Eco-parcheggio fai-da-te o un posto per un’auto sul sito

Eco-parcheggio fai-da-te o un posto per un'auto sul sito

Un normale prato, ovviamente, non può resistere al carico costante di un’auto in piedi. È facilmente calpestato e perde il suo aspetto attraente. Pertanto, per l’organizzazione dell’eco-parcheggio, vengono necessariamente utilizzate speciali griglie per prato..

Sono di due tipi:

  • realizzato in plastica resistente al gelo, solitamente verde, nero o marrone;
  • cemento, con pareti più larghe del modulo.

Eco-parcheggio fai-da-te o un posto per un'auto sul sito

Le griglie in plastica per prato sono oggi più popolari: sono più facili da installare, più leggere, i produttori garantiscono una durata fino a 20 anni senza molta manutenzione. La forma delle celle dei moduli può essere diversa: favi, rombi, quadrati, rettangoli. Piastre reticolari separate sono interconnesse con speciali chiusure, risultando in una base integrale che distribuisce uniformemente il carico sotto forma di persone e macchine che passano.

Eco-parcheggio fai-da-te o un posto per un'auto sul sito

Per un terreno adiacente in cui saranno parcheggiate solo auto, è sufficiente un reticolo di prato con un’altezza di 40-50 mm. Tale rivestimento è in grado di sopportare carichi da 1,2 a 4 t / m2. Le griglie rinforzate con nervature di rinforzo aggiuntive vengono utilizzate solo dove è necessario parcheggiare per camion pesanti.

Eco-parcheggio fai-da-te o un posto per un'auto sul sito

I compiti del reticolo del prato sono:

  • assicurare l’uniformità dell’intero sito;
  • conservazione della copertura verde proteggendo l’apparato radicale;
  • rafforzare il suolo, prevenendo la sua erosione e la comparsa di scavi;
  • creando una circolazione stabile dell’umidità nell’area, prevenendo la comparsa di pozzanghere e fenomeni di alluvione.

La griglia passa l’umidità nel terreno dall’alto e dal basso – un prato in crescita, che è protetto da influenze esterne. In generale, ogni cellula di un traliccio in cemento o plastica risulta essere un piccolo vaso per piante..

Eco-parcheggio fai-da-te o un posto per un'auto sul sito

Il processo di creazione di un parcheggio ecologico comprende i seguenti passaggi:

  • pulire il sito, livellandolo. Non ci dovrebbero essere detriti di costruzione, radici di piante, ceppi sul sito – niente che possa interferire con la realizzazione del sito;
  • posa dello strato di drenaggio. Alcuni produttori affermano che le griglie per prato possono essere posizionate direttamente su un terreno livellato. Tuttavia, per essere sicuri di prevenire le pozzanghere, garantire una corretta circolazione dell’acqua e prolungare la vita del rivestimento, è necessario creare uno strato di drenaggio. Vengono utilizzati geotessili, sabbia, pietrisco. Lo strato di drenaggio è compattato;
  • posa di un reticolo di prato. Le celle di plastica si bloccano in posizione, collegandosi tra loro, quelle concrete – appena impilate in file pari;
  • uno strato di terreno fertile viene versato sopra, il cui eccesso viene rimosso, tutte le cellule devono essere densamente riempite di terreno;
  • il prato viene seminato, l’irrigazione viene effettuata e in pochi giorni appariranno germogli verdi.

Eco-parcheggio fai-da-te o un posto per un'auto sul sito

Come puoi vedere, il processo di creazione di un eco-parcheggio non è troppo complicato, è simile alla disposizione dei percorsi del giardino e alla posa di lastre di pavimentazione.

Vantaggi delle griglie per prato:

  • proteggere le piante dal calpestio e il terreno dall’erosione e dallo scorrimento;
  • la densità della copertura dell’erba può raggiungere il 90% per i modelli in plastica con pareti sottili di moduli, per quelli in cemento – meno, ma il prato continuerà a dominare;
  • bellissimo aspetto del sito;
  • nessuna pozzanghera, buon drenaggio del suolo;
  • durata nel tempo;
  • facilità di cura. Il prato nella griglia può ancora essere falciato con un tosaerba o un tagliaerba.

Eco-parcheggio fai-da-te o un posto per un'auto sul sito

Tuttavia, l’eco-parcheggio presenta degli svantaggi:

  • non puoi tenere l’auto in un posto per molto tempo. Se un’auto è stata parcheggiata per più di due o tre giorni in una zona, l’erba sotto di essa non riceve luce solare, non ha alcuna possibilità di riprendersi. Pertanto, il rivestimento verde scomparirà, la macchina dovrebbe essere riorganizzata regolarmente;
  • nonostante le proprietà protettive della griglia, l’erba che sporge oltre i bordi dei moduli verrà semplicemente tagliata attorno a loro;
  • se la macchina perde olio, la benzina gocciola – il terreno sarà contaminato, l’erba morirà;
  • fornire una solida base, drenaggio, altrimenti lastre di cemento o moduli di plastica si prosciugheranno presto.

Eco-parcheggio fai-da-te o un posto per un'auto sul sito

Per quanto riguarda il prezzo di una griglia per prato per l’eco-parcheggio, può essere molto diverso, a seconda del carico finale, della resistenza della plastica, del produttore, dell’altezza. I prezzi vanno da 84 a 650 rubli al metro quadrato. Una soluzione pronta – svuotare il sito, posare il drenaggio, grattugiare, organizzare un prato – può costare circa 2.500 rubli al metro quadrato.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy