Dispositivo a sifone

Soffermiamoci su chiuse o sifoni. In generale, dovremmo parlarne in relazione ai lavandini e ai lavandini, ma, data la loro grande importanza, questi dispositivi sono considerati un fenomeno indipendente delle apparecchiature idrauliche (Fig. 1).

Figura. 1. Dispositivo a sifone:
1 – corpo del sifone; 2 – ramo; 3 – quadrato; 4 – presa con isolamento; 5 – tubo per fognatura.

Questo dispositivo è un componente necessario di tutti i lavandini e lavandini. Dopotutto, se al loro posto fosse presente un tubo di scarico monopezzo, sarebbe impossibile pulirlo in caso di intasamento. Ma il nome delle serrature, questi dispositivi sono stati dati perché impediscono la penetrazione di odori puzzolenti dal sistema fognario generale nell’appartamento, “spegnere”, chiudere il loro accesso. Pertanto, è estremamente importante, principalmente dal punto di vista sanitario, essere in buone condizioni del sifone-otturatore. Nel moderno impianto idraulico domestico, ci sono due tipi principali di sifoni: bottiglia e doppio giro. Il sifone del primo tipo è mostrato in Fig. 1, il secondo – in Fig. 2.

Figura. 2. Sifone a due giri.

Il sifone più conveniente è di tipo a bottiglia. La sua installazione è prevista su tutti gli impianti idraulici, ad eccezione della toilette. Qui, la funzione dell’otturatore è anche svolta dalla curva dello scarico delle fognature alla base della toilette. Il vantaggio di un sifone a bottiglia rispetto a un sifone a due giri è, innanzitutto, nella facilità di installazione e smontaggio, se si rende necessario pulire il dispositivo otturatore intasato dallo sporco. Forse il sifone per bottiglie è l’unico elemento dell’intero arsenale idraulico che persino un adolescente può sostituire o pulire – è così facile. Abbiamo parlato in modo più dettagliato di come ciò avviene nella sezione sui tubi di plastica. Con due giri è un po ‘più complicato. Non può essere smontato con un semplice sforzo delle mani, è fissato con un dado in metallo. I sifoni in ghisa a due giri hanno una revisione: una curva che consente di riparare i detriti accumulati in un determinato punto, da cui può essere pulito svitando il dado in metallo menzionato. Certo, sono molto affidabili, ma in termini di convenienza sono molto inferiori a quelli in bottiglia. Questi ultimi sono anche molto più economici. I sifoni a due giri sono ora meno comuni negli appartamenti in città, diventando gradualmente un’eredità del passato dell’impianto idraulico.

Il vantaggio dei sifoni in materiale plastico rispetto a quelli metallici è un coefficiente di espansione lineare più elevato, che semplifica notevolmente l’installazione del dispositivo senza l’utilizzo di materiali di tenuta. Sono sostituiti da un giunto – una delle parti componenti del sifone della bottiglia. In che modo un sifone isola il nostro appartamento da odori indesiderati? Il fatto è che questo non è garantito da alcun filtro speciale, ma dalla stessa acqua che usiamo quando apriamo il rubinetto. Dopo che l’acqua è chiusa e finisce completamente nello scarico delle fognature, una piccola quantità si accumula nel corpo o nella curva del sifone (a seconda del suo design) e funge da isolante contro i fumi delle acque reflue. Quest’acqua viene versata dal sifone nel caso in cui dovessimo smontarla. Come puoi vedere, tutto è semplice.

I sifoni, come altri tipi di apparecchiature idrauliche, non cessano di essere costantemente migliorati e modernizzati dai produttori. Sul mercato compaiono sviluppi sempre più interessanti, convenienti e affidabili. Questo vale anche per le modalità di posizionamento delle apparecchiature idrauliche. Potresti aver incontrato conchiglie sui tuoi piedi, per esempio. Sembrano un dispositivo in ceramica monopezzo, di regola, la cui parte inferiore nasconde completamente le curvature di scarico dagli occhi (il sifone si trova all’interno della “gamba” in ceramica). Anche altri oggetti, come una doccia o un serbatoio, si “nascondono” Quest’ultimo è semplicemente integrato nel muro della tua toilette. Sono controllati con l’aiuto di semplici pulsanti e maniglie, in un bagno come ti senti in una macchina, i cui meccanismi sono nascosti sotto il cofano della macchina. Alcuni modelli di sifoni hanno una presa aggiuntiva che consente di scaricare l’acqua dalla lavatrice attraverso di essa. Questo semplifica notevolmente e facilita il processo di lavaggio. Esistono anche sifoni per bottiglie in acciaio che combinano affidabilità e facilità di costruzione. Ma in questo caso, l’opzione migliore non è stata ancora trovata: lo smontaggio e il montaggio di un sifone per bottiglie in acciaio richiede molto più sforzo rispetto allo stesso, ma quelli in plastica. Ciò è importante a causa della necessità di pulire periodicamente il sifone dallo sporco accumulato. Pertanto, le chiusure in plastica sono ancora fuori concorso.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy