Tassa di trasporto per gli anziani nel 2018: se pagare

Il contenuto dell’articolo



La tassa di trasporto per i pensionati nel 2018, l’importo e le condizioni di pagamento sono regolati, come negli anni precedenti, dal codice fiscale della Federazione Russa e dagli atti giuridici regionali. Ogni regione ha il diritto di stabilire ulteriori sconti per i suoi anziani. Nel 2018, i benefici fiscali sui trasporti per i pensionati sono discussi attivamente presso il Ministero delle finanze della Federazione Russa ed è possibile che alcuni di essi siano fissati a livello federale.

Che cos’è una tassa di trasporto

Una tassa sui veicoli è una tassa riscossa sui proprietari di tutti i veicoli immatricolati. L’importo addebitato è influenzato da vari fattori, dalle specifiche tecniche al luogo di registrazione. Lo scopo principale di questa raccolta è l’accumulo di una base finanziaria per supportare la rete stradale statale – riparazione di rivestimenti logori, nuove strade.

Quali veicoli sono tassati?

I seguenti tipi di veicoli sono soggetti a tassazione:

  1. Motociclette, scooter.

  2. Categorie di auto, camion.

  3. Veicoli semoventi cingolati pneumatici.

  4. Veicoli ad acqua e ad aria.

Cosa determina l’importo dell’imposta

L’importo della tassa pagata dai proprietari del veicolo dipende da diversi fattori paralleli. La categoria di appartenenza del veicolo (autovettura, acqua, semovente, ecc.), Luogo di immatricolazione. Le tariffe sono regolate in modo indipendente dalla regione. Nel calcolo delle detrazioni fiscali, vengono prese in considerazione la marca dell’auto e la potenza del motore. Meno potente è il motore, minore è la tariffa e il numero minimo di cavalli tassabili – 100. Alcune categorie di persone prevedono agevolazioni fiscali.

Banconota

I pensionati pagano l’imposta sui trasporti nel 2018

I veterani sono esonerati dal pagamento della tassa sui veicoli se la cilindrata del veicolo è inferiore a 100 CV. In altri casi, a seconda delle caratteristiche dei veicoli, si applicano condizioni preferenziali sul territorio della maggior parte delle entità costituenti della Federazione Russa e l’importo viene calcolato individualmente. Se la potenza dell’attrezzatura esistente supera il livello sopra indicato, viene riscosso solo il numero di cavalli superiore a 100.

Ad esempio, l’aliquota fiscale approvata è di 10 rubli per 1 CV e un pensionato possiede un’auto con una cilindrata di 110 CV. La commissione sarà di 10 * 10 = 100 rubli. Se il numero di veicoli di proprietà di un pensionato è superiore a uno, il secondo veicolo viene tassato come di consueto.

Nel 2018, tutti i cittadini che hanno raggiunto l’età di 60 anni (uomini) e 55 anni (donne) che percepiscono una pensione statale legale hanno il diritto di beneficiare delle condizioni preferenziali di imposta auto per i pensionati. L’eccezione sono i cittadini che in precedenza lavoravano nell’estremo nord, per i quali l’età è ridotta di cinque anni ed è di 55 anni per gli uomini, 50 per le donne.

Legislazione regionale

L’aliquota fiscale – uno dei fattori chiave che incidono sull’importo della tassa – è regolata a livello regionale piuttosto che federale. Nel 2018, ammonterà a 5-25 rubli per 1 CV, cioè i conducenti pagheranno in modo diverso per la stessa auto a seconda della regione. Inoltre, esiste il concetto di vantaggi locali, ad es. il tasso può diminuire o aumentare per le diverse categorie di automobilisti – disabili, veterani, ecc..

Nel 2018, i pensionati di Mosca non saranno inclusi nell’elenco dei cittadini il cui trasporto è esente da tassazione. Loro, come altri moscoviti, non possono pagare, solo se la potenza della loro auto è inferiore a 70 CV. Le condizioni preferenziali per le tasse rimarranno solo per le famiglie numerose. A San Pietroburgo la situazione è leggermente diversa. I pensionati della capitale settentrionale sono esonerati dal pagamento di una tassa per un veicolo immatricolato per un anziano di San Pietroburgo, con alcune riserve. I seguenti TS non sono soggetti a tassazione, il cui proprietario è un pensionato:

  1. Autovettura domestica più vecchia del 1991, con un motore non più di 150 CV.

  2. Veicoli acquatici con un motore fino a 30 cavalli, ad eccezione delle imbarcazioni a motore a vela.

I residenti nella regione di Novosibirsk che hanno raggiunto l’età pensionabile riceveranno i seguenti benefici:

  • auto con potenza del motore fino a 150 CV tassato al 20%;

  • mototecnica con un motore fino a 40 CV non richiede il pagamento di una tassa;

  • i veicoli semoventi cingolati e pneumatici sono tassati al 5% dell’aliquota approvata dalle autorità regionali.

Regolamenti federali

Le spese di trasporto sono regolate separatamente dalle autorità locali per ciascuna regione, ma esistono norme approvate a livello federale. In conformità con i requisiti delle autorità federali, il trasporto militare e le auto attrezzate per disabili non sono soggetti a tassazione e la categoria di età non è limitata.

Un bambino con disabilità ha diritto alle prestazioni fornite ai suoi genitori se il veicolo è destinato al suo trasporto. Anche le auto con motore fino a 100 CV, ottenute con il supporto delle autorità di protezione sociale per i disabili, appartengono al gruppo di veicoli preferenziali. Questa regola si applica a tutte le persone con disabilità..

Come richiedere i pensionati per i trasporti

Una tassa automobilistica per un pensionato in pensione è uno spreco significativo. Ma per trarre vantaggio dal privilegio, ogni pensionato dovrà prendersi cura di se stesso: raccogliere un pacchetto di documenti e presentarlo al dipartimento del servizio fiscale federale. La legislazione attuale non obbliga i dipendenti del Servizio fiscale federale a raccogliere informazioni sui beneficiari; le prestazioni sono dichiarative.

L'uomo firma documenti

Applicazione al servizio fiscale federale

Per pagare la tassa di trasporto per i pensionati nel futuro 2018, un conducente che desidera usufruire di condizioni fiscali preferenziali deve scrivere una dichiarazione al Servizio fiscale federale. Il diritto a ricevere uno sconto o un’esenzione dalla tassa deve essere confermato da alcuni documenti: un certificato pensionistico, un certificato sanitario, un certificato veterano. Se queste condizioni sono soddisfatte, le tasse di trasporto per i pensionati possono essere ridotte.

Quando si invia una domanda, è necessario certificarla con la propria firma, indicando le seguenti informazioni:

  1. Il nome del dipartimento del servizio fiscale federale, a cui si applica il cittadino.

  2. Nome, posizione del destinatario della domanda.

  3. Nome, dati di contatto del richiedente.

  4. Serie, numero di passaporto, codice fiscale e indirizzo di registrazione del beneficiario.

  5. Motivi per ricevere uno sconto o un’esenzione fiscale con i dettagli dei documenti che lo confermano.

  6. Elenco dei documenti allegati alla domanda.

  7. Data di applicazione.

Metodi di presentazione

L’attuale legislazione della Federazione Russa consente di richiedere prestazioni in diversi modi:

  1. Applicazione cartacea. La tradizionale forma di appello ai servizi federali per aspetto personale nell’ufficio delle imposte con tutti i documenti.

  2. Ricorso per posta. Un modo conveniente se è difficile raggiungere il servizio fiscale federale, dove un cittadino è tenuto a fornire copie certificate dei documenti e della domanda originale. Dal 2014 la notarizzazione non è necessaria, un cittadino può lasciare la scritta “True” sulla copia, la firma con la decodifica, la data della certificazione.

  3. La forma elettronica dell’applicazione è un metodo progressivo di circolazione. Utilizzando il servizio sul sito Web del Servizio fiscale federale della Russia, è possibile lasciare un messaggio con l’applicazione allegata e scansioni di documenti con una firma digitale personale del mittente.

Quali documenti devono essere allegati alla domanda

Passaporto di un cittadino della Russia

  • Titolo, certificato di immatricolazione del veicolo, copie di questi documenti;

  • passaporto originale e fotocopia di 2-3 pagine;

  • Documenti che garantiscono il diritto a prestazioni – certificato pensionistico, certificato medico, certificato veterano, ecc..

I pensionati sono esenti dal pagamento della tassa di trasporto a Mosca

La dimensione dell’imposta diminuirà per i pensionati nel 2018 non ovunque. Secondo la legge della città di Mosca del 9 luglio 2008 “Sulla tassa di trasporto” (come modificata il 12 luglio 2017), gli anziani non ricevono condizioni preferenziali quando pagano le spese di trasporto. In questo caso, la tassa sul trasporto automobilistico non sarà riscossa sui partecipanti alle ostilità della Grande Guerra Patriottica, Eroi dell’Unione Sovietica e Federazione Russa. Inoltre, il beneficio è offerto alle vittime del disastro di Chernobyl, ai disabili del primo e del secondo gruppo.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Tassa di trasporto per gli anziani nel 2018: se pagare
15 segni che sei narcisista