Come scegliere una pietra decorativa di qualità

Sezioni dell’articolo



La pietra artificiale realizzata con tecnologie moderne non ha perso la sua originalità, avendo acquisito molti vantaggi: leggerezza, basso costo e una vasta gamma di colori. Come navigare nella varietà di tipi di pietre decorative e scegliere prodotti di qualità, imparerai dal nostro articolo.

Come scegliere una pietra decorativa di qualità

La pietra naturale, simbolo di stabilità e protezione affidabile, riflette perfettamente la ricchezza di sfumature e forme naturali. Affrontare tipi di granito o marmo può trasformare e portare “ricca eleganza” a qualsiasi interno: sia nel soggiorno in una residenza di campagna, sia in una modesta cucina di sei metri a Krusciov.

Tuttavia, ci sono una serie di sfumature che rendono questo materiale quasi ideale inaccessibile a molte persone:

  1. Alto costo: il prezzo del granito decorativo domestico inizia da $ 50 al mq. m.
  2. Difficoltà di trasporto e scarico: la pietra naturale pesa molto.
  3. Misure aggiuntive per rafforzare muri e fondamenta, sempre a causa della gravità del materiale.
  4. Ordinamento e costi di installazione professionale.

I produttori occidentali hanno affrontato il problema in modo creativo: modificando la soluzione di calcestruzzo standard e versandola negli stampi, hanno aperto una nuova pagina nel lavoro di finitura. La pietra artificiale è stata acquistata all’estero per lungo tempo, il che, ovviamente, si è riflesso nel suo costo.

La pietra per rifinitura domestica è apparsa sul mercato circa 15 anni fa, occupando una nicchia di prezzo di $ 15-50 per mq. Oggi rappresenta circa il 95% delle vendite totali e la qualità non è in alcun modo inferiore alle controparti importate.

Tipi di pietre decorative

Per la sua composizione, la pietra artificiale appartiene al calcestruzzo leggero:

  • Cemento Portland (M-400, M-500);
  • aggregato fine (sabbia di quarzo);
  • stucco leggero (argilla espansa, perlite, trucioli di ceramica fine, pomice naturale);
  • additivi che aumentano la forza e accelerano l’impostazione;
  • pigmenti coloranti.

Come scegliere una pietra decorativa di qualità

Il processo di produzione è piuttosto complicato. Per cominciare, una serie di pezzi grezzi è realizzata in pietra naturale e gli stampi in gomma sono fusi sulla base. La miscela viene versata negli stampi e compattata dalle vibrazioni. Il risultato è una piastrella con un retro piatto e una superficie frontale che simula completamente il modello della pietra prototipo..

La tintura avviene più spesso “alla rinfusa”. A volte le piccole industrie utilizzano il metodo di verniciatura della superficie, che influisce negativamente sulla qualità della superficie.

Non è stata ancora sviluppata una classificazione unificata generalmente accettata della pietra artificiale. Pertanto, ogni produttore fa ogni sforzo per dare nomi sonori, ma purtroppo che non significano nulla per il consumatore ordinario. Il modo più semplice per distinguere le varietà di questo materiale, in base alla sua forma:

  1. Scheggiato: una pietra che non ha la forma geometrica corretta, che imita più fedelmente il granito naturale, il calcare o il marmo.
  2. Segato – pietra tagliata in rettangoli o quadrati, imitando principalmente arenarie o rocce calcaree sciolte.
  3. Mattone: una forma che imita la muratura (di solito vecchia).
  4. A strati: una pietra composta da molti strati di lastre sottili, che imitano le rocce di scisto.

Come scegliere una pietra decorativa di qualità

Le opzioni elencate possono essere combinate tra loro, dando vita a nuove opzioni per forme e colori. Di norma, l’arsenale dei produttori contiene da 1 a 9 collezioni, che vengono periodicamente aggiornate. Fabbriche particolarmente grandi possono fornire una produzione esclusiva di forme secondo un singolo progetto.

Caratteristiche e caratteristiche della pietra decorativa premium

A prima vista, la pietra decorativa di diverse categorie di prezzo sembra la stessa. Per i non addetti ai lavori non iniziati, può sembrare che alcuni fornitori stiano semplicemente valutando troppo. Non discutiamo: possono verificarsi anche casi del genere..

Tuttavia, quando cerchi un acquisto in un negozio rispettabile con una vasta gamma di prodotti, puoi essere sicuro che questo costo è giustificato economicamente..

Componenti di qualità

Innanzitutto, è un cemento Portland ad alta resistenza, prodotto in fabbrica. In secondo luogo, un riempitivo di alta qualità che alleggerisce il peso. Nelle variazioni economiche sul tema della pietra, viene utilizzata l’argilla espansa, contenente i resti di calce viva. A contatto con l’acqua, può iniziare una reazione chimica, che può provocare scheggiature e crepe sulla superficie. Nella produzione di pietre pregiate, vengono utilizzate sabbia a grana fine migliorata con argilla espansa o suoi analoghi costosi: perlite espansa, scaglie di ceramica e persino pomice naturale. In terzo luogo, plastificanti di alta qualità che aumentano la resistenza della base in cemento.

Moduli vuoti

La pietra naturale è unica: ogni grumo o ciottolo ha la sua forma e dimensione. Imitando la superficie dei materiali naturali, alcuni produttori risparmiano sullo sviluppo di stampi vuoti. Di conseguenza, abbiamo un modello dello stesso tipo in tutta l’area. Per una pietra premium, il numero di ripetizioni per unità di superficie dovrebbe essere minimo (il rapporto ideale è 1 ripetizione per 3 mq). Per fare questo, è necessario realizzare da 5 a 15 stampi per iniezione per ogni dimensione standard e questo processo è piuttosto costoso..

Come scegliere una pietra decorativa di qualità

Metodo di colorazione

La pittura superficiale è un ricordo del passato. Tuttavia, a volte si trova nelle versioni economiche della pietra artificiale. I grandi produttori utilizzano opzioni più affidabili: verniciatura alla rinfusa, verniciatura mediante moduli di riempimento o entrambi contemporaneamente. Tali tecnologie offrono la massima imitazione dell’aspetto naturale – con tutte le crepe, le transizioni di tono, i trucioli e le scheggiature.

Gamma

La pietra di finitura premium è caratterizzata da un gran numero di collezioni e vengono costantemente aggiornate e migliorate. Oltre alle opzioni piatte, vengono forniti elementi angolari decorativi, bordi per porte e colonne, rivestimenti per stufe e caminetti e persino piastre di copertura per muri di sostegno..

Non c’è limite all’immaginazione dei produttori: affrontare la pietra di una vasta gamma di prezzi e un assortimento semplicemente inimmaginabile è l’ideale per decorare appartamenti, cottage e uffici di qualsiasi stile.

Campi di applicazione della pietra artificiale

Non ci sono raccomandazioni rigorose sull’uso della pietra decorativa: tutto dipende dall’immaginazione e dal senso dello stile del designer o della persona che ha deciso di eseguire la riparazione da solo. Le caratteristiche della tecnologia consentono l’uso di materiali di rivestimento per lavori interni ed esterni:

  • le opzioni più pesanti e grossolane trovano tradizionalmente un posto nel rivestimento del plinto;
  • le collezioni vestite sono adatte per le facciate;
  • le forme strappate, scheggiate e traballanti danno perfettamente risalto ai dettagli interni.

Come scegliere una pietra decorativa di qualità

Il rivestimento con mattoni artificiali si adatta perfettamente a superfici in legno e dipinte, si combina armoniosamente con vari tipi di tetti, fa partire elementi forgiati in scale, gazebo e tende da sole.

La pietra di finitura è uno dei materiali rari che non pongono limiti chiari per l’uso all’interno. Che si tratti di una facciata completa o di un piccolo angolo sopra il camino, la pietra artificiale diventerà un punto culminante del design.

Pietra artificiale: come scegliere, cosa cercare

Oltre al banale consiglio di contattare produttori di fiducia e non fidarsi di prezzi incredibilmente bassi, quando si sceglie una pietra per rifinitura, è necessario prestare attenzione a sfumature importanti.

Certificati di qualità

Tieni presente che tali prodotti non sono soggetti a certificazione obbligatoria, il che significa che il venditore potrebbe non fornire documenti a conferma della qualità. Le grandi fabbriche, tuttavia, lavorano con sviluppatori altrettanto grandi che semplicemente non possono completare il progetto senza certificati. Pertanto, i produttori spesso eseguono una procedura di certificazione volontaria o presentano i risultati delle prove di laboratorio sui prodotti..

Concentrati sul taglio

Se possibile, assicurati di considerare il taglio della pietra. Il tipo di colorazione, la frazione di riempimento, la struttura: tutto ciò sarà evidente.

Come scegliere una pietra decorativa di qualità

Ripetibilità del modello

È meglio se si ripetono spesso piccoli elementi. Le ripetizioni di grandi dettagli più spesso di 2-3 metri quadrati spiccano nettamente.

Appuntamento

Alcuni produttori, per il desiderio di risparmiare denaro, producono due tipi di pietra artificiale: per la decorazione di interni (con una composizione semplificata) e lavori esterni (con additivi modificanti). Se hai una scelta, allora è meglio acquistare un’opzione universale.

Trattamento di fabbrica con idrorepellente

Molti produttori trattano la superficie della pietra con uno speciale primer per proteggerla dall’umidità. Se il materiale non è stato impregnato in fabbrica, sarà necessario elaborarlo da soli.

Selezione del disegno

È meglio digitare le tessere in ordine casuale – diversi pezzi da scatole diverse.

Come scegliere una pietra decorativa di qualità

Riserva strategica

Quando si calcola la quantità di pietra decorativa, è necessario lanciare un quadrato di riserva: dal classico 10% per superfici geometricamente ideali al 15-20% per forme complesse.

La pietra artificiale non è difficile da curare: è sufficiente rimuoverla di tanto in tanto dalla polvere. Inoltre, si consiglia di eseguire il trattamento con idrorepellenti una volta all’anno: le impregnazioni su calcestruzzo vengono applicate con una spazzola speciale fino a completo assorbimento.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Come scegliere una pietra decorativa di qualità
Come fare vino fatto in casa