Allenamento di 3 minuti prima di coricarsi per perdere peso alle gambe

Il contenuto dell’articolo



Per ottenere l’effetto migliore, è necessario combinare una dieta sana e un allenamento che riduca il peso in eccesso e la cellulite. L’esercizio fisico rafforzerà i muscoli e tonificherà fianchi e glutei. Spendendoli solo 3 minuti prima di coricarsi, puoi perdere peso alle gambe.

Shin Lifts

Tibia in piedi

  1. Piedi alla larghezza delle spalle.
  2. A sua volta, alza le gambe in modo che le ginocchia raggiungano quasi il livello del torace.
  3. Tienili in aria per alcuni secondi.
  4. Ritorna alla posizione iniziale.

È molto importante mantenere la schiena dritta. Alcuni minuti di tale carica rafforzeranno quotidianamente schiena e fianchi. È possibile eseguire movimenti rapidamente o lentamente a seconda delle proprie preferenze. Una variante dell’esercizio mentre giace a letto è quella di sollevare spalle e gambe, a sua volta, tirare le ginocchia verso il petto.

squat

squat

Rafforzare polpacci, ginocchia, fianchi. Gli squat pieni ti fanno abbassare così i glutei sono sotto le ginocchia. Allarga le gambe più larghe delle spalle in modo che il carico principale vada sul lato interno della coscia. I talloni non devono essere strappati dal pavimento. È importante monitorare la respirazione: accovacciarsi su un’espirazione, alzare un respiro.

Sollevamento delle gambe

Sollevamento delle gambe

  1. Sdraiati dalla tua parte.
  2. Allunga la parte inferiore della gamba. Piegare il secondo angolo ad angolo retto.
  3. Sollevare la parte inferiore della gamba, tenere in aria per alcuni secondi.
  4. Abbassare lentamente.

È più facile sollevare il piede mentre espiri. Per complicare l’esercizio, disegna piccoli cerchi in aria con uno inferiore sollevato. L’aumento della parte superiore della gamba allevia le “orecchie” sui fianchi. Per comodità, sostieni la testa con la mano.

Rafforzare la parte anteriore della coscia

Curl delle gambe alternate

  1. Sdraiarsi sulla schiena.
  2. Sollevare le gambe perpendicolari al pavimento. Le braccia sono estese lungo il corpo, i palmi verso il basso, le dita dei piedi che guardano in alto.
  3. Piegare alternativamente la gamba destra e sinistra nel ginocchio.
  4. Raddrizzare entrambe le gambe, tenerle in questa posizione per alcuni secondi.

Ripeti 10 volte su ogni gamba. Se senti calore nei muscoli, allora tutto è fatto correttamente.

Fianchi

Fianchi

  1. Sdraiarsi sulla schiena.
  2. Alza le gambe, cercando di “raggiungere” il soffitto.
  3. Il lombo dovrebbe essere strappato dal pavimento. Puoi fare altalene con le gambe ai lati.

Un’altra variante:

  1. Sdraiati a pancia in giù, la testa piegata verso le braccia incrociate.
  2. I piedi si staccano dal pavimento, i talloni insieme, i calzini divaricati.
  3. Piega le ginocchia. Solleva le gambe e torna indietro..
  4. Senza toccare il pavimento con le ginocchia, torna lentamente alla posizione di partenza.

Affondi laterali

Affondi laterali

  1. Stai dritto, le braccia divaricate.
  2. Fai un grande passo a destra, siediti. La gamba sinistra rimane allungata.
  3. Tocca il pavimento con le mani, torna alla posizione di partenza.

Lo sguardo è diretto, la schiena è uniforme. Accovacciati sull’espirazione, alzati sull’inalazione. Ripeti 15 volte.

Ingoiare

Ingoiare

  1. In piedi dritto.
  2. Inclinati in avanti.
  3. Estendi la gamba destra indietro in modo che sia e il corpo siano paralleli al pavimento.

Resta il più a lungo possibile, quindi ripeti lo stesso con l’altra gamba. L’esercizio fisico rafforza la parte posteriore dei fianchi.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy