Quale temperatura corporea può essere all’inizio della gravidanza

Il contenuto dell’articolo



Dall’inizio della fecondazione, nelle prime settimane non è escluso un aumento o una diminuzione della temperatura durante la gravidanza nelle prime fasi, che è causata da cambiamenti nel corpo della donna. Quando la colonna di mercurio è nell’intervallo 37-37,5 gradi, ciò è consentito e non indica patologie. Se si verificano altri sintomi e quando gli alti tassi durano a lungo, dovresti essere cauto: questo può causare un aborto o essere un segno di infezione.

Qual è la temperatura della gravidanza

Di quanti gradi dovrebbe essere la temperatura durante la gravidanza? In una donna in buona salute, il livello del termometro varia tra 36,6-37,7 ° С. Quindi il corpo reagisce ai cambiamenti dello sfondo ormonale. L’indicatore aumenta nella seconda fase del ciclo durante la produzione dell’ormone progesterone, che appare durante la gravidanza ed è responsabile della conservazione dell’uovo fetale. Un segno di temperatura di circa 37 ° C nelle fasi iniziali della gestazione è considerato normale. Se la temperatura del subfebrile è accompagnata da febbre, potrebbe trattarsi di un raffreddore o di un’infezione pericolosa..

Temperatura basale durante la gravidanza

BT, o temperatura basale, racconta molto sulla salute delle donne: mostrerà giorni fertili (i più favorevoli al concepimento), la presenza di ovulazione, la sua assenza, determinerà la gravidanza. Con il suo aiuto, viene valutato il lavoro delle ovaie, lo sviluppo della gravidanza viene monitorato nelle fasi iniziali (12-14 settimane). BT misura:

  • vaginale;
  • per via orale;
  • per via rettale (nel retto, immediatamente dopo il risveglio, senza alzarsi dal letto).

Il periodo dal primo giorno del ciclo mestruale fino all’insorgenza dell’ovulazione è considerato la prima fase del ciclo. BT dovrebbe essere intorno ai 36,2 e 36,8 ° C. Durante tutta la seconda fase del ciclo, le fluttuazioni di temperatura possono essere in un piccolo intervallo di 37-37,5 ° C. 2-3 giorni prima delle mestruazioni, si nota una diminuzione della temperatura basale a 36,2-36,9 ° C. Se l’indicatore non subisce un forte calo e rimane a circa 37,5 gradi, questo è un segno di gravidanza. L’aumento della temperatura sarà osservato fino a 4 mesi di gestazione.

Ragazza con un termometro

Nelle prime fasi

Per fissare un uovo fecondato alla parete dell’utero, è necessario il progesterone. Quando il livello di un ormone importante aumenta nel corpo, la temperatura basale durante la gravidanza nelle prime fasi aumenta a 37,3 ° C. La misurazione può essere continuata ogni giorno fino alla 16a settimana. La norma dei valori è considerata condizionale e non dovrebbe esattamente ripetere il programma generalmente accettato. Un leggero aumento non significa patologia. La temperatura basale all’inizio della gravidanza può essere la seguente:

  • 3a settimana – da 37 a 37,7 ° C;
  • 4a settimana – 37,1-37,5 ° C;
  • da 5 a 11 settimane – elevato, ma se la temperatura basale è superiore a 38 ° C, consultare immediatamente un medico;
  • 12a settimana – non inferiore a 37,0 e non superiore a 38 ° C.

Febbre precoce durante la gravidanza

L’ipertermia accompagna la gravidanza sin dall’inizio. Nel primo trimestre, questa condizione è spiegata dai cambiamenti nel corpo della donna. Il trasferimento di calore rallenta e la temperatura aumenta. Si consiglia ai ginecologi di effettuare misurazioni due volte al giorno – al mattino e alla sera. Quindi puoi determinare la dinamica quotidiana dei cambiamenti. Nel primo trimestre, la temperatura corporea durante la gravidanza nelle prime fasi sale a 37,2 ° C, e questo è normale. Durante tutto il periodo, può rimanere a circa 37 ° С – non è necessario abbassare la temperatura.

Temperatura 37.5

Per sapere qual è la temperatura delle donne in gravidanza nelle prime fasi, i medici usano 3 metodi: misurare con un termometro elettronico, rettale e sotto l’ascella. Utilizzando un termometro elettronico misurare l’indicatore in bocca (normale – 37,2 ° C). Sotto l’ascella, il segno della temperatura non deve superare i 37 ° C. Il termometro mostra 37,5 ° C quando si misura la temperatura rettale nell’ano. Quando la gravidanza si verifica senza deviazioni, la variazione degli indicatori è la seguente: da 37,1 a 37,5 ° C.

Temperatura 38 durante la gravidanza

Un aumento significativo dell’indicatore nel primo trimestre di gravidanza è considerato non sicuro. Nella maggior parte dei casi, la causa del disturbo sono le malattie infiammatorie, ma non sono escluse le condizioni gravi che richiedono cure mediche immediate. La temperatura all’inizio della gravidanza sopra i 38 anni non è considerata normale. Per non danneggiare te stesso e il nascituro, dovresti chiamare immediatamente un medico. Tutti i disturbi che si verificano nel corpo dalla gravidanza influiscono sul feto in via di sviluppo.

Ragazza incinta con un termometro

Cause di febbre

Tassi elevati indicano infezioni genito-urinarie o intestinali, infezioni virali respiratorie acute e altre malattie. Un aumento della colonna di mercurio può raggiungere i 38,5 ed essere accompagnato da sintomi di malattie: un aumento dei linfonodi, un’eruzione cutanea, dolore nel sacro e altri disturbi. Oltre alla febbre, l’ARVI è indicata dai sintomi di un raffreddore: tosse, naso che cola, mal di testa. La SARS nelle fasi iniziali porta a otite media, polmonite, tracheite.

Con le infezioni intestinali, l’ipertermia in una donna incinta è accompagnata da sintomi di febbre, disturbi delle feci. Le malattie del sistema genito-urinario (cistite, pielonefrite) sono annotate da brividi, dolore alla schiena, intossicazione generale, minzione dolorosa. Eruzioni cutanee sulla pelle nelle fasi iniziali della gestazione indicano rosolia, vaiolo o morbillo. Un indicatore aumentato su un termometro è anche un segno di una gravidanza extrauterina..

Possibili conseguenze

Un aumento della temperatura è una reazione protettiva del corpo, ma un eccesso significativo di valori normali nelle fasi iniziali porta a complicazioni irreversibili. Il primo trimestre è il periodo di formazione degli organi interni del nascituro, i segnalibri del sistema cardiovascolare, digestivo e nervoso. Una visita tempestiva da un medico determinerà rapidamente, verificherà la causa e inizierà il trattamento. Un aumento di temperatura in una donna incinta porta alle seguenti conseguenze:

  • aumentare il tono dell’utero;
  • il verificarsi di malformazioni nel bambino dal lato dei bulbi oculari, della mascella, del palato e delle labbra;
  • grave tossicosi precoce;
  • sintesi proteica compromessa;
  • diminuzione dell’apporto di sangue alla placenta;
  • ritardo nello sviluppo dell’attività cerebrale;
  • può provocare un aborto spontaneo a causa di coaguli di sangue, intasando i vasi della placenta;
  • parto prematuro dovuto al distacco precoce della placenta;
  • la minaccia dell’aborto, poiché aumenta la frequenza della contrazione dei muscoli uterini;
  • intossicazione del corpo, che porta alla patologia nel lavoro del sistema cardiovascolare.

Ragazza incinta all'appuntamento dal dottore

Cosa fare ad alta temperatura

È giustificato utilizzare metodi per abbassare la colonna di mercurio se la temperatura è superiore a 38 gradi all’inizio della gravidanza, nelle fasi successive – dopo 37,5. Per quanto riguarda l’uso dei fondi, consultare sempre un medico che prescriverà un trattamento sicuro. L’automedicazione è pericolosa per la salute del bambino, che presto nascerà. Farmaci che possono essere prescritti per le donne in gravidanza:

  • Paracetamolo;
  • Panadol
  • Viburkol (supposte omeopatiche).

È vietato assumere medicinali come l’aspirina. Se l’ipertermia è causata da una malattia infettiva, è necessario un trattamento a freddo. I medici raccomandano l’uso di metodi non farmacologici che non causano effetti collaterali:

  1. Con l’ipertermia associata alla vasodilatazione, è necessario ventilare la stanza, applicare un impacco umido sulla fronte. Non usare alcol, aceto, acqua fredda.
  2. Se l’ipertermia si è manifestata a causa del vasospasmo e le mani e i piedi sono freddi e asciutti, il riscaldamento del corpo e il bere molte bevande calde aiuteranno..

Bassa temperatura

La bassa temperatura durante la gravidanza è un indicatore inferiore a 36,0. Questa condizione è causata da varie patologie o situazioni facilmente eliminabili. Questi ultimi includono: malnutrizione della futura mamma, superlavoro, stress, stress. Se una donna mangia completamente, ma c’è un basso livello di zucchero nel sangue, un indicatore di bassa temperatura – questo indica lo sviluppo del diabete. Altri motivi che portano a una diminuzione della temperatura in una donna incinta includono:

  • riduzione dell’immunità;
  • infezioni virali trasferite;
  • emoglobina bassa;
  • mancata gravidanza;
  • malattie croniche.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Quale temperatura corporea può essere all’inizio della gravidanza
Disposizione, progettazione e decorazione del “flusso secco” con le tue mani