Cosa fanno i ricchi e i poveri non tutti i giorni.

Non tutto può essere ottenuto con l’aiuto di denaro, ma alcune cose li aiutano a guadagnare denaro. E i ricchi li conoscono bene. È stato dimostrato che le persone più ricche hanno una serie di abitudini che vengono soddisfatte ogni giorno, contribuendo a rimanere motivati, energici e concentrati. E aiuta ad aumentare la condizione.

Copiare le abitudini delle persone facoltose potrebbe non renderti una delle persone più ricche del mondo, ma sarà sicuramente utile nel desiderio di assicurarti una vita dignitosa. Scopriamo cosa fanno i ricchi e non i poveri e cosa li aiuta ad avere successo.

1. Mantengono la calma

cosa fanno i ricchi e i poveri

Se vuoi diventare ricco, la capacità di controllare le emozioni è una delle prime abitudini di comportamento che dovresti padroneggiare.

Il pianificatore finanziario e commercialista Tom Corley, che ha intervistato 233 ricchi e 128 poveri da marzo 2004 a marzo 2007, ha scritto The Rich Habits. In esso, scrive che l’autocontrollo è il tratto fondamentale del personaggio per una persona di successo.

“Quando dai libertà alle tue emozioni, tagli letteralmente metà del tuo cervello”, ha scritto Corley sul blog Rich Habits a novembre 2016. “La corteccia prefrontale smette di funzionare quando si manifestano emozioni, buone o cattive. Ciò è particolarmente negativo in situazioni in cui si verificano fallimenti, perché è in questo momento che è necessaria tutta l’attività mentale per controllare gli eventi. “.

2. Stabiliscono obiettivi e si attengono a loro

cosa fanno i ricchi e i poveri

È impossibile diventare ricchi senza una pianificazione e una disciplina chiare..

Questo consiglio può essere ascoltato da molti individui di successo. Compreso – di Idan Shpizar, che ha venduto l’attività di restauro del 911, costandogli $ 3.000, per $ 27 milioni (questo sistema aiuta le persone a ripristinare le abitazioni dopo le inondazioni). Idan afferma che concentrarsi sugli obiettivi è la differenza tra sopravvivenza e successo.


“Molte persone entrano in affari con una testa in fiamme, ma non hanno obiettivi, strategia, piano. Con l’aggiunta della pianificazione, la vita inizia immediatamente a cambiare. “.


Se preferisci ancora lo stile libero, ma non produce risultati, forse è il momento di prendere l’abitudine di organizzazione e disciplina da milionari autoprodotti come Spizar.

3. Compongono liste di cose da fare quotidianamente.

cosa fanno i ricchi e i poveri

In Rich Habits, Corley si è imbattuto in un’altra conclusione: le liste di cose da fare quotidiane sono un’abitudine chiave delle persone di maggior successo. In effetti, la sua ricerca ha dimostrato che l’81% dei ricchi e solo il 19% dei poveri aderisce a questa abitudine..


“Le persone di successo sono focalizzate. Stabiliscono costantemente obiettivi e i piani per la giornata vengono inseriti nell’elenco appropriato ”, ha scritto Corley..


Se vuoi iniziare a vivere come una persona ricca, fai elenchi giornalieri di obiettivi o attività. Elenca in essi solo cose realistiche che con una probabilità di almeno l’80% puoi completare in questo giorno. Dai la priorità all’elenco, indica il tempo da completare.

Alla fine della giornata, come consiglia Corley, valutare il successo dell’elenco. La responsabilità aiuta a pianificare in modo più chiaro in futuro..

4. Non guardano la TV

cosa fanno i ricchi e i poveri

Secondo Corley, le persone più abbienti generalmente non guardano la televisione. Secondo il suo libro, il 67% dei ricchi non guarda la TV per più di un’ora al giorno. A sua volta, il 77% delle persone povere lo fa per almeno un’ora. L’autore dello studio afferma inoltre che solo il 9% dei ricchi è interessato a guardare i reality show, contro il 78% dei poveri.

Pertanto, rispondendo alla domanda “Come posso diventare più ricco e di successo?”, Dovrei ridurre in modo significativo la mia passione per guardare la TV e YouTube. È anche consigliabile dedicare tempo a quei programmi che ti avvicinano ai tuoi obiettivi personali e non solo “ammazzare il tempo”. Questo è ciò che fanno i ricchi e non i poveri..

5. Stabiliscono contatti

cosa fanno i ricchi e i poveri

Una vasta rete di conoscenze è uno dei principali fattori di successo personale. Su un blog di Rich Habits, Corley ha indicato che il 79% delle persone benestanti dedica almeno cinque ore al mese al networking. Tra i poveri solo il 16%.

Per espandere la cerchia professionale di conoscenze, dovresti iniziare con una personale. Ad esempio, contatta i tuoi compagni di classe, compagni di classe o professori universitari, contatta i tuoi colleghi nel tuo lavoro attuale e precedente e chatta con amici e familiari. Ognuno di questi contatti può portarti a nuovi, ancora più utili e promettenti..

L’integrazione con persone affini è parte integrante del successo individuale. Pertanto, prendi l’abitudine di socievolezza e apertura agli appuntamenti.

6. Sono autoapprendimento

cosa fanno i ricchi e i poveri

Persino le persone di maggior successo al mondo non sapevano come diventare milionari dalla nascita. Hanno studiato questo problema e hanno sollevato in sé le caratteristiche necessarie per questo. E la maggior parte di loro è riuscita a “farsi da zero”.

Secondo Corley, queste persone ascoltano podcast, leggono libri di lavoro. Hanno fame di conoscenza. Uno studio per il libro “Ricche abitudini” ha mostrato che il 63% dei ricchi ascolta gli audiolibri mentre si recano al lavoro. E solo il 5% è povero. Questa è un’enorme differenza in ciò che fanno i ricchi e i poveri..

Se sei pronto per unirti ai ranghi del successo, fai dell’istruzione personale la tua priorità nel tempo libero. Molti audiolibri gratuiti dei migliori autori del mondo per lettori con qualsiasi livello di formazione sono disponibili in open source su Internet.

7. Investono

cosa fanno i ricchi e i poveri

Potrebbe sembrare che investire non sia un’abitudine. Ma in realtà una persona ricca conosce il potere degli investimenti e sviluppa una comprensione del mercato. Questo fa parte dello standard di comportamento e la qualità degli investimenti sta crescendo, portando sempre più profitti..

In uno studio statunitense Trust 2017 ha rivelato che, in media, il patrimonio di persone benestanti è costituito dal 52% delle azioni, dal 21% delle obbligazioni, dal 20% della liquidità, dal 3% degli hedge funds e dal 4% di altri investimenti.

Naturalmente, al momento, il tuo portafoglio probabilmente non assomiglia da vicino all’insieme di attività di una persona benestante (forse non è lì, in linea di principio), tuttavia, la creazione di un piccolo budget per gli investimenti oggi avrà un grande impatto sulle tue condizioni domani.

8. “Bloccano” il loro tempo.

cosa fanno i ricchi e i poveri

Il famoso scrittore del New York Times Brandon Burchard, che ha avuto il privilegio di incontrare personalità di alto livello come Bill Gates, Arianna Huffington, Tony Robbins e Richard Branson, è un sostenitore del blocco del tempo per se stesso..

“Crea intervalli temporali pianificati per realizzare una cosa. Usa questo intervallo di tempo per migliorare la tua vita, trovare il tempo per l’attività creativa, sviluppare strategie, lavorare sodo su un aspetto del lavoro. Se non hai pianificato intervalli di tempo nel calendario di oggi, ti stai privando dell’opportunità di migliorare “..

9. Sanno quando la giornata finisce

cosa fanno i ricchi e i poveri

In un articolo di Inc.com, l’imprenditore e scrittore Murray Newlands ha scritto che una delle sette abitudini delle persone di successo è sapere quando smettere di lavorare..


“Spesso, come imprenditore autonomo, rischio di cadere nella solita e familiare trappola per molti quando penso che farò di più se indugerò. Smetti di lavorare alle 17:00 o alle 18:00 e non fare nulla di simile al lavoro in questo momento, tranne controllare la posta elettronica e i messaggi al telefono “.


Fornire un riposo adeguato alla mente e al corpo è una parte importante per mantenere il tono lavorativo e la determinazione. Pertanto, anche un approccio ragionevole al lavoro dovrebbe essere preso un’abitudine..

10. Hanno una dieta sana.

cosa fanno i ricchi e i poveri

Se, pensando a cosa mangiano i ricchi, pensa al costoso aspetto rosso e alle bistecche delle migliori varietà di manzo, allora ti sbagli.

L’alimentazione sana è l’abitudine di molti milionari che si sono fatti da soli, tra cui Tony Robbins, imprenditore, filantropo, scrittore e stratega aziendale. Caffeina, alcool, nicotina sono completamente esclusi dalla sua dieta..

Nell’ottobre 2017, Business Insider ha parlato con il personal trainer di Robbins, Billy Beck. Ha detto che un milionario ha pane di cocco e uova di diverse dimensioni per colazione, una grande insalata verde con avocado per pranzo e proteine ​​biologiche pure con verdure e patate per cena..

Articoli simili
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: