Sistemi automatici di estinzione incendi – storia della creazione, varietà, applicazione

Sezioni dell’articolo



Il problema della combustione degli oggetti è uno dei più acuti. Notizie inquietanti dalle regioni vengono ascoltate quasi ogni giorno. Il mancato rispetto degli standard di sicurezza antincendio, soprattutto in luoghi affollati, comporta enormi perdite materiali e umane. E non è affatto una questione di negligenza. Il desiderio di mettere in funzione la struttura nel più breve tempo possibile con un investimento minimo ha la precedenza sui sentimenti umani più semplici: sicurezza personale e autoconservazione. La mancata osservanza delle elementari norme di sicurezza antincendio, la violazione dell’ordine di funzionamento delle strutture porta a conseguenze così tristi. Inoltre, l’assenza di elementari mezzi antincendio svolge un ruolo importante in tali situazioni. Vale soprattutto la pena prestare attenzione al fatto che i sistemi automatici di estinzione dell’incendio aiutano ad eliminare un fattore di rischio come il ruolo di una persona.

Attrezzatura antincendio

È l’automazione responsabile del rilevamento tempestivo delle fonti di incendio e dell’inclusione del sistema di estinzione dell’incendio in modalità automatica. Inoltre, questo sistema invierà un segnale ai vigili del fuoco su un incendio nella struttura. Il sistema automatico di estinzione incendio è progettato per la più rapida reazione possibile al fuoco e per l’eliminazione più completa dei fattori dovuti al processo di combustione (presenza di sostanze combustibili, presenza di ossigeno (o, più semplicemente, flusso di aria fresca), presenza di alte temperature).

Il Giappone può essere considerato la culla dei moderni sistemi automatici di estinzione incendi. Basta non confondere i sistemi fissi di estinzione incendi con installazioni automatiche. I sistemi fissi di estinzione incendi sono stati sviluppati e utilizzati in precedenza. Ad esempio, possiamo citare un impianto idrico per l’estinzione dell’incendio dell’impianto di concentrazione della miniera di Zmeinogorsk (1770), un sistema di estinzione a vapore presso il Russian-Baltic Carriage Works (1879), un sistema automatico di irrigazione antincendio, che fu costruito da Harrison Stewart nel 1864. Ma il sistema più avanzato è stato sviluppato in Giappone. Naturalmente, il sistema di estinzione incendi sviluppato dai giapponesi era completamente diverso, a differenza dei sistemi con cui sono equipaggiati edifici e strutture moderni. L’impulso per la creazione di tali sistemi antincendio fu il più forte terremoto che distrusse Tokyo nel 1923. Tuttavia, la maggior parte della gente non è morta sotto le macerie, ma a causa degli incendi e della mancanza di mezzi per estinguerli. Solo nei primi anni ’50, una sostanza chimica, l’acqua leggera (BONPET), fu ottenuta dal professore di chimica Nizamo Jiro, che in seguito iniziò ad essere utilizzato negli estintori che si accendevano automaticamente durante un incendio. Sono questi estintori automatici che sono i primi sistemi di estinzione incendi seriali..

Tipi di sistemi automatici di estinzione incendi

Una serie di documenti normativi, ad esempio “Norme di sicurezza antincendio” (NPB), “Elenco di edifici, strutture, locali e attrezzature che devono essere protetti da sistemi automatici di estinzione incendi e allarmi antincendio automatici” prevedono direttamente la presenza di sistemi automatici di estinzione incendi in determinate strutture. Ciò è spesso dovuto alle specificità del funzionamento di tali strutture (parcheggi chiusi, archivi, magazzini e locali commerciali, ecc.). GOST definisce un sistema automatico di estinzione dell’incendio come un insieme di mezzi tecnici speciali estinguenti installati permanentemente, che estinguono gli incendi a causa di una sostanza speciale. È dal tipo di agente estinguente che i sistemi automatici di estinzione sono classificati:

  • Estintore a gas. I sistemi utilizzano argon, freon (23, 125, 218, 227e, 318ts), azoto, CO2, zolfo sifosforico, NOVEC 1230, anidride carbonica, argon, allergeni, ecc..
  • Sistema antincendio a base acqua (acqua, vapore), antincendio automatico a schiuma e schiuma ad acqua, sistemi di nebulizzazione dell’acqua.
  • Impianti antincendio a polvere.
  • Impianti automatici di estinzione incendi aerosol.
  • Sistemi automatici di estinzione incendi combinati.

Naturalmente, il costo dell’intero impianto automatico di estinzione incendi dipenderà in gran parte dal tipo di sostanza utilizzata per estinguere l’incendio e dalle dimensioni della stanza. Diamo una rapida occhiata a questi sistemi di estinzione incendi.

Sistemi automatici di estinzione del gas

I sistemi automatici di estinzione del gas sono i più costosi, ma anche uno dei più promettenti sistemi di estinzione dell’incendio. Il fatto è che l’uso di gas speciali provoca un danno minimo alla proprietà che si trova nella zona del fuoco. Inoltre, l’uso di gas elimina completamente il verificarsi di un cortocircuito nel sistema di cablaggio, che è anche importante in edifici e strutture moderne. Il danno che altri sistemi automatici di estinzione dell’incendio (acqua, polvere, ecc.) Possono causare a causa di falsi allarmi non vale nemmeno la pena parlare.

Sistemi automatici di estinzione del gas

I sistemi automatici di estinzione del gas sono di tipo centrale e modulare. Tali sistemi consistono in una conduttura del gas di alimentazione con ugelli speciali, un sistema di rilevamento incendi, ricevitori di stoccaggio del gas, una stazione di rifornimento, unità di controllo del sistema (sensori, un sistema di alimentazione ininterrotto, un sistema di comunicazione, ecc.). Oltre al fatto che il gas sposta l’ossigeno dalla zona di combustione, tende ad abbassare la temperatura ambiente quando lascia il gasdotto, il che rende possibile combattere il fuoco in modo più efficace. Gli impianti antincendio a gas possono essere utilizzati a temperature da -45 a + 55 gradi. I gas moderni, progettati per l’uso in sistemi automatici di estinzione dell’incendio, consentono alle persone di trovarsi nella zona in cui viene utilizzato il gas, il che consente non solo di evacuare il personale dalla zona antincendio, ma anche di combattere l’incendio. Questi gas includono allergeni. Gli svantaggi di tali sistemi di estinzione dell’incendio includono requisiti rigorosi per la tenuta del sistema di estinzione dell’incendio e i requisiti per la massima tenuta dei locali in cui tali installazioni sono montate. Altrimenti, questi sistemi antincendio saranno inefficaci. Inoltre, i sistemi di estinzione incendi a gas non sono efficaci in quei luoghi in cui potrebbero esserci sostanze che possono bruciare senza accesso all’ossigeno, autoaccendendosi, quando si estinguono vari tipi di metalli in polvere (titanio, sodio, ecc.).

Impianto idrico antincendio automatico

I sistemi automatici di estinzione incendi ad acqua sono i più comuni a causa del loro costo relativamente basso e dell’elevata efficienza. I sistemi idrici si dividono a loro volta in:

  • impianti per l’estinzione di aree antincendio locali (impianti antincendio a sprinkler);
  • impianti di estinzione dell’incendio in tutta la struttura (sistemi antincendio a diluvio).

I sistemi di estinzione locale (sprinkler) vengono attivati ​​direttamente sul luogo dell’incendio; le unità di spruzzatura dell’acqua in tali sistemi sono di tipo “a secco” e “a umido”. Dipende dalle specifiche dell’oggetto – locali riscaldati o non riscaldati. Questi sistemi hanno scarsa sensibilità. I sistemi di estinzione a diluvio vengono spesso utilizzati nelle officine industriali. Nei magazzini.

Impianti antincendio locali (antincendio)

Ora ci sono spray speciali che non solo spruzzano acqua, ma creano una nebbia d’acqua, che ti consente di affrontare efficacemente gli incendi. Tuttavia, i sistemi di estinzione incendi a base d’acqua presentano uno svantaggio: la limitazione del campo di applicazione. Esistono numerosi materiali che non possono essere estinti con acqua. I sistemi di schiumatura hanno limiti molto meno. Tali sistemi sono utilizzati per equipaggiare strutture di stoccaggio di petrolio, fabbriche per la produzione e la lavorazione di petrolio, alcool, varie industrie chimiche..

Impianti antincendio ad aerosol e polvere

Questi sistemi sono utilizzati sia nei sistemi di estinzione autonomi che nei veicoli mobili. I sistemi autonomi di estinzione incendi in cui viene utilizzata la polvere come agente estinguente sono dotati di sensori altamente sensibili che consentono di localizzare la fonte di incendio nelle fasi iniziali..

Impianti antincendio ad aerosol e polvere

Gli svantaggi di tali sistemi includono il fatto che dopo un certo periodo di tempo è necessario cambiare la polvere, poiché tende a deformarsi. È inoltre vietato installare sistemi antincendio ad aerosol in locali che il personale non può lasciare prima dell’inizio del funzionamento di tali impianti, in luoghi di grandi folle di persone, in strutture di 3 e gradi inferiori di resistenza al fuoco.

Sistemi automatici di estinzione incendi combinati

Sono i sistemi di estinzione combinati più efficaci nella lotta al fuoco. Questo sistema consente di sfruttare al massimo le proprietà positive di un particolare metodo di estinzione di un incendio e allo stesso tempo consente di risparmiare significativamente denaro. Le proprietà negative includono forse la complessità di questo sistema..

Installazione e manutenzione di un sistema antincendio automatico

L’operatività del sistema automatico di estinzione incendi dipenderà dalla corretta scelta del sistema, dal design di qualità e dalla precisione dell’installazione. Vale la pena prestare maggiore attenzione alle imprese che forniscono e installano tali apparecchiature. Altrimenti, il danno che può essere causato alla tua proprietà sarà enorme. E la ragione di ciò potrebbe non essere nemmeno un incendio, ma una semplice falsa operazione del sistema antincendio. I principali documenti che guidano la manutenzione dei sistemi automatici di estinzione incendi sono GOST R 50800, GOST R 50680, NPB, Linee guida per la manutenzione (VNIIPO).

Esistono molti produttori di sistemi antincendio che sono ampiamente rappresentati nel nostro mercato. Tuttavia, a causa dell’applicazione specifica dei nomi di tali aziende, non diranno molto al consumatore medio. La società GRINNELL si è dimostrata perfetta, che produce una vasta gamma di materiali e attrezzature per impianti antincendio, soluzioni complesse per garantire la sicurezza antincendio delle strutture sono offerte dalla società BOSCH, famosa in tutto il mondo, che produce le più diverse attrezzature per garantire la sicurezza antincendio – rilevatori di incendi, incendi pannelli di visualizzazione, ecc. Come abbiamo scritto in precedenza, il costo dell’installazione di vari sistemi di estinzione incendi non dipenderà solo dalle dimensioni dell’oggetto, ma anche dal tipo di sistema di estinzione dell’incendio stesso. Quindi, ad esempio, la società “Sicurezza integrata” dell’Alleanza esegue la regolazione e l’installazione di un sistema di estinzione dell’incendio d’acqua al ritmo di 600 rubli per 1 mq. escluso il costo dell’attrezzatura stessa.

Sul mercato russo, le aziende che offrono attrezzature antincendio possono essere suddivise condizionatamente in due grandi gruppi:

  • aziende impegnate nell’installazione di moduli già pronti e che lavorano con uno (più) produttori di apparecchiature;
  • aziende che producono direttamente attrezzature antincendio.

Dovrai fare tu stesso la scelta, ma, devi essere d’accordo, negoziare il costo di questo o quell’attrezzatura è sempre più redditizio e più facile direttamente con il produttore.

La mancata osservanza delle norme sulla sicurezza antincendio porta spesso a conseguenze irreparabili. L’evento, che si è tenuto a Perm il 5 dicembre 2009, ha provocato un’enorme risonanza non solo nel paese, ma anche in Europa. Il numero delle vittime di questa tragedia è di oltre 150 persone. Una strana combinazione di circostanze ha portato al fatto che la celebrazione di 8 anni di esistenza del famoso nightclub Lame Horse è diventata l’ultimo giorno della sua esistenza e il punto di partenza nella mente dei funzionari russi nel rendersi conto della necessità vitale di un serio approccio alla sicurezza dei loro cittadini. Questo incidente ha costretto le autorità a esaminare il problema degli incendi e la responsabilità delle loro conseguenze non solo da parte dei proprietari di determinati oggetti. Quelle persone che sono state chiamate a controllare tutte le misure per prevenire tali situazioni hanno subito anche solo una punizione. Il solo fatto che il sistema automatico di estinzione dell’incendio di cui era dotata la discoteca era disattivato parla di gravi violazioni. Il sistema automatico non deve e non può essere disabilitato. Questa è precisamente la sua caratteristica..

incendi

Ecco un altro evento nuovo e risonante. Il 20 marzo 2010, un incendio è scoppiato nel centro degli affari in 2 Khutorskaya Street, a Mosca, a seguito della quale parte dell’edificio è crollata e il capo del servizio antincendio di Mosca, Evgeny Chernyshev, è morto. Un caso criminale è stato avviato nel fuoco. Sorge involontariamente la domanda: perché il sistema di estinzione automatica non ha funzionato, con il quale un oggetto di questa classe deve essere equipaggiato senza errori? Ma non tutto è così triste. Nella maggior parte dei casi, i sistemi di estinzione automatica eliminano gli incendi in modo tempestivo. Ci sono anche casi divertenti in cui alcuni amanti del brivido provano a controllare le prestazioni di tali sistemi per il gusto di uno scherzo e, come sapete, l’automazione non comprende tali scherzi e non perdona. Gli impianti automatici di estinzione incendi possono essere installati non solo su oggetti fissi. Tali installazioni sono utilizzate per equipaggiare i motori degli aeromobili e, nonostante il fatto che vi siano malfunzionamenti nel funzionamento di tali sistemi, la vita ha mostrato la necessità della loro presenza in un aeromobile. Numerosi documenti obbligano i produttori di veicoli corazzati a installare sistemi autonomi di estinzione incendi sui loro prodotti. Tali installazioni sono utilizzate per equipaggiare veicoli di collezionisti, veicoli di riserva nascosta. I sistemi automatici di estinzione incendi sono installati anche su camion che partecipano alla manifestazione Parigi-Dakar..

I sistemi automatici di estinzione di incendi possono combattere gli incendi in modo così efficace che i vigili del fuoco che arrivano sulla scena di un’emergenza possono solo trovare le cause dell’incendio e non combattere l’incendio. Un esempio lampante di ciò è l’incendio che si è verificato nella sala di controllo del canale TVC, dove la fonte di incendio è stata localizzata da un sistema autonomo, che non ha permesso al fuoco di diffondersi in tutta la stanza. Esistono molti esempi di questo tipo, i dati statistici mostrano che i sistemi automatici di estinzione incendi sono molto efficaci e affidabili, anche se molte aziende non forniscono assistenza tempestiva a questa apparecchiatura. Si verificano piccoli problemi, come avvelenamento di persone che sono cadute nella gamma di impianti antincendio, danni ai vestiti. Un simile incidente si è verificato in un centro commerciale nel villaggio di Vostryakovo (regione di Mosca). Dopo l’attivazione del sistema automatico di estinzione incendio, 7 persone sono state ricoverate in ospedale con segni di avvelenamento. Dopo aver fornito il primo soccorso, sono stati tutti autorizzati a tornare a casa. È difficile immaginare cosa sarebbe potuto accadere se l’attrezzatura automatica non avesse funzionato al momento dell’incendio. Quindi non si trattava di malessere a causa di avvelenamento, ma di ferite più gravi, forse di vittime, poiché in quel momento c’erano molti acquirenti nel negozio.

Non ci siamo prefissati l’obiettivo di divulgare appieno le caratteristiche di un sistema antincendio automatico, ma volevamo solo rivelarvi tutta la varietà di attrezzature specializzate sul mercato, parlarvi in ​​termini generali del principio di funzionamento di un particolare sistema, della necessità vitale di utilizzare tali sistemi. Speriamo che queste informazioni ti siano utili..

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: