Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Sezioni dell’articolo



Di fronte al bagno, la geometria rigorosa delle pareti false non lascia alcuna possibilità di errore. Il lavoro dovrebbe essere svolto dalle mani di un maestro che abbia almeno familiarità con la parte teorica di tale fronte. Ti consigliamo di familiarizzare con le istruzioni che spiegano le basi della posa delle piastrelle sul muro a secco.

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Requisiti generali per il telaio

Qualsiasi edificio è soggetto a deformazione. Più vecchio è l’edificio e maggiore è l’attività sismica nella regione, più forte è il movimento delle pareti nello spazio e l’una rispetto all’altra. Negli edifici a più piani, tali fenomeni sono particolarmente pronunciati. Per i nuovi edifici, le conseguenze dell’inevitabile contrazione si fanno sentire più fortemente, che può durare per diversi anni.

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

La comprensione di tali processi non ovvi è direttamente correlata all’argomento della nostra recensione odierna: il processo di creazione di rivestimenti di piastrelle di alta qualità su muro a secco. Pertanto, prima di dare una guida all’azione, formuleremo una raccomandazione importante: se hai già deciso di utilizzare il cartongesso per livellare le pareti sotto il rivestimento, segui la tecnologia della “stanza delle matite”.

In breve, la sua essenza sta nella creazione di un “astuccio” interno di pareti in cartongesso, che è indipendente dalle strutture di chiusura. La differenza tra un tale sistema sta nel metodo di fissaggio e la corretta disposizione degli elementi che collegano il telaio principale con le pareti dell’edificio. In questo caso, eventuali spostamenti sono compensati da una deformazione reversibile degli elementi di fissaggio, ma non si riflettono nella struttura della pelle stessa..

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Questo è molto importante a causa delle caratteristiche della piastrella e della sua sensibilità alle anomalie nella base. I fenomeni che sono perfettamente tollerati in altre finiture possono portare a seri danni estetici alla finitura. Creando una stanza all’interno di una stanza, tu:

  • evitare l’influenza del restringimento;
  • ottimizzare il layout delle piastrelle evitando brevi estensioni;
  • utilizzare lo spazio che appare dietro il falso muro per nascondere le comunicazioni, l’isolamento dei segnalibri e l’isolamento acustico.

Per quanto riguarda le caratteristiche specifiche del sistema di cartongesso – dimensioni del profilo, numero di strati di rivestimento e altro – determinarli in proporzione al costo della piastrella e al budget per il bagno nel suo complesso.

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Trattamento superficiale, adescamento, pulizia

La corretta struttura della base determina la longevità del rivestimento, allo stesso tempo, alcune sfumature di preparazione della superficie aiutano a facilitare il lavoro del piastrellista ed evitare un’adesione di scarsa qualità..

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Il muro a secco normale ha un’adesione eccellente, ma i fogli verdi resistenti all’umidità hanno un assorbimento di umidità inferiore e, di conseguenza, assorbono la colla peggio. Dato che praticamente non si può essere certi della qualità e della “freschezza” della miscela adesiva, è necessario riprodurla in modo sicuro e fornire un’impregnazione di alta qualità con un primer a penetrazione profonda e immediatamente dopo il suo assorbimento – con una piccola quantità di adesivo per piastrelle.

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Quando si puliscono le pareti con la colla, di regola, i giunti tra i fogli di rivestimento sono sigillati, ma ciò non è accompagnato dalla posa di alcun materiale di rinforzo. Piuttosto, questo viene fatto per il livellamento generale e la compensazione per il restringimento di strati di diversi spessori. Le irregolarità possono anche essere osservate sulla superficie stessa, sono anche livellate con la colla sotto la regola.

Il modo migliore per tagliare le piastrelle

Il primo compito più importante della piastrellatura è quello di effettuare un accurato calcolo matematico che descriva in dettaglio la disposizione delle piastrelle nella stanza con una precisione di un millimetro. Ciò è abbastanza realistico, dato che il calcolo viene eseguito anche prima dell’installazione del telaio per il rivestimento e, a sua volta, viene assemblato in base alle dimensioni esatte ottenute. Portiamo al fatto che tutte le piastrelle vengono tagliate esclusivamente in anticipo (per ridurre la polvere) e lo schema della sua posa viene attentamente e ripetutamente pensato in anticipo.

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Il metodo di taglio accettabile dipende dal tipo di piastrelle. Quindi, quando si tagliano le piastrelle “in un angolo”, è sufficiente utilizzare un tagliapiastrelle a disco, mentre l’uso dei profili dei giunti angolari consente di fare a meno di uno strumento manuale. Non si può che dare il più importante avvertimento: la piastrella non dovrebbe mai essere tagliata per adattarsi all’angolo esterno se ha due bordi dritti. Tali nervature sono incredibilmente traumatiche, quindi l’accoppiamento deve essere fatto con uno smusso, o con una decorazione a forma speciale, o con il noto profilo di collegamento per gli angoli esterni.

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Per quanto riguarda il taglio figurato, è meglio eseguirlo con una smerigliatrice angolare con un disco diamantato, incollando la piastrella sul muro a secco con colla PVA e fissando saldamente il pezzo. Ciò evita la divisione e consente di tagliare forme con piccoli raggi di curvatura. Il muro a secco viene quindi facilmente rimosso, mentre la piastrella mantiene un’adesione eccellente. Questa tecnica è estremamente utile quando il taglio termina con un giunto visibile, tuttavia, se il taglio è coperto da un anello decorativo dell’installazione, non vi è motivo di utilizzare metodi così complessi..

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Quando si taglia un kit di styling, provare a ridurre al minimo il numero di bordi tagliati e orientare quelli che si trovano sui giunti angolari. Se le estensioni sono già 50–70 mm, sottrarre una piastrella dalla riga e tagliare gli elementi aggiuntivi più larghi della metà della larghezza dell’intera piastrella. Tali costi aggiuntivi non superano il 5-7% dell’area totale del rivestimento, ma ti permetteranno di ottenere l’aspetto perfetto.

Riga iniziale impostata

Oltre all’ottimizzazione del layout orizzontale, viene eseguito anche il layout verticale. Il suo scopo è quello di ottenere che il piano del soffitto teso cada esattamente nel mezzo della fila superiore. Quindi otterrai una perfetta aderenza e un fissaggio sicuro del profilo di bloccaggio e il riflesso ottenuto nel soffitto sarà una continuazione logica del muro e non distorcerà i tuoi occhi.

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Ora, regolando l’altezza del soffitto teso, è necessario ottenere una tale disposizione di piastrelle in cui l’aggiunta della riga più bassa sarà uguale a:

  • piastrelle intere con un piccolo sottosquadro (20-30 mm);
  • più di un terzo dell’altezza della piastrella;
  • e allo stesso tempo meno della metà, in modo da poter tagliare una piastrella in due pezzi aggiuntivi.

Nel layout risultante, viene determinata la linea comune ai bordi inferiori delle tessere della seconda fila. Lungo di esso, un segmento uniforme del profilo CD-60 è attaccato al muro a secco, la lunghezza dell’intera parete. In realtà, è consigliabile racchiudere la stanza con un binario di partenza lungo l’intero perimetro.

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Le piastrelle vengono posate sulla stecca senza posizionare cunei o distanziali. Tutte le incoerenze nello spessore della giuntura sono spiegate solo dall’incongruenza geometrica della piastrella.

È necessario:

  • battere la cima della fila con un livello laser;
  • scoprire la possibilità di allineamento con gli elementi successivi della riga;
  • determinare se altre tessere hanno discrepanze di dimensioni simili.

Sulla base delle informazioni ricevute, prendere la migliore decisione di allineamento. Per la prima riga, sarà molto probabilmente la selezione di un certo numero di tessere con la corrispondenza più completa alle dimensioni del formato dichiarato.

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani

Segreti di allineamento

Sfortunatamente, anche una tessera esclusiva costosa a volte soffre di deviazioni dimensionali. Il piastrellista deve costantemente prendere una decisione: dove restringere leggermente la cucitura e dove espandersi, perché questo è l’unico modo per ottenere un allineamento visivo di alta qualità.

Per non confondersi, misurare ogni volta la posizione dei giunti della fila inferiore completata e verificare la conformità di queste dimensioni con il calcolo del progetto. Dopo una piccola regolazione, traccia una linea per l’installazione della fila superiore sul muro e segnala con una matita, due rischi che segnano ogni cucitura.

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani Il livello laser rende molto più facile mantenere un perfetto tracciamento della linea

La planarità complessiva della finitura viene verificata sia con una regola lunga che con un blocco piatto installato sul giunto. Affinché una piastrella possa passare a un’altra senza una differenza significativa, l’adesivo deve essere applicato solo sotto il pettine, la cui dimensione è determinata dalla potenziale curvatura del piano della parete. L’allineamento più semplice delle piastrelle su un piano comune si ottiene utilizzando le maniglie con ventose.

Caratteristiche di posa di piastrelle in bagno su muro a secco con le tue mani Per livellare le piastrelle e posarle su un piano, è possibile utilizzare elementi di fissaggio speciali: croci 3D, che facilitano il mantenimento delle dimensioni del giunto e della posizione delle piastrelle l’una rispetto all’altra

Le miscele adesive possono anche avere un difetto congenito, manifestato in un ritiro irregolare, anche se tutte le regole di miscelazione sono state seguite. Per questo motivo, le irregolarità nel piano possono apparire incontrollabili durante il processo di asciugatura della colla, che viene completamente eliminato dall’uso di sistemi di livellamento delle piastrelle.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy