Pavimenti in laminato diagonale: trucchi e sfumature di stile

Sezioni dell’articolo



La popolarità dei pavimenti in laminato ha reso difficile ottenere l’unicità dall’aspetto di un pavimento utilizzando pavimenti in laminato. Questo articolo ti mostrerà come raggiungere questo obiettivo senza utilizzare costose opzioni di laminato. Si tratta di uno stile diagonale.

Il laminato è oggi uno dei rivestimenti per pavimenti più popolari. Una vasta gamma di trame e colori ti consente di creare un pavimento dall’aspetto unico. Tuttavia, il laminato con una trama unica è piuttosto costoso. Ma puoi diversificare l’aspetto del tuo pavimento non solo scegliendo un laminato con diverse soluzioni di texture di colore, ma anche posandolo in modo diverso da come viene solitamente fatto. Ad esempio, in diagonale.

Prima di installare pavimenti in laminato, è necessario acquistarlo. Per uno schema di installazione classico, il calcolo della quantità richiesta è banale: prendiamo solo l’area totale della stanza e la dividiamo per l’area di una solaia. Arrotondiamo e otteniamo il numero richiesto di schede. Tale semplicità di calcolo è dovuta al fatto che il laminato è un prodotto senza sprechi. Per capire perché, basta guardare l’immagine:

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

Prima fila: posiamo un intero numero di assi del pavimento, segiamo il pezzo necessario dall’ultimo.

Seconda fila: prendi il pezzo segato e mettilo per primo nella seconda fila (il lucchetto sulla tavola rimane sulla destra – abbiamo bisogno che si agganci con le assi del pavimento successive nella fila), quindi metti il ​​resto delle assi del pavimento intero (se necessario), sega il pezzo necessario dall’ultima.

Terza fila: prendi il pezzo segato e mettilo all’inizio della fila, e così via.

Come calcolare la quantità di pavimenti in laminato per l’installazione diagonale

È abbastanza semplice Guarda l’immagine:

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

Tutto è esattamente lo stesso, tranne per il fatto che dobbiamo segare due pezzi triangolari. Si può vedere dalla figura che l’area del laminato richiesto aumenta esattamente con l’area totale di questi pezzi – due per ogni lato in ogni fila. Ovviamente, quando posato a 45 °, se si uniscono i due pezzi, si ottiene un quadrato con i lati pari alla larghezza di una tavola. Muovendosi in diagonale dall’angolo E, raggiungeremo l’angolo A PARTIRE DAL. A questo punto, ci saranno residui, in totale per ogni riga uguale a un quadrato con lati uguali alla larghezza del laminato.

A partire dall’angolo A PARTIRE DAL, le assi del pavimento nelle file saranno segate con la stessa angolazione e nella stessa direzione necessarie per i pezzi più a sinistra delle assi del pavimento, cioè non vi saranno residui. Sarà così fino a raggiungere l’angolo NEL. Dopo il suo passaggio, i resti appariranno di nuovo su ciascun lato, in totale per ogni riga uguale a un quadrato con lati pari alla larghezza del laminato. Pertanto, l’area totale del laminato richiesto sarà uguale all’area della stanza più l’area totale di tutti i quadrati, e questo, a sua volta, è uguale al quadrato della larghezza di una pedana moltiplicato per il numero di file in cui i resti saranno.

Resta da calcolare il numero di righe. Il valore ricercato è X1 + X2 sull’immagine:

Pavimento laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

Ricordando la geometria. triangoli SAE e BDF – sono uguali ed entrambi sono rettilinei equilateri, quindi:

  • X1 + X2 = la diagonale del quadrato con i lati AC ;
  • o: X1 + X2 = CA * 1.42 (1.42 È la radice quadrata di 2);
  • Numero di file = (X1 + X2) / larghezza di una pedana;
  • o: Numero di file = (CA * 1,42) / larghezza di una tavola.

Come sopra: Area totale dei quadrati = (larghezza di una pedana)2 * numero di righe.

O dopo la sostituzione e la stenografia: Superficie totale dei quadrati = larghezza di una pedana * (CA * 1,42).

Così:

  • Numero di assi del pavimento = (area totale del laminato + area totale dei quadrati) / area di un’asse del pavimento;
  • o: Numero di assi del pavimento = ((AC * CD) + (larghezza di un’asse del pavimento * (AC * 1.42))) / area di un’asse del pavimento.

Esempio: abbiamo una stanza di 6×9 metri. La larghezza delle assi del pavimento è di 0,1 m, la lunghezza è di 1 m. Quante assi sono necessarie?

Numero di pedane = (6 * 9) + (0.1 * 6 * 1.42) / (1 * 0.1) = 548.5, cioè 549 assi del pavimento.

Allo stesso modo, è possibile ricavare una formula per il calcolo di pavimenti in laminato con qualsiasi angolo diverso da 45 °. Ma poiché la quantità di rifiuti aumenterà in questo caso, ha senso posare il laminato lungo la diagonale della stanza esattamente con un angolo di 45 °.

Materiali e strumenti richiesti

Abbiamo deciso la quantità di laminato, puoi iniziare a posare. Per questo hai ancora bisogno di:

  1. Substrato. L’area totale è uguale all’area della stanza. È possibile utilizzare il rotolo o il foglio di supporto.
  2. Seghetto o seghetto alternativo a denti fini.
  3. Un martello o un martello di gomma.
  4. Piazza del falegname.
  5. Roulette.
  6. Matita
  7. scotch.
  8. Coltello per carta da parati (cartoleria).

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

Iniziando a posare il laminato

1. Pulire accuratamente (spazzare e aspirare il pavimento).

2. Posa del supporto. Per arrotolato – rotoliamo lungo la stanza a strisce, per lenzuolo – ci sdraiamo con una pausa nelle cuciture. Incolliamo le cuciture con del nastro adesivo. Taglia l’eccesso con un coltello da carta da parati.

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

3. La posa in diagonale del pavimento in laminato dovrebbe iniziare dall’angolo della stanza. Andiamo con cura attorno ai tubi delle batterie di riscaldamento.

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

4. Poiché il laminato non deve essere installato end-to-end contro il muro, sono necessari cunei speciali o è possibile utilizzare le finiture del pavimento. Il loro spessore è appena sufficiente per fornire il gioco richiesto..

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

5. Tagliare i fogli con un angolo di 45 ° o creare una sagoma di 45 °. Le prime poche file saranno da una tavola. Ogni riga è un trapezio. Il suo lato superiore è uguale alla lunghezza del lato inferiore della riga precedente. Misuriamo i valori richiesti con un metro a nastro, segniamo con una matita e un quadrato (o un modello) sulla tavola le linee di taglio richieste e tagliamo con un seghetto (o un seghetto). Quando vanno le file di diverse assi del pavimento, colleghiamo tutto in una riga (avendo precedentemente segato l’angolo desiderato dall’estrema sinistra), inseriamo la riga risultante in impegno con quella precedente (questa è una connessione temporanea, quindi non dovresti essere zelante, ottenere una connessione stretta) e misurare la lunghezza del pezzo residuo con un metro a nastro (da non dimenticare di ritirarti allo spessore del cuneo).

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

6. Misuriamo questa distanza sulla tavola successiva, contrassegnandola e tagliandola.

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

7. Rimuoviamo l’intera fila dall’impegno con la precedente, alleghiamo il pezzo risultante e infine lo colleghiamo al piano del pavimento già finito. Se necessario, toccare la fila con un martello attraverso il taglio del laminato per una tenuta perfetta.

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

8. Quindi, riga per riga andiamo all’angolo della stanza.

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

9. Raggiungiamo l’angolo. Lì è necessario cambiare la direzione di taglio dell’angolo sinistro della tavola. Altrimenti, tutte le azioni sono simili alle precedenti..

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

10. Alla fine ci sarà un piccolo pezzo nell’angolo iniziale opposto. Lo contrassegniamo e lo inseriamo con cura in posizione.

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

11. Di conseguenza, otterremo un pavimento insolito dal laminato più semplice e banale.

Laminato diagonale. Trucchi e sfumature di stile

Pertanto, a volte non è affatto necessario acquistare materiali da costruzione costosi, è sufficiente utilizzare materiali non standard più semplici e il risultato può diventare bello e unico.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Pavimenti in laminato diagonale: trucchi e sfumature di stile
Investimenti – 6 fatti storici sul mercato azionario e S P 500