Peronospora: cause e metodi di lotta

Molti giardinieri e giardinieri si trovano ad affrontare un problema così spiacevole come la comparsa di muffa in polvere. Può letteralmente rovinare il raccolto sul nascere. Il nostro sito di suggerimenti ha deciso di scoprire cos’è l’oidio, perché e quando appare, quali misure possono essere prese per combatterlo.

Peronospora: cause e metodi di lotta

Altri nomi per l’oidio sono lino e cenere, che è associato al primo segno più evidente di questa malattia. L’oidio è causato da funghi microscopici dall’ordine dell’oidio e dell’erisyphus. Tali funghi imperfetti causano la comparsa di un micelio bianco in polvere sulle piante. Quando matura, appaiono gocce di umidità, che è la ragione del nome principale di questa malattia vegetale..

L’oidio può colpire quasi tutte le piante: rose, ribes, uva spina, fragole di giardino, pomodori, cetrioli, meloni, uva … L’elenco può essere lungo. Secondo gli esperti, ci sono molti tipi di funghi imperfetti, ognuno dei quali influenza il suo tipo “preferito” di piante coltivate. Ma i segni della malattia e le conseguenze dell’oidio sono gli stessi per tutte le colture..

Peronospora: cause e metodi di lotta

Innanzitutto, un rivestimento biancastro di micelio appare sugli steli e sulle foglie più vicine al suolo. Quindi copre l’intera pianta – tutti i piatti fogliari, i piccioli, i gambi e i frutti stessi. Le foglie iniziano a appassire, appassire, la pianta muore gradualmente, perché il fungo ne prende i nutrienti e il processo di fotosintesi nel fogliame si interrompe. I frutti marciscono e i giardinieri non possono raccogliere.

È quasi impossibile prevedere dove appariranno esattamente i funghi nocivi che causano la comparsa di oidio. In un anno, i giardinieri coltivano con successo ortaggi, fiori e bacche e l’anno successivo affrontano questo problema, come si suol dire, “alla loro massima altezza”..

Gli esperti sottolineano che l’oidio appare spesso nelle seguenti condizioni:

  1. Piogge prolungate quando l’umidità sale al 60%, o addirittura all’80%;
  2. La temperatura estiva è bassa, non supera i + 27 ° C e spesso scende sotto i + 20 ° C;
  3. Il cambiamento di temperatura è brusco – fa freddo di notte, durante il giorno può essere molto caldo;
  4. Il terreno contiene troppo azoto;
  5. Le piante sono troppo densamente piantate;
  6. I proprietari non osservano il regime di irrigazione: o lasciano asciugare i letti o riempiono eccessivamente le piante;
  7. È stata effettuata una potatura radicale di arbusti e uva, i proprietari hanno cercato di ringiovanire le piante.

I residenti estivi non possono influenzare molte delle ragioni per la comparsa di muffa in polvere – cosa fare se l’estate è piovosa e fredda! Umiliati e cerca di aiutare le piante. Ma ci sono ancora misure per prevenire questa malattia fungina.

Peronospora: cause e metodi di lotta

Per prevenire l’oidio, ti consigliamo di seguire le seguenti regole:

  • Osservare il regime di irrigazione, eseguirlo solo quando il terriccio si è notevolmente asciugato. E non inondare eccessivamente le piante;
  • Pianta le piante, osservando la distanza ottimale tra loro, non troppo densamente;
  • In primavera, esegui la potatura sanitaria degli arbusti;
  • Pianifica correttamente un orto, la disposizione di letti e piante, tenendo conto dei principi di rotazione delle colture;
  • In autunno, rimuovere i resti di cime e foglie dai letti in modo che i parassiti non rimangano nel terreno;
  • Effettuare la spruzzatura preventiva di alberi e arbusti con speciali preparati protettivi, tra cui cloruro di rame, solfato di rame, zolfo colloidale, nonché altri composti di zinco, rame e ferro;
  • Non lasciarti trasportare dai fertilizzanti azotati, specialmente nella fase di formazione delle gemme;
  • Applicare tempestivamente fertilizzanti al fosforo e potassio, aggiungere humus, compost, torba al terreno, lavorare per migliorare le condizioni del terreno ogni anno.

Peronospora: cause e metodi di lotta

Se l’oidio è già apparso sulle piante, devi agire con urgenza! Innanzitutto, strappare le foglie inferiori interessate che sono interessate per prime. E spruzza tutte le piante del giardino con fungicidi. Droghe popolari oggi: “Topaz”, “Fundazol”, “Baylon”, “Skor”, “Topsin”, “Quadris”. Vengono utilizzati anche i biofungicidi: “Pseudobacterin-2”, “Fitosporin-M”, “Gamair”, “Alirin-B”.

Importante! Sebbene il portale non ti abbia consigliato di bruciare le foglie cadute, raccontando come puoi usarle, nel caso di muffa in polvere, sono necessarie misure drastiche! Il fogliame interessato dovrà essere bruciato per evitare di diffondere la malattia. O portalo in una discarica, lontano da casa.

Peronospora: cause e metodi di lotta

Se preferisci combattere l’oidio usando i metodi tradizionali, puoi utilizzare una delle seguenti ricette:

  • Un litro di acqua più 4 grammi di sapone e la stessa quantità di carbonato di sodio o bicarbonato di sodio normale. Spruzza le piante con questa soluzione una volta alla settimana;
  • Tintura di cenere con sapone. Hai bisogno di mezzo bicchiere di cenere per 1 litro di acqua bollente, sapone, come nella ricetta precedente, circa 4 grammi;
  • Acqua fermentata Semplicemente erbacce, che vengono finemente tagliate e riempite con acqua calda. L’infusione viene mantenuta per un paio di giorni, filtrata e utilizzata per irrorare le piante;
  • Verbasco fresco. Il letame viene versato con acqua e conservato per tre giorni, quindi filtrato e diluito con acqua 1:10;
  • Latte acido, kefir, latte acido. Questi prodotti vengono diluiti 1:10 con acqua fredda e vengono utilizzati anche per la nebulizzazione delle piante..

Peronospora: cause e metodi di lotta

Non è facile sconfiggere finalmente l’oidio sul tuo sito, non c’è garanzia che la malattia non ritorni l’anno prossimo se le condizioni sono adatte al fungo. Tuttavia, i metodi di prevenzione e controllo da noi descritti ti aiuteranno a evitare gravi perdite di raccolto e ad affrontare il problema..

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Peronospora: cause e metodi di lotta
Citazioni di Mark Zuckerberg sulla vita, l’ispirazione e gli affari