8 modi per rendere comode le scarpe col tacco alto

Il contenuto dell’articolo



I tacchi a spillo sembrano molto eleganti, ma richiedono gravi perdite. Sono scomodi da camminare, in piedi, stringono la gamba, causano dolore. Ma rifiutare i talloni non funziona affatto: allungano la gamba, le loro caviglie sono eleganti, l’andatura diventa sicura, anche le spalle si raddrizzano e la postura diventa reale. In modo che il tormento insopportabile non si nasconda dietro l’immagine esterna, sono utili suggerimenti su come rendere più comode le scarpe con i tacchi alti.

Accorciare l’altezza

Altezza del tallone sicura per tutti i giorni

A volte le scarpe ideali quando si cerca di risultare scomode da indossare. Se l’errore è l’altezza eccessiva del tallone, nell’officina è possibile ridurlo. Un valore specifico viene calcolato individualmente, ma di solito non supera 1-1,5 cm (non più del 10% dell’originale).

Usa solette in gel

L'uso di solette in silicone per le scarpe

Risolvono molti problemi – grazie a loro non si formano granelli o dita sulle dita, la pressione sulla gamba diminuisce. Se la piega della scarpa è così ripida che il piede scivola in avanti, è meglio scegliere una soletta con un pad di bloccaggio. Il loro grande vantaggio: non scivolano e non vanno fuori strada.

Cambia andatura

Modelle in passerella

Per un’andatura corretta, devi alzare la testa, raddrizzare le spalle, la colonna vertebrale. Non è necessario copiare i modelli – sembra innaturale. Per un’andatura rilassata, dovresti lasciar andare i fianchi. Non dovrebbe sembrare che la ragazza stia per cadere. Con i tacchi camminano abbastanza velocemente, calpestando immediatamente l’intero piede. Quando provi le scarpe, dovresti camminare un paio di volte per sentire come si sposta il baricentro. Ciò contribuirà ad adattarsi rapidamente a una posizione insolita della gamba, imparare a mantenere l’equilibrio..

Non dimenticare le pause

Sandali con tacco rimovibile

Indossare i talloni per più di due giorni di fila fa male alla salute delle gambe. Se per qualche motivo ciò non è possibile, è importante fare delle pause regolari: prendi scarpe rimovibili (ballerine o scarpe da ginnastica) o trova luoghi in cui puoi rimuovere gli stiletti per riposare le gambe.

Scegli i modelli con un cinturino

Scarpe e sandali con cinturino

Scarpe allentate senza fissare il piede possono essere pericolose. È più facile perdere l’equilibrio, infilare la gamba. Le borchie in cui il piede è trattenuto da cinghie o da un maglione consentono di evitarlo. È importante che l’elemento di bloccaggio possa essere regolato se le gambe si gonfiano.

Usa l’intonaco di mais

Patch di mais

Lo strato interno di moleskine è molto morbido e confortevole, costituito da fibre naturali, mentre lo strato esterno denso fissa in modo affidabile il cerotto sulla pelle, impedendogli di scivolare anche quando si cammina intensamente.

Albero

Ragazza in una scarpa

Idealmente, quando si sceglie il modello giusto, è meglio prendere un paio della metà in più. Un altro trucco è comprare forcine dopo una giornata lavorativa, quando la gamba è leggermente gonfia. Quindi c’è la possibilità di acquistare scarpe più comode che non si sentiranno in piedi come una morsa. Se la coppia si è rivelata ancora stretta, puoi allungarla nel negozio di riparazione o acquistare uno strumento speciale per allungare le scarpe.

Prestare attenzione al modello.

Calzature adatte

Quando provi, è importante fidarsi dei tuoi sentimenti: quanto sei a tuo agio con le scarpe, se ti senti sicuro. Ad esempio, la piattaforma riduce l’altezza percepita del tallone, riduce la pressione sul piede, facilitando il mantenimento dell’equilibrio. I modelli con punta arrotondata sono generalmente più comodi: ecco come si sentono a proprio agio le dita. Tuttavia, è adatta anche la versione dalle punte affilate, a meno che non schiacci le dita.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy