Vetro per finestre con doppi vetri: tipi di vetro

Sezioni dell’articolo



Le finestre moderne con telai in plastica, legno e metallo hanno finestre con doppi vetri. Le finestre con doppi vetri sono una nuova parola nel settore delle finestre. In Russia, è apparso solo negli anni ’90, prima che le finestre a doppi vetri fossero utilizzate in edifici industriali, pubblici, serre.

Vetro per finestre con doppi vetri: tipi di vetro

Ora questo miracolo sigillato è disponibile per tutti. La qualità della finestra è influenzata non solo dalla struttura dell’unità di vetro, ma anche dal tipo di vetro di cui è composta..

Una finestra con doppi vetri è una struttura composta da 2 o più vetri. Gli occhiali collegati lungo il contorno sono separati da un distanziatore. Ci sono camere tra i bicchieri pieni di gas inerte o aria rarefatta. Una finestra con doppi vetri, a differenza dei tradizionali telai gemelli, ha un elevato isolamento acustico, protezione dal calore, trasmissione della luce, resistenza agli urti.

Il materiale principale per un’unità di vetro è il vetro. Se prima era un materiale fragile, adatto solo alla protezione dal mondo esterno e alla penetrazione della luce solare, ora il vetro è un materiale da costruzione con molte funzioni. Protegge la tua casa da rumore, freddo, calore, fuoco, urti ed esplosioni. Inoltre, il vetro moderno ci protegge da occhi indiscreti e decora l’interno e l’esterno della casa.

Gli ultimi modi per aumentare la resistenza del vetro hanno trasformato il vetro in un materiale da costruzione versatile.
La scelta del vetro dipende dai requisiti per la progettazione dell’unità di vetro. Ci sono vetro float, vetro spray, vetro trattato termicamente, vetro metallico, vetro stratificato, vetro verniciato, vetro smerigliato.

Vetro float

Il vetro float è il tipo più comune di vetro, che è la base per le successive manovre tecnologiche. Tutti gli altri tipi di vetro sono formati sulla base del vetro float. Il vetro float stesso è di due tipi: colorato in massa e trasparente lucido. Il vetro float, colorato in massa, ha una trasmissione della luce ridotta, cioè protegge in modo specifico dal sole. Il vetro float chiaro e lucido massimizza i raggi del sole.

Vetro float

Il vetro float è un materiale abbastanza economico, quindi viene spesso utilizzato come parte di un’unità di vetro.

Vetro rivestito

Al fine di migliorare il risparmio energetico del vetro, è ricoperto da uno speciale film spray. Di conseguenza, si ottengono K-glass e i-glass. K-glass ha un rivestimento in metallo duro su un lato, che impedisce al calore di uscire dalla stanza. Questa spruzzatura viene eseguita con il metodo pirolitico, quando il film metallico viene, per così dire, saldato sulla superficie del vetro..

Vetro rivestito

I-glass ha prestazioni più elevate rispetto a K-glass. Mantiene fino al 90% del calore nella stanza. Lo sputtering del magnetron viene applicato al vetro float di base, ovvero, usando il metodo del vuoto, gli strati di un film di ossido metallico vengono magnetizzati sul vetro ordinario. Questo rivestimento è considerato morbido perché lo strato di ossido di metallo viene facilmente danneggiato da stress meccanici e dal contatto con l’aria. I-glass costa di più, ma porta più vantaggi.

Vetro trattato termicamente

Il vetro è un materiale intrinsecamente fragile, quindi i produttori utilizzano le tecnologie per indurirlo. Una delle tecnologie di tempra è la tempra a caldo. Per ottenere il vetro rinforzato a caldo, viene riscaldato a 600 gradi e quindi lentamente raffreddato. Il risultato è un vetro resistente a temperature estreme e danni meccanici..

Il vetro temperato viene prodotto utilizzando una tecnologia leggermente diversa. Il vetro float viene riscaldato in un forno con una temperatura non superiore a 650 gradi; quando esce, viene rapidamente raffreddato soffiando aria da 2 lati. Ecco come avviene il processo di tempra del vetro.

Va detto che il vetro temperato e temperato si comporta diversamente durante la distruzione. Il vetro rinforzato a caldo si rompe in pezzi di grandi dimensioni e rimane per lo più nella cornice. Il vetro temperato, d’altra parte, si frantuma in piccoli frammenti. Si ritiene che il materiale che si decompone in piccoli pezzi sia più sicuro..

Vetro rinforzato

Il vetro rinforzato è un materiale con una maglia metallica all’interno. La rete d’acciaio con grandi maglie quadrate viene posizionata verso l’interno parallelamente alla superficie del vetro durante la produzione del vetro. Per una migliore protezione, il telaio in acciaio è coperto da un foglio di alluminio.

Vetro rinforzato

Il vetro rinforzato è resistente al fuoco e agli urti grazie alla rete metallica. Se il fuoco arriva a tale vetro, lo impedirà di diffondersi ulteriormente. Inoltre, il vetro rinforzato non si sbriciolerà dall’impatto, ma solo si crepa – non puoi aver paura dei frammenti.

Vetro stratificato

Il vetro laminato è una serie di strati di vetro collegati da un film di polivinil-buteral. Il film può svolgere diverse funzioni: proteggere dal rumore, dall’aspetto di frammenti, dal fuoco, dalle radiazioni ultraviolette.

Il vetro stratificato convenzionale è composto da 3 fogli tenuti insieme con un foglio di plastica. Quando distrutto, il film non consente al vetro di sgretolarsi in piccoli frammenti. Per la resistenza al fuoco, viene utilizzato un film con espansione. Quando la temperatura aumenta, si trasforma in una sorta di strato protettivo.
Il vetro laminato serve anche come funzione decorativa, poiché il vetro può essere opaco o colorato.

Vetro dipinto

Il vetro viene colorato per 2 scopi: decorazione e protezione UV. Il vetro colorato assorbe gli archi del sole in misura maggiore rispetto al vetro trasparente. Il vetro colorato può essere colorato: colorato in massa e colorato con polvere; protezione solare con rivestimento metallizzato, riflettente al sole, modellato con un motivo su uno dei lati, verniciato temperato. La scelta del vetro colorato è ampia e varia.

Vetro dipinto

Vetro smerigliato

Il vetro smerigliato elimina i riflessi e crea un’atmosfera intima in ogni stanza. Ottieni vetro smerigliato in 2 modi: satinato e sabbiato. Il metodo di sabbiatura prevede la lavorazione della superficie del vetro con sabbia e quella satinata – con attacco chimico. Va detto che il raso ha una superficie più liscia e setosa. Non ci sono ammaccature ruvide e rugosità su di esso, quindi il vetro visivamente satinato è più vantaggioso.

Tutti i tipi di vetro descritti sono facili da pulire: possono essere lavati e puliti senza difficoltà. Se lo si desidera, è possibile cambiare un vetro in una finestra con doppi vetri per un altro, tuttavia, i costi non possono essere evitati. Esiste un modo economico per cambiare l’aspetto del vetro e migliorarne le caratteristiche tecnologiche: incollare un film speciale. Il film può essere sia antiurto che antiriflesso, con protezione da danni meccanici e con effetto riflettente. Inoltre, un film del genere ti permetterà di realizzare le tue idee di design.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy