7 modi per rendere comode le scarpe col tacco alto

Il contenuto dell’articolo



Ogni donna vuole apparire snella ed elegante, quindi gli stiletti non passano di moda. Le barche classiche allungano visivamente le gambe, ma impediscono il movimento, sfregano dita e talloni. Esistono diversi modi comprovati per rendere più comode le scarpe con tacco..

Ridurre l’altezza del tallone

Come scegliere le scarpe giuste

Se ti senti a disagio mentre indossi, prova ad accorciare la forcina in un negozio di riparazioni. Puoi ridurre il tallone di 1-1,5 cm, quindi il carico diminuirà, diventerà più comodo camminare. Non è necessario accorciare borchie molto sottili in modo che il baricentro della coppia non si sposti. I maestri consigliano di rimuovere fino al 10% della lunghezza del tallone.

Usa solette in gel

Solette Gel

Il dispositivo fornisce la disposizione più comoda dei piedi. Solette per scarpe con tacchi alti impediscono la flessione delle dita, riducono la pressione sulle caviglie. Se mentre si cammina i piedi scivolano costantemente in avanti, gli inserti in gel li terranno in posizione.

Le solette impediscono la comparsa di semi e semi anche dopo una lunga camminata. L’uso regolare di inserti per scarpe è un modo per prevenire deformità del piede, artrosi e vene varicose. L’apparecchio è fissato saldamente alla soletta della scarpa ed è facilmente rimovibile. Ogni 6 mesi, le fodere devono essere cambiate. Non usare la soletta se inizia a strapparsi, è deformata.

Cambia la tua andatura

Come camminare con i tacchi

Quando si indossano le scarpe con i tacchi, il carico principale è percepito dai piedi, la colonna vertebrale è gravemente curva quando si cammina. Pertanto, è importante elaborare una tecnica speciale di movimento, per fare un passo regolare. Stringi gli addominali, raddrizza la schiena. Per fare questo, immagina che una corda ti tira su.

Quando ti muovi, usa i fianchi per sollevare e trasportare le gambe. L’andatura dovrebbe essere diretta e sicura di sé. Non piegare il corpo come se avesse paura di cadere. La fiducia è sul cuscino del piede per scaricare i talloni e le caviglie.

Fai delle pause

Non indossare tacchi a spillo per più di due giorni. Lascia riposare le gambe per almeno 24 ore. Nei “giorni di digiuno” è possibile fare auto-massaggio, speciali esercizi di rafforzamento, fare rilassanti bagni alle erbe.

Indossare scarpe con un cinturino

Scarpe con cinturino

Le scarpe con i tacchi sforzano notevolmente le gambe, soprattutto se non sono fisse o troppo larghe. In barche o sandali aperti, è necessario compiere sforzi per prevenire la perdita del piede. Indossa modelli con cinturino e fibbia che si agganciano saldamente alle caviglie. Scarpe così comode sono consigliate per le persone inclini al gonfiore. Se necessario, la lunghezza della cinghia può essere regolata in base alle dimensioni.

Usa un panno in fustagno

È un materiale di cotone con trama in raso super denso. Il tessuto è traspirante, resistente e resistente. In apparenza, ricorda la pelle: liscia all’esterno, all’interno con un pile. Compra scarpe già pronte da fustagno o ripara quelle vecchie e scomode. Posizionare il tessuto in aree problematiche in modo che non sfreghi i piedi, i piedi non scivolino. A differenza degli inserti per bendaggi, la fustagno si terrà saldamente durante il movimento.

Scegli le scarpe giuste

Altezza tacco di sicurezza

Per facilitare la camminata con i tacchi alti aiuterà la scelta del modello e delle dimensioni adatte a te. Prova le scarpe alla fine della giornata: in questo momento, le gambe si gonfiano un po ‘e prendono la loro forma reale. Cammina per il trading floor, ascolta le sensazioni. Al minimo disagio, sostituire la coppia.

Quando scegli le scarpe, dai la preferenza ai modelli con una piattaforma. In essi, il tallone si solleverà di meno, il che fornirà comfort durante una lunga camminata. Si consiglia di scegliere un giro calzino. Nelle scarpe con un mantello a punta, le dita non devono essere schiacciate, posizionate liberamente all’interno. In tali scarpe, anche dopo una lunga camminata, le gambe non si stancano, non devi fare pause.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy