Relazione tossica: segni di abuso e offesa

Il contenuto dell’articolo



Le relazioni sono chiamate tossiche, che, invece di beneficio e soddisfazione, portano a stress, dolore e senso di inferiorità. Le persone tossiche (abusanti) sono in grado di usare gli altri e minare il loro morale. Come riconoscere una tale persona, come comunicare con lui e non lasciare che la sua vita rovini e disturbi il suo equilibrio mentale?

Come restiamo intrappolati

La mancanza di determinazione necessaria per rompere una relazione tossica è un grosso problema. Le persone non possono dire che il comportamento di qualcuno sia spiacevole per loro. Invece, tollerano, si adattano, accumulando stress emotivo. Di conseguenza, la vittima può iniziare a mostrare gli stessi tratti dell’aggressore.

Segni di un amico molestatore

Segni di una relazione tossica

Le persone tossiche non tendono a cambiare. Il loro modo di comportarsi sta ripagando: non c’è bisogno di preoccuparsi, poiché puoi ottenere tutto ciò che desideri dalla vita. Se dichiari direttamente il tuo rifiuto di tale comunicazione, sapranno abilmente ribaltare la situazione contro di te, dicendo che non hanno nulla a che fare con essa. Una persona tossica si manifesta attraverso caratteristiche distintive del comportamento.

È arrabbiato per le sciocchezze o ignora

Se una persona nell’ambiente è costantemente infastidita per qualsiasi motivo, peggio ancora – ignora quando qualcosa non gli si addice, questa è un’occasione per pensare se un tale amico è necessario. Forse nessuno di voi ha questa relazione con nulla, ma si aggrappa a un’abitudine o un ricordo.

Devi stare attento con lui tutto il tempo.

Ragazza urlando

Per alcune persone, certe cose fanno più male. Tuttavia, è difficile costruire relazioni forti se devi pensare tutto il tempo, in modo da non ferire i suoi sentimenti con una parola o un’azione disattenta.

Una persona tossica prende il controllo della conversazione, non rispetta il tuo diritto di parlare

Se noti che devi ascoltare spesso, piuttosto che parlare, questo è un segno sicuro di un browser. Nella comunicazione tra i due, il rapporto tra conversazioni non sarà mai strettamente compreso tra 50 e 50. Vale la pena considerare se il problema risiede nei personaggi: forse ama solo parlare e ti senti più a tuo agio ad ascoltare. Il punto chiave qui è il grado di conforto reciproco nella comunicazione..

Diventi sempre l’iniziatore della comunicazione

Alcuni sono troppo occupati o semplicemente non sanno come pianificare correttamente l’ora, basandosi sul fatto che sarai tu a dare l’occasione per una riunione o una chiamata. Il costante bisogno di ricordare te stesso può farti sentire la tua ossessione e inutilità. Un vero amico è sempre felice di parlare con te, e lo mostra.

Condividi i dettagli della vita in modo diseguale

La parte migliore dell’amicizia è l’opportunità di essere te stesso, sapendo che sarai accettato da chiunque sia disabile. Questa connessione ti aiuta nei momenti difficili. Notizie, eventi, impressioni – buone e cattive – devono essere condivise con i propri cari. Ma se non puoi condividere i dettagli della vita, tale amicizia è un peso.

A lui importa poco del tuo tempo e dei tuoi sforzi.

Abyuzer

Una persona tossica è incurante dei tuoi piani, potrebbe essere in ritardo per una riunione, dimentica di avvisare di qualcosa. Trascorrere del tempo con qualcuno con un atteggiamento così incurante non ha senso. Entrambe le parti della comunicazione dovrebbero mostrare uguale rispetto reciproco. Ci sono situazioni in cui la forza maggiore viene colta di sorpresa, ma se si verificano su base regolare e solo da parte sua, questo è uno squilibrio malsano.

Un amico tossico chiama quando ha un problema e ha bisogno di aiuto

Se una persona chiama solo quando ha bisogno di qualcosa, questo non è un amico, ma un uomo d’affari opportunista. Gli amici, ovviamente, dovrebbero aiutarsi a vicenda di tanto in tanto, non c’è nulla di vergognoso nel chiedere aiuto. Ma un vero amico dovrebbe anche voler una semplice comunicazione umana, passare del tempo insieme e non solo condividere servizi.

Non rispetta i confini delle altre persone

Relazione tossica

I buoni amici non commettono azioni che potrebbero influenzarti negativamente. Se tu stesso non ti sei preoccupato di delineare i tuoi confini di fronte a una persona, la colpa è in parte di te. Tuttavia, anche se dopo una conversazione dettagliata – idealmente ripetuta – mostra trascuratezza dei tuoi interessi, questa è una persona tossica.

Dice sporcizia dietro di te

Gli amici quasi inevitabilmente almeno a volte parlano l’uno dell’altro con amici comuni. I pettegolezzi innocui sono salutari se manifestati con parsimonia. Ma se una persona cara versa fango dietro di te, non merita la tua attenzione. Nessuno parlerà male di una persona che tratta con calore e affetto.

Una persona tossica vuole controllare i tuoi sentimenti e le tue azioni

Esempio di abuso

Un vero amico preferirà che tu giunga autonomamente a conclusioni, cerca di ascoltare un’opinione sulla situazione. Se una persona cerca costantemente di indirizzare i tuoi sentimenti in una direzione diversa, semplicemente non si permette di esserlo. Ciò influisce negativamente sulla vita di entrambi e non dovrebbe andare avanti..

Negative e inclini a critiche decostruttive

Fai attenzione alle persone tossiche che cercano di rovinare il tuo umore e vedono sempre le cose in modo negativo. Per quanto riguarda le critiche, dovrebbe essere il più obiettivo possibile e motivare i cambiamenti in meglio.

Sei costantemente in competizione l’uno con l’altro

Competere con un amico è normale. Una sana competizione rafforza la comunicazione e porta molti ricordi felici. Ma se la rivalità colpisce letteralmente ogni sfera della comunicazione, l’amicizia diventa qualcosa di tossico e spiacevole.

Non va d’accordo con le persone importanti della tua vita

Una persona ha diversi gruppi di comunicazione, e questo è normale se i partecipanti di uno non vanno sempre d’accordo con gli altri. Ma se a una certa persona non piacciono le persone importanti per te, dovresti pensarci. Quindi può sorgere una situazione tesa quando diversi amici iniziano la lotta per la tua attenzione. Dovrai svolgere il ruolo di un peacekeeper permanente, correndo tra due fuochi.

È spiacevole per te uscire con lui

Risentimento

Il significato dell’amicizia è stare con le persone con cui è piacevole trascorrere del tempo insieme, che si divertono, si prendono cura e rallegrano. Ma non è necessario mantenere una relazione con una persona con la quale è spiacevole uscire da qualche parte insieme, divertirsi, parlare.

Prosciuga energia e la lascia vuota

Sentirsi un po ‘stanchi dopo una lunga conversazione con una persona è normale. Tuttavia, se ti senti come dopo un turno in un lavoro odiato, forse un amico tossico ti svuota emotivamente.

Due domande importanti

Per capire se è ragionevole continuare a parlare, poniti due domande:

  • “Mi fa bene dopo aver comunicato con una persona, sono sincero con lui, il rispetto reciproco ci lega o è capace di calunniarmi alle spalle, criticandomi e sminuendomi?”
  • “Perché aderiamo a questa amicizia se nessuno ci obbliga ad essere amici?”

Decidere di rompere l’amicizia è sempre una decisione difficile. Ma se vedessi come una persona maltratta un’altra, penseresti che questa non è amicizia e non è necessario continuare. Lo stesso vale per te: non c’è bisogno di sopportare abusi emotivi.

Cosa si può fare con l’amicizia tossica

Girlfriends

Non importa quanto sia profondo il problema, anche le relazioni più dolorose possono essere curate: tutto dipende dalla volontà e dalla capacità delle persone di cambiare. Perché ciò accada, dovrai incontrare un amico e discutere apertamente dei tuoi sentimenti e relazioni.

Possibili azioni:

  1. Descrivi ad un amico quali sentimenti provano le tue comunicazioni attuali.. Prendi un appuntamento e pubblica onestamente i tuoi pensieri. Cerca di non puntare il dito, non lanciare rimproveri. L’obiettivo non è recuperare gli insulti, ma riportare la comunicazione alla normalità. Forse seguirà la resistenza. Sii fermo e forte quando parli dei tuoi sentimenti. Se questo è un vero amico, i tuoi sentimenti contano per lui..
  2. Dagli l’opportunità di raccontare la sua versione degli eventi. Anche se sei sicuro che sei tu la vittima dell’abuso, lascia che anche la persona condivida i sentimenti. Forse ti farà notare alcuni punti che non hai preso in considerazione. Tuttavia, fai attenzione a non lasciare che la tua impressione rompa con parole convincenti.
  3. Spiega che se l’atteggiamento non cambia, dovrai aumentare la distanza. Delinea i confini e mostragli chiaramente gli effetti del comportamento tossico. Certo, è desiderabile limitarsi a misure meno radicali. Ma non dimenticare che hai sempre il diritto di interrompere la comunicazione che non va bene. Dovrai descrivere tutte le situazioni in cui sei stato particolarmente spiacevole.
  4. In futuro, se il suo comportamento diventa nuovamente inaccettabile, dillo.. Ora che hanno chiaramente espresso il loro punto di vista, le relazioni dovrebbero svilupparsi in una nuova direzione. Vale la pena notare qualsiasi violazione dei diritti e violazione dei confini. Siate fermi nella vostra disponibilità a rompere l’amicizia se persistono queste abitudini irrispettose.

Consigli utili

Alcuni consigli ti aiuteranno a costruire una conversazione correttamente:

  • Se possibile, parla di persona e non per telefono o in corrispondenza. L’importanza della presenza fisica e dell’interazione faccia a faccia non può essere sottovalutata: sguardo diretto, espressioni facciali, gesti. In questo caso, entrambe le parti riconoscono la responsabilità e stabiliscono un rapporto forte..
  • Ascolta ciò che dice, dai l’opportunità di trasmettere la sua visione della situazione, sii attento e attento. Non iniziare la conversazione con la certezza che solo tu hai ragione, e il resto sono solo stupidi o disabili tossici emotivi. Ad un certo punto potresti anche essere stato irrispettoso..
  • Non essere coinvolto in controversie. Anche se entrambi sono leggermente gonfiati durante la conversazione, il che non è necessariamente una cosa negativa, cerca di evitare un acceso dibattito, in particolare il passaggio a personalità e insulti. Tali controversie aiutano a vincere una battaglia immaginaria e non a curare la relazione. Se noti che stai rompendo un tono sollevato o dici cose offensive, prova a calmarti e riporta la conversazione su una pista pacifica.
  • Non tagliare la spalla. Forse per cominciare dovresti semplicemente astenermi dal parlare con una persona tossica per diversi mesi o parlare solo per telefono o online. Esistono molte forme di relazione, considerale prima di decidere una separazione finale. Tuttavia, se questi metodi non aiutano, scegli una misura radicale..

Come spezzare il circolo vizioso

Come sbarazzarsi degli abusi

L’amicizia tossica dura raramente più di un anno: troppo rapidamente una persona del genere mostra la sua faccia e inizia ad abusare. Tale facilità di separazione a breve termine. Se tutti i suggerimenti di cui sopra non aiutano, l’unico modo è interrompere la conversazione. Può essere difficile e spiacevole, ma necessario per la tua salute mentale. Le liste nere nel telefono, e-mail, social network verranno in soccorso.

La cosa principale è non soccombere alla persuasione per tornare se una conoscenza tossica stabilisce ancora una connessione. Se una persona non ha colto immediatamente l’occasione offerta, non c’è nulla da sperare. Continuando la relazione tossica, rischi di perdere l’amicizia della persona più importante per te – te stesso.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy