Come scegliere il miglior pavimento in laminato

Sezioni dell’articolo



Come scegliere un laminato

Come scegliere il miglior pavimento in laminato

A differenza di un soffitto, la pavimentazione è una delle principali preoccupazioni per un proprietario di casa. Qui tutto è semplice: la finitura del soffitto è molto meno stressata rispetto al pavimento. Il pavimento prende lo stress dei mobili, è calpestato, il che significa che è abraso e graffiato. Indubbiamente, il parquet sarà il miglior rivestimento per pavimenti, tuttavia è piuttosto costoso e richiede una manutenzione seria. Una soluzione alternativa qui sarebbe il laminato: il prezzo più basso, i colori ricchi, l’imitazione di alta qualità del parquet lo rendono un degno sostituto del parquet. Inoltre, il laminato ha molte qualità positive inerenti al parquet..

Come funziona il laminato

Il laminato di 31-33 classi è composto da cinque strati: lo strato superiore (anteriore) di malamina o resina acrilica, sotto è uno strato di carta decorativo, sotto è un film resistente all’umidità, il quarto strato è un pannello HDF (base laminata) e l’ultimo, il quinto strato è carta resistente all’umidità. Il laminato di qualità inferiore per uso residenziale (classe 21-23) è composto da soli 3 strati.

Acquisto di laminato

La designazione HDF è tradotta dall’inglese come “pannello di legno ad alta densità” – questo materiale è molto più resistente dei pannelli MDF o di pannelli di fibra ampiamente conosciuti, poiché è prodotto ad alta pressione.

La massima qualità è considerata un laminato, in cui gli strati sono speculari rispetto allo strato di base centrale, ad es. lo strato inferiore, come quello superiore, è realizzato in resina sintetica. La differenza tra lo strato anteriore e inferiore è che lo strato inferiore non ha motivi decorativi..

Le principali caratteristiche del laminato

Il pavimento in laminato, di regola, imita la trama esteriore di vari tipi di legno, tuttavia, ci sono marchi di laminato con un motivo che si discosta dai classici canoni in parquet: granito, marmo, piastrelle, tappeti, dipinti astratti.

Il pavimento in laminato è costituito da pannelli rettangolari di dimensioni 1000×2000 mm, costituiti a loro volta da segmenti rettangolari lunghi 1000 mm e larghi 200 mm o quadrati con un lato di 380 mm (ci sono anche quadrati con un lato di 190 mm). Spessore laminato da 6 a 12 mm.

A differenza del pavimento in parquet, il pavimento in laminato non richiede alcuna manutenzione particolare, non ha bisogno di lucidatura e raschiatura per pulire la sua superficie, solo una normale pulizia a umido. Le gambe e le ruote dei mobili per la casa non causano danni al laminato. Il pavimento in laminato è resistente all’acqua ed ecologico, è abbastanza caldo. È difficile sporcarsi: anche le gocce casuali di vernice o vernice possono essere facilmente rimosse con un panno imbevuto di acetone. È resistente alle alte temperature: la vicinanza di dispositivi di riscaldamento, un mozzicone di sigaretta caduto accidentalmente non lo danneggeranno.

Lo svantaggio principale dei pavimenti in laminato è rappresentato dai bordi non protetti. Non hanno un rivestimento in resina sintetica, il che significa che sono più fragili e sensibili all’umidità. La minima interruzione del processo tecnologico nella produzione di laminato porterà a rapidi danni ai bordi, quindi sarà corretto scegliere un laminato da produttori noti e affermati..

Significato dei segni laminati

Ogni confezione di uno o l’altro laminato è contrassegnata da un’immagine che indica la classe di questo rivestimento laminato. Il significato di questo marchio è il seguente:

La 22a classe di laminato è progettata per l’uso in aree residenziali – per bambini e soggiorni. Massima durata – 4 anni;
Anche la 23a classe di pavimenti in laminato è progettata solo per abitazioni, ma con un carico maggiore sulla superficie del pavimento: corridoi, cucine. La sua durata non supera i 4 anni;
Dalla 31a classe, iniziano i pavimenti in laminato destinati a proprietà commerciali – è molto meglio del rivestimento prodotto per locali residenziali. La sua vita utile come copertura per uffici sarà fino a 3 anni, ma se viene posata in un edificio residenziale, la durata sarà molto più lunga – fino a 12 anni;
Il laminato commerciale a 32 gradi è destinato all’uso in aree moderatamente sollecitate come aule e aree di accoglienza. In queste condizioni, durerà fino a 5 anni. Se un tale laminato viene posato in un edificio residenziale, la sua durata sarà di 15 anni;
Il massimo – 33a – classe di laminato commerciale è destinato ad aree ad alto traffico – negozi e ristoranti. Servirà in questi locali per un massimo di 6 anni. Questo è il miglior laminato per locali residenziali – la sua durata sarà di almeno 20 anni..

Oltre alla designazione di classe, sull’imballaggio laminato possono essere presenti ulteriori designazioni:

Antistatico (non attira la polvere);
Non richiede cure particolari
Alta resistenza a vari danni meccanici
Non infiammabile
Una sigaretta accesa non gli farà male
Igienico
Non si sbiadisce sotto l’influenza della radiazione ultravioletta
I prodotti per la pulizia della casa non lo danneggeranno
Bassa resistenza all’usura, i sedili devono essere dotati di rulli morbidi
Può essere usato come rivestimento su un pavimento caldo

Oggi, la classe minima di laminato è il 21, il massimo è il 33. Alcuni produttori indicano la classe 34 sui pacchetti – questa classe non esiste!

Cosa significa classificazione del laminato e come viene determinato

La classe a due cifre del pavimento in laminato denota la sua durata – in altre parole, quanto tempo durerà il pavimento in laminato prima che si sfilacci. Per testare la resistenza all’usura del laminato, viene sottoposto al “Test Taber”: un macinino acceso viene posizionato su di esso e rettificato con una mola abrasiva fino a quando non appare un danno. Durante il test, calcola il numero di giri effettuati dalla mola abrasiva e determina la classe di questo laminato: 7000-11000 giri corrispondono alla classe 21-22, 11000-15000 caratterizzano la 23-31a classe, 15000-20000 giri della mola abrasiva corrispondono a 32-33- classe di pavimenti laminati.

Perché questo metodo viene utilizzato per determinare la durata di un laminato? Il fatto è che la ragione principale per l’usura del pavimento in laminato sta camminando su di esso. Di conseguenza, sempre più spesso le persone camminano sul pavimento laminato, più velocemente si consumerà. Durante il “test Taber” il ruolo delle suole delle scarpe che abrasero il laminato viene svolto da un macinino. Questo metodo di prova del laminato viene eseguito secondo la norma europea EN 13329 (non esiste un GOST russo per il laminato) e il laminato è classificato secondo la norma europea EN 685.

Due tipi di giunti di pannelli in laminato

In ogni caso, il laminato viene posato utilizzando il metodo del “pavimento flottante”: i suoi pannelli sono collegati solo tra loro e non sono fissati alla base. Esistono due tipi di laminato, distinti dal modo in cui questi pannelli sono collegati tra loro: adesivo (connessione maschio / femmina) e incastro, meglio noto come laminato a passo rapido..

I pannelli in laminato progettati per l’incollaggio sono fissati insieme alle estremità – usando un adesivo speciale ad asciugatura rapida. Tale laminato può essere posato solo da professionisti. qui sono richieste abilità e strumenti speciali, in particolare cinghie speciali per pannelli di fissaggio. Il processo stesso di posa del laminato adesivo è lungo e difficile. Costa meno di un pavimento in laminato a passaggio rapido, ma di conseguenza è più costoso con cui lavorare. assumere artisti professionisti richiesti.

Il vantaggio del laminato adesivo è che la superficie da esso formata da una parete all’altra è solida, non presenta crepe e lacune, ad es. i suoi bordi sono molto meno vulnerabili all’umidità rispetto a un laminato a incastro. Lo svantaggio principale (oltre al complesso processo di installazione) è la completa impossibilità di riparazione – se uno degli elementi del laminato adesivo posato è danneggiato, non può essere rimosso e sostituito senza danneggiare l’intero rivestimento.

Il laminato lucchetto (senza colla), a sua volta, è diviso in due tipi: clic (lucchetti pieghevoli) e lucchetto (chiavistelli). Le serrature del primo tipo sono doppie, posizionate ad un angolo di 45 °, la posa del laminato con una tale serratura di collegamento è più facile da eseguire, perché questo lavoro non richiede abilità speciali. Inoltre, i pannelli in laminato click-lock consentono una certa curvatura della base su cui verranno posati (caduta fino a 3 mm per metro lineare). La posa dei pannelli con lucchetti richiede una base perfettamente piana. Se intendi posare il laminato per lucchetto da solo, è meglio optare per un click-lock: costa più di un laminato lock-lock, ma non richiede competenze professionali.

A differenza del laminato adesivo, il laminato ad incastro può essere riparato – se un pannello è danneggiato, può essere sostituito smontando la parte del laminato. In teoria, è possibile smontare / installare la copertura dal laminato del castello fino a sei volte (come dicono alcuni produttori), infatti, il fissaggio del castello potrebbe non soccombere ai tentativi di smontarlo – qui è necessario prestare la massima attenzione per non danneggiare i pannelli.

Lo svantaggio di un laminato con una giunzione a castello è la suscettibilità delle sue giunture all’umidità – man mano che l’operazione procede, gli spazi vuoti in tale rivestimento del pavimento iniziano ad espandersi sempre più, perché dopo ogni pulizia a umido, l’umidità penetra in essi, il che fa gonfiare i bordi e “spingere” le piastre, quindi asciugare, esponendo le crepe. Questo processo riduce significativamente la durata del laminato ad incastro, quindi alcuni produttori raccomandano di utilizzare colla o mastice per unirli..

Di grande importanza durante la posa del laminato ad incastro è l’orizzontalità della base su cui verrà posato. La base ideale dovrebbe avere una differenza non superiore a 1 mm per due metri lineari!

L’errore principale nella posa del laminato

Consiste nell’ignorare il sottofondo, un materiale speciale progettato per isolare i pannelli laminati dal sottofondo. Inoltre, il sottofondo in laminato fornisce isolamento termico e isolamento acustico dal rumore del camminare, protegge i pannelli in laminato dall’umidità.

Il laminato di alcuni produttori è già dotato di un substrato che è fissato saldamente a ciascun pannello, ma solo alcuni tipi di laminato, classe 32 o superiore, ne sono dotati. Naturalmente, il costo di un tale laminato è piuttosto alto – almeno 800 rubli / m2.

Esistono diversi tipi di sottofondi per pavimenti in laminato:

  1. substrato di schiuma di polietilene, suddiviso in schiuma (la schiuma di polietilene è reticolata chimicamente o riempita di gas) e reticolata fisicamente (usando un reagente);
  2. supporto in sughero. Esistono tre tipi principali: pressato (realizzato con trucioli di sughero naturale), gomma-sughero e bitume-sughero;
  3. supporto speciale.

Il sottofondo più popolare per un laminato è realizzato in schiuma di polietilene: è economico, ha un’eccellente resistenza all’umidità, funghi e batteri non lo infetteranno, insetti e roditori non inizieranno in esso. Il pavimento in laminato espanso è facile da lavorare e riduce gli sprechi. Tuttavia, un substrato di questo tipo non mantiene bene la sua forma e, quando viene utilizzato, inizia a incurvarsi in alcuni punti, interrompendo l’orizzontalità dell’intero rivestimento in laminato. Inoltre, i raggi del sole (luce ultravioletta) danneggiano gravemente il supporto in schiuma..

Il supporto in laminato di sughero è un’ottima base per pavimenti in laminato galleggiante. Buon isolante termico, non soggetto a muffe e decadimento. L’unico inconveniente è che la condensa può accumularsi sul retro dei pannelli laminati posati su un supporto di sughero.

I sottofondi bitume-sughero e gomma-sughero non presentano questo difetto. Il primo è costituito da carta kraft impregnata di bitume, rivestita su entrambi i lati con uno strato di trucioli di sughero. Il secondo è una miscela di gomma compressa e sughero. Entrambi sono superiori al substrato di sughero nelle loro qualità, sono ben ammortizzati e non si consumano durante l’operazione del rivestimento in laminato..

Gli speciali sottofondi sono della migliore qualità e riducono efficacemente il rumore che si presenta normalmente quando si cammina. La ventilazione naturale creata in essi impedisce la formazione di condensa e la posa del laminato su tale base richiede metà del tempo. Tuttavia, con tutte le caratteristiche positive, tali substrati hanno un solo inconveniente: sono troppo costosi..

Comune a tutti i tipi di substrati è che vengono forniti in fogli e rotoli. Levigano la superficie del pavimento principale, creando il piano orizzontale necessario per il pavimento in laminato.

Garanzia di qualità laminata

I produttori forniscono una garanzia per il laminato per un periodo da 5 a 15 anni. Come accennato in precedenza, non esiste un GOST russo per pavimenti in laminato, il laminato importato è certificato secondo il profilo in acciaio GOST 4598-86 (pannelli in fibra. Specifiche). Il laminato di fabbricazione russa è prodotto secondo le specifiche di ciascun produttore. Ogni lotto di laminato deve avere un certificato di igiene.

Prezzo laminato

La pavimentazione in laminato adesivo è attualmente sottorappresentata sul mercato a causa della sua scarsa popolarità. Il costo delle classi 21-23 del laminato adesivo è in media di 420 rubli. / m2., 31-33 ° gradi – in media 470-520 rubli / m2.

Pavimenti in laminato con serratura: classe 21-23 – da 450 rubli / m2, classe 31-33 – da 530 rubli / m2.

Laminato con click-lock: classe 21-23 – da 480 rubli / m2, classe 31-33 – da 570 rubli / m2.

Il prezzo, oltre alla classe del laminato, dipende dal suo colore.

Substrato sotto il laminato, a seconda del tipo – da 20 a 160 rubli / m2.

Quale laminato scegliere

Se stai scegliendo un laminato per uno spazio ufficio o una struttura commerciale – almeno 32a classe. Sarà costoso, ma non creerà motivo di preoccupazione per 5-6 anni. Per i locali residenziali, è meglio scegliere anche una classe di laminato commerciale – almeno 31. Sì, è più costoso del laminato di classi più piccole, ma servirà molte volte di più! Non lesinare sul marchio – di conseguenza, tali risparmi ti costeranno di più.!

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy