Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Sezioni dell’articolo



La pulizia della caldaia a gas consente di utilizzarla nel modo più efficiente possibile per tutta la sua durata. L’articolo descrive passo dopo passo il processo di pulizia prima dell’inizio della stagione di riscaldamento usando l’esempio di una caldaia a camino “Zhitomir-3” con automazione Eurosit-630.

La pulizia della caldaia a gas per uso domestico prima dell’inizio della stagione di riscaldamento deve essere eseguita senza errori. Per le caldaie che funzionano tutto l’anno, questa procedura viene eseguita almeno una volta all’anno. La combustione del gas nelle apparecchiature con condotti dei fumi parzialmente intasati si verifica nella modalità errata, il che aggrava solo la situazione, intasando ulteriormente la caldaia con fuliggine. Il risultato è l’avvelenamento da monossido di carbonio dei residenti. A proposito, l’automazione del tiraggio è in grado di funzionare solo se il camino è intasato, ma non in caso di intasamento dei canali della caldaia. Pertanto, non si deve fare affidamento esclusivamente sull’automazione e la pulizia trascurata..

È importante sapere che i lavori pericolosi per i gas devono essere eseguiti esclusivamente da rappresentanti di organizzazioni specializzate che dispongono delle autorizzazioni appropriate. Questo lavoro è fornito a solo scopo informativo, tuttavia, consentirà al proprietario della caldaia a gas di controllare la qualità del lavoro svolto dal servizio gas.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Preparazione al lavoro

Per eseguire lavori di pulizia della caldaia a gas, è necessario il seguente set di strumenti:

  • chiavi a forchetta n. 8, 9, 10, 13 e 17;
  • cacciavite a testa piatta;
  • spazzola;
  • spazzola di metallo;
  • spazzola.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Passando alla pulizia della colonna

Spegniamo la valvola di alimentazione del gas alla caldaia. Usando la chiave n. 10, svitare la vite di fissaggio sotto la porta della caldaia e rimuovere la porta.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Scollegare il filo che collega l’elemento piezoelettrico e l’elettrodo di accensione.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Svitare il morsetto della termocoppia con la chiave # 10. Usando il tasto numero 9, svitare la termocoppia dalla valvola.

Nota:è necessario assicurarsi che la termocoppia non ruoti durante lo svitamento.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Contrassegniamo la profondità di entrata dell’ugello nel bruciatore principale in modo da non interrompere l’impostazione della caldaia.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Usando una chiave n. 17, svitare il dado che fissa il tubo di rame dal bruciatore alla valvola. Usando la chiave n. 10, svitare l’elettrodo di accensione dal bruciatore pilota e il tubo di rame dal bruciatore pilota e dalla valvola. Utilizzando un cacciavite a testa piatta, svitare le due viti che fissano il bruciatore pilota.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

La guarnizione installata sotto il bruciatore pilota si è deteriorata. Dovrà essere sostituito.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Rimozione dell’ugello dal bruciatore pilota.

Suggerimento: se l’ugello è bloccato, è possibile toccare leggermente il bruciatore con una chiave inglese.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Svitare le quattro viti che fissano il bruciatore principale al corpo della caldaia e la vite che fissa il corpo per poter rimuovere il bruciatore principale.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Abbassando il bruciatore principale, rimuovere il tubo di rame dalla valvola.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Rimozione del bruciatore principale.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Tiriamo fuori la manica del termometro dal corpo della caldaia.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Usando la chiave n. 10, svitare le quattro viti che fissano il coperchio superiore della caldaia e rimuoverlo e il foglio isolante sotto di esso.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Svitare i due dadi che fissano il condotto del gas al corpo della caldaia.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Rimozione dei terminali dal sensore di tiraggio.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Rimuoviamo il condotto del gas.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Rimuoviamo i turbinii dallo scambiatore di calore della caldaia. Li puliamo con un pennello. Se necessario, utilizzare una spazzola di metallo.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Puliamo la parte esterna dello scambiatore di calore con una spazzola di metallo. Puliamo i canali dello scambiatore di calore con una spazzola a tutta profondità. Puliamo il fondo dello scambiatore di calore con una spazzola. Puliamo anche lo spazio tra il corpo della caldaia e il pavimento. Puliamo i detriti esfoliati con un aspirapolvere.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Svitare la vite che fissa la profondità di entrata dell’ugello nel bruciatore principale con la chiave n. 13 e rimuoverla.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Puliamo il bruciatore con una spazzola e una spazzola, puliamo i suoi fori con un aspirapolvere. Puliamo la canna fumaria dalla polvere all’esterno e all’interno.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Puliamo la superficie esterna dell’ugello con una spazzola, quindi puliamo i fori degli ugelli con un ago o un filo.

Nota: l’ago deve avere un diametro inferiore rispetto al diametro dell’orifizio dell’ugello. Anche un leggero aumento del diametro dell’orifizio dell’ugello può influire sulla modalità di combustione.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Installazione del bruciatore principale in posizione.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Installiamo un tubo di rame con un ugello e fissiamo il suo dado alla valvola del gas.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Solo successivamente fissiamo l’ugello sul bruciatore sul segno con la chiave n. 13.

Nota:questa sequenza è necessaria per non spellare le filettature nel corpo valvola.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Infine, serriamo il dado del tubo di rame con una chiave n. 17.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Pulizia del bruciatore pilota con una spazzola di metallo.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Ecco come installare la termocoppia nel bruciatore pilota (la punta della termocoppia è contro la fiamma).

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Installazione del bruciatore pilota su una nuova guarnizione.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Prima di installare l’ugello nel bruciatore pilota, è necessario strofinarlo leggermente contro la punta del tubo di rame per una migliore tenuta. Anche l’ugello deve essere pulito o bruciato.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Collegare il tubo di rame al bruciatore pilota e alla valvola con una chiave n. 10.

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Le parti restanti della caldaia sono assemblate in ordine inverso. Durante il collegamento, l’elettrodo di accensione non deve essere bloccato con una chiave, è sufficiente farlo a mano, poiché è fatto di ceramica e può facilmente rompersi.

Effettuiamo il controllo di insaponatura di tutti i composti. È possibile verificare la tenuta del collegamento dei tubi di rame ai bruciatori principale e pilota solo quando la caldaia è accesa..

Master class: pulizia di una caldaia a gas da pavimento

Il risultato del lavoro svolto

Questa caldaia viene pulita regolarmente ogni anno prima della stagione di riscaldamento. Nessuna contaminazione critica è stata trovata durante la pulizia, ma si può vedere che lo sporco si accumula durante l’anno. La necessità di una tale procedura è ovvia. Dopo la pulizia, la caldaia si accende facilmente, rileva bene la temperatura.

Post scriptum Le fotografie della caldaia mostrano tracce di vernice bruciata nell’area della finestra di osservazione. Questo è un chiaro segnale di insufficiente tiraggio o contaminazione dei canali della caldaia. In questo caso, il problema è stato a lungo eliminato, ma purtroppo rimangono tracce.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy