La procedura per la conclusione di un contratto collettivo – parti, obblighi, durata e termini di risoluzione

Il contenuto dell’articolo



In qualsiasi collettivo di lavoro, ci sono due lati tra i quali ha luogo la cooperazione. Questo è il datore di lavoro e i lavoratori. Affinché la società mantenga l’ordine, non violi i diritti e adempia agli obblighi, entrambe le parti devono rispettare un accordo appositamente progettato, che terrà conto di tutte le condizioni di lavoro. Questo accordo è un contratto collettivo che si applica alle azioni del capo e di tutti i dipendenti dell’organizzazione, in conformità con l’articolo previsto dal Codice del lavoro (Codice del lavoro).

Che cos’è un contratto collettivo

Qualsiasi rapporto di lavoro dovrebbe essere regolato. Questo protegge il datore di lavoro e i dipendenti. Tutte le sfumature dell’opera sono negoziate e incluse in uno speciale atto normativo, che è un contratto collettivo. Regola i rapporti tra tutti i dipendenti contemporaneamente e non separatamente uno a uno con ciascuno, come fa un contratto di lavoro. La collaborazione di questo tipo offre maggiori vantaggi nell’organizzazione delle condizioni di lavoro per entrambe le parti..

Stretta di mano collettiva

In quali casi è

Entrambe le parti che hanno collaborato hanno il diritto di chiedere la conclusione di un contratto collettivo, ma non esiste una risoluzione obbligatoria al riguardo nel codice stabilito dalla legislazione federale. Se una delle parti ha presentato una proposta del genere, la seconda dovrebbe entrare a far parte della contrattazione collettiva a colpo sicuro. Le ragioni che possono contribuire all’elaborazione di un atto normativo possono essere le seguenti:

  • Rafforzare la motivazione e garantire l’interesse. Il datore di lavoro può inserire nel documento informazioni su compensi monetari, sovrapprezzi, remunerazioni e le ragioni che contribuiscono ad esso..
  • Regolamento di pagamento. Ciò è vero in condizioni di aumenti costanti dei prezzi, inflazione..
  • Condizioni di lavoro gravi. Il contratto può discutere di miglioramento delle condizioni, protezione della salute, sicurezza, assicurazione medica.
  • L’iniziativa del datore di lavoro se si desidera guadagnare l’immagine di un’azienda affidabile e progressista, poiché l’atto protegge i dipendenti in molti modi e non può contribuire a peggiorare le condizioni di lavoro.
  • Il desiderio dell’azienda di garantire un clima stabile al lavoro. Le normative locali proteggono da scioperi e altre interruzioni industriali.
  • Il desiderio di ridurre la quantità di documentazione, poiché il contratto è concluso tra il capo e tutti i subordinati contemporaneamente.

Quali relazioni all’interno di un’organizzazione sono regolate da un contratto collettivo

Questo atto, che regola i rapporti di lavoro e sociali tra il datore di lavoro e i subordinati, è un partenariato reciprocamente vantaggioso. Annuncia i criteri di base per osservare le condizioni di lavoro e di vita dei lavoratori. Inoltre, essi stessi sono attivamente coinvolti nello sviluppo di queste condizioni. Il presente documento legale non deve contenere decisioni su eventuali restrizioni ai diritti o sulla riduzione delle garanzie dei dipendenti stabilite dalla legislazione sul lavoro.

Regolamentazione legale

Tutti gli elementi relativi alla definizione del concetto di contratto collettivo, alla procedura di sviluppo, conclusione, modifica e così via sono regolati tenendo conto delle norme del Codice del lavoro della Federazione Russa (LC RF):

  • definizione – Art. (articolo) 40 TC;
  • distribuzione dell’azione – Art. 43 centri commerciali;
  • contenuto, struttura – Art. 41 centri commerciali;
  • modifica, aggiunta – Art. 37 centro commerciale;
  • registrazione – Art. 50 centro commerciale.

Codice del lavoro della Federazione Russa

Il contenuto del contratto collettivo

Il contratto collettivo è progettato per aiutare a stabilire le attività dell’istituzione o delle singole filiali. Per fare ciò, discutono dei diritti e degli obblighi dei dipendenti e del capo, fattibili per l’adempimento di entrambe le parti, che includono regolamenti. Questi includono:

  • remunerazione, forme, dimensioni, sistemi di pagamento;
  • indennità e indennità;
  • rilascio, riqualificazione professionale, impiego;
  • tempo di lavoro / riposo;
  • protezione del lavoro, condizioni di lavoro, sicurezza ambientale;
  • garanzie per dipendenti qualificati per i quali sono stabiliti benefici;
  • pagamento per i pasti;
  • riposo, miglioramento;
  • controllo sull’atto stesso.

Struttura del documento

Il modo in cui verrà elaborato l’atto è deciso da entrambe le parti dopo una discussione congiunta. Esistono 3 punti principali di uno schema tipico, che può essere scaricato da molti siti. La struttura del documento di negoziazione è determinata individualmente dalle parti. Questi saranno:

  • Parte introduttiva. Contiene le principali aree in cui l’organizzazione lavora e si sviluppa..
  • Diritti / obblighi del datore di lavoro.
  • Diritti / obblighi dei dipendenti e degli organi che li rappresentano.

Dettagli obbligatori

L’atto deve contenere informazioni accurate sulle parti che lo concludono. Le disposizioni del contratto collettivo sono le stesse. L’elenco dei dettagli fornisce i seguenti dati:

  • nomi completi dei rappresentanti di entrambe le parti responsabili della conclusione del contratto;
  • informazioni sui loro documenti;
  • luogo / data di conclusione dell’atto;
  • soddisfare;
  • diritti e doveri delle parti;
  • periodo di validità.

Parti del contratto collettivo

La conclusione di questo documento coinvolge due parti: il datore di lavoro e i dipendenti dell’organizzazione o il suo ufficio di rappresentanza individuale. I dipendenti non agiscono come individui, ma sono un’entità indipendente, cioè un collettivo di lavoro individuale con un rappresentante eletto. Un rappresentante può essere selezionato sia dai lavoratori che dalle organizzazioni sindacali primarie. Il datore di lavoro è tenuto a rispondere alle proposte della squadra stessa o a selezionare una persona autorizzata per questo, che agirà per suo conto.

Diritti e doveri

I rapporti di lavoro sono regolati dalla legge russa ai sensi dell’art. 21 e 22 TK. Possono essere integrati da qualsiasi condizione su base volontaria attraverso un contratto collettivo, ma devono rispettare le norme legali di base. La cosa principale è che i diritti forniti dal codice del lavoro non sono sottovalutati. Le parti hanno il diritto di includere nel documento solo gli elementi che possono essere implementati.

I termini dell’accordo

Tutte le condizioni che saranno incluse nel documento non possono peggiorare la situazione delle persone che hanno firmato il contratto collettivo. In caso contrario, l’atto sarà dichiarato non valido. Ciò identificherà l’autorità locale del lavoro a cui inviare l’atto dopo la firma di entrambe le parti. Se le violazioni non vengono identificate, tutti i termini dell’accordo saranno validi per tutto il tempo per cui il documento è stato concluso.

Donna che studia i documenti tramite una lente d'ingrandimento

La procedura per la conclusione di un contratto collettivo

Ciascuna delle parti può proporre di concludere un accordo. Se l’iniziativa viene dai lavoratori, devono scegliere un rappresentante ufficiale (organo rappresentativo) o delegare l’autorità al sindacato, se presente. I passi successivi sono i seguenti:

  1. Una notifica scritta viene inviata alla parte opposta con una proposta di conclusione di un contratto.
  2. Se l’iniziativa viene dai lavoratori, contemporaneamente al primo passo, devono informare le organizzazioni sindacali e creare un organo rappresentativo con la loro partecipazione. Per questo è previsto un periodo di 5 giorni..
  3. Una risposta scritta deve essere inviata ai sostenitori del consenso a negoziare entro 7 giorni.
  4. Il giorno successivo, i negoziati sono considerati aperti..
  5. Per controllare il processo, viene formata una commissione, sotto la cui guida viene sviluppato un progetto di cooperazione collettiva.
  6. Se è necessario pagare per i servizi di eventuali specialisti, questo obbligo è assunto dagli iniziatori delle trattative.
  7. Tutte le informazioni che potrebbero essere necessarie durante la preparazione del progetto devono essere fornite dalle parti entro 2 settimane dalla data di ricezione delle richieste.
  8. Dopo che il progetto è pronto, tutti i partecipanti dovrebbero discutere e approvare.
  9. Inoltre, i rappresentanti delle parti firmano il documento.
  10. In caso di controversie sociali e del lavoro che non possono essere risolte, dovrebbero essere incluse nel documento come protocollo separato di disaccordo..
  11. L’intera procedura richiede 3 mesi.
  12. Dopo la firma, il contratto deve essere inviato all’autorità del lavoro per la registrazione della notifica.
  13. Al momento della registrazione, l’organismo collettivo identifica le violazioni.

Informazioni sul servizio online per il calcolo delle imposte e la reportistica per i dipendenti.

Accordo collettivo

A seconda delle circostanze in cui l’organizzazione cade, tra il datore di lavoro e i dipendenti di cui è stato concluso un accordo, può cambiare il periodo di validità, terminare prima del tempo concordato o essere prorogato. Tra le circostanze che portano alla risoluzione anticipata dell’accordo vi sono: cambio di proprietà, riorganizzazione dell’impresa o liquidazione.

Quando si cambia proprietà

Ci sono casi frequenti in cui un’organizzazione ha bisogno di trasformazioni, il che porta al trasferimento dell’autorità a un’altra organizzazione. Se quest’ultimo ha una diversa forma giuridica di proprietà, il primo lo assume, dopodiché cessa di esistere. Tutti i suoi diritti e doveri vengono trasferiti alla nuova organizzazione. In tali condizioni, il contratto è valido per i prossimi tre mesi dal momento in cui i diritti dell’organizzazione sono interamente trasferiti.

Un uomo con sigillo, penna e carta intestata

In caso di riorganizzazione

In molti casi, può essere necessaria una riorganizzazione dell’impresa. Se non è redditizio o, al contrario, sono comparsi obiettivi più seri. In questo caso, la direzione può annunciare il completamento delle attività e formare una o più nuove imprese da quella precedente. Indipendentemente da come si svolge la riorganizzazione e ovunque essa conduca, il contratto rimane valido durante tutto questo processo.

Alla liquidazione dell’organizzazione

La liquidazione è una procedura dopo la quale qualsiasi organizzazione cessa completamente di funzionare. Tutti i suoi obblighi verso dipendenti o creditori stanno per scadere. I suoi affari non possono essere trasferiti ad altre persone o imprese in successione. Di conseguenza, il contratto collettivo precedentemente concluso non può essere prorogato o modificato. Sarà valido solo durante il processo di liquidazione, quindi vi è una risoluzione degli obblighi lavorativi.

Quando entra in vigore un contratto collettivo

Nel momento in cui il contratto collettivo di lavoro è stato firmato, è valido ed è entrato in vigore. L’accordo stesso può indicare la data di entrata in vigore dell’atto collettivo. Inoltre, questo momento può essere contrassegnato dall’insorgenza di alcuni eventi. Lo afferma l’articolo 43 del Codice del lavoro della Federazione Russa. La data di inizio dell’azione non dipende da alcuna circostanza, a meno che le parti non desiderino diversamente.

Validità

Tre anni: questa è la durata massima di un contratto collettivo tra un datore di lavoro e unità strutturali subordinate o individuali di un’organizzazione. Su richiesta delle parti, l’accordo può essere valido per un periodo più breve. Al termine del periodo negoziato, le parti possono concordare di prorogare per altri tre anni. Ciascuna delle parti ha il diritto di chiedere la conclusione di un ulteriore contratto collettivo con l’adozione di modifiche locali in un elenco separato di domande.

La procedura per modificare il contratto di lavoro collettivo

Poiché sono necessarie due parti per concludere un contratto collettivo, anche l’introduzione di modifiche è possibile solo previo accordo reciproco. Dovrebbe avvenire nel seguente ordine:

  • Una parte interessata, come una squadra, può inviare una proposta scritta al datore di lavoro in qualsiasi forma per avviare le trattative. Ad esso deve essere allegato un progetto di modifica..
  • La seconda parte deve rispondere entro 7 giorni di calendario con il consenso scritto.
  • Il giorno dopo che l’iniziatore ha ricevuto la lettera, i negoziati sono considerati aperti e inizia la procedura per lo sviluppo delle modifiche.
  • Successivamente, viene creata una commissione che svolge il lavoro dell’intero processo, risolve controversie e proposte collettive secondo i desideri delle parti..
  • Sono previsti tre mesi per il processo di smantellamento di tutte le proposte, dopo di che l’accordo entra in vigore se viene accettato e approvato.
  • Dopo la firma, il documento viene inviato all’autorità competente per la registrazione. Ciò fornirà ulteriori garanzie legali..

Persone alla riunione

Responsabilità amministrativa per violazione dei termini dell’accordo

In caso di violazione del contratto stabilito, ci sono misure appropriate previste dalla legge. La mancata osservanza è soggetta a sanzioni obbligatorie. Esistono i seguenti tipi di violazioni e punizioni:

Tipo di violazionesanzioniNorma legislativa
Evasione di negoziati, violazione delle condizioni di reclusione.Bene da 1000 a 3000 r.Arte. 5.28 Codice amministrativo (Codice dei reati amministrativi).
Evitamento di obblighi.Bene da 3000 a 5000 r.Arte. 5.31 Codice dei reati amministrativi.
Occultamento di informazioni per i negoziati.Punizione disciplinare o multa da 1000 a 3000 r.Arte. 5.29 Codice dei reati amministrativi.
Rifiuto di concludere un contratto collettivo senza motivo.Bene da 3000 a 5000 r.Arte. 5.30 Codice amministrativo.
Evasione dei requisiti. Evasione della partecipazione alle procedure di conciliazione.Bene da 1000 a 3000 r.Arte. 5.32 Codice amministrativo.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: