Perdita di peso con una dieta a base di riso – opzioni di menu per una settimana e 3 giorni, i benefici del riso per purificare il corpo

Il contenuto dell’articolo



Secondo i medici, una perdita di peso a lungo termine è buona per iniziare con la pulizia del corpo, che non dovrebbe durare più di una settimana, e una dieta a base di riso per perdere peso e liberarsi delle tossine è pronta ad aiutare. Tra i cereali, il grano saraceno è più popolare per la modellatura del corpo, ma il riso offre la pulizia più potente. Quali varietà di esso dovrebbero essere utilizzate in nutrizione e quale dei sistemi di perdita di peso su di esso è il più efficace?

I benefici del riso per la perdita di peso

La composizione di questo rappresentante delle colture di cereali, come quella di altri cereali, è principalmente famosa per i carboidrati complessi (o lenti), che rappresentano quasi l’80%. Aiutano il corpo rapidamente e per molto tempo a ottenere abbastanza, quindi perdere peso sul riso non è la tecnica più affamata, anche se non può essere paragonata ai prodotti proteici. Un ulteriore vantaggio di questo tipo di carboidrati in assenza di provocanti salti nello zucchero, perché l’indice glicemico del riso varia da 55 a 65 unità (determinate dalla varietà), che è apprezzato non solo per la perdita di peso, ma anche nella dieta dei diabetici.

Gli aspetti positivi dell’inclusione del riso nella dieta di una dieta sono:

  • La proprietà di questo cereale per rimuovere l’acqua, che garantisce una rapida cura del peso in eccesso, sebbene questo non abbia alcun rapporto con la combustione dei grassi.
  • Senza glutine (allergene forte).
  • Un lieve effetto sul tratto digestivo, unito alla capacità di calmare e avvolgere la mucosa, porta a un minimo di effetti collaterali dovuti alla perdita di peso con i piatti di riso.

Come perdere peso sul riso

Anche senza un programma complesso di una dieta rigida, puoi perdere peso se scegli la giusta varietà di questo cereale, perché non tutti hanno lo stesso effetto, raccogli combinazioni e ricette competenti. Inoltre, dovrai tenere presente che il riso non viene consumato durante la perdita di peso la sera e l’aggiunta di cibi grassi (burro, salsa di panna, ecc.) Aumenta il “peso” del cibo, riducendo il suo valore in relazione alla perdita di peso e livellando tutte le qualità utili del riso.

Riso a grani lunghi in busta

Che tipo di riso posso mangiare a dieta

Se stai pensando di perdere peso e il sistema selezionato non è progettato per lo scarico giornaliero di un paio di chilogrammi, ma più a lungo, è meglio rifiutare il riso bianco. A causa della macinazione attiva, perde la maggior parte delle vitamine e quasi non porta benefici al corpo. Tale groppa viene anche digerita più velocemente, quindi sentirai il ritorno della fame prima. L’unico vantaggio della varietà bianca non è il più alto contenuto calorico: il marrone (marrone) è il leader in questo parametro – riso ideale per perdere peso, perché:

  • guscio ruvido espelle meglio le tossine;
  • l’indice glicemico marrone è più basso;
  • proprietà antiossidanti superiori ad altri tipi di riso.

Oltre alla varietà marrone, ha senso guardare una dieta o una perdita di peso molle a lungo termine:

  • Nero: può apparire sotto il nome “selvaggio”. Crescita annuale di cereali nelle paludi e attirando un basso contenuto calorico (101 kcal per 100 g). La fibra è contenuta più che in altre specie, la pulizia intestinale con essa è più attiva. Meno: cucina 40 minuti.
  • Rosso – anche non lucidato, quindi conserva sostanze utili, dona alla fibra del corpo, ha un basso indice glicemico.

Come mangiare il riso a dieta

In base al numero di calorie, questo prodotto, esclusa la varietà selvatica, così come altri cereali, è “pesante”, quindi gli esperti consigliano immediatamente alle persone che mirano alla perdita di peso di non combinare carne e cereali di riso in un unico piatto. Puoi aggiungere pesce e frutti di mare. Completa questo cereale con verdure (escluse le patate), mele, anche mescolalo con frutta secca e noci se fai il porridge per colazione. Puoi condire con salsa di soia, olio d’oliva e persino yogurt naturale (per i dessert). Il vantaggio del riso è la neutralità, quindi i piatti con esso possono avere tutti i gusti.

Riso con le mele in un piatto

Dieta a base di riso

Il numero di idee per la perdita di peso con questo prodotto offerto da fonti aperte è fuori scala. Si propone di combinare cereali di riso con succhi di verdura (il pomodoro è particolarmente popolare), mele, kefir o mangiare da soli. Puoi anche trovare l’alternanza di una dieta proteica con una dieta quotidiana sul porridge di riso. La versatilità di questo cereale ha permesso di creare diverse decine di tecniche di perdita di peso basate su di esso, la cui scelta viene effettuata tenendo d’occhio lo stato di salute e l’effetto desiderato.

regole

Ogni dieta di riso per la perdita di peso espone le sue condizioni e ha caratteristiche individuali, ma convergono in diversi punti:

  • Bevi acqua naturale pulita (può esserci acqua minerale), altrimenti qualsiasi sistema alimentare per 7 giorni o più danneggerà il corpo.
  • Assicurati di usare le albicocche secche se devi “sederti” sul riso per più di 3 giorni, in modo da non provocare la lisciviazione del potassio.
  • Dimentica l’alcol.
  • Mangia piccoli pasti.
  • Puoi condire i piatti con aglio, aneto, curcuma.

Come cucinare il riso per la dieta

Ci sono 2 schemi che i medici consigliano di essere guidati da tutti coloro che stanno sviluppando una dieta a base di riso o che stanno cercando di perdere peso con questo prodotto con una corretta alimentazione. Il risultato più utile, ma non quello più delizioso, si presenta così:

  1. Risciacquare le semole, ottenendo la purezza dell’acqua corrente.
  2. Versare in una tazza, versare acqua fredda bollita (!).
  3. Dopo 10 ore (preparato principalmente di notte), il prodotto può essere consumato.

Meno utile, ma consentito anche nelle diete rigide, è la classica cottura di cereali bolliti o al vapore, che è anche consigliabile immergersi prima per sbarazzarsi dell’amido. Qui, i medici si concentrano solo sul fatto che il prodotto viene preparato senza sale, altrimenti un tentativo di sbarazzarsi del liquido extracellulare sarà inutile.

Riso bollito in un piatto

Dieta 7 giorni per dimagrire

Una settimana di tale nutrizione e si perdono 5 kg – tali promesse sono date dai creatori di questo sistema di perdita di peso. È complicato perché la dieta ha fame, ma dà un buon impulso alla pulizia del corpo: il menu ha un gran numero di verdure. Secondo i principi di questa dieta di riso per la perdita di peso, è necessario mangiare 200 grammi di cereali cotti ogni mattina, a cui è possibile aggiungere facoltativamente:

  • un cucchiaio di panna acida al 10%;
  • succo di limone;
  • una mela;
  • una pera;
  • un cucchiaio di uvetta.

A pranzo e cena, prendi il prodotto principale, solo per ogni pasto – 150 g. Supplemento ancora devi scegliere dalla lista:

  • cavolo bollito;
  • zucchine in umido;
  • carote crude grattugiate;
  • cetriolo fresco;
  • un pomodoro;
  • grande mazzo di verde.

Dieta di riso 5 volumi

La regola chiave di questo sistema di perdita di peso non è mangiare riso bollito, ma crudo, che deve essere preparato prima di coricarsi. Quindi la pulizia del corpo sarà più pronunciata. Mangerai cereali al riso al mattino e poi potrai cucinare zuppe (brodo leggero, puoi avere il petto di pollo), insalate di verdure, pesce al vapore per mantenere attiva la perdita di peso. Durata del programma nutrizionale – 2 settimane.

Il principio di preparazione del piatto principale:

  1. Metti 5 contenitori di vetro (vasetti fino a mezzo litro), versali in ciascuno di 2 cucchiai. l semole di riso lavate.
  2. Prima versa un bicchiere di acqua fredda, copri con un coperchio.
  3. Il giorno successivo, sciacquare i cereali, versare di nuovo e fare lo stesso per il secondo serbatoio.
  4. Il giorno in cui i chicchi di riso vengono immersi nel 5 ° serbatoio, è necessario mangiarli dal 1 °.

Dieta giapponese di riso

Secondo questo schema, una persona può perdere 10 kg in caso di sovrappeso in quasi 2 settimane. Tuttavia, il sistema è difficile, perché al mattino dovrai mangiare riso crudo, precedentemente imbevuto per diversi giorni. Per le persone di peso inferiore a 65 kg, si consiglia di preparare 2 cucchiai per se stessi e per un peso maggiore – 3 cucchiai. Le semole di riso lavate vengono versate con un bicchiere d’acqua (freddo!) E per 4 giorni ogni mattina vengono lavate e immerse di nuovo.

Il programma nutrizionale della dieta giapponese sul riso è progettato per 13 giorni:

  • Al mattino, mangia l’intera porzione di cereali imbevuti senza bere tè / caffè e senza aggiungere prodotti di terze parti.
  • Dopo 3 ore, mangia un boccone con la frutta (esclusa la banana).
  • Per cena e pranzo, cucina ricette sane.

Sbucciato e Banana

Dieta Di Riso Di Mele

Questa opzione per perdere peso sembra relativamente equilibrata, anche se l’alimentazione è scarsa. Questa dieta di riso per la perdita di peso può essere osservata solo 3 giorni, per i quali esiste la possibilità di perdere 3 kg. Ripetere è consentito tra un mese. Sembra così:

  1. Cuocere il porridge al mattino (vengono utilizzate 4 tazze di acqua per 250 g di prodotto secco). Per colazione, prendi 1/3 del piatto finito e bevi succo appena spremuto di mele verdi (200 ml).
  2. Spuntino sulla mela cotta, che può essere cosparsa di cannella..
  3. Per pranzo, prendi metà del porridge rimasto, bevi di nuovo con la stessa quantità di succo.
  4. Dopo 2 ore, mangia una mela fresca.
  5. La cena è come il pranzo.

Dieta di riso rigida

Per un giorno puoi scuotere il corpo e il sistema digestivo e perdere 1-1,5 kg come bonus se trascorri una classica giornata di digiuno di riso. Questo è il piano di perdita di peso più difficile, perché la dieta è limitata a un singolo prodotto. Per questo motivo, qualsiasi attività fisica e mentale diventa inaccessibile a te, ma la pulizia del corpo è immediatamente evidente. Lo schema è semplice:

  1. A digiuno bere un cucchiaio di olio di semi di lino.
  2. Dopo un’ora, mangia 100 g di riso bollito (la varietà non è importante).
  3. Mangia la stessa porzione durante il giorno a intervalli di 3 ore. L’ultima volta che puoi mangiare alle 20:00 h.

Dieta di riso Kefir

Il sistema di perdita di peso, focalizzato su 9 giorni, aiuta a perdere bene il volume dell’addome, perché c’è un effetto attivo sulla digestione, ma non è sempre ben percepito dal corpo a causa della sua rigidità. La dieta è scarsa, i prodotti principali sono semole di riso bianco e kefir magro. Lo schema di alimentazione è il seguente:

  1. I giorni da 1 a 3 dovrebbero essere consumati 100 g di cereali di riso bollito per pasto (ce ne saranno 5). La cottura viene effettuata con abbondante acqua per ottenere quasi il porridge con una consistenza mucosa. Sono vietate tutte le bevande..
  2. I giorni da 4 a 6 mangiano kefir: viene assegnato un litro al giorno. Con forti vertigini, un cucchiaio di miele è consentito al mattino.
  3. Negli ultimi 3 giorni, la dieta diventa “più ricca”: lo stesso 1 litro di kefir con porridge (un bicchiere di prodotto secco) per ogni giorno.

Kefir in bicchieri e una bottiglia

Vantaggi e svantaggi

Ci sono molte qualità positive in questo metodo per perdere peso: oltre al miglioramento generale dell’intestino e ai cambiamenti nella qualità del corpo, una persona riceve:

  • rapida perdita di peso dovuta alla perdita di liquidi;
  • effetti benefici sulle articolazioni;
  • perdita di scorie;
  • facilità di transizione verso una dieta sana.

Tuttavia, la perdita di peso prolungata (più di una settimana) nelle diete del riso è irta di:

  • lisciviazione di potassio e vitamina D;
  • esacerbazione di problemi di stomaco;
  • abbassamento dei livelli di zucchero;
  • riduzione delle prestazioni.

Controindicazioni

L’uso attivo dei piatti di riso provoca costipazione, quindi questo tipo di perdita di peso è proibito nelle malattie del tratto gastrointestinale. Non dovresti ricorrere ad esso con carenza di potassio, fluttuazioni troppo evidenti dell’insulina, gravidanza. I sistemi particolarmente rigidi, che comportano una forte riduzione della dieta, richiedono cautela nelle persone con malattie del fegato e processi infiammatori attivi..

Feedback e risultati

Attenzione! Le informazioni presentate nell’articolo sono solo indicative. I materiali dell’articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può fare una diagnosi e fornire raccomandazioni terapeutiche basate sulle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: