Impianto idraulico congelato in una casa di campagna: scongelare i tubi o cosa fare

Sezioni dell’articolo



Se le gelate hanno danneggiato i tubi dell’acqua e l’acqua si è congelata, il problema deve essere risolto immediatamente. In questo articolo, ti diremo come scongelare correttamente i tubi, inoltre, imparerai i modi più efficaci per localizzare un incidente su tubazioni in plastica o metallo..

Cosa fare se l'approvvigionamento idrico in una casa di campagna è congelato

Se l’acqua non fluisce dal tubo, l’aria non esce e non viene aspirata, mentre i vicini sul sito non hanno tali problemi, devi avere a che fare con una conduttura congelata. Esistono diversi modi per eliminare l’incidente, ma prima devi trovare una sezione congelata della tubazione.

Trovare un punto di congelamento

I tubi più spesso si congelano in luoghi con scarsa protezione termica, di solito si tratta dell’ascesa di un tubo da terra, dei luoghi di ingresso in una casa, degli scantinati, dei pozzi di revisione o di misurazione, anche nella zona a rischio di un luogo a flusso ridotto: raccordi e connessioni. Esistono due principali casi noti di questo problema:

  1. La linea principale che fornisce l’intero sistema è bloccata.
  2. L’area locale è congelata (questo è facile da verificare se, oltre alla casa, c’è un approvvigionamento idrico al giardino o ai fabbricati agricoli).

Di solito nella zona a rischio ci sono condotte che scorrono sopra la profondità di congelamento, ed è diversa per tutte le regioni.

Linea di città Profondità di congelamento media
Kaliningrad – Minsk – Kiev – Rostov sul Don 0,8 m
Tallinn – Kharkov – Astrachan ‘ 1m
San Pietroburgo – Novgorod – Smolensk – Voronezh 1,2 m
Petrozavodsk – Mosca – Saratov 1,4 m
Arkhangelsk – Kazan 1,6 m
Syktyvkar – Ekaterinburg – Orenburg 1,8 m
Naryan-Mar – Kurgan – Petropavlovsk – Omsk – Novosibirsk 2,2-2,4 m
Regioni dell’estremo nord Oltre 2,4 m

Oltre alla zona climatica, sono importanti anche il livello di innalzamento delle falde acquifere, il tipo di terreno e persino le dimensioni del manto nevoso (quindi pensate se vale la pena sgombrare il terreno dalla neve in caso di forte gelo).

Una volta aperto l’accesso ai potenziali focolai di congelamento, è possibile avviare lo scongelamento. Se una lunga sezione del tubo è congelata, non è necessario scavarla completamente, è meglio scavare buche ogni 4-5 metri della corsa. Le loro dimensioni dovrebbero fornire un accesso normale al tubo, per i successivi lavori con esso.

Se i tubi di plastica sono congelati

Non è consigliabile riscaldare tubi di plastica con una fiamma aperta, ma un asciugacapelli da costruzione è perfetto. In caso contrario, avvolgere la zona ostruita con un sacco e cospargere con acqua calda per 10-30 minuti. In questo caso, i rubinetti devono essere aperti: anche il minimo buco nel tappo di ghiaccio sarà rotto da alta pressione. Quindi l’acqua stessa farà il suo lavoro, devi solo drenare una quantità sufficiente attraverso il sistema – circa 1-1,5 m3.

I tubi in polipropilene e polietilene mantengono la loro duttilità anche a temperature molto basse. Pertanto, se si dispone di un nuovo impianto idraulico di plastica e durante l’installazione è stato utilizzato un tubo di qualità accettabile, è molto probabile che non scoppierà. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai punti delle aderenze: se la plastica si surriscaldava durante l’installazione, può rompersi e perdere.

Come riscaldare un tubo di metallo

I tubi metallici non sono sensibili alle fiamme aperte, a meno che la parete interna non sia zincata. Puoi persino riscaldarli con una fiamma ossidrica o un fuoco fatto sotto il tubo, con una torcia all’acetilene o al propano. Si consiglia di evitare il riscaldamento diretto delle articolazioni filettate dal fuoco, da questo perderanno la loro tenuta, dovranno essere reimballate.

La cosa positiva di un tubo metallico è che distribuisce efficacemente il calore per tutta la sua lunghezza, con un forte riscaldamento, l’acqua all’interno bolle, il vapore lentamente ma sicuramente scongela la calotta di ghiaccio. Può funzionare anche fino a 4-5 metri di distanza, quindi sii paziente e continua a riscaldare.

Riscaldamento di tubi congelati con corrente elettrica

Un tubo di metallo è un buon conduttore e deve essere riscaldato sotto l’influenza di una corrente elettrica, se si collega un trasformatore di saldatura convenzionale a una sezione di tubo, il tubo si riscalda abbastanza da sciogliere il ghiaccio al suo interno. A seconda della potenza dell’apparecchio, è possibile riscaldare una sezione da 5 a 30 metri alla volta, o persino l’intero tubo..

Cosa fare se l'approvvigionamento idrico in una casa di campagna è congelato

Attenzione! Questo metodo di scongelamento richiederà diverse ore ed è adatto solo per tubi metallici che non hanno connessioni e raccordi..

Esiste un altro modo per scongelare il ghiaccio all’interno del tubo, più laborioso, ma indispensabile per i tubi sepolti. Nella casa, dovrai smontare un paio di giunti per aprire completamente un’estremità del tubo congelato. Attraverso di esso, una sonda da un cavo elettrico verrà inserita nel tubo, con una punta come una “caldaia del soldato”.

Fare una “caldaia”

Abbiamo bisogno di un cavo in rame monopezzo con due conduttori a doppio conduttore a doppio conduttore, con una sezione di almeno 4 mm2 alcuni metri più lungo del tubo congelato. Da un’estremità, è necessario rimuovere l’isolamento della cinghia di 10-15 cm, avvolgere un nucleo nella direzione opposta e premerlo contro il cavo, rimuovere l’isolamento dall’altro e avvolgere molto strettamente 4-5 giri sul cavo con l’anima applicata ad esso. Anche l’estremità del nucleo rimanente deve essere spogliata e avvolta attorno al cavo a una distanza di 3-4 cm dal primo avvolgimento.

Attenzione! In nessun caso l’isolamento deve essere danneggiato in modo tale che i conduttori non abbiano un contatto diretto.

Tale sonda riscalda l’acqua abbastanza fortemente, spostandosi facilmente lungo il tubo, persino attraversando curve e curve. La sonda può fondere completamente fino a 20-30 metri di tubo (3–3,5 m di tubo in 1 ora). La sonda può essere alimentata solo attraverso un interruttore automatico da 25 A..

Attenzione! Non toccare mai un tubo o un filo sotto tensione, il che significa che sarà necessario spingere la sonda solo dopo averla spenta! Controllare il circuito per un corto circuito con un tester prima di ogni riavvio..

L’acqua del tubo può essere scaricata inserendo un tubo flessibile in silicone collegato a una pompa o un compressore per auto..

Questo metodo è adatto per tubi di plastica; per tubi di metallo, la sonda dovrà essere migliorata per evitare cortocircuiti su una parete metallica. È possibile, ad esempio, equipaggiare la sonda con una guaina isolante costituita da un tubo di diametro inferiore. La sonda di plastica non brucia, poiché riscalda solo l’acqua, il nucleo stesso non si riscalda.

Metodo “clistere” per scongelare i tubi

Avrai bisogno di un grande imbuto, una tazza Esmarch o una borsa per clistere, un sottile tubo di silicone del diametro appropriato, messo saldamente sul raccordo del contenitore. Il compito è semplice: fornire acqua bollente al punto di congelamento attraverso un tubo flessibile, raccogliere l’acqua che fuoriesce dal tubo, bollirla di nuovo e versarla in un clistere. Il metodo funziona davvero, anche se con il suo aiuto sarà possibile riscaldare solo 1,5-2 metri del tubo in un’ora.

Cosa fare se l'approvvigionamento idrico in una casa di campagna è congelato

La borsa deve trovarsi ad almeno 2 metri sopra l’uscita. Mentre si scongela, il tubo deve essere fatto avanzare fino a quando non colpisce di nuovo il ghiaccio. Sarà molto più facile farlo se il tubo è legato a un filo di acciaio rigido con un’estremità piegata..

Eliminata l’acqua congelata nell’impianto idraulico. Prossimi passi

Dopo aver rimosso il blocco nel tubo, è necessario assicurarsi che il tubo non sia scoppiato dal ghiaccio espanso. Abbassare di circa 0,5 m3 acqua e chiudere tutti i rubinetti. Se c’è una perdita nel sistema, si farà sentire: dopo un po ‘, l’acqua inizierà a raccogliersi nei fori scavati o nelle trincee, dal suo volume e dalla direzione dell’afflusso, puoi determinare il luogo della svolta. L’area danneggiata deve essere sostituita e il tubo deve essere isolato o interrato più in profondità in modo che non si blocchi di nuovo.

In inverno, le riparazioni importanti sono un compito troppo difficile, ma ci sono alcune misure che ti permetteranno di “svernare”:

  1. Avvolgere le aree soggette a congelamento con una benda di lana di vetro.
  2. Collegare un cavo di riscaldamento ai punti di congelamento.
  3. Coprire bene il tubo con pezzi di polistirolo.
  4. Fornire un flusso d’acqua costante, almeno minimo.
  5. Installare una valvola di scarico e scaricare completamente l’acqua dal sistema.

Cosa fare se l'approvvigionamento idrico in una casa di campagna è congelato

In futuro, tieni conto delle carenze del tuo impianto idraulico e assicurati di prendere tempo per le riparazioni nella stagione calda.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Impianto idraulico congelato in una casa di campagna: scongelare i tubi o cosa fare
Serra per fragole – creazione di letti o scaffali, sistema di ventilazione e irrigazione, materiale di copertura