Pannelli murali in legno: tipi e portata

Molte persone credono che i pannelli murali in legno, anch’essi boiserie, siano opzioni di finitura troppo classiche e quindi obsolete. Infatti, come dimostrerà il nostro sito di consulenza, i pannelli a parete in legno possono essere molto diversi e adattarsi perfettamente anche agli interni moderni..

Pannelli murali in legno: tipi e portata

Dal francese, la bella parola “boiserie” viene semplicemente tradotta come “boiserie”. Pertanto, con una tale finitura, i professionisti comprendono non solo i pannelli classici con bordi e platbands, che vengono spesso utilizzati per evidenziare il terzo inferiore del muro, ma anche il resto del rivestimento in legno.

Pannelli murali in legno: tipi e portata

Pannelli murali in legno: tipi e portata

Esistono diversi tipi di boiserie:

  1. Enorme, di grande formato. Lo status più costoso, ma molto prestigioso, sembra sempre ricco, lussuoso. Acero, faggio, cedro, quercia sono utilizzati per la produzione. Tali pannelli di legno possono essere utilizzati solo in ambienti asciutti. Molto spesso, vengono utilizzati per rivelare le pareti di uffici, camere da letto e soggiorni;
  2. Impiallacciato. Sono anche di grande formato, ma la parte di base è realizzata in compensato economico, che riduce significativamente il costo dei pannelli. Sul lato anteriore c’è un’impiallacciatura di specie legnose pregiate, quindi una boiserie sembra molto attraente, spesso non peggiore dei suoi “colleghi” di legno massiccio. Inoltre, i pannelli impiallacciati e incollati resistono a temperature estreme molto meglio del legno;
  3. Piastrellato, rack, impostazione del tipo. Questo è già un analogo del rivestimento, la scelta a cui il portale ha dedicato un articolo separato. I pannelli di composizione hanno un sistema di aggancio a scanalatura o scanalatura a spina, che rende l’installazione conveniente e conveniente anche per i non professionisti. La lunghezza standard delle doghe in legno è di 60 centimetri e la larghezza varia da 10 a 37 centimetri. Lo spessore di questa finitura è da 5 a 12 millimetri. I pannelli in piastrelle di legno hanno anche elementi di fissaggio alle estremità e ai lati. Sia le doghe che le piastrelle sono montate sia in verticale che in orizzontale, sia su pareti che su soffitti;
  4. Foglia. Si tratta di fogli di legno sottili e flessibili che vengono utilizzati per rivestire superfici curve come colonne.

Pannelli murali in legno: tipi e portata

Spesso, al posto dei pannelli in legno naturale, vengono utilizzate imitazioni. In particolare da:

  • Truciolare. L’opzione più economica, ma tali pannelli sono di breve durata, hanno paura dell’umidità e possono contenere formaldeidi dannose;
  • Fibra di legno. Tollera meglio l’umidità, sono più popolari e più sicuri;
  • Pannelli acustici in vetro granulare espanso. Non infiammabili, quindi possono imitare il rivestimento in legno, ad esempio un camino, usato per decorare le pareti della cucina e intorno alla stufa;
  • Lastre di fibra di gesso. Può anche imitare il legno.

È difficile nominare tutti questi materiali per la finitura boiserie. Queste sono imitazioni di pannelli in legno.

Pannelli murali in legno: tipi e portata

Pannelli murali in legno: tipi e portata

I designer consigliano di utilizzare pannelli in legno scuro per interni classici. Tale decorazione murale enfatizzerà la severità e il lusso del design della stanza. E per interni moderni, i pannelli a parete in legno chiaro o impiallacciato sono più adatti..

Importante! I pannelli di legno in un interno moderno possono essere combinati con metallo o pelle.

Pannelli murali in legno: tipi e portata

La boiserie in legno massello molto spesso deve essere ordinata e attendere tre mesi fino a quando la finitura è pronta. I designer raccomandano vivamente di combinare pannelli in legno con mobili! Mobili e decorazioni dello stesso tipo di legno sembrano molto armoniosi, questo ti permette di creare un interno completamente finito. La boiserie più costosa dell’array può costare fino a 30 mila rubli per metro corrente. Il resto dei pannelli è significativamente più economico e disponibile per tutti i proprietari di case.

Gli svantaggi dei pannelli a parete in legno includono il fatto che ridurranno l’area della stanza. E costeranno più dell’opzione – “intonaco più pittura o carta da parati”. Tra i lati positivi: non è necessario allineare con cura le pareti, la finitura è resistente, ecologica e attraente.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy