10 abitudini che drenano energia da te

Il contenuto dell’articolo



Quando l’equilibrio mentale è disturbato, una persona sperimenta apatia, tristezza e stanchezza. Questa condizione può essere causata da abitudini che consumano energia. Cerca di minimizzarli: questo ti aiuterà a rimanere sveglio a lungo, senza avvertire un guasto durante il giorno.

Menu sbilanciato

Tutte le parti del corpo hanno bisogno di sostanze nutritive: senza di esse il corpo non può funzionare normalmente. Il glucosio è una fonte di energia universale. Lo zucchero con il cibo entra nello stomaco, da dove viene trasportato attraverso il flusso sanguigno a tutti gli organi interni. Con uno stile di vita sedentario ed essendo in sovrappeso, il fabbisogno di glucosio nel corpo è ridotto.

Per conservare energia, consumare circa 2.000 calorie al giorno da cibi sani. Colazione e pranzo dovrebbero essere nutrienti, è meglio rendere la cena leggera per non sforzare lo stomaco prima di andare a letto. Ricorda che rifiutare la colazione è dannoso: hai molto fame durante il giorno, di conseguenza, mangi di notte.

Prodotti nutrizionali che ricostituiscono le riserve energetiche:

  • carne magra;
  • verdure a foglia verde;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • pane di farina integrale;
  • noci, soia.

Multitasking

Multitasking

Quando fai più cose contemporaneamente, molta energia viene sprecata. Il multitasking è una cattiva abitudine. Distrugge il cervello: passare da un problema all’altro impedisce la concentrazione. Di conseguenza, si assumono diverse attività, ma non si completa alcuna. Prova a fare le cose gradualmente senza saltare dall’una all’altra..

Denunce, contestazioni

Una persona che esprime insoddisfazione in ogni occasione prende energia dall’altra persona. I reclami provocano un pensiero negativo: un tale attacco emotivo consuma energia per tutti i partecipanti alla conversazione. Cerca di sopprimere il malcontento altrui dirigendo la conversazione in una direzione positiva. Esprimi il tuo solo quando la causa del problema è nota e vengono individuati i modi per risolverlo.

Disidratazione

Disidratazione

La disidratazione è ciò che prende l’energia del corpo. Una diminuzione del livello dell’acqua anche dell’1,5% impedisce al cervello di lavorare a pieno regime. Il regime alimentare ottimale è di 8 bicchieri di acqua al giorno. Se sei attivo nello sport, bevi di più. Un modo semplice per controllare i livelli di idratazione è valutare il colore delle urine. Normalmente, è leggero e trasparente, nuvoloso e giallo significa disidratazione..

Carenza di ferro

La causa più comune di perdita di energia. Una mancanza di ferro provoca una carenza di emoglobina. Questa proteina è coinvolta nello scambio di gas necessario per mantenere il normale metabolismo. La sua mancanza si riflette nel lavoro di tutti i sistemi e organi: l’immunità diminuisce, la fatica aumenta e appare l’irritabilità. La carenza di ferro è spesso osservata nelle persone che non consumano prodotti di origine animale..

I vegetariani devono acquistare integratori speciali contenenti questo elemento. L’assunzione giornaliera di ferro per gli uomini adulti è di 10-12 mg, per le donne 20-30 mg. I bambini di età compresa tra 1 e 12 anni necessitano di 22 mg di elemento al giorno. Durante la gravidanza, la madre potrebbe aver bisogno di un massimo di 80 mg di ferro al giorno..

Immobilità

Immobilità

Puoi iniziare a gestire la tua energia con l’educazione fisica: anche esercizi a bassa intensità aumentano il livello di energia del 20%. Per essere sempre sveglio, muoviti di più. Se non hai l’opportunità di allenarti regolarmente, fai delle passeggiate quotidiane, prova a camminare di più, fai esercizio la mattina, preferisci le scale agli ascensori.

Radiazione dello schermo del telefono

Scoprendo cosa richiede tutta l’energia, una persona spesso non attribuisce importanza a uno smartphone familiare. La luce emessa dal suo schermo viola i ritmi biologici. Ciò provoca insonnia, che porta a un esaurimento. Se non devi guardare costantemente il tuo telefono, usalo il meno possibile..

Cattiva postura

Cattiva postura

Normalmente, la colonna vertebrale dovrebbe essere diritta – questo consente di distribuire uniformemente il peso della parte superiore e inferiore del corpo. Se ti chini, il corpo spende energia più velocemente per mantenere la schiena in una posizione insolita. Impara a sederti e camminare dritto, immaginando che la colonna vertebrale sia una linea retta. Quando la tua schiena diventa uniforme, ti sentirai più allegro..

Perfezionismo

Il desiderio di portare tutto all’ideale richiede molta energia. I perfezionisti sono inflessibili e dogmatici: non accettano fallimenti, sentono il bisogno di controllo e valutazione. Questo approccio alla vita è spesso causato dall’esaurimento emotivo o dallo stress cronico, è noioso e consuma energia..

Il primo passo per sbarazzarsi del problema è riconoscere il malsano desiderio dell’ideale. Smetti di fare richieste eccessive a te stesso e agli altri, cerca di essere imperfetto. Concentrati non sul risultato, ma sul processo. Per sbarazzarsi delle emozioni negative, utilizzare tecniche di meditazione, esercizi di respirazione, visualizzazione.

Caffeina

Caffeina

Una tazza di caffè al mattino rinvigorisce, stimola il sistema nervoso, aumenta la concentrazione, migliora l’umore. Sfortunatamente, l’effetto della caffeina è temporaneo e già a cena puoi sentirti stanco. Per rimanere svegli, rinunciare a tè e caffè forti, iniziare a dormire a sufficienza: questo è un buon modo per mantenere costantemente un livello sufficiente di energia.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy