Grembiule da piastrelle di maiale in cucina

Sezioni dell’articolo



L’uso di materiali per la decorazione esterna in locali residenziali è considerato un’impresa piuttosto stravagante. Una delle soluzioni private di un tale piano è il rivestimento del grembiule da cucina con piastrelle di maiale, che imita la muratura. Ti parleremo delle regole per la scelta di una tale piastrella e tecnologia di finitura.

Grembiule da piastrelle di maiale in cucina

Che maiale

La piastrella, nella gente comune indicata come un maiale, ha preso il nome da due scanalature alle estremità. È un materiale di finitura piuttosto pesante, originariamente destinato all’uso su facciate di edifici. A proposito, i primi oggetti allineati con un cinghiale sono vivi e bene fino ad oggi, la maggior parte di loro non ha un accenno di piastrelle rotte.

Grembiule da piastrelle di maiale in cucina

Nell’ultimo mezzo secolo, il cinghiale, grazie al suo aspetto unico, emigrò rapidamente dalle facciate delle case ai passaggi sotterranei e alla metropolitana, e poi iniziò ad essere utilizzato all’interno, principalmente in stile loft e high-tech. Come il rivestimento principale delle piastrelle, come ad esempio nei bagni, tali piastrelle non apportano molti benefici. Ma sembra molto impressionante in diverse opzioni di arredamento e con la zonizzazione visiva.

Grembiule da piastrelle di maiale in cucina

La caratteristica principale della piastrella di maiale è il suo notevole peso e spessore, molto maggiore di quello della maggior parte dei tipi di piastrelle. Delle differenze visive, la più evidente è l’ampio bisello immutabile, che ha rovinato i nervi di quasi tutti i piastrellisti che hanno affrontato la posa del maiale. Lavorare con tale materiale richiede davvero abilità professionali, altrimenti non ha senso utilizzare materiali con un valore estetico così elevato..

La scelta di piastrelle per la cucina

Il cinghiale appartiene a tessere di piccolo formato, che sono tradizionalmente utilizzate per affrontare il grembiule. L’elemento ha un rapporto di aspetto di 2: 1 o 3: 1, che influenza direttamente lo schema di layout. Ma ne parleremo più avanti, per ora parliamo delle variazioni stilistiche ottimali per questo tipo di piastrella. Vale la pena notare che il maiale ha davvero qualcosa da offrire a questo proposito..

Grembiule da piastrelle di maiale in cucina

Opzione 1: una superficie monocromatica senza variazioni. Questa è l’opzione più vantaggiosa in termini di aspetto rispetto allo sforzo. L’esclusività del rivestimento in questo caso è determinata esclusivamente dalla forma della superficie della piastrella. Può essere uno smusso rigoroso, un’onda più morbida o una combinazione dei due. Puoi enfatizzare un simile grembiule con cuciture a contrasto..

La seconda opzione è quella di utilizzare una base monocromatica con decori: punteggiata, lineare, modellata e in generale qualsiasi che si adatti allo sguardo esigente dei proprietari di cucine. Nell’assortimento dei fornitori di cinghiali esiste una selezione davvero ricca di tali prodotti. Il rapporto ottimale è il rapporto tra un elemento decorato e 9-12 monocromatico.

Grembiule da piastrelle di maiale in cucina

Un’altra variante vantaggiosa è una combinazione di due o tre colori: per comodità, è possibile utilizzare la ruota dei colori di Itten o attenersi a una gamma più “calma”. Se nella finitura sono presenti due colori, è consigliabile determinare in anticipo alcuni schemi di layout significativi. Un modello di tre o più colori può essere caotico, anche questa è un’opzione molto vantaggiosa. Per una combinazione di alta qualità di piastrelle multicolori, tutti gli elementi di rivestimento devono avere la stessa forma della parte anteriore.

Preparazione della superficie del substrato

A causa del grande spessore e della massiccia massa, la piastrella per porco è estremamente impegnativa nella preparazione della base. C’è anche un trucco legato alla dimensione delle piastrelle: idealmente, se il grembiule è progettato in modo tale che la sua lunghezza sia un multiplo del formato dell’elemento di rivestimento, tenendo conto delle cuciture.

Anche la qualità della superficie della base su cui sono incollate le piastrelle dovrebbe essere quasi perfetta. Nel caso in cui il muro a secco si trovi di fronte a un maiale, praticamente non sorgono requisiti aggiuntivi. È importante solo elaborare accuratamente i fogli con un primer di alta qualità, preferibilmente contenente polvere di pietra. Dopo l’adescamento, asciugare la superficie e staccare aderendo particelle di grandi dimensioni.

Grembiule da piastrelle di maiale in cucina

Quando si posa su pareti solide, tutto è più difficile: non solo la geometria deve essere corretta con intonaco con una tolleranza non superiore a 2 mm / m, ma è anche necessario garantire un’elevata resistenza e una buona qualità di adesione con la colla. La stabilità del substrato può essere garantita a condizione che l’intonaco sia rinforzato con una rete, preferibilmente zincato. In questi casi è ottimale utilizzare una rete di rinforzo in filo di spessore 2–2,3 mm con una dimensione della maglia di circa 50 mm. Durante l’intonacatura, si consiglia di non strofinare la superficie su un piano ideale, è sufficiente allungare la parete lungo i fari, lasciando scanalature e piccole rientranze. Dopo l’essiccazione, l’intonaco deve essere rimosso dalle particelle sgretolate e coperto con un primer di rinforzo in 2-3 strati.

Tecnica di rivestimento e schema di layout

È tempo di passare alla cosa più importante: stendere il cinghiale. Da un lato, questa è una questione semplice: utilizzando l’adesivo per piastrelle di alta qualità e l’allineamento con un costruttore di assi laser, è possibile ottenere un risultato di altissima qualità. Ricordiamo che nel caso ottimale, la colla viene applicata sotto il pettine sulla superficie della parete, dopo di che vengono applicate le piastrelle. Ma poiché il carico di estrazione aumenta a causa del peso del maiale, è consigliabile pulire anche il retro con la colla..

La cosa più interessante del rivestimento del maiale è la scelta dello schema di layout. Ci sono una mezza dozzina di opzioni di tessere diverse disponibili per un backsplash. Gli schemi di layout più semplici sono orizzontali: classico senza offset, nonché con bendaggio per un terzo e metà della lunghezza della piastrella. L’offset di un terzo della lunghezza rispetto alla riga adiacente evita la comparsa di diagonali pronunciate.

Grembiule da piastrelle di maiale in cucina

La posa diagonale prevede la posa delle piastrelle ad un angolo di 45 ° o 30 ° rispetto all’orizzontale. Più piccolo è il formato, maggiore è l’angolo di inclinazione preferito. La posa può essere eseguita sia senza spostamento nelle file, sia con la medicazione, questa è una questione di gusto puramente personale. La principale difficoltà del layout diagonale è la necessità di utilizzare seghe speciali per piastrelle, altrimenti il ​​taglio obliquo con una bava non verrà eseguito correttamente. La riduzione degli angoli attraverso il profilo con un layout diagonale non è molto bella.

Infine, il terzo e meno comune schema di installazione è con l’orientamento verticale delle piastrelle. Nonostante la capacità di aumentare visivamente l’altezza della stanza, la disposizione verticale sembra vantaggiosa solo in assenza del livello superiore della cucina. Per affrontare un grembiule largo e basso, questo metodo non è adatto al modo migliore: la ridicola convergenza negli angoli e le file verticali incomplete sembrano semplicemente brutte.

Grembiule da piastrelle di maiale in cucina

La principale difficoltà di lavorare con un maiale è causata da problemi con il taglio e la convergenza degli angoli. È per questo motivo che si consiglia di sacrificare qualche centimetro della lunghezza del mobile da cucina per finire con un layout senza aggiunte nelle file. Se l’auricolare si trova in una nicchia, è meglio costruire una delle pareti laterali con l’aiuto del cartongesso in modo che la lunghezza della fila consistesse esclusivamente di elementi solidi, puoi anche variare lo spessore delle cuciture. Se viene scelto un layout con un offset, è preferibile utilizzare le tessere accorciate a metà e un terzo della lunghezza come estensioni, sono nella maggior parte delle raccolte.

La disposizione del cinghiale inizia dagli angoli in cui il giunto è realizzato con una sbavatura con taglio della metà dello spessore dello smusso. Ulteriori difficoltà sorgono con l’inserimento di raccordi elettrici: a causa del piccolo formato delle piastrelle e della grande profondità dei giunti, non è assicurata una stretta aderenza dei telai alla superficie. Pertanto, l’installazione di più punti vendita sotto un telaio comune non è una buona idea; è meglio distribuire uniformemente diversi punti singoli sul grembiule, ognuno dei quali si trova su una piastrella solida separata.

Elaborazione della cucitura

La fase finale di lavoro con il cinghiale è la sigillatura delle cuciture. A causa dell’ampia e profonda smussatura, lo stucco viene applicato in modo non uniforme, creando una cucitura ondulata di spessore variabile. Sull’aereo, è meglio ripararlo con una spatola di gomma, che è pretagliata sotto forma di un giunto con smussi. Pertanto, la parte operativa dello strumento assume la forma di un dente trapezoidale sporgente con due spalle delicate..

Grembiule da piastrelle di maiale in cucina

Allo stesso modo, puoi agire negli angoli interni: tagliare il lato della cazzuola e tagliare l’angolo obliquo. Gli angoli esterni possono essere sfregati per formare uno smusso triangolare: le pendenze esterne sono formate dalla piastrella stessa, quella centrale – dal materiale di cucitura. Per quanto riguarda lo spessore, ci sono due opzioni. Nel primo, sono realizzati il ​​più sottili possibile (2-3 mm) e strofinati con la solita composizione per abbinare la piastrella. Altrimenti, il grembiule è enfatizzato da vene contrastanti: lo spessore delle cuciture è scelto per analogia con la muratura, che il maiale imita, cioè circa 7-10 mm. Per riempire scanalature spesse, è meglio usare composti bicomponenti, elaborando cuciture alla volta su un’area non superiore a 0,3-0,5 m2.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy