Come scegliere una porta interna

Sezioni dell’articolo



Scegliere buone porte interne non è così facile come sembra a prima vista. Ci sono molti modelli diversi di vari design e colori nei negozi. Dopo aver letto questo articolo, imparerai un po ‘di più sulle porte interne, che ti permetteranno di navigare nella varietà di modelli presentati e scegliere l’opzione migliore per te..

Come scegliere una porta interna

Porte in MDF, preparate per la pittura

Le porte in MDF sono leggere, per questo sono meno suscettibili al cedimento. Sono resistenti all’umidità. Un argomento importante nella scelta di queste porte è il loro basso costo, e gli acquirenti inesperti “mordono”. Ma, acquisendo tali porte, è troppo presto per rallegrarsi del denaro risparmiato. I costi principali dell’acquirente devono ancora essere sostenuti.

Come scegliere una porta interna

Innanzitutto, dipingere. Per dipingere le ante e dare loro l’aspetto corretto, hai bisogno di un “pittore” esperto con buone attrezzature per la pittura. È inaccettabile dipingere tali porte con una spazzola. E le vernici e le vernici di buona qualità non sono economiche. Devi dipingere con una pistola a spruzzo o un rullo a pelo medio – dipende dal tipo di vernice. Il numero di strati dipende anche dal tipo di vernice. In secondo luogo, per incernierare, montare e installare le porte, è necessario anche l’aiuto di un maestro qualificato..

Porte in MDF laminato

Queste porte non devono essere verniciate. Questo è forse l’unico vantaggio. Altrimenti, questo tipo di porte interne è pienamente coerente con le caratteristiche precedenti. Le nuove porte laminate hanno un aspetto attraente, ma la finitura simile al legno è facile da graffiare.

Come scegliere una porta interna

I graffi non possono essere riparati. Le porte di fabbrica sono belle ma purtroppo di breve durata. Infatti, spesso i produttori di porte sono interessati solo alla redditività del business, quindi usano materiali economici e si sforzano di semplificare il processo di produzione.

Ante impiallacciate

Le porte impiallacciate sono costituite da due fogli di fibra di legno, tra loro c’è un riempimento a nido d’ape di cartone pressato. Esiste un’altra opzione per il riempimento: doghe in legno: tali porte sono anche chiamate “rinforzate”. All’esterno, le tele sono incollate con un sottile foglio di impiallacciatura – 0,8 mm e aperte con vernice. L’impiallacciatura viene utilizzata in diversi tipi di legno: quercia, frassino, ontano, ecc. Al momento dell’acquisto di porte impiallacciate, è necessario prestare attenzione alla qualità: è meglio acquistare porte MDF buone rispetto a quelle impiallacciate a buon mercato.

Vale la pena ricordare i telai delle porte che vengono utilizzati nelle porte della fabbrica. Di norma, la larghezza delle scatole è standard: 8 cm, sono sottili e difficili da installare. Molto spesso, le pareti delle case sono più larghe di 8 cm, è necessario ordinare extra (estensori del telaio della porta). L’installazione di scatole con accessori non è fornita dal loro produttore. Per correggere la situazione, avrai bisogno dell’aiuto di un mago. È meglio ordinare immediatamente un telaio della porta della dimensione richiesta in un laboratorio di falegnameria.

Come scegliere una porta interna

In verità, la vendita di porte dovrebbe essere accompagnata da un servizio di “installazione di porte”. Eventuali porte, anche economiche con imbottitura in cartone, devono essere installate correttamente. Quando le porte sono installate correttamente, non si piegano, si chiudono uniformemente, non scricchiolano, non si sfregano. Tutte le cerniere devono essere saldamente tagliate nelle scanalature. Con le porte chiuse, lo spazio tra il telaio e l’anta dovrebbe essere lo stesso. Le porte dovrebbero chiudersi dolcemente e silenziosamente, senza attrito della tela sul telaio. Quando si tratta di scegliere tra porte realizzate in fabbrica e porte su misura, ci sono diversi punti importanti da notare. I negozi vendono porte di serie e dimensioni standard. Cosa fare quando le dimensioni delle porte della casa non sono standard e si desidera avere porte progettate su misura? È necessario ordinare la fabbricazione di porte in un laboratorio di falegnameria. Quindi il cliente sceglierà personalmente il materiale, il colore, la forma, le dimensioni e gli accessori. È auspicabile che la produzione e l’installazione siano opera di un maestro..

Porte in legno massello

Le porte in legno massello hanno una bella trama naturale e il loro modello speciale. Le buone porte si sentono nelle tue mani: sono forti e pesanti. Se fatti coscienziosamente, dureranno per molti anni. A volte si verificano problemi minori: un graffio sulla porta o dalla luce solare diretta cambia il colore della colorazione. Le porte in legno massello possono sempre essere ripristinate. Le porte in legno (rovere, frassino, tasso, noce) sono pesanti e resistenti, hanno un aspetto più ricco e costano di più. Ciò è dovuto al prezzo del materiale e alle peculiarità della sua lavorazione..

Consideriamo alcune delle proprietà di varie specie di legno e come appaiono nel prodotto finito. Il legno di conifere contiene resina, col passare del tempo la resina può penetrare, distruggendo la vernice. Un materiale come l’ontano è ben lavorato e lucidato, ha una consistenza uniforme, grazie alla quale è possibile imitare specie legnose pregiate, ma i prodotti di ontano sono più sensibili alla deformazione quando il microclima della stanza cambia bruscamente. Quercia e cenere sono più difficili da gestire e gli sprechi sono alti. Ma per il consumatore, questa scelta di materiale è la più efficace. Il prodotto in legno sembra decente e non perde il suo aspetto per molti anni.

Come scegliere una porta interna

Le porte in legno massiccio sono sensibili ai cambiamenti del clima interno, soprattutto nel primo anno dopo l’installazione. Pertanto, è necessario evitare sbalzi di temperatura e umidità..

Le porte sono diverse nel modo in cui vengono aperte. I più comuni sono porte scorrevoli e battenti. Le porte a battente possono essere a doppia anta, quando due tele sono installate in una scatola, una e mezza – quando un’anta è più grande dell’altra. A seconda del design, si distinguono le porte a pannelli e le porte a pannelli. Le porte a pannelli possono essere solide o con vetro. Vetri e pannelli sono fissati alla tela utilizzando una perlina di vetro stampaggio o galleggiante. Le porte con vetri fluttuanti sembrano più ricche.

La scelta dipende dalle preferenze personali del cliente.

Come scegliere una porta interna

In ogni caso, vale la pena considerare alcune caratteristiche del design. Ad esempio, le porte popolari “con un quarto” (con uno sconto) vibrano quando sono chiuse. Ciò è dovuto al fatto che quando la porta è chiusa, il portico delle porte colpisce la scatola, facendo un suono forte, nonostante il sigillo. E le porte con uno sconto dritto, in presenza di un sigillo, si chiudono silenziosamente.

raccordi

Le porte di qualità hanno bisogno di buoni accessori: cerniere, serrature, maniglie, chiavistelli. È difficile per un acquirente inesperto navigare nella varietà di tutti i tipi di accessori. Non puoi scegliere cerniere o maniglie delle porte di alta qualità solo nell’aspetto. È auspicabile acquistare accessori con un maestro. Ci sono sottigliezze: ad esempio, le cerniere in ottone sono molto attraenti da guardare, ma nel tempo si consumano e si abbassano. Inoltre, le cerniere in ottone sono anche costose. Il rivestimento di cerniere in acciaio a basso costo è instabile; tali cerniere perdono rapidamente il loro aspetto. È meglio scegliere costose cerniere in acciaio, con un rivestimento multistrato.

Un po ‘di installazione: è consigliabile installare le porte dopo aver completato tutta la verniciatura, i lavori di intonacatura sono stati completati, dopo che la carta da parati è stata incollata, prima di inchiodare i battiscopa.

Anche l’accuratezza della produzione del loop è importante, i loop di scarsa qualità “tirano” dopo l’installazione. Se devi scegliere un’opzione economica per gli accessori, è meglio prestare attenzione alle maniglie grigie, perché la placcatura gialla più economica “oro” perde il suo aspetto più rapidamente. Questa regola non si applica ai costosi accessori di alta qualità..

Le porte interne di alta qualità, realizzate da un bravo artigiano esperto, possono durare per decenni. Questo è un elemento importante degli interni, perché sono le porte che formano la prima impressione dello stile e del gusto del proprietario della casa..

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come scegliere una porta interna
Cosa può mangiare una madre che allatta dopo il parto