Cavo di riscaldamento: portata, tipi, installazione

I sistemi di cavi di riscaldamento stanno diventando sempre più diffusi. Il nostro sito di consulenza scoprirà esattamente dove è possibile utilizzare i cavi scaldanti, perché sono necessari, quali sono e inoltre ti fornirà informazioni sulle funzionalità e le regole di installazione. Non dimentichiamo di aggiungere tradizionalmente istruzioni video su questo argomento..

Cavo di riscaldamento: portata, tipi, installazione

Il compito principale dei cavi di riscaldamento è quello di proteggere vari tubi e sistemi dal congelamento. Ma in effetti, l’ambito del loro uso è più ampio:

  1. Impianto idraulico, protezione antigelo del tubo;
  2. La rete fognaria ha lo stesso scopo;
  3. Creare un sistema antigelo per tetto, passi carrai e gradini, su cui il portale ha scritto in dettaglio;
  4. Come sistema di riscaldamento a pavimento in casa – questo è già un argomento separato;
  5. Per il riscaldamento di vari contenitori e serbatoi – utilizzati principalmente nell’industria, ma possono anche essere utilizzati a casa se è necessario prevenire, ad esempio, il congelamento di un serbatoio con acqua o benzina.

Cavo di riscaldamento: portata, tipi, installazione

Il cavo scaldante funziona semplicemente: converte l’energia elettrica in calore. La corrente elettrica passa attraverso il circuito chiuso del cavo, riscaldandolo per tutta la sua lunghezza. Il cavo scaldante viene sempre prodotto in una guaina sigillata particolarmente resistente, in grado di resistere a umidità e temperature estreme. Può essere utilizzato sia all’interno che all’esterno, anche sottoterra.

I più economici e più facili da usare sono i cavi scaldanti unipolari, ma oggi i fili di più nuclei sono più richiesti, in quanto i più affidabili e pratici.

Cavo di riscaldamento: portata, tipi, installazione

Tutti i cavi di riscaldamento sono divisi in due tipi:

  1. Resistivo. Economico e facile da installare, hanno caratteristiche di temperatura stabili. Fondamentalmente, i cavi di riscaldamento resistivi vengono utilizzati nella disposizione del riscaldamento a pavimento e per prevenire il congelamento di tubi con un diametro non superiore a 40 millimetri. Il sistema implica l’installazione di un filo lungo l’intera lunghezza della superficie riscaldata e sensori speciali che monitoreranno le variazioni di temperatura e comunicheranno la corrente nel cavo. Il cavo resistivo al riscaldamento è avvolto attorno all’intero tubo, senza tensione. Dall’alto, il cavo dovrà essere avvolto con materiali termoisolanti, ad esempio lana di vetro rivestita con pellicola. Il cavo resistivo viene venduto come sistema già pronto di una determinata lunghezza; può essere tagliato solo in punti specifici. Se una delle sezioni è danneggiata, dovrai cambiare l’intero sistema di riscaldamento;
  2. Autoregolante. Cavi riscaldanti più moderni che cambiano la loro resistenza e intensità di riscaldamento in base alla temperatura ambiente. Viene utilizzato un nucleo di riscaldamento polimerico a semiconduttore. Il campo di applicazione è più ampio: sistemi antigelo sul tetto e sulla veranda, strada privata, tubi di riscaldamento con un diametro di oltre 40 millimetri, impedendo il congelamento di vari contenitori. Il cavo scaldante autoregolante può essere tagliato in diversi modi, è possibile sostituire una sezione separata. Inoltre, un cavo del genere non ha paura delle cadute di tensione nella rete, non si esaurisce, ha un’efficienza superiore a quella resistiva, quindi consente di risparmiare elettricità. Tuttavia, la durata di un cavo autoregolante di solito non supera i 15 anni. E il prezzo è più alto.

Cavo di riscaldamento: portata, tipi, installazione

Cavo di riscaldamento: portata, tipi, installazione

Cavo di riscaldamento: portata, tipi, installazione

Esistono due modi per montare il cavo scaldante sull’impianto idraulico:

  1. Fuori dal tubo. Questa è un’opzione più semplice. Il cavo può essere semplicemente collegato al tubo lungo l’intera lunghezza della sezione da proteggere dal congelamento. Oppure avvolgeteli attorno al tubo a spirale per fornire un riscaldamento più rapido a causa della maggiore area di contatto con il cavo. Il cavo scaldante è fissato al tubo semplicemente con nastro adesivo o fascette e dall’alto, come abbiamo già scritto, è avvolto da uno strato di isolamento termico. Può essere una semplice lamina termoriflettente;
  2. All’interno del tubo. È un po ‘più complicato qui. Il cavo che scorre all’interno del sistema di approvvigionamento idrico riscalda l’acqua in modo più efficiente, ma riduce la portata del tubo, poiché occupa spazio. Se il tubo è abbastanza lungo, sarà difficile far passare il cavo scaldante. In ogni caso, avrai bisogno di una ghiandola speciale, giunti per garantire la tenuta del sistema. Inoltre, è altamente consigliabile chiamare uno specialista per la crimpatura di un sistema di alimentazione dell’acqua con un cavo di riscaldamento all’interno. E se il cavo smette di funzionare, devi smontare l’intero sistema.

Importante! Se la lunghezza del cavo di riscaldamento non supera gli 80 metri, può essere semplicemente inserita nella presa. Altrimenti, è necessario un trasformatore di isolamento. Inoltre, a colpo sicuro, il sistema di riscaldamento della tubazione viene fornito con un cavo con un interruttore differenziale.

Cavo di riscaldamento: portata, tipi, installazione

Il costo di un cavo scaldante può variare a seconda del tipo, della potenza e di altre caratteristiche. In media, il cavo resistivo single-core più semplice può essere acquistato ad un prezzo di circa 80 rubli al metro. Il costo dei cavi autoregolanti con una potenza di 30 W può raggiungere 350 rubli al metro. Molto spesso, il cavo scaldante viene venduto in set della lunghezza richiesta, già con termostati e altre parti per la sua installazione.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy