Nutrizione intuitiva: le regole. I principi della nutrizione intuitiva Svetlana Bronnikova e risultati con recensioni

Il contenuto dell’articolo



Come puoi perdere peso senza una dieta: le donne sono sorprese, perché la condizione principale per la perdita di peso è la restrizione calorica. Ora hanno inventato un nuovo metodo per sbarazzarsi intuitivamente di chili in più: la nutrizione, basata sul principio: il corpo sa cosa mangiare. Il sistema è semplice e praticamente non ha limiti..

Cos’è la nutrizione intuitiva

Accade spesso che una persona, esaurendosi con l’attività fisica e le diete, non arrivi all’armonia desiderata. Il corpo protesta contro tale atteggiamento e di conseguenza costringe a fare i conti con le sue richieste. Un modo alternativo per sbarazzarsi del grasso in eccesso è una dieta intuitiva, in cui l’uso di eventuali restrizioni è categoricamente negato. Il sistema di perdita di peso si basa sui principi che consentono di consumare prodotti da forno, dolciumi, cioccolato e ridurre efficacemente le dimensioni.

La tecnica è stata originariamente sviluppata da un professore americano Stephen Hawks, che lui stesso ha perso senza peso con l’aiuto di una varietà di diete. Dopo molti anni di tentativi infruttuosi, iniziò ad ascoltare il suo corpo e, in conclusione, prese una dieta da solo. L’approccio intuitivo si è rivelato positivo. Ha aiutato il professore a perdere peso di 22 kg e a mantenerlo a lungo. Stephen Hawks afferma che il problema dell’eccesso di peso dovrebbe essere affrontato come segue:

  • Riconosci i segnali inviati dal tuo stesso corpo;
  • impara a controllare il tuo appetito;
  • mettere in pausa mentre si mangia;
  • riconoscere intuitivamente quando si verifica la fame e quando si mangia troppo.

La ragazza tiene una mela e una torta nelle sue mani

Principi di nutrizione intuitiva

L’americano Teima Weiler ha continuato a sviluppare un metodo efficace per perdere peso. Ha aperto Green Mountain, in cui ha invitato le donne a perdere peso senza alcuna restrizione sul cibo. La tecnica principale era finalizzata allo studio della corretta sensazione del proprio corpo ed era costruita sulle tesi di Hawks. Quindi, 10 principi di nutrizione intuitiva:

  1. Rifiuto di diete. Qualsiasi restrizione nutrizionale è dannosa.
  2. Rispetto per la fame. È necessario dare al corpo la giusta quantità di nutrienti.
  3. Una sfida al controllo dell’alimentazione. Dovresti dimenticare le regole che vengono insegnate quando puoi o non puoi mangiare.
  4. Tregua con il cibo. Devi permetterti di mangiare.
  5. Rispetto per una sensazione di pienezza. Bisogna imparare a riconoscere quando arriva la sazietà.
  6. Fattore di soddisfazione. È necessario capire che il cibo non è un piacere, ma una necessità, quindi devi goderti non tutti i processi alimentari, ma ogni pezzo.
  7. Rispetto dei sentimenti senza mangiare. Devi capire che la solitudine, la noia o l’ansia sono sentimenti che non possono essere rassicurati dal cibo..
  8. Rispetto per il proprio corpo. Dovresti imparare ad amare te stesso, indipendentemente dai numeri sulla bilancia..
  9. L’allenamento è come il movimento. Devi essere attivo non per bruciare calorie, ma per ottenere una sferzata di energia.
  10. Rispetto per la tua salute. Devi imparare come scegliere gli alimenti che si prendono cura sia delle papille gustative che della salute generale.

L’essenza della nutrizione intuitiva

L’approccio moderno alla nutrizione riporta le persone alla natura, perché ha fornito lo strumento più universale per valutare qualcosa: l’intuizione. Per capire se il cibo è necessario al momento, si dovrebbe solo ascoltare il corpo e sentire la presenza o l’assenza di fame. Le persone moderne hanno da tempo dimenticato che la dieta più corretta è intuitiva. Le persone iniziano a mangiare per compagnia o quando sono raggiungibili a piedi ci sono molti piatti deliziosi o prodotti per spuntini.

L’essenza del sistema di potere – nessuna regola. Tutto è permesso di mangiare, ma solo se vengono soddisfatti due requisiti: è necessario sperimentare la fame e comprendere intuitivamente che il corpo vuole davvero accettare il prodotto selezionato. A questo punto, molti adulti hanno difficoltà. Tuttavia, sono facili da superare se guardi i bambini: mangiano quanto hanno bisogno. Il desiderio dei genitori di spingere l’eccesso nel bambino si trasforma spesso in un grande scandalo.

La ragazza mangia frutta e torta

È possibile perdere peso con una nutrizione intuitiva

Per molto tempo c’è stato un dibattito tra i nutrizionisti su un tale sistema, ma alla fine sono arrivati ​​alla conclusione che questo è un analogo efficace di una dieta sana, calcolata dal punto di vista della psicologia. Quanto puoi perdere con una nutrizione intuitiva? Secondo le recensioni di perdita di peso, questo sistema aiuta a perdere facilmente 5-7 chilogrammi al mese. Vorrei sottolineare che un modo intuitivo per sbarazzarsi dei chili in più sarà inefficace per le persone che soffrono di bulimia, poiché questo è un problema psicologico che richiede l’intervento di uno psicoterapeuta qualificato.

Come imparare la nutrizione intuitiva

È difficile per una persona che è abituata a seguire una dieta per imparare ad ascoltare il suo corpo. All’inizio, tutti hanno difficoltà a determinare i propri sentimenti di fame e sazietà. Nel corso del tempo, capisco che devi mangiare solo quando c’è un brontolio nello stomaco o succhiare nello stomaco, e non per compagnia con qualcuno. Una dieta intuitiva per la perdita di peso è vitale per le seguenti categorie di persone:

  • vittime di diete, la cui vita si è trasformata in una tattica di limiti e interruzioni;
  • persone emotive che cogliere esperienze;
  • abituato alla separazione dei prodotti, contando le calorie, mangiando rigorosamente secondo il programma e il rapporto di BZHU.

Come passare alla nutrizione intuitiva

Puoi imparare a valutare in modo intuitivo il comportamento alimentare se smetti di dividere il cibo in sano e cattivo, buono e cattivo, e smetti anche di conformarti agli standard di peso accettati. Dovresti sbarazzarti della paura di diventare brutto o grasso. Passare alla nutrizione intuitiva è un cambiamento nell’atteggiamento nei confronti del cibo, non nella perdita di peso. Anche se nella fase iniziale vengono digitati un paio di chili in più – questo è normale. Soprattutto quelle persone che in precedenza si limitavano alle chicche. Quando non vi è alcun divieto, la brama per loro scomparirà, perché, come sai, solo il frutto proibito è dolce.

Come mangiare intuitivamente

Il corpo è programmato geneticamente per richiedere al proprietario solo quei prodotti che attualmente gli mancano per il normale funzionamento. Quando si compila un menu nutrizionale intuitivo, è necessario attirare l’attenzione sui segnali corporei ed evitare un eccesso di cibo compulsivo. Rifiutando il pensiero dietetico, devi permettere al corpo di mangiare tutto. Dal suo punto di vista, una porzione di broccoli bolliti per cena non è meglio di un piatto di patate fritte. Essere mangiati in accordo con il desiderio del corpo, non porterà ad un aumento di peso, ma solo a reintegrare il bilancio energetico.

La ragazza tiene un piatto con insalata

Diario intuitivo

Non è così facile iniziare a mangiare in modo intuitivo. Il risultato desiderato non arriverà presto se la mente lancia costantemente pensieri sul cibo. Facilitare il processo aiuterà un diario in cui è necessario registrare metodicamente gli alimenti consumati e ciò che hanno provato. Passeranno un paio di settimane e le note aiuteranno ad analizzare a che ora del giorno è attivo il metabolismo, quando il cibo viene digerito lentamente, quali alimenti provocano un forte consumo.

Il diario della prima pagina dovrebbe avere una propria scala della fame personale, di fronte a ciascun elemento di cui dovresti prendere appunti. Ad esempio, al contrario, ero “troppo occupato” per scrivere i miei sentimenti su questo processo: un gonfiore doloroso o qualcos’altro. Il paragrafo “pieno” indica pienezza e il paragrafo “molto affamato” può indicare irritazione. I primi giorni, controlla costantemente la scala e determina l’intensità della fame. Questo aiuterà a non mangiare troppo e a distinguere il vuoto emotivo da un reale desiderio di mangiare. Noterai che la saturazione arriva molto più velocemente di prima..

Nutrizione intuitiva per i bambini

Il bambino rende la scelta dei prodotti molto più semplice, perché sa quanto deve mangiare, basandosi intuitivamente sui segnali del corpo. I bambini piccoli, anche con grande appetito, a un certo punto mangiano e non vogliono più, e ai tentativi dei genitori di nutrirli con forza non piace. Gli alimenti per l’infanzia basati sull’intuizione sono la minimizzazione del controllo sulla quantità di alimenti per l’infanzia. Anche il bambino è in grado di chiedere cibo – piange fino a quando non riceve cibo. Lascia che un bambino in giovane età mantenga la capacità di sentire sensazioni intuitive e capire la differenza tra sazietà, appetito e fame.

Recensioni e risultati di perdita di peso

Attenzione! Le informazioni presentate nell’articolo sono solo indicative. I materiali dell’articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può fare una diagnosi e fornire raccomandazioni terapeutiche basate sulle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: