La barra ti aiuta a perdere peso – come eseguire esercizi con il video

Il contenuto dell’articolo



Gli atleti alle prime armi sono interessati a sapere se la barra aiuta a perdere peso e quali benefici porta ai muscoli del corpo. L’esercizio fisico regolare ha un effetto positivo su tutti i gruppi muscolari. Due minuti sono sufficienti per la ginnastica, che renderà la vita cesellata, la pressa d’acciaio e i glutei elastici e senza segni di cellulite. Lo stand sembra semplice, ma ha i suoi segreti e le sue caratteristiche prestazionali. Vale la pena di saperne di più su di loro..

Che cos’è un bar

L’esercizio più famoso per perdere peso è in grado di stringere i muscoli del corpo con prestazioni regolari in soli due minuti al giorno. È adatto a persone impegnate che non hanno tempo per un allenamento completo, per il quale la figura ideale rimane un obiettivo irraggiungibile. Gli istruttori confrontano l’efficacia del rack con il lavoro orario nella sala fitness: i muscoli esterni e interni di braccia, gambe, schiena, stampa e colonna vertebrale sono coinvolti nell’esecuzione.

È possibile perdere peso con l’esercizio fisico

Un esercizio universale è la barra dimagrante, che utilizza tutti i muscoli del corpo, tonifica e rassoda la pelle. Funziona, non richiede attrezzature speciali, viene eseguito nel minor tempo possibile ed è facile trovare un posto dove correre. Sarà possibile perdere peso con l’aiuto di esso, ma soggetto alla tecnica corretta, combinazione con carichi cardio e dieta.

Lo stomaco aiuta

Molto efficace è la barra per la stampa, che funziona sul muscolo anteriore, obliquo interno, trasversale e sul retto dell’addome. Un corretto esercizio fisico regolare riduce il volume dell’addome, tonifica i muscoli. La vita si assottiglia, la schiena si rafforza, appare una bella postura, il collo si allunga, la linea delle spalle diventa espressiva. Con una posizione quotidiana, i depositi di grasso bruciano.

Ragazza che fa esercizio di tavola

Per glutei

Il supporto per glutei funziona altrettanto efficacemente: rinforza i fianchi, li stringe e dona tono. Con il lavoro sedentario non c’è dubbio se questo tipo di allenamento aiuta a perdere peso – lo fa ed è molto efficace. Un semplice tipo di esercizio rende i glutei resistenti, elimina la cellulite aumentando la circolazione sanguigna nelle aree problematiche. Una barra sofisticata con le gambe sollevate migliora la forma dei glutei, agisce sui muscoli profondi e accelera il processo di combustione dei grassi.

Cosa offre lo stand

Inestimabile è il vantaggio di un allenamento statico per perdere peso come esercizio che deve essere fatto solo due minuti al giorno. Il corpo è a riposo, ma coinvolge i muscoli più profondi. Ecco alcuni dei vantaggi dell’utilizzo di un rack:

  • aumento del metabolismo nelle aree problematiche;
  • contornatura del corpo;
  • aumento della circolazione sanguigna, un rapido processo di scissione del grasso;
  • maggiore flessibilità, resistenza;
  • glutei elastici, pancia piatta;
  • sbarazzarsi della cellulite;
  • aiuta a perdere peso, a sbarazzarsi di chili in più;
  • sollievo del corpo.

Possono esserci danni solo se eseguiti in modo improprio: dolore alla schiena, alla parte bassa della schiena, al collo. La prima volta dopo l’esercizio, i muscoli profondi che non sono abituati a ottenere un carico nello stato normale faranno male. Massaggio, bagno caldo, carichi uniformi su tutto il corpo aiutano a liberarsene. In caso di tensione muscolare impropria, può verificarsi un pizzicamento: fare attenzione all’accuratezza delle prestazioni del rack per evitare danni.

Quali muscoli funzionano

L’esercizio fisico è considerato non isolante, non specificamente diretto alla stampa o alla schiena. I formatori lo chiamano restaurativo, isometrico e statico (senza movimento articolare). Per capire il processo di esecuzione, dovresti familiarizzare con quali muscoli lavorano:

  1. Cor – addominale, dorsale. La posizione è orientata verso l’estensore della colonna vertebrale, il retto e i muscoli trasversali dell’addome. I gruppi muscolari sul collo (trapezio) vi lavorano, aiutando la postura e sostenendo il collo durante il lavoro sedentario.
  2. Spalle: statico aumenta le prestazioni muscolari. Mentre si tiene la parte superiore del corpo sui gomiti, il muscolo bicipite della spalla è coinvolto nel lavoro, contribuendo allo sviluppo del bicipite.
  3. Seno: il petto ha un piccolo carico.
  4. Stampa: i principali muscoli dell’addome funzionano.
  5. Glutei, fianchi, polpacci: mantengono il corpo in posizione, impedendogli di rilassarsi.

Posizione corretta

Come farlo nel modo giusto

All’inizio dell’esercizio, dovresti familiarizzare con il modo di stare in piedi per perdere peso velocemente. Lavorare con il proprio peso porta sempre alla perdita di chili in più. In pratica, la corretta implementazione è ridotta ai seguenti passaggi:

  1. Posare il tappetino, porre enfasi.
  2. Allunga il corpo, piegati sui gomiti e sugli avambracci, piegandoli ad angolo retto. I piedi dovrebbero essere in punta di piedi..
  3. Tieni la schiena piatta; idealmente, una linea retta corre tra la testa e le gambe.
  4. Stringi la stampa, osserva la mancanza di una sezione centrale che si abbassa e di sporgere i glutei.
  5. Tenere premuto per un minuto, ripetere cinque volte.

Per principianti

La barra dimagrante per i principianti sembrerà difficile, è dura. All’inizio, pochi possono durare più di mezzo minuto. Si consiglia ai principianti di rimanere in piedi per 10-15 secondi e di riportare gradualmente il tempo alla normalità. Al primo tentativo, trova una parete a specchio per vedere il tuo corpo riflesso ed eliminare gli errori. Per il sollievo, puoi provare un metodo semplice con le ginocchia piegate o i pugni chiusi.

Alcune regole utili quando si fa l’esercizio per i principianti per ottenere un effetto rapido:

  • fallo ogni giorno, un paio di volte;
  • ogni volta rimani in posizione per un paio di secondi in più;
  • rafforzare i muscoli, sollevare, sollevare, accovacciarsi e fare deadlift;
  • la prima volta aiuta l’orientamento non in tempo, ma sulle sensazioni – stare davanti a una sensazione di bruciore sullo stomaco per perdere peso garantito.

Per uomo

Un esercizio per uomini è considerato utile, ha i seguenti effetti positivi:

  • resistenza dei treni;
  • crea un sollievo;
  • rinforza gambe, fianchi, glutei;
  • migliora la postura, le condizioni della colonna vertebrale, allevia l’osteocondrosi;
  • allevia il dolore nella zona lombare;
  • ideale per il processo di essiccazione per bruciare il grasso in eccesso;
  • allena un senso di equilibrio;
  • guarisce tutto il corpo.

È utile per gli uomini assumere una posizione tradizionale sui gomiti o sulle braccia diritte. L’esercizio dalle ginocchia è adatto solo per i principianti – non offre tale efficienza come quello tradizionale, quindi viene eseguito raramente. Il più difficile è quello laterale, che deve prima essere fatto in statica, e poi complicare allargando le gambe sui lati. Per l’allenamento della schiena, è adatta un’opzione con supporto su un gomito e il corpo con una gamba sollevata.

Uomo in piedi in natura

Per donne

Inizialmente difficile, ma facile quando ci si abitua, un esercizio per le donne coinvolge diversi gruppi muscolari contemporaneamente e rafforza il cuore con i vasi sanguigni. Per il corpo femminile, è adatta la versione classica su braccia tese, laterali e con abduzione delle gambe. Ci sono varietà sulla palla e sulle ginocchia. La formazione per le donne offre:

  • rafforzare la stampa – fa lavorare i muscoli che giacciono in profondità, sono responsabili dei “cubi”;
  • riduce il mal di schiena – riduce l’acuità, la frequenza delle sensazioni dovute alla flessibilità e alla forza della colonna vertebrale;
  • allenamento dei muscoli della schiena, il complesso rinforza lo scheletro osseo;
  • sviluppa flessibilità, elasticità delle clavicole, scapole (i muscoli più inaccessibili);
  • un cavalletto laterale allunga i muscoli obliqui della stampa non peggio di Pilates;
  • migliora l’umore;
  • rafforza l’equilibrio, rende la postura uniforme.

Come eseguire correttamente il rack

Affinché l’esercizio di perdita di peso sia solo benefico, vale la pena scoprire i principali errori degli atleti nella foto che lo eseguono a casa:

  • rilassamento dell’addome, glutei, gambe – questo affatica la parte bassa della schiena e provoca lesioni;
  • trasferimento di peso ai gomiti – di conseguenza, non tutti i muscoli sono carichi, non sarà possibile perdere peso così.

Ci sono regole di base che ti dicono come mantenere la barra per perdere peso velocemente e senza danni al corpo:

  • appoggiarsi sulle mani e sulle dita dei piedi, tenere le gambe unite senza allargarsi, in modo da non ferirsi al ginocchio;
  • tirare i glutei, stringere la pressa, tenere i fianchi diritti, non cadere, non scuotere il corpo;
  • rilassare i muscoli solo dopo aver lasciato il rack: per tutto il tempo che trattiene il corpo, dovrebbero essere tesi;
  • l’inizio è una corsa di 10 secondi, aggiungi cinque secondi ogni giorno e vai fino a due minuti;
  • Non piegare la testa troppo in basso e non vomitare;
  • non sforzarti di raggiungere rapidamente il tempo specificato – non è la velocità che conta, ma la qualità.

Tecnica di esecuzione

Sui gomiti

Un portapacchi classico richiede un tappeto come accessorio opzionale. Stendilo, meglio davanti allo specchio, sdraiati a faccia in giù, fai un respiro profondo ed espira. Con un’espirazione, piega i gomiti ad angolo retto, accetta l’enfasi sdraiata. Posiziona i gomiti sotto gli avambracci, allunga il corpo come uno spago, piegati sulle dita dei piedi. Tirare glutei, addome, fianchi, allungare mentalmente una linea allungata dalla testa ai talloni, tenere il più a lungo possibile.

Risposta

Più difficile è l’esercizio fisico della barra posteriore o posteriore. Per lei, siediti sul tappeto, raddrizza le gambe. Metti i palmi delle mani sul pavimento, posizionali sotto le spalle, stringi glutei e fianchi e solleva il corpo. Con la gravità dell’esecuzione, trasferire il supporto ai gomiti. Resisti per un minuto, guardando la linea orizzontale del corpo dalle spalle ai talloni nello specchio. Ripeti cinque volte.

Sulle mani

Un assistente per rafforzare la cintura scapolare e tonificare i bicipiti sarà la barra sulle braccia dritte. Mettiti sul tappeto a quattro zampe, appoggia i palmi delle mani sul pavimento, mettili sotto le spalle. Devi alzare le ginocchia, concentrandoti per le flessioni. Raddrizza la schiena, metti le gambe sulle spalle o già. Tieni il collo dritto, attira lo stomaco. Non piegare la parte bassa della schiena, stringere i glutei.

Lato

Questa opzione fa funzionare i muscoli obliqui della stampa, perché in questa posizione lo stomaco svolge una parte più attiva nel supportare la coordinazione:

  • Sdraiati su un fianco, espira, metti il ​​gomito sotto la spalla, la mano sul fianco, allunga le gambe.
  • Spremere al massimo gli addominali e le natiche, sollevare il bacino.
  • Allunga una linea retta, tieni duro per mezzo minuto.
  • Non piegare la parte bassa della schiena, fare attenzione alla tensione muscolare.

Esercizio laterale

Quanto tempo ci vuole per ottenere un risultato

Il tempo minimo che mostra quanto devi sopportare dipende dal livello di allenamento. Per i principianti, funzioneranno 10-15 secondi e per i professionisti due, cinque o 10 minuti. Ci sono schemi superset di diversi tipi di barre con esercizi alternati che aiutano a allenare ancora meglio tutti i gruppi muscolari e ottenere un risultato di perdita di peso. Le lezioni durano fino a 6-7 minuti.

Quante volte al giorno lo fanno

La risposta alla domanda, quanti approcci al giorno devi fare, sarà la sensazione dello studente. Se ha un minuto libero, puoi eseguire l’esercizio tutte le volte che è necessario. Il minimo è una volta al giorno, il massimo è limitato dalla resistenza della ragazza o dell’uomo. È possibile eseguire il programma al mattino a pagamento, nel pomeriggio o alla sera, organizzare pause durante i giorni lavorativi. La posizione continua ti aiuta a perdere peso più velocemente che in un mese.

Controindicazioni

Oltre agli ovvi benefici, ci sono controindicazioni in cui non puoi fare l’esercizio:

  • ernia intervertebrale;
  • lesioni alla colonna vertebrale, al collo, ai nervi pizzicati o alle vertebre;
  • gravidanza;
  • periodo postoperatorio.
Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy