Compensato decorativo di finitura – una nuova parola all’interno

Sezioni dell’articolo



Il compensato è un materiale ben noto e ampiamente utilizzato. Le sue proprietà operative sono ben note a tutti coloro che almeno una volta hanno riparato autonomamente abitazioni o mobili. Da questo articolo imparerai le nuove qualità e caratteristiche di questo materiale: la finitura del compensato.

Compensato di finitura: una nuova parola negli interni

Nonostante l’immagine consolidata di un materiale strutturale tecnico, il compensato sta diventando sempre più richiesto per la finitura e la creazione di interni unici, pur mantenendo la sua affidabilità e facilità di lavorazione. Ciò è diventato possibile grazie alla creazione di un nuovo compensato di finitura di qualità.

specificazioni

Il compensato di finitura è composto da tre strati: strutturale, decorativo e protettivo.

Strato costruttivo.Questa è una tavola formata dall’incollaggio multistrato di fogli di legno. Tali fogli con uno spessore da 0,5 a 3 mm sono chiamati impiallacciatura, sono ottenuti tagliando legname (tronchi). Quindi i singoli fogli vengono incollati insieme con adesivi epossidici (a base di resine), alternando la direzione delle fibre.

Video di produzione del compensato

Strato decorativo.Fogli di impiallacciatura su uno o entrambi i lati, realizzati in legno pregiato o semplicemente bello. Può essere selezionato (senza difetti) impiallacciatura del materiale della parte strutturale. Nella maggior parte dei casi, è fatto di quercia, carpino, faggio e altre specie dure e resistenti. L’arredamento può includere la strutturazione: solchi che imitano la struttura, colorazione, colorazione, marchio (incisione di un’immagine, lettere).

Compensato di finitura: una nuova parola negli interni

Strato protettivo.Indispensabile per proteggere da sporco, abrasione e umidità. Viene applicato in due modi, a seconda dello scopo del prodotto..

verniciatura. Viene utilizzato per proteggere lo strato di finitura del legno naturale. Le vernici alchidiche e idrosolubili (yacht) vengono utilizzate per il rivestimento. Spesso i prodotti vengono forniti ruvidi o levigati per essere montati, rifiniti e verniciati in loco. Questa opzione è popolare quando si creano interni unici e si decorano caminetti, uffici, pannelli verticali e orizzontali..

Laminazione. Esistono due tipi: costruttivo e decorativo:

  1. Costruttivo. Alla base costruttiva (“compensato grezzo”), uno strato polimerico di 1-3 mm viene incollato, o meglio saldato, usando il metodo termico di fabbrica. Serve sia come decorazione che come protezione e consente di applicare strati di finitura aggiuntivi – piastrelle, plastica, ecc. Il polimero stesso conferisce resistenza e durata al pannello di compensato.

Compensato di finitura: una nuova parola negli interni

  1. Decorativo. Le lastre vengono incollate con un film resistente all’umidità o sottili pannelli polimerici con colla termorestringente. “Trasforma” facilmente il compensato strutturale in qualsiasi tipo di legno. Campo di applicazione: pannelli e pannelli di finitura, mobili di consumo.

Compensato di finitura: una nuova parola negli interni

Un sottotipo di compensato rivestito con film – cassaforma, ha una classe di sicurezza E4 e viene utilizzato solo per cassaforma in cemento.

Classificazione del compensato di finitura per materia prima

Secondo il tipo di materie prime utilizzate, il compensato di finitura è diviso in due tipi, che hanno nomi generalizzati:

  1. “Betulla”. Per la produzione sono stati utilizzati impiallacciature di betulla, pioppo e altri legni duri “bianchi”. Tale legno ha una maggiore resistenza strutturale rispetto al legno di conifere, ma è più suscettibile al restringimento e alla saturazione dell’umidità, ammollo. Utilizzato come base per pannelli di parquet, pannelli di mobili, decorazione d’interni. Il compensato di finitura “Birch” è ampiamente utilizzato nella produzione di mobili.
  2. Gli strati sono creati da qualsiasi legno di conifere. Una caratteristica distintiva è la saturazione delle fibre con resina naturale. Ciò offre una migliore resistenza (rispetto alla betulla) all’umidità, al restringimento e alla corrosione. Permette di ridurre la quantità di colla. È usato per la decorazione esterna e il rivestimento di stanze con un calo di umidità – vestiboli, verande.
  3. “Misto”. Vengono utilizzati entrambi i tipi di materie prime: le proprietà sono mediate e gli indicatori tecnici sono raggiunti da additivi alla colla e alle impregnazioni.

Compensato di finitura: una nuova parola negli interni

Area di applicazione e classe di sicurezza

La sicurezza è il requisito principale del moderno mercato dei materiali da costruzione. La classe di sicurezza è designata dalla lettera E e da un numero che caratterizza l’emissione di sostanze nocive. Per il compensato, si tratta di fenolo, formaldeide, fenolo-formaldeide e ammoniaca – prodotti di decomposizione dell’adesivo epossidico per strati.

Nella classificazione europea, ci sono 5 classi di sicurezza per l’emissione di sostanze nocive – da E4 a E1 e Super E. Per i materiali di finitura per interni, sono applicabili solo le ultime due classi – E1 e Super E. Questo indicatore limita e specifica la portata dei prodotti dalla finitura e dal compensato strutturale:

  1. Classe Super E ed E1. Mobili per bambini e ospedali, decorazione di locali associati a una lunga permanenza di bambini e pazienti.
  2. Classe da E1 a E2. Per edifici residenziali, vivai e magazzini alimentari. Parte della struttura delle assi delle pareti della casa, pavimenti, tetti, soffitti, pareti divisorie.
  3. Classe da E2 a E3. Per esigenze pubbliche. Mobili per edifici pubblici, attrezzature sportive, MAF *.
  4. Classe da E3 a E4. Per esigenze industriali. Viene utilizzato per realizzare mobili tecnici (banchi da lavoro), parti industriali, elementi di veicoli mobili e macchine utensili, contenitori e imballaggi..

* MAF – piccole forme architettoniche. Panchine, sandbox, scivoli, gazebo, ecc..

Separatamente, vale la pena evidenziare l’impiallacciatura, che fa parte del compensato, ma non ha un posto nella certificazione per le tossine, poiché è costituita da legno puro. Maggiori informazioni sulle classi di sicurezza nel nostro articolo.

Prodotti di compensato di finitura

Foglio.Tutti i tipi descritti nell’articolo possono essere acquistati sotto forma di un foglio non tagliato. Dimensioni per area:

  • 1525×1525 mm (2,32 m2)
  • 2440×1220 mm (2,97 m2)
  • 2500×1250 mm (3.125 m2)
  • 2800×2070 mm (5.796 m2)

Spessore del foglio:

  • 4–8 mm (1525×1525 mm)
  • 8-16 mm (1525×1525 mm, 2440×1220 mm)
  • 16–32 mm (qualsiasi dimensione disponibile)
  • più di 32 mm (qualsiasi dimensione da ordinare)

Tavola da parquet.La falegnameria del compensato più comune. Rivestimento per pavimenti affidabile e resistente simile al parquet. Molte volte più economico di un prototipo naturale grazie alla sostituzione del legno massiccio con il compensato. È prodotto sotto forma di pannelli finiti (larghezza 100-250 mm, lunghezza 1200-1800 mm) con blocchi lungo il perimetro. Completamente pronto per l’installazione e il funzionamento.

Compensato di finitura: una nuova parola negli interni

Mobilia.Mobili da cucina e mobili che imitano il legno naturale. Di solito si tratta di facciate di set da cucina e da ufficio, inserti decorativi. Ricreazione o imitazione di mobili antichi, caminetti. Di solito si tratta di un lavoro “personalizzato” – il taglio viene eseguito in officina. Finitura – in officina o sul posto.

Pannelli a parete.Lussuosa decorazione di interni, pareti, soffitti in legno antichi o moderni. Quando si coprono ampie aree, i fogli di compensato di una determinata dimensione sono affrontati con una serratura come su una tavola di parquet.

Come con qualsiasi materiale composito, la finitura del compensato aiuta a raggiungere diversi obiettivi. Innanzitutto, si tratta di risparmiare fondi personali, poiché i prodotti realizzati con esso sono molto più economici rispetto al legno vivo e sembrano completamente indistinguibili. In tali prodotti viene sostituito fino all’80% di materiale naturale. In secondo luogo, tali prodotti sono molto più resistenti all’umidità e non sono interessanti per gli insetti. In terzo luogo, il colossale risparmio di risorse naturali – preziose e rare specie di legno, perché è il rispetto per la natura che rende una persona – una persona.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy