Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

Sezioni dell’articolo



L’intonaco di marmo è un metodo versatile che ti consente di nascondere le imperfezioni delle pareti dell’edificio e dare loro un aspetto presentabile. Non perde la sua rilevanza fin dai tempi antichi, ma se in precedenza solo pochi eletti possedevano l’arte dell’applicazione, le miscele moderne sono adattate per l’uso non solo da professionisti.

Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

Caratteristiche e composizione dell’intonaco di marmo

Come suggerisce il nome, il componente principale della composizione sono i trucioli di marmo o la farina. A seconda dell’effetto finale pianificato, alla miscela vengono aggiunti: pigmento, calce, resine polimeriche e additivi che conferiscono al rivestimento resistenza al fuoco, protezione da funghi e varie proprietà decorative.

Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

Le prime miscele sono state realizzate nell’antico Egitto, possiamo valutare i risultati del loro uso anche adesso, il che dimostra ancora una volta la forza del materiale. La soluzione moderna è più decorativa, poiché possiamo raccogliere pigmenti di tonalità diverse e la composizione stessa è più conveniente da applicare alla superficie di qualsiasi forma, senza avere abilità speciali.

Quali sono i tipi di intonaco di marmo

Condizionalmente, può essere diviso in due tipi: miscele dalla briciola stessa o dalla farina (stucco veneziano). Prodotto dal primo metodo è raggruppato in frazioni, può essere molto piccolo, come granelli di sabbia, o piuttosto grande. Entrambi i tipi possono differire per colore e componenti aggiuntivi.

Molto spesso, la briciola ha dimensioni:

  • 0,5-0,8 mm;
  • 0,8-1 mm;
  • 1–1,2 mm;
  • 1,2-1,4 mm;
  • 1,4-2 mm;
  • 5 mm e oltre.

Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

I granuli stessi si differenziano per la loro forma sferica o sfaccettata. Anche la colorazione è divisa in naturale, a seconda del colore della pietra, e colorata in varie tonalità aggiungendo pigmenti.

Consumo di miscela per 1 m2 dipende dalla dimensione della frazione:

  • se si utilizza una mollica da 0,5 a 1 mm, è necessario preparare da 1 a 2,5 kg di miscela;
  • da 1 a 2 mm – 2-3 kg della miscela;
  • da 2 a 3 mm – 4–5 kg;
  • da 3 e più – 5-8 kg.

Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

Strumento per l’applicazione di intonaco di marmo

Per le stanze con una vasta area, viene utilizzato un metodo di applicazione meccanica utilizzando una tramoggia. Nelle piccole stanze, la soluzione viene applicata con una spatola. Nel primo caso, sono necessari almeno due partecipanti, uno spruzzerà la miscela e il secondo levigerà o correggerà..

Strumenti per l’applicazione di intonaco di marmo alle pareti:

  • contenitore per miscelare la soluzione;
  • trapano elettrico con una frusta per mescolare;
  • Master OK;
  • spatole di diverse dimensioni;
  • cazzuola;
  • Grattugie per metalli;
  • spazzola piatta;
  • rullo di primer;
  • scala;
  • roulette.

Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

Avrai anche bisogno di equipaggiamento protettivo, nastro per mascheratura o tela cerata e una prolunga..

Preparazione del muro prima dell’applicazione

Sotto l’applicazione di intonaco di marmo a base di briciole, la superficie potrebbe non essere fortemente livellata, se ci sono irregolarità, vengono rimosse con una spatola o uno stucco. Le pareti devono essere ben asciugate e innescate e le parti metalliche devono essere prive di ruggine. Per ottenere l’effetto migliore, si consiglia di dipingere la superficie in modo che corrisponda alla composizione utilizzata. Se sulla parete erano state precedentemente applicate soluzioni con olio essiccante o solfato di rame, questo dovrebbe essere coperto con smalto PF-115.

Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

Ci sono anche restrizioni di temperatura. L’intonaco viene applicato sulla superficie a temperature da +5 a +30 ° C. Se la finitura viene eseguita all’aperto, evitare di lavorare in caso di precipitazioni e sotto il sole cocente.

Tipi di miscele pronte per intonaco di marmo

Le miscele pronte moderne sono raramente realizzate sulla base di calce, vengono utilizzati principalmente polimeri acrilici.

I più popolari sono:

  1. “Gold Mineral” e “Saftash” di “Bayramiks”.
  2. “Travertino” da “Oydos-Color”.
  3. “Paladio Arabascato” e “Marmorino” da “Monto”.
  4. Intonaci decorativi di “San Marco”.
  5. Beliton con “effetto pelliccia” proveniente dalla pianta di Rostov LK.

I mix pronti ti salveranno dagli errori nei colori e nella miscelazione dei componenti. Come accennato in precedenza, si differenziano per colore, frazione e materiali di legame..

Applicando la miscela sulla superficie

Lo spessore dello strato dipende dalla dimensione della frazione di trucioli di marmo, di solito viene applicato in non più di due grani. Raccogli una piccola quantità di soluzione su una spatola, distribuiscila lungo il bordo della spatola e applica uno strato sottile sul muro con tratti caotici.

Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

Questo dovrebbe essere fatto il più rapidamente possibile in modo che una parete sia finita alla volta, poiché anche quando si utilizza una miscela dallo stesso secchio in giorni diversi, le articolazioni saranno visibili. Secondo i produttori, ciò potrebbe essere dovuto all’evaporazione di parte dell’umidità dalla miscela pronta..

Se lavori da solo, prima finisci parte del muro e poi procedi con il livellamento della superficie, ma ciò dovrebbe avvenire non oltre mezz’ora dopo l’applicazione. Con un assistente, può seguirti non appena la superficie è leggermente ventilata. Non può essere levigato immediatamente, in modo da non staccare il rivestimento applicato..

Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

L’intonaco è livellato con una spatola d’acciaio inumidita con acqua. Quando la stanza è completamente ricoperta di intonaco, è necessario lasciarla asciugare bene e solo allora iniziare ad applicare la vernice. Se non si regge il tempo, gli strati inferiori non si seccano e l’intonaco inizia a staccarsi. Idealmente, ciò richiede fino a 6 settimane.

Decorazione murale applicando intonaco di diversi colori

L’intonaco di marmo non deve essere applicato uniformemente o solo in un colore. Puoi anche decorare le pareti con forme o disegni 3D. È più semplice dipingere forme con linee rette, ma puoi passare più tempo e applicare intere immagini.

Per forme semplici, abbiamo bisogno di una briciola di diversi colori, uno schizzo e un nastro adesivo. Il principio di applicazione, come nel caso di un design monocromatico, la differenza sta solo nella preparazione e nella sequenza. Per cominciare, applichiamo un disegno sul muro con una matita o un gesso, quindi incolliamo il nastro adesivo lungo le linee.

L’intonaco verrà applicato in più fasi:

  • applichiamo il primo colore alla parte desiderata;
  • aspettiamo almeno mezz’ora;
  • rimuovere il nastro sulla giunzione;
  • incollare il nastro sul bordo del primo strato di intonaco;
  • applicare il secondo strato;
  • rimuovere il nastro dal primo.

Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

Quindi, avremo un disegno con bordi chiari. Se hai più colori, devi incollare il nastro dove vuoi mantenere il bordo. Se vuoi applicare disegni più complessi, ma non sai come disegnare magnificamente, ordina gli stampini da un film autoadesivo e applica l’intonaco su di essi.

L’applicazione graduale del modello con intonaco di marmo si presenta così:

  • incollare un’immagine sul muro;
  • applichiamo il colore di sfondo dell’intonaco;
  • attendere mezz’ora e livellare il livello;
  • Fai una foto;
  • incollare il resto della parte sul livello di sfondo in modo che i bordi dello stencil siano attorno all’immagine;
  • applicare trucioli di marmo di colore diverso nel luogo in cui si trovava la foto;
  • attendere l’asciugatura e rimuovere lo stampino.

Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

I bassorilievi possono essere applicati allo stesso modo, ma invece di uno stencil dall’oracolo, dovrai prendere plastica o polistirene espanso. È necessario incollarlo al muro con una speciale colla per stencil..

Cura delle superfici ricoperte di intonaco di marmo

Tale intonaco è un rivestimento forte, ma se la briciola non è protetta con vernice, dovrà essere curata come il marmo. La pietra ha paura di colorare liquidi e graffiare i detergenti, quindi, al contatto, è necessario lavare immediatamente lo sporco con acqua saponata.

Se la superficie è verniciata, non richiede manutenzione, a volte è sufficiente rimuovere la polvere con un pennello.

Vecchia tecnologia per l’applicazione di intonaci esterni in marmo fatti in casa mediante lavaggio

Quando non c’erano ancora così tante composizioni di marca diverse per intonaco e stucco di marmo, gli artigiani creavano miscele simili per conto proprio. Il processo di applicazione di un tale rivestimento consisteva nella fabbricazione della massa stessa, rompendo il muro per unirsi per applicare la composizione e quindi lavare lo strato applicato. In primo luogo, hanno preso i trucioli di marmo o di granito e li hanno ordinati per colore, e poi per frazione, usando setacci di varie dimensioni.

Intonaco di marmo: decorazione murale con trucioli decorativi

Quindi la frazione selezionata della mollica è stata lavata e miscelata con cemento bianco nella proporzione di due parti della mollica e una parte del cemento. Il muro, su cui verrà applicata la soluzione, è stato ricamato con un listello, con una sezione trasversale di uno per un centimetro, creando il motivo desiderato o semplicemente imitazione di piastrelle. Una soluzione del colore e della frazione desiderati è stata applicata a ciascuna di tali celle con una spatola o una spatola, quindi accuratamente livellata e levigata con una grattugia metallica.

Dopo che la malta si era posata (dopo circa 4-6 ore), lo strato superiore di cemento veniva lavato via con una pistola a spruzzo. Prima con acqua con l’aggiunta di una piccola quantità di acido cloridrico e poi con acqua pura. Il risultato è stato un rivestimento murale costituito da marmi o pietre di granito strettamente incollati. Considerando la ricca tavolozza di vari minerali, è stato possibile creare veri e propri capolavori utilizzando questa tecnologia..

I principali vantaggi della finitura con intonaco di marmo

L’intonaco di marmo non ha paura dei funghi e dell’umidità. Dopo un paio di mesi, sta acquisendo una forza tale che è difficile abbatterlo anche con un martello, quindi i colpi accidentali durante il trasporto di mobili non ne hanno paura. La pietra naturale durerà per secoli e non dovrai ripararla più e più volte, rendendola un materiale economico.

Una tale superficie ha un bell’aspetto e non richiede cure particolari, ei colori variegati rendono lo sporco meno evidente.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy