Come dipingere un soffitto con vernice a base d’acqua

Sezioni dell’articolo



La pittura con vernice a base d’acqua è uno dei metodi più popolari per la finitura del soffitto. Il suo vantaggio è la semplicità: pochi tratti di pennello e un rivestimento bello e pulito è pronto. Tuttavia, al fine di ottenere tale risultato, è necessario seguire con precisione la tecnologia. Parliamo di questo in modo più dettagliato.

Come dipingere un soffitto con vernice a base d'acqua

Perché vernice a base d’acqua

La composizione della vernice a base d’acqua è un’emulsione, la cui base è costituita da acqua e polimeri non sciolti in essa. Le caratteristiche della vernice la rendono una delle opzioni più adatte alla decorazione d’interni:

  • non ha un odore sgradevole;
  • si asciuga rapidamente;
  • non tossico;
  • alcune formulazioni sono resistenti all’abrasione: le superfici verniciate con esse possono essere lavate;
  • se la tecnologia dell’applicazione viene osservata, mantiene un aspetto attraente per lungo tempo, non si spezza o si sbriciola.

Esistono diversi tipi di formulazioni, che differiscono nel tipo di polimero. I più popolari e ampiamente rappresentati sul mercato sono gli acrilici – sono universali e il polivinilacetato – i più economici, ma non possono essere lavati. Il silicone è perfetto per ambienti con elevata umidità (cucina, bagno), poiché sono altamente resistenti all’umidità. Inoltre, le vernici sono divise per trama in opache e lucide. I primi sono più pratici e facili da usare e le superfici lucide sono più facili da lavare, ma tali composizioni enfatizzano piccoli difetti superficiali..

Come dipingere un soffitto con vernice a base d'acqua

Al momento dell’acquisto, è necessario dare la preferenza ai prodotti progettati specificamente per i soffitti: la vernice è ben applicata sulla superficie ed è piuttosto spessa, cioè non gocciola o perde. È facile calcolare la quantità di vernice richiesta: il tasso di consumo è indicato sull’etichetta. È necessario procedere dal calcolo che è necessario eseguire 3 livelli.

Preparare il soffitto per la pittura

La superficie deve essere preparata per la verniciatura: rimuovere gli apparecchi di illuminazione e pulire a terra il rivestimento decorativo precedente. Lavare il bianco, rimuovere lo sfondo. Inumidire la carta da parati con abbondante acqua usando un rullo o una pistola a spruzzo, attendere che la carta da parati si impregni e camminare con una spatola o un raschietto. La vecchia vernice richiederà più tempo, sebbene il principio sia lo stesso: pulizia meccanica. Successivamente, lavare il soffitto, lasciarlo asciugare, livellare con stucco e prime. Maggiori dettagli su come stuccare le pareti, abbiamo detto nell’articolo “Come stuccare le pareti per la pittura e la carta da parati”, e sul corretto innesco della superficie: “Primer per pareti. Prepararsi per dipingere e tappezzare “.

Come dipingere un soffitto con vernice a base d'acqua

Importante! Se il soffitto è molto scuro, assicurati di schiarirlo prima di dipingere con un primer appropriato. Altrimenti, la base brillerà attraverso la vernice e anche 3 strati non saranno sufficienti per rendere il rivestimento bianco come la neve. In questo caso, la vernice dovrebbe essere scelta con un alto potere coprente..

Di quali strumenti hai bisogno per dipingere il soffitto

Per lavoro, dovresti preparare:

  1. Rullo a pelo medio. Una pila corta può lasciare strisce, mentre una pila lunga raccoglierà molta vernice. Gli artigiani sconsigliano l’uso di rulli in schiuma o velluto.
  2. Piccola spazzola per flauto per rifinire il soffitto vicino all’incrocio con il muro.
  3. Bagno di vernice con fondo scanalato. Non trascurarlo. La cuvetta, a differenza di altri contenitori, contribuirà a lasciare tutta la vernice necessaria sul rullo. Ciò contribuirà a ottenere uno strato uniforme senza sbavature..
  4. Carta vetrata fine per stuccatura.
  5. Nastro per mascheratura per incollare i bordi di superfici che non richiedono pittura.
  6. Se non prevedi di utilizzare una scala o capre, avrai bisogno di una maniglia pieghevole telescopica per una spazzola o un rullo, con la quale puoi raggiungere il soffitto.
  7. Si consiglia di ottenere una lampada portatile luminosa per tracciare le transizioni di vernice sulla superficie e monitorare l’uniformità degli strati applicati.
  8. Vernice a base d’acqua.

Come dipingere un soffitto con vernice a base d'acqua

Se si prevede di dipingere il soffitto con vernice colorata, la composizione bianca deve essere diluita con un colore destinato alle miscele a base d’acqua. Durante la miscelazione, è necessario tenere presente che la superficie essiccata sarà un paio di toni più chiari della vernice liquida. L’intero volume deve essere diluito: è estremamente difficile ottenere la stessa tonalità in porzioni diverse.

Se si utilizza la colorazione in negozio, annotare il codice colore della vernice. Nel caso in cui sia necessaria la stessa tonalità, sarà sufficiente acquistare la stessa vernice con cui la superficie è stata verniciata in precedenza e tingerla con la stessa tonalità. Ma va ricordato che se la superficie fosse dipinta a lungo, la vernice potrebbe sbiadire e perdere tono. In questo caso, scegliere la stessa tonalità sarà molto più difficile. Potrebbe essere più semplice dipingere l’intera superficie..

Come dipingere un soffitto con vernice a base d'acqua

Fasi di lavoro

Quindi, è tempo di iniziare a dipingere. Per risultati ottimali, applicare 3 mani sul soffitto.

Passaggio 1. Mescolare la vernice, aggiungere acqua, se necessario secondo le istruzioni, mescolare, versare in un bagno. Se c’è molta vernice, puoi usare un trapano elettrico con un attacco per miscelatore. Questo deve essere fatto a basse velocità in modo da non montare la vernice nella schiuma. Alcune formulazioni di vernice devono essere drenate. Questo può essere fatto usando una calza di nylon o una garza..

Passo 2. Dipingi sopra gli angoli e i punti vicino alle articolazioni con le pareti lungo il perimetro del soffitto con un pennello. La striscia dovrebbe essere il più stretta possibile – 7-8 centimetri. Trattare altri punti difficili da raggiungere dietro i tubi del radiatore, attorno al cablaggio.

Come dipingere un soffitto con vernice a base d'acqua

Passaggio 3. Applicare il primo strato con un rullo, applicando strisce perpendicolari alla finestra, da una parete all’altra. Devi dipingere con movimenti ampi e sicuri, creando strisce parallele, con una sovrapposizione di diversi centimetri. Dovresti agire rapidamente senza tregua e interruzioni di fumo, altrimenti la composizione si adatterà in modo non uniforme nei punti di interruzione.

Come dipingere un soffitto con vernice a base d'acqua

Passaggio 4. Attendere che la prima mano di vernice sia asciutta (di solito non più di 2 ore).

Passaggio 5. Valutare il risultato. Dopo aver applicato il primo strato, è ancora difficile trarre delle conclusioni, ma puoi già vedere luoghi non dipinti..

Passaggio 6. Applicare una seconda mano di vernice. Ora le strisce dovrebbero essere applicate parallelamente alla finestra, ovvero gli strati di vernice devono essere alternati nella direzione perpendicolare. Verificare l’uniformità del rivestimento con una lampada e ritoccare accuratamente le aree mancanti, se presenti.

Come dipingere un soffitto con vernice a base d'acqua

Passaggio 7. Attendere fino all’asciugatura e applicare 3 strati.

Importante! Quando si sceglie la direzione della colorazione, si deve procedere dai seguenti principi: l’ultimo strato deve essere fatto, spostandosi verso la finestra, con tratti lungo la luce del sole, e ogni strato deve essere perpendicolare al precedente.

È questa tecnica di applicazione che consentirà di realizzare un soffitto uniforme, pulito e uniforme. L’ultimo strato viene applicato al meglio con un nuovo rullo..

I problemi più comuni e come risolverli

Nonostante l’apparente semplicità, la pittura a soffitto non tollera nemmeno la minima negligenza. Molto spesso, rimangono brutti punti e macchie sulla superficie, che appaiono particolarmente chiaramente in piena luce. Le ragioni sono:

  • scarsa preparazione della superficie (il soffitto non è livellato, rimangono punti contrastanti);
  • non conformità con la tecnologia di verniciatura.

Come dipingere un soffitto con vernice a base d'acqua

Nel primo caso, devi lasciare tutto così com’è, o strappare la vernice a terra e ricominciare. Nel secondo, puoi provare a correggere la situazione: applica un altro strato di vernice liquida su tutto il soffitto, avendo precedentemente carteggiato la superficie con carta vetrata fine. Non ha aiutato? Dovremo rifare tutto. Per evitare che ciò accada, quando dipingi, devi prestare attenzione ai seguenti punti:

  • la composizione deve essere mescolata molto bene, altrimenti il ​​tono del soffitto potrebbe essere eterogeneo;
  • la vernice dovrebbe immergere il rullo in modo uniforme, per il quale deve essere immerso e spremuto più volte fino a quando non assorbe completamente la miscela. Hanno bisogno di rotolare, non spargere vernice sul soffitto;
  • la vernice non dovrebbe essere troppo spessa, altrimenti potrebbero apparire delle strisce;
  • non è necessario valutare il risultato esatto prima dell’asciugatura: un soffitto “bagnato” appare molto diverso da uno secco;
  • lo strato successivo deve essere applicato solo dopo che quello precedente è completamente asciutto.

A volte la vernice inizia a sfaldarsi. Ciò è possibile se, quando si dipingeva, era troppo spesso, applicato in uno spesso strato o se il soffitto era mal preparato. È necessario rimuovere il materiale esfoliato, risciacquare la superficie, asciugare, adescare e dipingere di nuovo..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy