Crepe nei tronchi: cause e metodi di lotta

Crepe nei tronchi: cause e metodi di lotta

Immediatamente, notiamo che la comparsa di crepe nei tronchi di essiccazione è inevitabile. Ogni legno diminuisce di dimensioni, asciugandosi gradualmente. Ad esempio, quando completamente asciutto, il pino diminuirà lungo le fibre dello 0,1-0,3% e attraverso le fibre del 3-5%. E tutto andrebbe bene, perché non è così difficile affrontare il restringimento delle baite.

Tuttavia, le dimensioni degli strati interno ed esterno del registro cambiano in modo non uniforme! Ad esempio, prendiamo lo stesso pino – le fibre esterne si seccano di oltre l’8% e quelle interne – solo del 2-3%. Questo è comprensibile, perché la densità delle fibre di legno esterne e interne è diversa. Quelli esterni rilasciano umidità più velocemente. Di conseguenza, l’esterno del tronco è praticamente asciutto, ma l’umidità rimane all’interno. Questa differenza di umidità e densità porta alla rottura degli strati superiori, appaiono delle crepe.

Crepe nei tronchi: cause e metodi di lotta

Se il processo di comparsa delle crepe nei tronchi è naturale, inevitabile, vale la pena costruire delle baite? Sì, perché le piccole crepe sono solo una rete su un registro, non un problema per la struttura. Ma l’espansione di crepe fino a 3-5 mm può già portare a gravi conseguenze:

  • l’umidità penetra nelle fessure e ciò può far marcire il legno;
  • le crepe possono essere un ottimo punto di accesso per scarafaggi e altri parassiti del legno;
  • la struttura dell’albero, il sigillante della casa di tronchi è rotto, sono possibili deformazioni.

Crepe nei tronchi: cause e metodi di lotta

Nonostante l’inevitabilità dell’aspetto di crepe sui tronchi durante il restringimento, ci sono metodi per prevenire questo fenomeno per evitare grandi interruzioni:

  1. Contrazione naturale, allungato nel tempo. Se il tronco si asciuga gradualmente, all’ombra, molto prima dell’inizio della costruzione, le crepe saranno molto più piccole. Ad esempio, se i tronchi si asciugano solo per un anno, la larghezza della fessura può raggiungere 6-10 mm, se due – solo 1–2 mm;
  2. Sigillatura finale. È importante ricordare che la fine del registro stesso si asciuga molto più velocemente rispetto agli altri. È esposto a influenze esterne attive, quindi il restringimento è intenso e le crepe appaiono molto prima rispetto al registro stesso. Ma se si chiude l’uscita dell’umidità attraverso le estremità, è possibile ridurre al minimo le crepe. Vengono utilizzati sigillanti speciali, oli essiccanti, vernici per legno, colori ad olio;
  3. Taglio di compensazione. È fatto appositamente per alleviare lo stress nelle fibre del tronco. Gli stessi esperti decidono quale tipo di taglio di compensazione è necessario, viene eseguito lungo l’asse della trave, lungo la superficie superiore o inferiore. Alcuni artigiani non portano alla fine il taglio di deformazione, altri decidono di farlo su tutta la superficie. Il taglio sarà nascosto dal registro inferiore o superiore, ovvero non influisce sulle caratteristiche e sul tipo della casa di tronchi, compensando al contempo la differenza di tensione, umidità e densità. Il taglio viene solitamente eseguito con uno spessore di 7-10 mm e una profondità di 1/6 o 1/5 del diametro del tronco.

Importante!Alcuni esperti del legno diffidano dei tagli compensativi. Credono che sia meglio asciugare il legno per due o tre anni in una pila per ridurre al minimo la formazione di crepe, piuttosto che fare un taglio extra, rompere la struttura del legno..

Crepe nei tronchi: cause e metodi di lotta

I metodi di prevenzione aiutano a evitare grandi crepe e quelli piccoli, secondo molti esperti, non devono essere riparati, non ci saranno danni alla casa di tronchi. Tuttavia, se la crepa si è rivelata superiore a 3 mm, hai paura delle conseguenze, puoi iniziare a sigillarla. A tale scopo, oggi vengono utilizzati numerosi sigillanti: silicone, acrilico, gomma boutique.

In alternativa, puoi utilizzare una miscela di segatura e colla PVA, un metodo domestico collaudato. I chip vengono martellati in fessure particolarmente profonde e successivamente questi punti vengono coperti dall’alto per sigillare. Esistono anche stucchi speciali per legno, ma vengono utilizzati su piccole crepe – fino a 3 mm, altrimenti la composizione stessa potrebbe iniziare a rompersi.

Crepe nei tronchi: cause e metodi di lotta

Un altro metodo vecchio stile è il calafataggio di crepe con muschio, pre-inumidito in modo che si gonfia e ostruisce tutte le rotture.

Dichiariamo: una corretta essiccazione a lungo termine dei tronchi riduce al minimo la comparsa di crepe, questo è il modo più affidabile per prevenire i problemi. Pertanto, scegli i tronchi per la tua casa di tronchi in modo competente, ponderato, dando la preferenza a quelli che giacciono in una pila da almeno due anni. In questo caso, non devi affrontare le crepe, non diventeranno un problema..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy