Varietà di gres porcellanato: fare la scelta giusta

Sezioni dell’articolo



Se non lo sapevi, il gres porcellanato, considerato uno dei materiali di finitura più moderni, è stato inventato all’inizio del XX secolo! Non ha affatto perso la sua rilevanza, è molto richiesto. Il nostro sito di consigli ti dirà quali sono le principali varietà di gres porcellanato, cosa puoi scegliere.

Varietà di gres porcellanato: fare la scelta giusta

Nonostante il nome, non esiste granito nel gres porcellanato. La polvere pressa, dalla quale questo materiale di finitura viene prodotto mediante spremitura e cottura semi-asciutte, comprende caolini (chamotte), argille bianche, pianure alluvionali (pegmatiti di campo e longaroni), sabbia di quarzo e acqua.

Naturalmente, le piastrelle in gres porcellanato possono avere dimensioni molto diverse – dai grandi pannelli 120×360 centimetri per facciate facciate, fino a 5×5 centimetri – praticamente mosaici – per la finitura di grembiuli da cucina e altre piccole superfici. Lo spessore può variare da 3 millimetri a 3 centimetri.

Piastrelle in gres porcellanato

Esternamente, anche il gres porcellanato può essere molto diverso. Imita perfettamente i materiali naturali, tra cui pietra, legno e persino pelle. Quindi la scelta è ottima. Ma siamo interessati a quattro tipi principali di gres porcellanato, che differiscono per tecnologia di produzione, resistenza e aspetto..

Gres porcellanato non lucidato

In realtà, questo è puro gres porcellanato, senza ulteriore elaborazione. Il più economico, perché brucia e basta. Allo stesso tempo, il più resistente all’usura e più duro. La superficie è opaca, ruvida, il che rende questo materiale la scelta ideale per la pavimentazione. Tuttavia, il gres porcellanato non lucidato viene utilizzato anche per la decorazione murale. I micropori del materiale sono quasi completamente chiusi, possono essere utilizzati ovunque, anche per il rivestimento di piscine e la creazione di una piattaforma attorno a loro – non ha paura dell’umidità.

Gres porcellanato non lucidato

Gres porcellanato semilucido

Questo materiale è già in fase di lucidatura dello strato superiore, ma parzialmente. Vengono elaborate solo le aree irregolari. Di conseguenza, la lucidatura è adiacente a una superficie opaca, creando una trama molto interessante e spettacolare. Il gres porcellanato semilucido praticamente non scivola, quindi è ideale anche per decorare il pavimento della cucina, del corridoio, del bagno, della veranda e della terrazza.

Gres porcellanato semilucido

Gres porcellanato lucido

Molto efficace, ma meno duro. Dopo la cottura, lo strato superiore viene tagliato e lucidato. La profondità di colore richiesta e la brillantezza e la lucentezza notevoli sono raggiunte. Se il gres porcellanato levigato viene posato sui gradini di una scala, vengono realizzate speciali tacche in modo che la superficie non sia così scivolosa. Non è consigliabile utilizzare il gres porcellanato lucidato all’aperto e intorno alla piscina: l’umidità lo renderà ancora più scivoloso, c’è il rischio di lesioni. Un altro svantaggio è che è difficile prendersi cura di una superficie così lucida, dopo aver lavato il pavimento o le pareti, potrebbero rimanere delle strisce, si dovrà strofinare tutto a secco. Dopo la posa, le piastrelle vengono pulite con mezzi speciali, si consiglia di applicare regolarmente il mastice su di esso per una protezione aggiuntiva, poiché il taglio dello strato superiore cotto durante la cottura lo rende più sensibile allo sporco e alle sollecitazioni meccaniche.

Gres porcellanato lucido

Gres porcellanato lucido

Gres porcellanato smaltato

Il più bello, ma allo stesso tempo il meno resistente. Si comporta su pavimenti e pareti quasi come piastrelle normali. Viene utilizzato solo in ambienti chiusi, non adatto a condizioni esterne e locali ad alto traffico. Lo strato di smalto applicato sul materiale si consumerà nel tempo. Ma i colori sono molto ricchi, sono disponibili tutte le imitazioni, qualsiasi motivo e ornamenti.

Gres porcellanato smaltato

A proposito, quando si posa su pareti, gli svantaggi del gres porcellanato smaltato sono parzialmente livellati, è meno esposto alle sollecitazioni meccaniche. Come posare il gres porcellanato sulle pareti, il portale ha scritto in dettaglio.

Gres porcellanato smaltato

Affermiamo: se per te è importante la lunga durata del gres porcellanato e vuoi risparmiare, scegli la versione non lucidata. È meglio usato all’aperto. E se per te l’effetto estetico e decorativo è in primo luogo, il rivestimento verrà eseguito all’interno della casa – hai bisogno di gres porcellanato lucido o smaltato.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy