Progettazione della rete di riscaldamento

Sezioni dell’articolo



Ti trovi di fronte alla questione della connessione alle reti di teleriscaldamento? Questo articolo fa per te: quali tipi di reti di riscaldamento sono, in cosa consiste questa comunicazione, quali organizzazioni e perché sono le più adatte allo sviluppo del progetto e su cosa a volte possono essere salvate, leggi ora.

Progettazione della rete di riscaldamento

Brevemente sulle reti di riscaldamento

Molte persone immaginano cosa sia una rete di riscaldamento, ma per una narrazione più accessibile, alcune verità comuni dovrebbero essere ricordate.

Innanzitutto, il sistema di riscaldamento non fornisce acqua calda direttamente alle batterie. La temperatura del liquido di raffreddamento nella conduttura principale nei giorni più freddi può raggiungere i 150 gradi e la sua presenza diretta nel radiatore del riscaldamento è piena di ustioni ed è pericolosa per la salute umana.

Progettazione della rete di riscaldamento

In secondo luogo, nella maggior parte dei casi il refrigerante proveniente dalla rete non dovrebbe entrare nel sistema di approvvigionamento di acqua calda dell’edificio. Questo è chiamato un sistema sanitario chiuso. Per soddisfare le esigenze del bagno e della cucina, viene utilizzata l’acqua potabile (dalla fornitura di acqua). È stato disinfettato e il liquido di raffreddamento fornisce riscaldamento solo a una certa temperatura di 50-60 gradi mediante uno scambiatore di calore senza contatto. L’uso dell’acqua di rete da condutture di calore nel sistema di approvvigionamento di acqua calda è a dir poco dispendioso. Un vettore di calore viene preparato ad una fonte di alimentazione di calore (locale caldaia, cogenerazione) mediante trattamento chimico dell’acqua. A causa del fatto che la temperatura di quest’acqua è spesso superiore al punto di ebollizione, i sali di durezza che causano incrostazioni vengono necessariamente rimossi da essa. La formazione di depositi sui nodi della tubazione può danneggiare l’apparecchiatura. L’acqua del rubinetto non viene riscaldata a tal punto e, pertanto, non passa la costosa demineralizzazione. Questa circostanza ha influenzato il fatto che i sistemi di acqua calda aperti, con assunzione diretta di acqua, non sono praticamente utilizzati da nessuna parte..

Tipi di posa di reti di riscaldamento

Considerare i tipi di posa di reti di riscaldamento in base al numero di condotte poste a fianco.

2 tubi

Tale rete comprende due linee: fornitura e restituzione. La preparazione del prodotto finale (abbassamento della temperatura del mezzo di riscaldamento per il riscaldamento, riscaldamento dell’acqua potabile) avviene direttamente nell’edificio fornito di calore.

3-pipe

Questo tipo di posa delle reti di riscaldamento viene utilizzato abbastanza raramente e solo per edifici in cui le interruzioni di calore non sono accettabili, ad esempio ospedali o asili con una permanenza costante di bambini. In questo caso, viene aggiunta una terza riga: la riserva della conduttura di approvvigionamento. L’impopolarità di questo tipo di prenotazione è il suo costo elevato e impraticabilità. La posa di un tubo aggiuntivo viene facilmente sostituita da un locale caldaia modulare installato in modo permanente e la versione classica a 3 tubi non è praticamente disponibile oggi.

Progettazione della rete di riscaldamento

4 tubi

Il tipo di posa, quando sia il vettore di calore che l’acqua calda del sistema di approvvigionamento idrico sono forniti al consumatore. Ciò è possibile se l’edificio è collegato alle reti di distribuzione (intra-quarter) dopo il punto di riscaldamento centrale, in cui viene riscaldata l’acqua potabile. Le prime due linee, come nel caso di una posa a 2 tubi, sono la fornitura e il ritorno del refrigerante, la terza è la fornitura di acqua calda potabile, la quarta è il suo ritorno. Se ci concentriamo sui diametri, i tubi 1 e 2 saranno uguali, il 3 ° potrebbe differire da essi (a seconda della portata) e il 4 ° è sempre inferiore al 3 °.

Altro

Esistono altri tipi di posa nelle reti gestite, ma non sono più connesse con la funzionalità, ma con difetti di progettazione o sviluppo aggiuntivo imprevisto dell’area. Pertanto, se i carichi sono determinati in modo errato, il diametro proposto può essere significativamente sottovalutato e nelle prime fasi di funzionamento diventa necessario aumentare la produttività. Per non ricostruire l’intera rete, viene segnalata un’altra pipeline di diametro maggiore. In questo caso, il feed procede lungo una riga e il ritorno procede lungo due righe o viceversa..

Quando si costruisce una rete di riscaldamento per un normale edificio (non un ospedale, ecc.), Viene utilizzata un’opzione a 2 o 4 tubi. Dipende solo da quali reti ti è stato assegnato il punto di collegamento.

Metodi esistenti per la posa della rete di riscaldamento

Fuori terra

Il modo più redditizio in termini di funzionamento. Tutti i difetti sono visibili anche a un non specialista; non sono richiesti sistemi di controllo aggiuntivi. C’è anche uno svantaggio: raramente può essere utilizzato al di fuori della zona industriale – rovina l’aspetto architettonico della città.

Progettazione della rete di riscaldamento

Metropolitana

Questo tipo di guarnizione può essere diviso in altri tre tipi:

  1. Condotto (il sistema di riscaldamento si inserisce nel vassoio).

Progettazione della rete di riscaldamento

Pro: protezione da influenze esterne (ad esempio, da danni causati da una benna dell’escavatore), sicurezza (se i tubi scoppiano, il terreno non verrà lavato e i suoi guasti saranno esclusi).

Contro: il costo di installazione è piuttosto elevato, con scarsa impermeabilità, il canale è riempito con acqua di falda o pioggia, che influisce negativamente sulla durata dei tubi metallici.

  1. Channelless (la conduttura è posta direttamente nel terreno).

Progettazione della rete di riscaldamento

Pro: costo relativamente basso, facilità di installazione.

Contro: se una tubazione si rompe, esiste il pericolo di erosione del suolo, è difficile determinare la posizione della rottura.

  1. Nelle maniche.

Utilizzato per neutralizzare i carichi verticali dei tubi. Ciò è principalmente necessario quando si incrociano le strade ad angolo. È una conduttura della rete di riscaldamento posta all’interno di un tubo di diametro maggiore.

La scelta del metodo di posa dipende dal terreno attraverso il quale passa la tubazione. L’opzione channelless è ottimale in termini di costi e costi di manodopera, ma non può essere applicata ovunque. Se una sezione della rete di riscaldamento si trova sotto la strada (non la attraversa, ma corre parallela sotto la carreggiata), viene utilizzata la posa del condotto. Per facilità d’uso, la posizione della rete sotto i passi carrai dovrebbe essere utilizzata solo in assenza di altre opzioni, poiché se viene rilevato un difetto, sarà necessario aprire l’asfalto, fermare o limitare i movimenti lungo la strada. Ci sono luoghi in cui viene utilizzato un dispositivo di canale per migliorare la sicurezza. Questo è obbligatorio quando si stabilisce una rete attraverso ospedali, scuole, asili nido, ecc..

Gli elementi principali della rete di riscaldamento

La rete di riscaldamento, alla quale varietà non appartiene, è essenzialmente un insieme di elementi assemblati in una lunga tubazione. Sono prodotti dall’industria in una forma finita e la costruzione della comunicazione è ridotta alla posa e al collegamento tra loro delle parti..

La pipe è l’elemento base di questo costruttore. A seconda del diametro, vengono prodotti in lunghezze di 6 e 12 metri, ma su ordinazione presso lo stabilimento del produttore, è possibile acquistare qualsiasi filmato. Si consiglia di aderire, stranamente, alle dimensioni standard: il taglio in fabbrica costerà un ordine di grandezza in più.

Progettazione della rete di riscaldamento

Per la maggior parte, i tubi di acciaio coperti con uno strato di isolamento sono utilizzati per i sistemi di riscaldamento. Gli analoghi non metallici sono usati raramente e solo su reti con un grafico a temperatura molto bassa. Ciò è possibile dopo i punti di riscaldamento centralizzato o quando la fonte di approvvigionamento di calore è un locale caldaia per acqua calda a bassa potenza, e anche in questo caso non sempre.

Per la rete di riscaldamento, è necessario utilizzare esclusivamente tubi nuovi; il riutilizzo di parti usate comporta una riduzione significativa della durata. Questi risparmi nei materiali comportano costi significativi per le riparazioni successive e un rinnovo abbastanza precoce. È indesiderabile utilizzare qualsiasi tipo di posa di tubi con una saldatura a spirale per il riscaldamento della rete. Tale pipeline è molto laboriosa da riparare e riduce la velocità di eliminazione di emergenza delle rotture..

Progettazione della rete di riscaldamento Gomito a 90 gradi

Oltre ai normali tubi diritti, l’industria produce anche pezzi sagomati per essi. A seconda del tipo di tubazione selezionato, possono variare in quantità e scopo. In tutte le versioni, sono richieste curve (curve del tubo con un angolo di 90, 75, 60, 45, 30 e 15 gradi), tee (rami del tubo principale, un tubo dello stesso diametro o più piccolo saldato) e transizioni (modifica del diametro della tubazione). Il resto, ad esempio, gli elementi terminali del sistema operativo di controllo remoto, vengono rilasciati secondo necessità..

Progettazione della rete di riscaldamento Diramazione dalla rete principale

Un elemento altrettanto importante nella costruzione di una rete di riscaldamento sono le valvole di intercettazione. Questo dispositivo blocca il flusso del liquido di raffreddamento, sia verso il consumatore che da lui. L’assenza di valvole di intercettazione sulla rete dell’abbonato è inaccettabile, poiché in caso di incidente sul sito, non solo un edificio dovrà essere spento, ma l’intera area vicina.

Per la posa in aria della tubazione, è necessario prevedere misure che escludano qualsiasi possibilità di accesso non autorizzato alle parti di controllo delle valvole. In caso di chiusura accidentale o intenzionale o limitazione della portata della condotta di ritorno, verrà creata una pressione inaccettabile, il cui risultato non sarà solo una rottura dei tubi della rete di riscaldamento, ma anche gli elementi di riscaldamento dell’edificio. Molto dipendente dalla pressione della batteria. Inoltre, le nuove soluzioni di design per i radiatori vengono demolite molto prima delle loro controparti sovietiche in ghisa. Non è difficile immaginare le conseguenze di una batteria scoppiata: le stanze riempite con acqua bollente richiedono somme abbastanza decenti per le riparazioni. Per escludere la possibilità di controllare le valvole da persone non autorizzate, è possibile fornire scatole con blocchi che chiudono i comandi con una chiave o volanti rimovibili.

In caso di posa sotterranea di condutture alle valvole, al contrario, è necessario prevedere l’accesso del personale di servizio. Per questo, vengono costruite camere termiche. Scendendo in essi, i lavoratori possono eseguire le manipolazioni necessarie.

Con la posa senza fili di tubi preisolati, i raccordi sembrano diversi dal loro aspetto standard. Invece di un volante, la valvola a sfera ha uno stelo lungo, al termine del quale è posizionato un elemento di controllo. La chiusura / apertura avviene con una chiave a forma di T. Viene fornito dal produttore, completo dell’ordine di base per tubi e raccordi. Per organizzare l’accesso, questa canna viene posizionata in un pozzo di cemento e chiusa con un portello.

Progettazione della rete di riscaldamento Valvole di intercettazione con ingranaggio

Su tubazioni di piccolo diametro, è possibile risparmiare su anelli e boccaporti in cemento armato. Invece di cemento armato, le aste possono essere posizionate in tappeti metallici. Sembrano un tubo con un coperchio attaccato alla parte superiore, montato su un piccolo cuscinetto di cemento e sepolto nel terreno. Abbastanza spesso, i progettisti di tubi di piccolo diametro propongono di posizionare entrambe le barre di rinforzo (tubazioni di alimentazione e di ritorno) in un pozzo di cemento armato con un diametro da 1 a 1,5 metri. Questa soluzione sembra buona sulla carta, ma in pratica, una tale disposizione spesso porta all’impossibilità di controllare la valvola. Ciò è dovuto al fatto che entrambe le aste non sono sempre posizionate direttamente sotto il portello, pertanto non è possibile installare la chiave verticalmente sull’elemento di controllo. I raccordi per tubazioni di diametro medio e superiore sono dotati di un cambio o di un azionamento elettrico, non funzionerà per posizionarlo nel tappeto, nel primo caso sarà un pozzo in cemento armato e nel secondo – una camera termica elettrificata.

Progettazione della rete di riscaldamento Impostare il tappeto

L’elemento successivo della rete di riscaldamento è un compensatore. Nel caso più semplice, si tratta della posa di tubi nella forma della lettera P o Z e di ogni svolta del percorso. Nelle versioni più complesse vengono utilizzati obiettivi, premistoppa e altri dispositivi di compensazione. La necessità di questi elementi è dovuta alla suscettibilità dei metalli a una significativa espansione termica. In parole semplici, il tubo sotto l’influenza di alte temperature aumenta la sua lunghezza e per evitare che scoppi a causa di un carico eccessivo, a determinati intervalli sono previsti dispositivi speciali o angoli di rotazione del percorso – rimuovono lo stress causato dall’espansione del metallo.

Progettazione della rete di riscaldamento Giunto di dilatazione a forma di U.

Per la costruzione di reti di abbonati, si consiglia di utilizzare solo semplici angoli di virata del binario come compensatori. I dispositivi più complessi, in primo luogo, costano molto e, in secondo luogo, richiedono una manutenzione annuale..

Per la posa senza fili di tubazioni, oltre all’angolo di rotazione stesso, è previsto anche un piccolo spazio per il suo funzionamento. Ciò si ottiene posizionando i tappeti di espansione sulla curva della rete. L’assenza di una sezione morbida porterà al fatto che al momento dell’espansione, il tubo verrà pizzicato nel terreno e semplicemente scoppierà.

Progettazione della rete di riscaldamento Giunto di dilatazione a forma di U con stuoie posate

Il drenaggio è anche una parte importante del progettista della comunicazione termica. Questo dispositivo è un ramo della conduttura principale con raccordi, che scende in un pozzo di cemento. Se è necessario svuotare il sistema di riscaldamento, i rubinetti vengono aperti e il liquido di raffreddamento viene eliminato. Questo elemento della conduttura di riscaldamento è installato in tutti i punti inferiori della tubazione.

Progettazione della rete di riscaldamentoDrenaggio bene

L’acqua scaricata viene pompata dal pozzo utilizzando attrezzature speciali. Se esiste un’opportunità ed è stata ottenuta l’autorizzazione appropriata, è possibile collegare bene i rifiuti alle reti di fognature domestiche o di tempesta. In questo caso, non sono necessarie attrezzature speciali per il funzionamento..

In piccole sezioni di reti, fino a diverse decine di metri, è consentito non installare il drenaggio. Durante le riparazioni, il liquido di raffreddamento in eccesso può essere scaricato con il metodo vecchio stile – per tagliare il tubo. Tuttavia, con tale svuotamento, l’acqua dovrebbe ridurre significativamente la sua temperatura a causa del pericolo di ustioni per il personale e i tempi del completamento della riparazione sono leggermente ritardati.

Un altro elemento strutturale, senza il quale è impossibile il normale funzionamento della tubazione, è una presa d’aria. È un ramo della rete di riscaldamento, diretto verso l’alto, al termine del quale si trova una valvola a sfera. Questo dispositivo serve a liberare l’aria dalla tubazione. Senza rimuovere i tappi del gas, è impossibile riempire normalmente i tubi con un refrigerante. Questo elemento è installato in tutti i punti superiori della rete di riscaldamento. In nessun caso puoi rifiutarti di usarlo – nessun altro metodo per rimuovere l’aria dai tubi è stato ancora inventato.

Progettazione della rete di riscaldamento Tee con valvola a sfera per sfiato aria

Quando si organizza una presa d’aria, oltre alle idee funzionali, si dovrebbe anche essere guidati dai principi di sicurezza del personale. Vi è il rischio di ustioni durante lo sfiato. Il tubo di uscita dell’aria deve essere diretto verso il lato o verso il basso.

Design

Il lavoro del progettista durante la creazione di una rete di riscaldamento non si basa su modelli. Ogni volta che vengono eseguiti nuovi calcoli, viene selezionata l’attrezzatura. Il progetto non può essere riutilizzato. Per questi motivi, il costo di tale lavoro è sempre piuttosto elevato. Tuttavia, il prezzo non dovrebbe essere il criterio principale nella scelta di un designer. Il più costoso non è sempre il migliore e viceversa. In alcuni casi, il costo eccessivo non è causato dalla laboriosità del processo, ma dal desiderio di aumentare il proprio valore. L’esperienza nello sviluppo di tali progetti è anche un vantaggio significativo nella selezione di un’organizzazione. È vero, ci sono momenti in cui un’azienda ha acquisito uno status e ha completamente cambiato i suoi specialisti: ha abbandonato l’esperto e costoso in favore di giovani e ambiziosi. Sarebbe bello chiarire questo punto anche prima della conclusione del contratto.

Regole per la scelta di un designer

  1. Costo. Dovrebbe essere nella fascia media. Gli estremi non sono appropriati.
  2. Esperienza. Per determinare l’esperienza, il modo più semplice è chiedere i telefoni dei clienti per i quali l’organizzazione ha già realizzato progetti simili e non essere pigro per chiamare più numeri. Se tutto era “a livello”, allora riceverai i consigli necessari, se “non molto” o “più o meno” – puoi tranquillamente continuare la ricerca ulteriormente.
  3. Personale esperto.
  4. Specializzazione. Dovresti evitare le organizzazioni che, nonostante il piccolo staff di dipendenti, sono pronte a costruire una casa con una pipa e un percorso verso di essa. La mancanza di specialisti porta al fatto che la stessa persona può sviluppare più sezioni contemporaneamente, se non tutte. La qualità di tale lavoro lascia molto a desiderare. L’opzione migliore sarebbe un’organizzazione ristretta focalizzata sulla comunicazione o sulla costruzione di energia. Anche le grandi istituzioni di ingegneria civile non sono una cattiva opzione..
  5. Stabilità. Le aziende di un giorno dovrebbero essere evitate, non importa quanto allettante possa essere la loro offerta. È positivo se esiste un’opportunità per contattare gli istituti creati sulla base dei vecchi istituti di ricerca sovietici. Di solito supportano il marchio e gli impiegati in questi luoghi lavorano spesso per tutta la vita e hanno già “mangiato il cane” per tali progetti.

Progettazione della rete di riscaldamento

Il processo di progettazione inizia molto prima che il designer raccolga una matita (nella versione moderna, prima di sedersi davanti al computer). Questo lavoro consiste in diversi processi sequenziali.

Fasi di progettazione

  1. Raccolta di dati grezzi.

Questa parte del lavoro può essere affidata al progettista o essere eseguita in modo indipendente dal cliente. Non è costoso, ma ci vuole del tempo per visitare un certo numero di organizzazioni, scrivere lettere, domande e ricevere risposte ad esse. Non dovresti essere impegnato nella raccolta di dati iniziali per la progettazione da solo solo se non riesci a spiegare cosa esattamente vuoi fare.

  1. Indagine ingegneristica.

Il palcoscenico è piuttosto difficile e non può essere realizzato da solo. Alcune organizzazioni di progettazione svolgono questo lavoro da sole, altre lo danno ai subappaltatori. Se il progettista lavora secondo la seconda opzione, ha senso scegliere tu stesso un subappaltatore. Quindi il costo può essere leggermente ridotto.

  1. Il processo di progettazione stesso.

Eseguito dal designer, controllato dal cliente in qualsiasi fase.

  1. Approvazione del progetto.

La documentazione sviluppata deve essere controllata dal cliente. Successivamente, il designer lo coordina con organizzazioni di terze parti. A volte, per accelerare il processo, è sufficiente partecipare a questo processo. Se il cliente viaggia insieme allo sviluppatore come concordato, in primo luogo non c’è modo di ritardare il progetto e, in secondo luogo, c’è la possibilità di vedere tutti i difetti con i propri occhi. Se ci sono problemi controversi, sarà possibile controllarli anche in fase di costruzione..

Progettazione della rete di riscaldamento

Molte organizzazioni che sviluppano la documentazione di progetto offrono opzioni alternative per il suo tipo. Guadagnando popolarità Progettazione 3D, progettazione dei colori dei disegni. Tutti questi elementi decorativi sono di natura puramente commerciale: aumentano i costi di progettazione e non aumentano in alcun modo la qualità del progetto stesso. I costruttori eseguiranno il lavoro allo stesso modo per qualsiasi tipo di progetto e stimeranno la documentazione.

Redazione di un contratto di progettazione

Oltre a quanto già detto, è necessario aggiungere alcune parole sul contratto di progettazione stesso. Molto dipende dai punti scritti in esso. Non è sempre necessario accettare ciecamente il modulo proposto dal progettista. Molto spesso, vengono presi in considerazione solo gli interessi dello sviluppatore del progetto.

Il contratto di progettazione deve contenere:

  • nomi completi delle parti
  • costo
  • periodo di esecuzione
  • oggetto di un contratto

Questi punti dovrebbero essere chiaramente indicati. Se la data è almeno un mese e un anno e non dopo un certo numero di giorni o mesi dall’inizio del progetto o dall’inizio del contratto. Specificare una tale formulazione ti metterà in una posizione scomoda se improvvisamente devi provare qualcosa in tribunale. Dovresti anche prestare particolare attenzione al nome dell’oggetto del contratto. Non dovrebbe sembrare un progetto e un punto, ma come “l’implementazione di lavori di progettazione sulla fornitura di calore di tale e tale edificio” o “progettazione di una rete di riscaldamento da un determinato luogo a un determinato luogo”.

È utile prescrivere alcuni punti di ammende nel contratto. Ad esempio, un ritardo nel periodo di progettazione comporta il pagamento da parte del progettista dello 0,5% dell’importo del contratto a favore del cliente. È utile annotare il numero di copie del progetto nel contratto. La quantità ottimale è di 5 pezzi. 1 per te, 1 in più per la supervisione tecnica e 3 per i costruttori.

Il pagamento completo per lavoro deve essere effettuato solo dopo il 100% di prontezza e firma del certificato di accettazione (certificato di completamento). Quando si redige questo documento, è indispensabile verificare il nome del progetto, deve essere identico a quello specificato nel contratto. Se i record non corrispondono nemmeno con una virgola o una lettera, si rischia di non provare il pagamento ai sensi del presente accordo specifico in caso di controversia.

La parte successiva dell’articolo è dedicata ai problemi di costruzione. Farà luce su momenti come: le specifiche della selezione di un appaltatore e la conclusione di un contratto per l’esecuzione dei lavori di costruzione, fornirà un esempio della corretta sequenza di installazione e ti dirà cosa fare quando la tubazione è già stata posata per evitare conseguenze negative durante il funzionamento.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy