9 prodotti per capelli ricci fatti in casa per uno stile impeccabile

Il contenuto dell’articolo



I riccioli cattivi danno al suo proprietario molti problemi con cura e stile, sono elettrificati e soffici da qualsiasi brutto tempo. Poiché i capelli ricci sono inclini a secchezza e fragilità, il compito principale è fornire una nutrizione e un’idratazione intensive. Il problema è risolto con la giusta scelta di shampoo e prodotti per la cura, molti dei quali possono essere preparati a casa..

Efficace cura dell’olio di cocco

Questo componente naturale della polpa di cocco ha un aroma gradevole, fornisce protezione e idratazione affidabili, ripristina la struttura del capello. L’olio di cocco è adatto per capelli secchi, li nutre per tutta la lunghezza, con particolare attenzione alle doppie punte.

Dopo aver applicato la composizione cosmetica, si forma un film protettivo che protegge dagli effetti negativi di fattori ambientali, dispositivi termici.

Quando si prendono cura dei ricci, si può usare olio di cocco al posto del balsamo: strofinare sul cuoio capelluto, distribuire uniformemente lungo la lunghezza, lasciare per 5-7 minuti. Dopo il risciacquo con acqua calda e asciugare con un asciugamano. I ricci ricci diventano obbedienti, sembrano sani e ben curati. Si consiglia di eseguire tali procedure domestiche 2 volte a settimana, quindi il risultato non tarderà ad arrivare.

Noce di cocco

Miscela di maionese all’uovo per lisciare

I capelli mossi e soffici devono essere acconciati e molte ragazze tendono a raddrizzare le ciocche birichine. Una miscela omogenea di 2 uova e 5 cucchiai di maionese leviga i ricci, aumenta la fermezza e l’elasticità dei capelli, li satura di vitalità. La maschera viene applicata su tutta la lunghezza, non si lava via per 20 minuti. Dopo aver lavato i capelli, i capelli sembrano prendere vita. Questa procedura può essere eseguita 2-3 volte a settimana.

Maschera maionese all'uovo per capelli biondi

Olio d’oliva per riccioli danneggiati

L’olio d’oliva è la base di molti prodotti per la cura. In combinazione con l’avocado, ripristina i follicoli piliferi danneggiati e, insieme all’olio di mandorle, idrata, nutre intensamente le radici indebolite. Per la cura dei capelli ricci, l’olio d’oliva può essere usato separatamente: applicare sulla lunghezza dalle radici alle punte, non risciacquare. Quando il prodotto viene assorbito, è necessario pettinare.

È immediatamente evidente che sono diventati obbedienti e lucenti e lo stile piace alla loro durata.

Olio d'oliva

Birra per capelli porosi

Se versi 1 cucchiaio. un cucchiaio di gelatina 3 cucchiai. cucchiai di birra calda, aggiungere alcune gocce di vitamine A ed E, risulta uno strumento efficace per i capelli ricci nella lotta contro la loro porosità. La miscela con malto viene applicata su tutta la lunghezza, non si lava via per 30 minuti. Per migliorare l’effetto sulla testa, viene indossato il polietilene, una sciarpa calda.

Durante la procedura, le doppie punte sono sigillate, i capelli sono meno elettrificati, diventano obbedienti, piacevoli al tatto. L’odore della birra non dà fastidio.

La scelta del rimedio casalingo con la birra dipende dal tipo di capelli ricci. Per rafforzare le radici, il malto è combinato con il tuorlo d’uovo. Per le punte secche e doppie, è adatta una maschera con l’aggiunta di olio di albicocca, oliva o mandorla alla birra. I capelli grassi sono meglio sciacquare con un decotto di salvia o ortica con l’aggiunta di birra.

La ragazza risciacqua i capelli con la birra

Olio di jojoba per idratare

Questo componente risolve diversi problemi allo stesso tempo: elimina la caduta e la secchezza dei capelli, combatte con successo la forfora e le doppie punte. L’olio di jojoba è adatto a tutti i tipi, non rende i fili più pesanti ed esclude la testa oleosa. Può essere usato da solo o come parte dei cosmetici per la casa.

L’aroma piacevole unito all’alta efficienza rende l’olio di jojoba indispensabile per la cura dei capelli.

Per idratare, l’olio viene prima riscaldato a bagnomaria, dopo di che viene eseguito un massaggio alla testa. Con una distribuzione uniforme, è ben assorbito, non lascia lucentezza grassa e protegge da fattori ambientali aggressivi. Se combinati in uguali proporzioni con oli essenziali di camomilla, limone, arancia o ylang-ylang, i follicoli piliferi feriti vengono ripristinati.

Bottiglia di olio di jojoba

Maschera di avocado

L’olio di avocado nutre intensamente, idrata e nutre i capelli con vitamine, preziosi oligoelementi. I riccioli cattivi sono meno elettrificati, smettono di fluffare. Per ripristinare la struttura dei ricci, un avocado maturo viene macinato allo stato di sospensione, dopo di che vengono aggiunti 50 g di olio di mandorle e di oliva. Con la composizione finita, i riccioli vengono strofinati su tutta la lunghezza. La maschera non si lava via per 20 minuti.

Questo rimedio casalingo viene utilizzato dopo lo shampoo, applicato su capelli puliti e umidi..

L’effetto desiderato è evidente dopo la prima procedura, dura fino alla successiva applicazione.

Quando si prende cura dei capelli ricci per proteggere i follicoli da temperature estreme, l’esposizione al vento, la purea di 1 avocado maturo viene mescolata con 40 g di mandorle, olio d’uva. Solo i capelli vengono sfregati con il composto finito, altrimenti il ​​cuoio capelluto diventa grassa. La maschera non si lava via per 30 minuti, adatta per essere ripetuta 1-2 volte a settimana.

Frutto di avocado

Risciacquare con aceto di mele

Per dare ai ricci la loro forma regolare e aumentare la loro elasticità e metterli insieme nei capelli, puoi usare l’aceto di mele. Questo è uno strumento eccellente per lo styling dei capelli ricci. L’acidità naturale dona morbidezza ed elasticità ai ricci, rende i capelli puliti e ben curati. In primo luogo, la testa viene lavata con shampoo, quindi l’aceto di mele viene utilizzato come risciacquo. Con intolleranza agli odori, il concentrato viene diluito con acqua in un rapporto di 1: 1. È meglio asciugare la testa con un asciugamano.

Acqua e aceto di mele

Scrub allo zucchero

Con forfora, seborrea e prurito del cuoio capelluto, uno scrub allo zucchero aiuta bene. Questa composizione rafforza i follicoli piliferi, stimola la loro crescita, previene l’alopecia. Lo scrub allo zucchero elimina i capelli grassi dalle radici, libera la pelle dai resti di cosmetici con parabeni e altre sostanze nocive.

Quando si utilizza il prodotto una volta alla settimana per capelli grassi e 2-3 settimane per capelli secchi, molto presto le ciocche diventeranno spesse e il problema delle radici oleose rimarrà per sempre nel passato.

Per fare uno scrub allo zucchero, lo shampoo viene miscelato con lo zucchero per ottenere una miscela uniforme e densa. La composizione viene applicata su capelli bagnati ma precedentemente non lavati. Durata della sessione – non più di 10 minuti. Lo scrub viene lavato via con acqua tiepida o un decotto di erbe, l’importante è non ferire il cuoio capelluto. Asciugati i capelli con un asciugamano (non un asciugacapelli).

Shampoo e zucchero

Balsamo all’Aloe

La cura fatta in casa per i capelli ricci include la giusta scelta di shampoo e balsamo. In tali prodotti per la cura, è possibile aggiungere componenti a base di erbe, ad esempio in un risciacquo – aloe. In questo modo, la struttura dei capelli viene rafforzata, i riccioli diventano obbedienti, piacevoli al tatto e lucenti. La testa non si sporca per molto tempo e il succo di aloe protegge ulteriormente i capelli dagli stimoli esterni, nutre le radici con vitamine e preziosi oligoelementi.

Succo di aloe

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy