Sensori di movimento per la protezione dei locali: schemi di collegamento, funzioni di selezione

Sezioni dell’articolo



L’articolo fornisce una classificazione dei sensori di rilevamento in base al tipo di dispositivi di registrazione. Vengono brevemente considerati i principi di funzionamento dei dispositivi di segnalazione a onde radio, a infrarossi e ad ultrasuoni. Imparerai anche le funzionalità di montaggio e collegamento di vari tipi di sensori per ambienti.

Rilevatori di movimento per la protezione dei locali. Schemi di collegamento, funzioni di selezione

La sicurezza è uno dei bisogni umani fondamentali. Per la sua implementazione in case e locali, vengono utilizzati sistemi di sicurezza basati su sensori di volume e di movimento..

I sensori di sicurezza si distinguono in base al metodo di rilevamento degli oggetti, in base al principio:

  • azione delle onde radio;
  • radiazione infrarossa;
  • suono ed azione ultrasonica.

Le caratteristiche comuni del volume di tutti i tipi di sensori sono l’angolo di visione e il campo di azione..

Caratteristiche a cui è necessario prestare attenzione per connettersi ai circuiti di allarme:

  • corrente consumata;
  • tensione di alimentazione;
  • il tipo di contatti relè utilizzati (normalmente chiuso NC, normalmente aperto NO);
  • caratteristiche di temperatura che determinano il campo di applicazione in condizioni ambientali.

Ora parliamo di ogni tipo di dispositivi di segnalazione per ciascuno dei principi di funzionamento in modo più dettagliato..

Rilevatori di movimento per la protezione dei locali. Schemi di collegamento, funzioni di selezione

Caratteristiche e applicazione dei dispositivi di controllo delle onde radio

Principio di funzionamento

I sensori di onde radio si basano sul riflesso delle onde elettromagnetiche di un oggetto. Un oscillatore elettrico è installato nel rivelatore del dispositivo, che emette costantemente energia. Quando un oggetto estraneo appare nel campo generato dal sensore, le oscillazioni elettriche cambiano. La parte ricevente registra i cambiamenti in onde e mostra la presenza di un oggetto o di un oggetto.

Caratteristiche dell’applicazione:

  • insensibilità alle radiazioni infrarosse: calore, onde acustiche e piccole vibrazioni;
  • radiotrasparenza per pareti e vetri nel campo d’azione.

Caratteristiche di installazione:

  • I sensori a 360 ° sono montati centralmente al soffitto;
  • con un campo di 180 ° sul muro;
  • a 90 ° e meno nell’angolo o sul muro, a seconda della direzione verso l’oggetto di protezione.

Caratteristiche e applicazioni dei sensori di movimento a infrarossi (IR)

Principio di funzionamento

Il funzionamento di questo tipo di sensori si basa sulla ricezione della radiazione infrarossa. Ogni oggetto materiale (mobile, metallo, persona, animale) emette calore. I cambiamenti nella radiazione termica vengono registrati dal dispositivo ricevente nel sensore e il rivelatore decide l’aspetto di un elemento estraneo.

Rilevatori di movimento per la protezione dei locali. Schemi di collegamento, funzioni di selezione

Caratteristiche dell’applicazione:

  • sensibilità ai cambiamenti termici sullo sfondo della stanza;
  • resistenza alle onde sonore e alle vibrazioni.

Caratteristiche di installazione:

  • per le caratteristiche volumetriche, si consiglia di installare i sensori allo stesso modo delle onde radio;
  • evitare di puntare il sensore verso il calore e la luce solare.

Caratteristiche e applicazioni dei sensori di movimento ad ultrasuoni

Principio di funzionamento

Il funzionamento di questi sensori si basa sulla modifica delle vibrazioni delle onde ultrasoniche (non percepite dall’orecchio umano) riflesse dagli oggetti e sulla loro successiva registrazione mediante l’effetto Doppler. Se la lunghezza d’onda riflessa cambia, il dispositivo viene attivato.

Nota.L’effetto Doppler si basa sulla variazione di frequenza o lunghezza d’onda quando l’oggetto è diretto via o si avvicina. Osservato da una persona immobile che passa in velocità su un treno o un’auto. Una persona sente un cambiamento nel tono di un suono che si avvicina e si allontana.

Caratteristiche dell’applicazione:

  • campo visivo ristretto – fino a 60 °;
  • insensibilità ai cambiamenti termici;
  • reazione alle onde sonore e ai rumori;
  • influenza il comportamento degli animali domestici.

Caratteristiche di installazione:

  • montato su una parete o in un angolo;
  • consigliato per controllare la rottura o la vibrazione del vetro;
  • può essere utilizzato in spazi ristretti.

Tabella comparativa dei modelli di diversi tipi di sensori

Modello di allarmeTipo di sensoreCaratteristiche volumetricheCaratteristiche per ALPrezzo, rub.
“Volna-5”onde radioPortata 12 m, angolo fino a 90 °NO, Upit = 5,5 – 65 V, Ipot = 1 mAdal 1 800
“Astra-5A”infrarossoPortata 12 m, angolo 90 °NC, Upit = 8-15 V, Ipot = 12 mAdalle 400
“Astra-642”ultrasonicoPortata 10 m, angolo 60 °NC, Upit = 8-15 V, Ipot = 25 mAdal 700

* Il prezzo dei sensori di movimento dipende dal produttore, dal fornitore e dalle caratteristiche dei dispositivi e dalla tecnologia di produzione. Alcuni sensori sono forniti con il sistema di sicurezza e potrebbero non essere venduti separatamente.

Schema di installazione e collegamento dei sensori di volume al sistema di sicurezza

Considera l’organizzazione della sicurezza usando l’esempio di un appartamento con una superficie totale di 40 m2.

Rilevatori di movimento per la protezione dei locali. Schemi di collegamento, funzioni di selezione 1 – cucina; 2 – sensore ad ultrasuoni; 3 – balcone; 4 – soggiorno; 5 – sensore di onde radio; 6 – corridoio; 7 – Sensore IR; 8 – console di sicurezza; 9 – interruttore reed

In base all’area del soggiorno e alle caratteristiche volumetriche dei sensori, si può vedere che è meglio installare il rilevatore di onde radio nell’angolo della stanza. Funzionerà sia per la presenza di una persona non autorizzata sia per rompere il vetro di una finestra o balcone, perché è radio-trasparente. Se il muro della stanza non è esterno, non ci saranno vibrazioni dalla strada..

In cucina, a causa della piccola area e della presenza di una finestra, è possibile installare un sensore a ultrasuoni, che non reagirà al calore dei radiatori e alla luce solare. Dirigilo verso la finestra perché è l’unica probabile fonte di accesso per una persona non autorizzata.

Si consiglia di installare un sensore di rilevamento a infrarossi nel corridoio. Non è influenzato dalla luce delle finestre e dal calore delle batterie.

Fissiamo il sensore in cucina al muro di fronte alla finestra, nel soggiorno nell’angolo per catturare la finestra e il vetro del balcone.

Nel corridoio sopra, sopra la porta. Catturerà contemporaneamente entrambe le parti della cucina e la porta del soggiorno. Contatti magnetici (interruttori reed) sono installati sulla porta anteriore.

Nota:gli interruttori reed (contatti magnetici) sono necessari per proteggere le porte. Quando vengono aperti, i magneti negli interruttori reed aprono i contatti, a seguito dei quali viene attivato un allarme.

Rilevatori di movimento per la protezione dei locali. Schemi di collegamento, funzioni di selezione

Per risolvere questo problema, abbiamo bisogno dei seguenti elementi:

NomespecificazioniQuantità, pezzi.Prezzo unitario *, rub.
Pannello di sicurezza “Prima-3”Blocco per 3 anelli di sicurezza, collegato al pannello di controllo centrale della sicurezza esterna1da 5 200
“Volna-5”NO, Upit = 5,5 – 65 V, Ipot = 1 mA1dal 1 800
Sensore di volume “Astra-5”NC, Upit = 8-15 V, Ipot = 12 mA1dalle 400
“Astra-642”NC, Upit = 8-15 V, Ipot = 25 mA1dal 700
Interruttori reed IO-102-2Imax = 0,3 A, Pmax = 10 W1 cameradalle 23
Gruppo di continuità BBP-30U = 12 V CC, batteria 1×7,0 Ah, Inom = 3,0 A, Imax = 4,0 A, 240x170x80 mm1dal 530
LED KD-243A o simileU = 12 V, Inom = 0,3 A2dalle 10
Resistenza C2-33NR = 5,6 kΩ (5%)2dal 2
Resistenza C2-33NR = 9,1 kΩ (5%)1dal 4
Totaledalle 8 680

* La tabella mostra i prezzi approssimativi esclusi i costi dei cavi di collegamento.

Collegamento dei sensori alla console di sicurezza

Gli interruttori Reed e un sensore di onde radio formano il perimetro esterno principale della sicurezza della casa, quindi per loro utilizziamo un circuito di allarme. Questo sarà condizionatamente la linea di guardia 1.

I sensori in cucina e in corridoio controllano i locali interni della casa, li colleghiamo al circuito di allarme 2. Condizionatamente linea di guardia 2.

Rimuovere i coperchi superiori dei sensori di volume e il pannello di controllo “Prima-3”. Colleghiamo le attrezzature di sicurezza secondo lo schema:

Rilevatori di movimento per la protezione dei locali. Schemi di collegamento, funzioni di selezione 1 – “Astra-5”; 2 – “Astra-642”; 3 – “Wave-5”; 4 – Pannello di controllo “Prima-3”; 5 – alimentatore; 6 – alla linea telefonica; 7 – indicatore; 8 – interruttori reed

I pad per tutti i tipi di sensori hanno sostanzialmente la stessa struttura:

  1. I dispositivi sono alimentati da un alimentatore a 12 V..
  2. Contatti contrassegnati “relè” o RELÈ – per il collegamento al circuito di allarme.
  3. TMP – per il collegamento del coperchio del sensore antimanomissione.
  4. RES, RES – per resistore aggiuntivo o di fine linea.

Selezioniamo i fili di collegamento per colore, come nel diagramma, fino a 8 core. Vengono utilizzati i colori dei conduttori standard. Colleghiamo i resistori direttamente al sensore. Se necessario, installare un indicatore (LED) all’esterno, vicino allo sportello anteriore, per il controllo visivo dell’inserimento. Nella modalità “Sicurezza”, lampeggerà a intervalli di 1-2 secondi.

Importante! Tutti i sensori con contatti normalmente chiusi sono collegati in serie al circuito di sicurezza, con contatti normalmente aperti in parallelo.

Rilevatori di movimento per la protezione dei locali. Schemi di collegamento, funzioni di selezione

In questo caso, il sensore di onde radio è alimentato dal circuito di allarme e ha contatti normalmente aperti. Sono collegati in parallelo al circuito di allarme.

Questo sistema di sicurezza è destinato alla sicurezza esterna (non dipartimentale) e può essere utilizzato autonomamente.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy