Adattatore di rete: come scegliere in base a potenza, tipo, metodo di connessione, standard di rete e prezzo

Il contenuto dell’articolo



Per l’accesso a Internet, è responsabile l’adattatore di rete per computer / laptop, che nei dispositivi moderni è collegato tramite un connettore USB o BNC. Dal momento che è integrato e nella maggior parte dei casi i master configurano la capacità di esplorare il World Wide Web, la domanda è: che cos’è e come farlo funzionare, sorge se si verificano guasti. Non è facile capirlo, ma è del tutto possibile.

Che cos’è una scheda di rete?

Un ulteriore elemento di connessione tra un PC o laptop e altri dispositivi che forniscono accesso a Internet è chiamato adattatore di rete (terminologia del produttore di processori Intel). Nella maggior parte dei computer moderni, è integrato nella scheda madre. Ci sono altri nomi di dispositivi. Che cos’è una scheda di rete, una scheda o un adattatore Ethernet? Queste sono tutte varianti del nome di un dispositivo..

Quale funzione fa

Nel modello di sistema OSI, l’adattatore di rete è responsabile del funzionamento del secondo livello di collegamento dati. Insieme al conducente, fornisce anche l’equipaggiamento fisico. Ogni produttore risolve il compito di distribuire le responsabilità tra di loro per se stesso. Inoltre, il modulo OS (sistema operativo) è responsabile del livello di collegamento dati. Insieme svolgono due operazioni di base: invio e ricezione di dati dalla rete a un PC e viceversa, e prendono anche parte a:

  • monitoraggio del traffico in entrata / in uscita;
  • modifica della configurazione remota;
  • Miglioramento delle prestazioni della rete e definizione delle priorità
  • attivazione remota dalla workstation centrale;
  • codifica / decodifica dei dati inviati / ricevuti;
  • formazione di pacchetti (modalità di trasmissione / ricezione).

incasso

Classificazione

Sebbene le schede di rete siano integrate nella maggior parte dei PC moderni, possono rompersi, il che richiederà la loro sostituzione. Per fare ciò, non è necessario smontare completamente il computer, poiché esistono due grandi gruppi di questi dispositivi:

  1. Esterno Alcuni sono collegati tramite il connettore PCI della scheda madre, altri utilizzano il bus ISA.
  2. Incorporato. Sono anche chiamati integrati. L’uscita è presentata come un connettore sul pannello vicino alle porte USB. Nelle vicinanze ci sono indicatori – LED, attraverso i quali sono guidati sull’operabilità del dispositivo. Plus dispositivo integrato: praticità. Meno: insicurezza.

Esterno

D’altro canto, 3Com ha affrontato la classificazione. In esso, tutti gli adattatori sono divisi in generazioni. Le varietà includono:

  1. Adattatori di prima generazione. Costruito su circuiti logici discreti. Avevano basse prestazioni – anche se la memoria del computer era grande, il buffer dell’adattatore conteneva solo un frame. Ne avevano molti tipi, ognuno dei quali aveva bisogno del proprio autista. Inoltre, i moduli del sistema operativo non erano standardizzati. Di conseguenza, la configurazione della scheda di rete è stata difficile. Dispositivi usati su computer più vecchi.
  2. Adattatori di seconda generazione. Vengono utilizzati chip ASIC, la dimensione della memoria buffer consente la trasmissione multi-frame in parallelo. L’affidabilità degli adattatori di seconda generazione è aumentata, sono state sviluppate specifiche standard per driver e interfacce. Inoltre, la velocità di trasmissione è aumentata..
  3. Terza generazione. Questi sono gli ultimi dispositivi a cui 3com fa riferimento alle sue schede EtherLink III. Elaborazione del personale – trasportatore. L’adattatore si configura automaticamente. È collegato alla rete tramite il connettore BNC (per tipo di cavo – doppino intrecciato).
  4. Quarta generazione Schede Ethernet veloci ad alta velocità.
  5. Quinta generazione Gigabit Ethernet che supporta protocolli di rete moderni.
  6. Sesta generazione 400 Gigabit Ethernet, attualmente in fase di sviluppo. Inizierà ad essere applicato non prima del 2020 per i PC di casa. Sono già apparsi adattatori Ethernet di sesta generazione per server (sono utilizzati dai provider).

Prima generazione

Esistono altri parametri in base ai quali i dispositivi sono classificati. I principali sono elencati di seguito:

  • sul mezzo di trasmissione dei dati (cablato, wireless);
  • dalle funzioni svolte (implementando i primi due livelli OSI / primi quattro);
  • per topologia (simile alle reti locali: bus, anello, stella, albero, combinato);
  • per tipo di PC (client, server);
  • per tipo di bus (ISA, EISA, PCI, MCA).

senza fili

Specie

Sebbene per selezionare e configurare correttamente il dispositivo, è consigliabile conoscere alcune delle sottigliezze e delle caratteristiche degli adattatori, non è necessario avere tutte le conoscenze di un amministratore di sistema. I principali tipi di schede che devi conoscere:

  • cablata;
  • senza fili
  • virtuale.

Cablata

Cablata

Variano in termini di dimensioni della custodia e parametri esterni, possono essere collegati direttamente alla scheda madre o tramite una presa USB. Il resto è simile e rappresenta un cavo con la chiave appropriata per il collegamento alla porta del computer. Fornire il trasferimento di dati a una rete cablata, collegare un PC / laptop e un router. A volte sono in bundle con software (driver) per vari sistemi operativi, ma la maggior parte dei sistemi operativi moderni lo trova e lo installa automaticamente.

Con presa USB

senza fili

Spesso, una scheda di rete si riferisce all’aspetto wireless di un dispositivo. È piccolo, mobile e versatile, è anche chiamato modem (anche se sono progettati per 3G), ma nell’ambito di questa varietà, i concetti sono usati in modo intercambiabile. Per lavorare con le reti wireless – ecco a cosa serve la scheda di rete in questo caso. Sembra un’unità flash, si collega a una porta USB, si configura e cerca i punti Wi-Fi disponibili. Cosa conveniente se il dispositivo periferico integrato è rotto.

Collegati a hotspot Wi-Fi convenienti

Virtuale

Progettato per creare reti private e sicure (VPN). Funzionano con l’aiuto di programmi speciali, sono costruiti sulla base di adattatori fisici. L’installazione dipende dal tipo di scheda virtuale e dal software selezionato. Ad esempio, nel sistema operativo Windows è presente una sezione speciale “Pannelli di controllo” per la configurazione dell’adattatore. Un’altra caratteristica di questo tipo di scheda è la possibilità di configurare in remoto..

Virtuale

Come connettere

I due punti più importanti per quanto riguarda la connessione: quale tipo di connettore viene utilizzato dalla scheda di rete e quali driver sono necessari per il suo funzionamento. Ci possono essere diverse risposte alla prima domanda: uno slot USB, una porta PCI o un bus ISA. Le ultime due opzioni prevedono la connessione diretta alla scheda madre. I driver nella maggior parte dei casi vengono rilevati automaticamente o vengono forniti con un adattatore. In caso contrario, devono essere cercati su Internet per modello di dispositivo. Istruzioni complete per il collegamento di una scheda di rete cablata:

  1. Acquista un dispositivo in uno dei negozi di Mosca, San Pietroburgo o in qualsiasi altra città della Federazione Russa.
  2. Disimballare, leggere le istruzioni, determinare con esso il tipo di connettore.
  3. Collegare la spina alla porta desiderata del router e del computer.
  4. (opzione a) Vedi l’installazione automatica, attendi che finisca.
    (opzione b) Se è presente un disco del driver, inserire ed eseguire il programma.
    (opzione c) Trova il software giusto su Internet (usa servizi comprovati!), scarica ed esegui.
  5. Vai a Pannello di controllo – Gestione dispositivi – Schede di rete. Il nome della scheda dovrebbe essere visualizzato nell’elenco. Se non c’è un punto esclamativo accanto, tutto è impostato correttamente.

La connessione di un dispositivo wireless viene eseguita in modo simile, ma in questo caso vengono utilizzati solo un PC e un connettore USB. I driver vengono installati automaticamente. Dopo questa operazione, il computer inizia immediatamente a cercare le reti Wi-Fi disponibili. Potrebbero esserci conflitti con il sistema operativo in modo che non si verifichino, è necessario scegliere un dispositivo con i parametri corretti (da discutere di seguito).

Come connettere

Perché il computer non vede l’adattatore

Se il gestore dispositivi non ha una scheda di rete, significa che qualcosa è andato storto durante la connessione. Ma cosa esattamente? Le principali cause e soluzioni:

  1. Malfunzionamento della scheda. Causa improbabile in assenza di danni fisici. In tal caso, è necessario effettuare riparazioni o sostituire l’adattatore da soli.
  2. Errori nel sistema operativo. Soluzione: ripristinare il punto di ripristino precedente. In caso contrario, reinstallare il sistema..
  3. Problemi con i driver. Sono risolti in modo simile al paragrafo precedente o aggiornati manualmente. È necessario scaricare il software dal sito ufficiale, poiché i servizi dubbi sono il motivo principale per cui la scheda di rete per il computer non supporta il driver.
  4. Intervento della protezione antivirus integrata di Microsoft Windows o altro. Avviare il sistema in modalità provvisoria, scollegare l’antivirus e controllare il funzionamento dell’apparecchiatura.

Perché il computer non vede l'adattatore

Cosa fare se l’adattatore non funziona

Assicurarsi che il computer veda il dispositivo, in caso contrario, utilizzare le istruzioni sopra. Verificare la presenza di virus nel sistema con protezione del sistema operativo integrata. Se il problema persiste, controlla le seguenti soluzioni:

  1. Diagnosticare la scheda tramite Gestione dispositivi. Per fare ciò, chiama il menu contestuale e trova l’elemento corrispondente.
  2. Rimuovere tutti gli adattatori dall’elenco Gestione dispositivi. Riavvia il tuo computer / laptop.
  3. Per conto dell’amministratore, aprire un prompt dei comandi. Scansione del sistema: digitare sfc / scannow e Invio.
  4. Aggiorna o ripristina i driver.
  5. Controllare gli indicatori di funzionamento della scheda. Se non si accendono o non lampeggiano, è tempo di contattare un centro di assistenza.

Controllare gli indicatori di funzionamento della scheda

Prezzo dell’adattatore di rete

Maggiore è la generazione e le capacità, maggiore è il costo del dispositivo. Ma non c’è motivo di inseguire il prezzo più alto, poiché la domanda non è quale tecnologia supporta l’adattatore, ma con quale processore del computer può funzionare. Puoi consultare le specifiche sulla confezione, verificare con il venditore o leggere sullo schermo accedendo al sito Web ufficiale del produttore. Scomposizione dei prezzi per Mosca e la regione – nella tabella seguente:

Un tipo

Il costo minimo, rubli

Prezzo massimo, rubli

Cablata

790

2 190

senza fili

390

1.450

integrato

430

59 950

Come scegliere

Se sai esattamente quale modello ti serve, puoi ordinarlo nel negozio online. In caso contrario, è meglio consultare il venditore. Quando si sceglie, prestare attenzione a tali fattori:

  1. Visualizza. Cablato – per una rete normale, wireless – per WiFi. Le schede esterne possono anche essere utilizzate per creare i propri punti Wi-Fi..
  2. Metodo di connessione. Devi prima verificare se sul tuo computer è presente un connettore libero adatto.
  3. Standard di rete. Sebbene, ad esempio, 802.11ac fornisca velocità superiori a 802.11n (fino a 10 Gb / s), non ha senso pagare in eccesso se il provider fornisce solo 100 Mb / s.
  4. Energia. Ottimo – 20 dBM, accetta segnali anche da fonti deboli.
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Adattatore di rete: come scegliere in base a potenza, tipo, metodo di connessione, standard di rete e prezzo
Come risparmiare sulla costruzione: fai un preventivo, acquista materiale