12 segni di muffa tossica in casa

Il contenuto dell’articolo



Quando appare un fungo, è urgente prendere misure per eliminarlo, altrimenti le spore si diffonderanno rapidamente in tutto l’appartamento, penetrano nel corpo, diventano una fonte di malattia grave. L’avvelenamento da muffa inizia spesso con febbre, tosse secca, naso che cola. Continuando a moltiplicarsi negli organi interni di una persona, il fungo provoca malattie respiratorie, neurologiche e persino il cancro.

Mal di testa e problemi di memoria

Verità e miti

Tutto ciò appare nella fase iniziale dell’esposizione alla muffa sul corpo. La testa inizia a ferire costantemente, una persona non riesce a ricordare cose semplici, sente ansia, irritazione.

È urgente eliminare la fonte di pericolo, altrimenti la costante esposizione alle micotossine porterà a processi infiammatori, perdita di memoria, insonnia.

Fatica e debolezza

Questi sintomi suggeriscono che il corpo ha iniziato a combattere gli effetti distruttivi del fungo. Una persona non dorme bene e si sveglia duro al mattino, durante il giorno c’è uno stato di sonno, pesantezza. La debolezza e l’affaticamento costanti possono portare a depressione, umore depresso, difficoltà di concentrazione, confusione.

Dolore muscolare, crampi e crampi

Cosa fare con i crampi

Queste manifestazioni possono verificarsi periodicamente in diverse parti del corpo, causando gravi disagi. In questo caso, dolore muscolare, crampi e crampi non sono associati a intenso sforzo fisico o lesioni..

La condizione è complicata da problemi articolari..

Intorpidimento degli arti

La muffa sulle pareti dell’appartamento, il bagno può causare un forte formicolio alle braccia o alle gambe, intorpidimento degli arti. Questo perché i funghi, parassitizzando nel corpo umano, uccidono molte terminazioni nervose. Nel tempo, possono svilupparsi gravi crampi muscolari e dolori articolari..

Occhi rossi e sensibilità alla luce

Congiuntivite

Le spore del fungo dall’aria penetrano attraverso le mucose, a causa delle quali ci sono problemi con la vista: diventa sfocato. In piena luce, si avverte una sensazione di bruciore negli occhi, prurito.

Più attivamente si sviluppa il fungo, più velocemente progredisce la malattia: cheratite, congiuntivite.

Tosse, respiro corto e naso che cola

Come si verifica l'asma?

Questi sintomi indicano una forte infezione da muffa verde o nera. C’è irritazione della mucosa nasale, del tratto respiratorio. Ci sono problemi ai polmoni, appare respiro corto, aumenta il rischio di asma, specialmente nei bambini di età inferiore ai 7 anni.

Studi medici hanno dimostrato che gli adulti che vivono nell’umidità hanno maggiori probabilità di soffrire di malattie respiratorie.

Reazioni allergiche e irritazione

Cause di allergie

Chi soffre di allergie è più sensibile alle muffe nell’appartamento. Compaiono i seguenti sintomi: congestione nasale, prurito, starnuti, arrossamento, lacrimazione degli occhi. Con un contatto prolungato con la muffa, il corpo reagisce con respiro corto, tosse, mal di gola. Gli attacchi allergici sono più duri e più lunghi.

Se non si adottano misure per rimuovere efficacemente il fungo, possono svilupparsi asma, sinusite fungina, laringite, polmonite ipersensibile. Quando si verifica la fibrosi cistica si verifica aspergillosi broncopolmonare, BPCO.

Problemi di digestione

Cosa fare con problemi di digestione

La presenza costante in ambienti umidi e infetti da muffa porta a dolori allo stomaco, gonfiore, diarrea, nausea e vomito. L’appetito è assente o aumenta, la persona inizia a “cogliere” lo stress, a causa del quale aumenta rapidamente di peso.

Sapore di metallo in bocca

Il fungo, al momento della penetrazione nel corpo, colpisce il naso e la laringe, a causa della quale cambiano le sensazioni gustative, c’è un respiro sgradevole, un gusto metallico.

Inoltre, molte persone notano una forte sete, una percezione ridotta di cibi dolci, amari e salati.

Sete eccessiva e minzione frequente

Sintomi di disidratazione

Con danni alle mucose, una persona sente costantemente secchezza delle fauci. Comincia a bere molto, la minzione diventa più frequente. Di norma, ciò si verifica con una grave infezione fungina. Il corpo sta cercando di eliminare le tossine accumulate consumando grandi quantità di acqua..

La minzione frequente può essere accompagnata da diarrea, problemi digestivi e dolore addominale..

Aumento della sudorazione

Quando si beve un grande volume di liquido, aumenta l’intensità della sua escrezione attraverso i pori della pelle. Insieme al sudore, le sostanze tossiche si accumulano dal corpo. La sudorazione si intensifica di notte, non dipende dalla temperatura ambiente o dall’attività fisica. Inoltre, una persona può sviluppare sintomi simili all’influenza o al raffreddore: debolezza, mal di testa, dolore, bruciore agli occhi.

Malattie infettive

Prodotti per il rafforzamento immunitario

Con un contatto a breve termine, la muffa nera tossica sulla carta da parati o su altre superfici non provoca danni particolari alle persone con una forte immunità. Coloro che soffrono di malattie croniche sono a rischio, spesso hanno il raffreddore, assumono immunosoppressori.

I funghi della muffa sono particolarmente pericolosi per i pazienti con HIV, AIDS, cancro, persone dopo l’intervento chirurgico, trapianti.

Con l’infezione da muffa, le malattie esistenti iniziano a svilupparsi rapidamente, ci sono molti disturbi concomitanti. Sotto l’influenza di spore e tossine, anche l’immunità perfetta fallisce. Una persona è più spesso malata di raffreddore, diventa indifesa contro qualsiasi infezione.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

12 segni di muffa tossica in casa
Smart switch: una panoramica delle moderne tecnologie di controllo della luce