Come sostituire una stufa a gas con una elettrica

A prima vista – una strana idea – sostituire il piano cottura a gas con uno elettrico. Tuttavia, in alcuni casi questo è giustificato e persino necessario. Il nostro sito di suggerimenti ti fornirà istruzioni dettagliate su come sostituire una stufa a gas con una elettrica secondo tutte le regole.

Come sostituire una stufa a gas con una elettrica

Immediatamente, notiamo che abbandonare una stufa a gas a favore di una elettrica è una riorganizzazione della cucina! Come il portale ha già scritto nell’articolo sull’approvazione della riqualificazione di beni immobili, non è necessario concordare con le autorità di regolamentazione solo la sostituzione di attrezzature di ingegneria con un simile potere e dispositivo tecnico. Il rifiuto da un piano cottura a gas e l’installazione di un forno elettrico non corrispondono esattamente a questa definizione, in ogni caso è necessario un accordo.

Non ci sono molti motivi per rifiutare una stufa a gas:

  • Combinazione di cucina e soggiorno. La ragione più comune I progettisti sono sicuri che gli attuali SNiP siano obsoleti, non tengono conto delle capacità dei moderni piani cottura a gas, che sono dotati di un sistema di controllo del gas. Ma questi SNiP sono ancora validi e, secondo loro, la cucina con una stufa a gas dovrebbe essere separata dai salotti. Pertanto, è molto difficile coordinare la combinazione di una tale cucina con salotti. Dovrebbe esserci almeno una partizione leggera. Di conseguenza, i proprietari di case che decidono di demolire il muro tra la cucina e il soggiorno o l’ex camera da letto devono spesso abbandonare la stufa a gas per ottenere spazio aperto..
  • Molte persone pensano che cucinare su un piano cottura elettrico sia più conveniente. I moderni modelli a induzione sono generalmente l’ultima tecnologia. Tuttavia, questa discussione può continuare a lungo, per coloro che sono abituati a cucinare su una stufa a gas, può essere difficile ricostruire e valutare le capacità di un elettrico.
  • Le stufe elettriche sono più sicure. Anche questa opinione merita attenzione. Mentre si può fare molto per proteggersi dalle perdite di gas, i rischi permangono, sebbene minimi..
  • Vorrei spostare il piano cottura, ad esempio, su un’isola da cucina. Ci saranno problemi con il gas, perché è necessario trasferire ed estendere i tubi, lasciare l’accesso ad essi nel pavimento.
  • L’elettricità, se trasferita a una tariffa speciale per appartamenti con forni elettrici, può essere più economica del gas. Argomento abbastanza forte.

Come sostituire una stufa a gas con una elettrica

Il processo di eliminazione di un piano cottura a gas a favore di uno elettrico è simile al seguente:

  1. Vai alla società di alimentazione locale – RES nella posizione dell’appartamento. E scopri se la casa ha abbastanza capacità per installare una stufa elettrica. Di solito ha bisogno da 7 a 10 kW, nelle vecchie case – “Stalinkas” e “Krusciov” – questo può causare problemi. In questo caso, è necessario chiarire se è possibile aumentare la potenza della rete. Se sì, è necessario un progetto per l’installazione di nuove apparecchiature elettriche, che è coordinato con le RES. In caso contrario, potrebbe essere necessario tirare un nuovo cavo di alimentazione a proprie spese, di nuovo, coordinando tutto con gli ingegneri di potenza. O semplicemente scegliere un piano cottura a bassa potenza, ad esempio, con due bruciatori da 2 e 2,5 kW.
  2. Avendo scoperto nelle vendite di energia se c’è abbastanza energia per la stufa elettrica, dopo aver ricevuto il permesso di installarlo e aver risolto il problema con il contatore (potrebbe essere necessario sostituirlo), è tempo di andare al servizio gas. Qui è necessario scrivere una dichiarazione in cui si afferma che si rifiuta la stufa a gas.
  3. Il coordinamento della sostituzione di un piano cottura a gas con uno elettrico viene effettuato nell’ambito di un progetto di riqualificazione dell’appartamento, che il proprietario dovrebbe avere. Dovrà apportare modifiche al passaporto tecnico, alla pianta dell’appartamento, quindi il progetto è necessario nella prima fase, prima dell’inizio della revisione generale.
  4. Il servizio gas invierà specialisti che taglieranno i tubi del gas che conducono alla stufa e installeranno una spina. Viene firmato un atto e l’appartamento viene ufficialmente escluso dalla fornitura di gas.

Importante! Molto spesso, è impossibile sbarazzarsi completamente del riser gas. Questo è il privilegio degli abitanti dei piani superiori. È impossibile tagliare il montante attraverso il quale il gas entra negli appartamenti sopra, perché il resto dei proprietari nella maggior parte dei casi non è pronto per passare alle stufe elettriche.

  1. È indispensabile collegare un cavo separato alla stufa elettrica e installare una presa trifase speciale. Se in cucina un piano cottura e un forno sono un’opzione moderna popolare, allora ogni apparecchiatura elettrica così potente ha bisogno del proprio cavo e della propria presa.
  2. Un contratto per la fornitura di energia viene concluso con la vendita di energia elettrica, tenendo conto delle nuove apparecchiature elettriche. Per gli appartamenti con stufe elettriche, viene fissata una tariffa speciale, che è circa il 70% in meno del solito. Ma spesso la società di fornitura di energia decide che, poiché la casa è gassificata, tale tariffa non è richiesta. Ci sono stati casi in cui ai proprietari di appartamenti nella vecchia casa è stata negata una tariffa speciale per l’elettricità, osservando che avevano stufe a legna secondo i piani dell’ITV. Sebbene, in effetti, gli inquilini li abbiano abbandonati da tempo, passando alle stufe elettriche. Questo problema deve essere risolto sul posto nella propria organizzazione di approvvigionamento energetico. Molto spesso, se tutto è fatto ufficialmente e l’appartamento è tagliato fuori dalla fornitura di gas da specialisti, la società di fornitura di energia stabilisce una nuova tariffa.

Come sostituire una stufa a gas con una elettrica

Importante! I residenti di Mosca devono coordinare la sostituzione di un piano cottura a gas con uno elettrico a Mosenergosbyt, Mosgaz e Moszhilinspektsiya.

Alcuni proprietari di case pensano di poter semplicemente chiudere la valvola sul tubo del gas e sostituire da soli la stufa a gas con una elettrica. Questa è una riqualificazione illegale! Ci saranno problemi. Inoltre, in questo caso, dovrai pagare sia per il gas (se non c’è un contatore) sia per l’elettricità, e a tariffe regolari. Ciò si traduce in doppi costi. Gasmen verrà prima o poi a controllare le attrezzature e i proprietari, che hanno sostituito illegalmente la stufa con una elettrica, devono affrontare una multa.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy