Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Sezioni dell’articolo



Realizzare una serra da un tubo sagomato richiederà di lavorare con metallo e saldatura. Tale serra durerà per molti anni in tutte le condizioni atmosferiche. Una serra può funzionare tutto l’anno se è dotata di riscaldamento o a partire da fine febbraio – inizio marzo, quasi fino alle prime gelate autunnali.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

materiali:

  • tubo profilato 20×40 mm (20×20 mm);
  • policarbonato cellulare con uno spessore minimo di 6 mm;
  • Strisce di ancoraggio a forma di H;
  • una serie di rondelle per il fissaggio del policarbonato;
  • capannoni della porta trasformati;
  • viti per coperture 19 mm;
  • rondelle termiche per policarbonato;
  • elettrodi 2,5–3 mm;
  • dischi da taglio e rettifica;
  • primer tre in uno;
  • qualche mattone, di cemento.

Il tetto della serra sarà semicircolare con pareti laterali basse. Il telaio è assemblato mediante saldatura e il policarbonato è fissato al telaio con viti autofilettanti. L’altezza della struttura sarà di 1,8 m. Gli archi della serra sono posizionati in modo che i fogli di policarbonato siano uniti sugli archi. Le strisce a forma di H vengono utilizzate per sigillare i giunti tra i fogli. La serra è stazionaria, quindi le estremità del telaio devono essere cementate. Utilizzando una base a strisce poco profonde sotto l’intera struttura, il terreno all’interno della serra viene ulteriormente isolato dall’ambiente.

Preparazione degli elementi del telaio

La struttura della serra è composta da una serie di archi paralleli di un tubo sagomato, come mostrato nella figura.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

La sezione verticale è presa con una dimensione di 0,5 m, 1,3 m rimane all’altezza dell’arco, questo sarà il raggio di arrotondamento per il calcolo della lunghezza del settore: L = 3,14 * 1,3 = 4,1 m. Aggiungendo un metro al risultato in sezioni verticali su entrambi i lati e 0,5 m ciascuna per l’approfondimento, ottenere una lunghezza totale del tubo per ciascun supporto pari a 6 m, che corrisponde alla lunghezza standard e non sarà necessario tagliarli.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Contrassegnare il materiale e posizionare i segni con un pennarello dove sono richiesti i tagli. Misura 0,45 m su ciascun lato: queste sono le aree sepolte nel terreno. Ora altri 0,5 m sono le pareti verticali della serra.

Quindi, dividere la restante sezione di 4,1 m a metà. Posizionare un segno e distribuire i segni da esso lungo l’intera sezione della piega futura con incrementi di 10 cm.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Fai dei tagli sul lato largo del tubo, tagliandone due stretti. Non tagliare il quarto lato. La forma della fessura dovrebbe essere a forma di cuneo, come mostrato nella figura. Piegare il pezzo verso le tacche.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

È meglio preparare un pezzo di terra piatto e distribuire i pioli su di esso in base alla forma del pezzo futuro. Ciò renderà più facile mantenere la stessa forma per tutti gli elementi del telaio..

Il risultato dovrebbe essere un arco con due sezioni di tubo diritte parallele – future pareti verticali. Tack saldare le fessure da un lato, quindi dall’altro, quindi saldare e pulire completamente le cuciture. Saldare un piccolo pezzo di tubo perpendicolarmente ad entrambe le estremità di ciascun elemento, che fungerà da suola di supporto.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Gli archi realizzati con tubi profilati possono essere piegati usando una curvatubi. Il risultato apparirà notevolmente migliore, aumenterà la resistenza strutturale e ridurrà significativamente lo spreco di tempo e denaro eliminando la maggior parte dei lavori di saldatura.

Crea il numero richiesto di archi allo stesso modo, a seconda della lunghezza della serra. Quando si creano componenti, controllare la loro identità sovrapponendosi. Per tutti gli elementi, si consiglia di verniciare mezzo metro dal bordo di ciascuna gamba per proteggere il metallo dalla corrosione prima di procedere con un’ulteriore installazione.

Installazione del telaio

Nel luogo prescelto, scavare due fori profondi 50 cm a una distanza uguale alla larghezza risultante della serra – 2,6 m. Posare un mattone nella parte inferiore del foro. Posizionare l’arco e fissarlo in posizione verticale, controllando la posizione con la bolla. Riempi i fori di cemento, speronandolo bene con la baionetta.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato 1. La gamba portante dell’arco. 2. Mattone. 3. Calcestruzzo. 4. Terra

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Impostare una distanza tra il primo e il secondo supporto pari a 95-100 cm, i supporti successivi si trovano a una distanza di 105 cm l’uno dall’altro. Tra il penultimo e l’ultimo supporto ci dovrebbero essere gli stessi 95-100 cm, come all’inizio. Le dimensioni sono indicate tra i punti medi del profilo di supporto.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Per non correre costantemente con un metro a nastro, preparare in anticipo diverse guide lunghe 101 cm in modo che possano essere appoggiate contro il calcio tra i supporti.

Le distanze tra gli archi sono indicate tenendo conto della larghezza standard delle strisce di policarbonato – 1,05 m, in modo che i giunti cadano nel mezzo del profilo. Si tiene conto della larghezza del ponticello della barra di aggancio a forma di H e del margine per compensare l’espansione termica.

Puoi controllare l’altezza dell’intera struttura posizionando una sezione di un tubo sagomato e un livello sopra gli archi.

A un’altezza di cinque centimetri da terra, tenendo conto dell’orizzontalità del sito, tra gli archi, su entrambi i lati della serra, saldare gli architravi per rigidità. Per un supporto uniforme del policarbonato, i ponticelli devono anche essere posizionati all’inizio della curva ad arco nel punto superiore e nel mezzo tra di loro. Per questi ponticelli è più semplice utilizzare un angolo con ripiani 20×20 mm.

La base della serra è pronta.

Tappi per serre e installazione porte

Ad un’altezza di cinque centimetri da terra, saldare la mensola agli archi all’estremità della serra, di fronte all’ingresso. Ad un’altezza di un metro dal tubo saldato, saldare un altro pezzo. Osservare l’aereo per fissare il policarbonato.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Dal lato dell’ingresso alla serra, impostare, concentrandosi sul centro, due tubi verticali a una distanza l’uno dall’altro pari alla larghezza desiderata della porta, ad esempio 950 cm. Saldare il bordo superiore di questi rack all’arco e cementare il fondo lungo il livello del suolo.

Saldare un architrave in orizzontale tra i supporti della porta all’altezza desiderata della porta. A destra e a sinistra della porta, fissa le sezioni orizzontali del tubo a una distanza di cinque centimetri dal suolo, nonché ad un’altezza di un metro.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Realizza la porta della serra da un tubo profilato saldando un telaio delle dimensioni appropriate. La dimensione del telaio della porta è di due centimetri di larghezza inferiore alla porta risultante.

Seleziona l’altezza della porta in modo tale che vi sia uno spazio di un centimetro tra l’apertura in alto e la porta non si aggrappi al terreno sottostante. Saldare una diagonale in un rettangolo per rigidità.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Saldare il telaio incernierato nell’apertura. Saldare i tappi di metallo per limitare l’apertura della porta della serra verso l’interno.

Assicurati di dipingere tutti gli elementi del telaio.

Guaina in policarbonato

Misurare la lunghezza del foglio richiesta da sotto i ponticelli inferiori tra gli archi, tenendo conto di una sovrapposizione di 2-3 cm. Rimuovere la pellicola protettiva dal policarbonato. Avvitare il bordo del foglio di policarbonato all’architrave inferiore su un lato della serra. Ricorda che il foglio deve essere avvitato con il lato con il film protettivo sulla strada. Se la pellicola protettiva si trova su entrambi i lati del foglio, prestare attenzione ai segni UV sul foglio stesso. È necessario fissare il foglio con la marcatura verso l’alto in modo che lo strato di protezione UV sia all’esterno. Il film in policarbonato può essere rimosso dopo l’installazione, ma è necessario farlo.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Per fissare il policarbonato al telaio della serra, utilizzare una vite autofilettante speciale con un trapano sulla punta e rondelle resistenti al calore per il policarbonato cellulare. Le rondelle sono appositamente progettate per questo materiale e offrono una protezione completa del supporto e l’aspetto estetico della struttura.

Ad ogni punto di attacco, per prima cosa, viene praticato un foro in policarbonato con una corona speciale o un trapano largo per le dimensioni corrispondenti del manicotto della rondella termica. Successivamente, viene inserita una rondella, forata e una vite autofilettante viene avvitata nel tubo del profilo. Alla fine, le chiusure vengono chiuse con un cappuccio speciale.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Iniziare a installare fogli di policarbonato dal secondo supporto e ulteriormente, livellando il materiale rigorosamente lungo il centro del profilo. Fissare i fogli per ultimi ai bordi, i loro bordi di circa 5 cm sporgeranno oltre i supporti estremi, formando una visiera.

Per non torcere il materiale e monitorare costantemente la sua posizione, utilizzare morsetti a serraggio rapido. Il primo foglio richiederà almeno sei morsetti. Tutte le strisce successive di policarbonato saranno tenute su un lato da una barra di aggancio, che faciliterà notevolmente il processo.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonatoUn’alternativa alle viti autofilettanti e alle rondelle può essere una striscia di acciaio zincato, che afferra fogli di policarbonato cellulare alla giunzione

Il policarbonato è orientato in modo che i canali interni siano diretti lungo gli archi di supporto in modo che la condensa che si forma all’interno possa defluire liberamente lungo i lati.

Cercando di appoggiare saldamente e uniformemente il policarbonato sulla superficie del telaio, avvitarlo al profilo, spostandosi gradualmente prima su e poi giù. Distanza tra le viti – 20-30 cm.

La barra di aggancio ha una partizione e, quando si avvita il secondo foglio, è necessario ritirarsi dalla prima di una quantità leggermente superiore allo spessore di questa partizione, per compensare l’espansione termica.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Inserire il bordo dei fogli nelle scanalature della striscia. Misura anche l’ultimo foglio in larghezza, a seconda della lunghezza della serra. Lascia una sovrapposizione di cinque centimetri.

Attacca un foglio di policarbonato all’estremità più lontana dall’ingresso, segna il contorno con un pennarello e ritaglia il motivo. Se la larghezza del foglio non è sufficiente, inserire una barra di aggancio e aggiungere un pezzo di policarbonato. Fissare il policarbonato alle strisce orizzontali precedentemente saldate e all’estremità dell’arco.

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Serra fai-da-te da un tubo profilato e policarbonato

Coprire la superficie terminale della porta allo stesso modo. Prestare attenzione alla presenza di uno spazio attorno ai bordi della porta. Lo spazio è necessario per il libero movimento della porta in apertura. La serra è ora pronta.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy