Come coltivare l’uva spina nel paese

Sezioni dell’articolo



L’autunno è un buon momento per piantare uva spina. L’articolo descrive come scegliere una varietà, coltivare piantine e piantare uva spina. E considera anche le caratteristiche di cura di questa meravigliosa pianta di bacche.

Come coltivare l'uva spina nel paese

Caratteristiche e caratteristiche dell’uva spina

Il vantaggio principale dell’uva spina è che le bacche sono gustose e sane, la cui raccolta, a differenza di altre bacche, può essere raccolta dall’inizio dell’estate al tardo autunno per 20 anni. In estate, i frutti acerbi vengono utilizzati per le composte. Non completamente maturo – per marmellata. Bacche mature e succose – per marmellata.

Le radici di uva spina penetrano nel terreno fino a una profondità di 40 cm, quindi, con la dovuta cura, l’arbusto tollera bene il gelo. Grazie alle spine che punteggiano gli steli, l’uva spina può fungere da siepe affidabile non solo dagli animali a quattro zampe selvatici e senza padrone, ma anche dai ladri. È difficile superare i boschetti spinosi senza farsi male.

Come coltivare l'uva spina nel paese

Selezione di varietà

Esistono molte varietà di uva spina. Le loro principali differenze sono il tempo di maturazione, la dimensione delle bacche, la spina e la resistenza al gelo. Anche se alcune varietà termofile sopravvivono agli inverni rigidi, a causa della corretta gestione delle cadute e dell’attenta cura invernale. Vedi la tabella comparativa per le varietà più popolari. Aiuterà a fare una scelta per un giardiniere dilettante alle prime armi.

Nome della varietàFrutti di boscoCaratteristiche specialiResistenza al geloResistenza alle malattie e ai parassiti
Varietà precoci e medio-precoci
AquilottoBacche nere – fino a 4 gI cespugli sono di medie dimensioni, semi-tentacolari, senza spinePaura di un disgelo precoceResistente alle malattie
Pink-2Frutti di bosco fino a 10 g, ovali, rosso-rosaCespuglio tentacolare, potente, scarsamenteResistente al geloRaramente influenzato da muffa in polvere
PrimaveraLe bacche sono di colore giallo-verde, ovali, grandi fino a 10 gIl cespuglio è basso, leggermente diffuso. Poche spineIn inverno, richiede cure separate (isolamento con cumuli di neve)Quando è bagnato, è influenzato dall’oidio
Gingerbread manFrutti di bosco fino a 5 g, rosso scuroI cespugli tendono ad addensarsi, leggermente appuntitiResistente al geloResistente all’oidio
AffettuosoBacche ovali arrotondate, fino a 8 gCespuglio leggermente diffusoInverno resistenteResistente alle malattie
Capitano settentrionaleBacche ovali nere 3-5 gCespuglio tentacolare, vigoroso, incline all’ispessimentoInverno resistenteInteressato dall’oidio, attira rapidamente le mosche gialle
Varietà medio-tardive e tardive
Giallo russoBacche gialle, fino a 7 gCespuglio semi-spargente, appuntitoResistente al geloResistente alle malattie
MalachiteBacche verdi, fino a 6 gCespugli sparsi, inclini all’ispessimento, leggermente appuntitiIn inverno, si consiglia di piegare i rami a terra per l’inverno.Resistente all’oidio
ModificareLe bacche sono rosse, arrotondate, fino a 2,5 gCespugli sparsi, forti, leggermente appuntitiSoffrendo di disgelo precoceResistente a malattie e parassiti
Data di fruttaLe bacche sono grandi, arrotondate, fino a 20 gIn forte espansione. Cespuglio di spine deboleResistente al geloPraticamente non affetto da malattie
Capitano settentrionaleBacche viola, fino a 4 gIl cespuglio è potente, leggermente diffuso, senza spineResistente al geloRaramente influenzato da muffa in polvere
Ural PinkLe bacche sono di colore rosso scuro, fino a 4 gCespuglio a diffusione moderataResistente al geloResistente a malattie e parassiti
russoLe bacche sono di colore rosso scuro, fino a 7 gCespugli semi-tentacolari, colonna vertebrale mediaResistente al gelo. Si consiglia di piegare i rami a terra per l’inverno.A volte affetto da muffa in polvere

Al fine di evitare guasti durante la coltivazione di uva spina, è necessario sperimentare le varietà. Se coltivi diverse specie con diversi periodi di maturazione in un sito, questo ti permetterà di banchettare simultaneamente su bacche fresche per tutta l’estate e trasformarle o venderle a tua discrezione.

Selezione del terreno, semina, concimazione e irrigazione

Le uva spina danno buoni frutti su suoli chernozem, argillosi e ricchi di humus. Molto impegnativo per l’accesso dell’ossigeno al sistema radicale. Se il terreno nelle piantagioni di uva spina non è abbastanza allentato, le radici vanno più in profondità nel terreno, il che richiede ulteriori risorse nutritive. Le aree che non sono sufficientemente ripulite dai rizomi delle piante infestanti, in particolare quelle perenni, non sono adatte per piantare uva spina. Quando si sceglie un luogo, è meglio dare la preferenza a luoghi elevati e illuminati..

Come coltivare l'uva spina nel paese

Prima di piantare, l’area selezionata deve essere concimata con torba o letame marcito (5–8 kg per 1 sq. M.) E introdotta nel terreno allentando ad una profondità di 50 cm. Separatamente, una miscela di fertilizzanti viene posizionata in ogni foro. Per 10 kg di letame miscelato con il terreno: 200–250 g di perfosfato, 100 g di solfato di potassio, 50 g di cloruro di potassio. Si consiglia di lasciare le fosse scavate, fertilizzate e riempite d’acqua (30/40) per 2 settimane. Ciò consentirà alle sostanze benefiche di essere completamente assorbite nel terreno. Negli anni successivi, i fertilizzanti organici, di potassio e di fosforo vengono applicati alle navate laterali in un anno, i fertilizzanti azotati – ogni anno in primavera.

Il metodo preferito per piantare l’uva spina è in file, con una distanza tra i cespugli di 1,5 me tra le file di 2 m. Dipende dalla varietà selezionata e dall’ispessimento degli steli in futuro. Prima di piantare, le radici delle piantine devono essere domate a 20 cm, inumidite in una poltiglia di argilla e posate in un buco pre-inumidito. Il colletto della radice dovrebbe essere a livello del suolo, o meglio, se inferiore di 5 cm In questo caso, le radici si nutrono solo di se stesse, diventano più forti, il che avrà un effetto positivo sui germogli di primavera. Durante la semina, la parte della radice dovrebbe essere calpestata più densamente in un terreno umido. Dopo la semina, accorcia la piantina a 15 cm, per favorire una migliore sopravvivenza e una buona ramificazione in primavera.

Come coltivare l'uva spina nel paese

Il clima caldo rallenta lo sviluppo del sistema radicale, quindi il momento migliore per piantare le piante è la fine dell’autunno o l’inizio della primavera.

L’uva spina non tollera il ristagno di suolo e aria. I cespugli scarsamente ventilati hanno maggiori probabilità di essere danneggiati dall’oidio. Schema di irrigazione raccomandato:

  • 1 volta – in primavera, durante la pausa del bocciolo e l’inizio della fioritura (giugno);
  • 2 volte – all’inizio di luglio, quando le bacche maturano;
  • 3 volte – dopo il raccolto.

Suggerimento: è consigliabile piantare due piantine in un foro, orientandole in direzioni diverse.

Metodi di allevamento di uva spina

Il modo più semplice per propagare le uva spina è con strati orizzontali o verticali. Se devi prendere la varietà che ti piace da un vicino, tagliandola dalla radice o con talee lignificate. La cosa principale nella riproduzione è creare le giuste condizioni per la conservazione delle talee ricresciute.

Propagazione per strati orizzontali

In primavera, prima che le gemme inizino a fiorire, i recessi nel terreno vengono estratti per stratificazione, fertilizzati con letame marcito e completamente inumiditi. Quindi uno degli steli viene piegato, attaccato con una “forcina” di legno (gancio) alla depressione preparata e coperto di terra (tumulo). Un germoglio che è nel terreno germoglierà radici e germogli separati.

Propagazione per strati verticali

Si presenta secondo uno schema simile, solo gli steli sono posati in trincee per tutta la loro lunghezza. Questo metodo è adatto quando è necessario ottenere un gran numero di piantine. Ogni gemma – una piantina separata.

In autunno, le radici che hanno messo radici e gambi ricresciuti devono essere scavate, separate dal gambo principale (uterino) e “scavate” per l’inverno in una forma inclinata. Ciò consentirà al sistema radicale debole di diventare più forte durante l’inverno sotto la neve..

È necessario piantare piantine in un luogo permanente all’inizio della primavera. Una cura adeguata e un’irrigazione tempestiva non sono le uniche condizioni per ottenere un raccolto di alta qualità. Il punto principale nella cura delle uva spina è la potatura dei cespugli..

Caratteristiche della formazione di cespugli, potatura

I primi due anni dopo la semina, la potatura consiste nella rimozione dei rami danneggiati, malati e più bassi inclinati al suolo.

Come coltivare l'uva spina nel paese

Nel terzo e quarto anno, dovresti rimuovere i germogli di radice in eccesso, lasciando solo due germogli forti.

Negli anni successivi vengono rimossi sia i germogli di radice che i vecchi rami con una crescita debole. Fino a 20 steli principali dovrebbero rimanere nella boscaglia all’età di 1 a 6 anni. A poco a poco, i vecchi rami vengono sostituiti con nuovi e forti germogli. Il centro dei cespugli dovrebbe essere tagliato di più per l’aria leggera e fresca..

Parassiti e malattie. Metodi di controllo

Il parassita più pericoloso è l’uva spina sega. I suoi bruchi possono distruggere un intero cespuglio in un paio di settimane. La femmina di questo parassita è una grande mosca gialla che depone le uova sulla parte inferiore delle foglie. Entro due settimane, i bruchi emergono da loro e mangiano tutte le foglie, lasciando solo le vene dei capelli. Quindi entrano nel terreno e si pupano, e un mese dopo una nuova generazione appare dalle pupe. Non è difficile notarli, quindi, immediatamente quando compaiono le prime larve, i cespugli dovrebbero essere trattati con una soluzione di catrame (35 g per secchio d’acqua + sapone da bucato disciolto). Se il parassita è apparso dopo la fioritura, i cespugli vengono trattati con entobacterin (50 g per secchio d’acqua) o una soluzione di estratto di conifere (1 cucchiaio di cucchiaio per secchio d’acqua).

Come coltivare l'uva spina nel paese

L’uva spina è resistente alle malattie, ma i giovani germogli (quando inondati) sono spesso colpiti da una malattia fungina – la muffa polverosa (americana). Immediatamente dopo la fioritura, una fioritura simile a una ragnatela appare sui giovani steli colpiti, si ispessisce e diventa come pezzi di cotone idrofilo. Di conseguenza, la pianta è in ritardo nella crescita e nella fruttificazione. Le estremità dello stelo interessate devono essere tagliate e bruciate in autunno. All’inizio della primavera, prima del germogliamento, i cespugli sono trattati con rame o solfato di ferro. I giovani steli all’inizio della malattia vengono spruzzati con liscivia da cenere di legno.

Come coltivare l'uva spina nel paese

È difficile nominare un momento specifico in cui è necessario raccogliere l’uva spina. Dopotutto, la raccolta viene raccolta in momenti diversi, a seconda della varietà e delle esigenze. Resta da aggiungere che le varietà precoci maturano a metà giugno e quelle tardive danno i loro frutti prima dell’inizio del freddo. Ma se ci sono diverse varietà sul sito, quindi grazie all’impollinazione incrociata, la resa aumenterà e la dimensione delle bacche aumenterà notevolmente.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy