Cosa fare se scoppia una pipa: riparazione di tubi fai-da-te

Sezioni dell’articolo



L’articolo fornisce diversi metodi per eliminare le perdite nei tubi dell’acqua e descrive anche come riparare i tubi da soli. Imparerai a conoscere i tipi di composti di riparazione, se ci sono modi per fermare la rottura del tubo. L’articolo ti parlerà delle opzioni di restauro di tubi più semplici ed economiche..

Cosa fare se il tubo scoppia? Riparazione di tubi fai-da-te

Chiunque almeno una volta nella sua vita abbia affrontato il problema della rottura del tubo o della perdita, sa che questo problema, in caso di confusione, può causare inondazioni e altre spiacevoli conseguenze. Se agisci in modo deciso in questo momento, le conseguenze possono essere evitate.

Prima di tutto, dovresti chiudere l’acqua o gli scarichi, eliminare al massimo l’acqua nel tubo. Se l’acqua continua a scorrere, offriamo diversi metodi di riparazione..

Adesivo di emergenza

Il nome corretto per questo composto è polimero metallico di emergenza. È costituito da un adesivo epossidico bicomponente e polvere di metallo. Più precisamente, la polvere è già miscelata con la resina, resta da aggiungere l’indurente al momento giusto. Con questa composizione, puoi chiudere un tubo in cui il flusso è la gravità.

Cosa fare se scoppia una pipa

Va notato che questa composizione funziona solo alla minima pressione. Esiste anche una composizione “SILTEK V-37 Hydrocork” per sigillare le perdite nei tubi di cemento e amianto.

I metodi che forniscono il collegamento o il serraggio di parti metalliche con barre filettate sono chiamati “a freddo” o fabbri. Passano senza applicazione:

  • corrente (saldatura ad arco);
  • reazione chimica (incollaggio);
  • temperatura elevata (vulcanizzazione, adesione).

Di conseguenza, questi metodi hanno un enorme vantaggio rispetto agli altri, poiché forniscono un risultato senza la minima perdita di qualità (!) Quando si lavora durante una perdita o una svolta. Più precisamente, il risultato sarà lo stesso sia in presenza di acqua che in un’area asciutta..

Vite autofilettante

Questo versatile assistente tornerà utile anche qui. Se si forma un foro di piccolo diametro (1-4 mm) nel tubo, è possibile avvitare una vite zincata con una rondella pressa. Se allo stesso tempo c’è una rondella automobilistica (aviazione) con una guarnizione di gomma, non ci saranno perdite per lungo tempo, forse diversi anni. Ma un gancio apparirà all’interno del tubo, sul quale potrebbe formarsi un blocco nel tempo. Questo metodo è buono in quanto consente di eliminare le perdite di emergenza anche sotto pressione..

morsetto

Questo è il metodo più efficace per le riparazioni “a freddo” che, se fatto bene, diventa un elemento permanente del sistema. Un morsetto fatto correttamente può chiudere un foro o rompere fino a 1/3 della circonferenza. Ciò è particolarmente vero per le fogne in ghisa..

Se i tubi per fognatura sono molto usurati, tenere pronti alcuni spazi di chiusura. Questa è una striscia di metallo (zincata, preferibilmente più spessa) con fori praticati alle estremità. Prova la striscia contro il tubo per scoprire la dimensione del morsetto. Il “kit” comprende un tampone di gomma (patta) e un bullone con dado e rondelle. Se appare una perdita, è sufficiente installare un lembo in questo punto e fissarlo con un morsetto..

Cosa fare se il tubo scoppia? Riparazione di tubi fai-da-te

Lo stesso vale per le tubature dell’acqua. Un morsetto a vite convenzionale (o preferibilmente diversi) è un modo affidabile e rapido per eliminare le perdite in qualsiasi tubo con un diametro fino a 50 mm, indipendentemente dal materiale.

Cosa fare se il tubo scoppia? Riparazione di tubi fai-da-te

È inoltre possibile utilizzare il supporto del tubo come morsetto per alette. Il suo bordo in gomma mantiene perfettamente la pressione.

Infine, ci sono speciali fascette per la riparazione di tubi. Hanno un’asta gemella di due viti e una superficie di contatto gommata. Anche i professionisti utilizzano tali dispositivi se devono riparare perdite su tubi usurati che saranno presto sostituiti. L’uso della saldatura in questi casi non è pratico..

Cosa fare se il tubo scoppia? Riparazione di tubi fai-da-te

Polipropilene per saldatura (PPR)

Quasi tutto si dice sulla brasatura dei tubi PPR, ma pochi sanno della brasatura durante una perdita. Se succede che l’acqua fuoriesce dal tubo, non funzionerà bene per saldarlo. Per farlo rapidamente, senza aspettare che l’acqua si scarichi completamente, inserisci il pane schiacciato nel tubo, per quanto si adatterà. Quindi, agendo in modo rapido e preciso, la valvola a sfera dovrebbe essere saldata in modo standard. Mentre il pane si inzuppa d’acqua, la saldatura si raffredda già. Quindi il sughero sfuso viene rimosso dalla pressione dell’acqua.

I seguenti metodi sono adatti solo se il flusso è completamente arrestato..

Nastro di montaggio

Il nastro metallizzato rinforzato aiuta a sigillare un tubo scoppiato (scongelato). Per le riparazioni, è necessario pulire e asciugare bene la sezione di rottura. Quindi sgrassare.

Attenzione! Migliore è la spellatura, più affidabile sarà il nastro adesivo..

Quindi avvolgere il nastro attorno al tubo il più stretto possibile, bloccando la rottura. Un tubo sigillato in questo modo mantiene una pressione fino a 2,5 bar per anni.

Video: come riparare un tubo con il nastro di montaggio

Allo stesso modo, puoi incollare altre cose: un barile, un mestolo, un pallone..

Epossidico o bitume

Il sito del difetto può essere ripetutamente coperto con primer epossidico o bituminoso (idealmente bitume caldo). Applicare lo strato successivo su quello precedente raffreddato e indurito. Prima del lavoro, pulire e sgrassare la superficie. Adatto come riparazione temporanea per tubi di fognatura (specialmente alle articolazioni).

toppa

Il metodo è buono per tubi di fognatura con un diametro di 50 mm. In linea di principio, una patch può riparare danni di qualsiasi dimensione, anche più di 1/3 della circonferenza. L’operazione può essere eseguita in loco, ma il tubo deve essere asciutto.

Procedura operativa:

  1. Raccogli e taglia un cerotto dalla stessa pipa. Dovrebbe coprire il difetto di 15-20 mm.
  2. Pulire e sgrassare l’area e il cerotto danneggiati.
  3. Applicare qualsiasi tipo di adesivo in plastica sulle superfici di contatto – resina epossidica, hot melt, supercolla, poliuretano (saldatura a freddo).
  4. Attaccare saldamente una patch e un nastro.
  5. Dopo l’asciugatura, rimuovere il nastro.

Questo metodo viene utilizzato anche per tubi in acciaio, al posto della colla e del nastro viene utilizzata solo la saldatura elettrica..

Testa a testa

È impossibile dire esattamente quando e dove questa tecnica può tornare utile, ma è meglio conoscerla piuttosto che non conoscerla. Le bottiglie di plastica sono realizzate in plastica termorestringente e mantengono le loro proprietà, cadendo nelle nostre mani come un contenitore. Questo può essere vantaggiosamente usato per rinforzare l’articolazione del calcio – da solo è di solito molto debole.

Per fare ciò, due tubi PPR o frammenti di tubi che devono essere collegati devono essere ben collegati. Quindi ricoprire con uno degli adesivi:

  • poliuretano
  • hot melt
  • epossidico

Applicare generosamente l’adesivo sulla sezione del tubo adiacente. Dopodiché, fino a quando la colla si è congelata, metti una “manica” da una bottiglia di plastica sul giunto e riscaldala con un asciugacapelli da costruzione fino a quando la plastica copre il tubo. Funziona meglio con la colla a caldo – è saldata nel tubo e nel guscio. Il processo è mostrato schematicamente nel video..

Video – come saldare una pipa

Un’improvvisa rottura del tubo può distruggere completamente una stanza o persino un appartamento. I pavimenti e i mobili si gonfieranno, la tappezzeria si deteriorerà, l’elettronica non funzionerà e non dovrai parlare del conto che i vicini emetteranno di seguito. Queste possono essere le conseguenze di un atteggiamento distratto nei confronti dei tubi sotto pressione. Pertanto, è più facile e meglio prevenire qualsiasi problema piuttosto che correggerlo..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy