Soffitto in cucina: opzioni di finitura, pro, contro

Sezioni dell’articolo



Parliamo di ciò che può essere il soffitto in cucina. Il nostro sito di consigli ti guiderà attraverso tutte le opzioni, dalle più economiche alle più difficili e costose. Presteremo particolare attenzione ai vantaggi e agli svantaggi di ciascuna opzione per la finitura del soffitto in una stanza così importante come la cucina.

Decorazione del soffitto in cucina

Innanzitutto, scopriamo quali sono i requisiti per la finitura del soffitto in cucina:

  • Il soffitto, ovviamente, dovrebbe diventare un dettaglio armonioso dell’intero interno, adattarsi al concetto scelto di decorazione della stanza.
  • Sii livellato, senza crepe o altri difetti.
  • Dovrebbe essere possibile mantenere il soffitto e lavarlo. La fuliggine dal piano cottura, nonostante la presenza di una cappa, si solleverà sicuramente. Pertanto, il soffitto della cucina richiederà una manutenzione regolare. È altamente desiderabile che sia resistente all’umidità.

Dipingere

Il soffitto della cucina può essere semplicemente dipinto. I tempi del bianco sono ormai lontani, d’accordo. Ora è stato sostituito da una vernice più resistente e attraente, molto spesso a base d’acqua.

Questa opzione offre molti vantaggi per la finitura del soffitto della cucina: la vernice è economica, puoi eseguire tutto il lavoro da solo e rapidamente, ci sono molte opzioni di colore.

Soffitto dipinto in cucina

Contro: il soffitto dovrà essere accuratamente livellato, perché la vernice enfatizzerà solo tutti i difetti. Nel tempo, il rivestimento potrebbe iniziare a incrinarsi e, se fosse stato scelto il bianco per il soffitto, potrebbe diventare giallo.

Sfondo

Anche un’opzione economica, con una vasta selezione di trame, colori, motivi. Naturalmente, tappezzare il soffitto è un po ‘più difficile che dipingerlo, ma il nostro sito sovetov.ru ha già descritto questo processo in dettaglio.

La carta da parati sul soffitto della cucina ha i suoi svantaggi: devi scegliere le opzioni che possono essere lavate. È adatta la carta da parati in vinile che può essere lavata con acqua e sapone. Inoltre, anche il soffitto deve essere livellato sotto la carta da parati, anche se la carta da parati in vinile spesso nasconderà ancora piccole imperfezioni.

Carta da parati sul soffitto

Importante! Il soffitto dipinto e tappezzato dovrà essere completamente riparato in caso di inondazioni da parte dei vicini o perdita del tetto. Non sarà possibile dipingere solo l’area interessata, il colore sarà diverso. E la carta da parati dovrà anche essere completamente cambiata per non rovinare l’aspetto della stanza..

Pannelli del controsoffitto

Un’opzione attraente, sia nel prezzo che nel design, finitura e durata. Il pannello del controsoffitto è realizzato in polistirene espanso, è molto leggero, è semplicemente incollato al soffitto con chiodi liquidi, nasconde crepe e altre imperfezioni.

Ci sono alcuni aspetti negativi: non a tutti piace l’aspetto dei pannelli del controsoffitto, spesso vogliono qualcosa di più estetico. Inoltre, sporco e fuliggine possono accumularsi alle giunture tra le piastrelle, il che non sarà così facile da lavare..

Pannelli per controsoffitto per cucina

Cartongesso

Ci sono due opzioni qui – per avvolgere completamente il soffitto con cartongesso o per creare un multi-livello, combinato.

Vantaggi di un soffitto in cartongesso: un numero enorme di opzioni di design, la capacità di battere lo spazio in diversi modi, evidenziare zone separate, installare l’illuminazione integrata. Non è necessario livellare il soffitto, l’installazione è rapida, le comunicazioni sono facili da nascondere, il rivestimento sarà resistente.

Soffitto multilivello in cucina

Soffitto della cucina in cartongesso

Contro: il soffitto scenderà di almeno 10 centimetri, non tutti sanno come lavorare con il muro a secco, potrebbero essere richiesti i servizi di un maestro. Inoltre, il muro a secco dovrà essere rifinito: stucco, pittura o carta da parati.

Importante! Per la cucina, come una stanza con maggiore umidità e il rischio di inondazioni dall’alto, scegliere un muro a secco estremamente resistente all’umidità!

Pannelli di plastica

Popolare grazie alla lunga durata, alla facilità di installazione, al prezzo accessibile, alla ricca selezione di colori, alle imitazioni e alle diverse larghezze. Inoltre, il soffitto non deve essere livellato, la plastica nasconderà tutto in modo molto affidabile. C’è un’opportunità per nascondersi dietro i pannelli di comunicazione, per realizzare l’illuminazione spot. Ed è molto facile lavare la plastica.

Ci sono alcuni svantaggi: l’altezza del soffitto diminuirà, come nel caso del muro a secco, in caso di scarsa tenuta, condensa e muffa potrebbero apparire sotto la plastica, non a tutti piace l’aspetto dei pannelli di plastica.

Pannelli del soffitto in cucina

Soffitto fatto di pannelli di plastica

Legno, travi, doghe

Non è un’opzione molto popolare, lo ammettiamo. I soffitti in legno sono una prerogativa delle case costruite con tronchi o travi, cioè originariamente in legno. Spesso in cucina, un tale soffitto è semplicemente protetto dall’umidità e dallo sporco mediante verniciatura. Le travi, ovviamente, possono diventare un elemento decorativo, ad esempio, in una cucina in stile country o provenzale. Ma dovranno essere curati. Un soffitto a doghe in legno in cucina è fatto meglio con cuciture chiuse. Altrimenti, lo spazio tra le doghe sarà molto difficile da lavare..

Il vantaggio dei soffitti in legno è la bellezza e la durata. Tra gli svantaggi: difficoltà ad andarsene, così come un prezzo piuttosto alto se un tale soffitto è realizzato in una casa o appartamento ordinario.

Soffitto in legno in cucina

Soffitto in legno

Soffitto teso

Leader in termini di design, attrattiva, aspetto estetico. Inoltre, i soffitti tesi salveranno la cucina in caso di alluvione, serviranno per decenni, nasconderanno tutte le irregolarità e forniranno l’illuminazione spot di diverse zone. Spesso combinato con il muro a secco, consente di riprodurre lo spazio in diversi modi.

Soffitto teso in cucina

Soffitto teso in cucina

Gli svantaggi dei soffitti tesi comprendono solo il prezzo elevato e la necessità di ricorrere ai servizi di specialisti per l’installazione. Non è un’opzione economica, che riduce anche l’altezza complessiva della cucina.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy