Smalti e vernici a secco

smalti

Composizioni colorate preparate macinando una miscela di pigmenti e vernici su speciali colorifici.

A differenza delle pitture ad olio, il pigmento per loro viene macinato su speciali vernici e diluito non su olio essiccante, ma su vernici ad olio. Queste vernici sono commercializzate in una forma pronta per l’uso. Durante la conservazione a lungo termine, possono addensarsi, quindi vengono diluiti con vari solventi. Si consiglia di dipingere pareti in cucine, bagni e altri luoghi con elevata umidità..

Smalto per uso generale GF-230 (glyphthalic) destinato a lavori interni, ad eccezione dei pavimenti per pittura. Prima dell’uso, viene diluito in una consistenza di vernice con spirito bianco, trementina o loro miscela. È prodotto in 21 colori: avorio, crema, limone, ecc. L’opacità dipende dal colore e varia da 30 a 130 g / m2. Applicare a pennello, rullo o pistola a spruzzo. Tempo di asciugatura: 24 ore. Periodo di validità – 12 mesi dalla data di produzione.

Smalto PF-133 (pentafalico) È usato per dipingere superfici pre-innescate o metalliche in 2 strati. Nei climi temperati, mantiene le sue proprietà protettive per almeno cinque anni. Prima dell’uso, viene diluito in una consistenza di vernice con solvente, xilene o una miscela di uno di essi con benzina solvente. Prodotto in 15 colori: crema, verde, blu, ecc. Viene applicato con un pennello o una pistola a spruzzo. La copertura dipende dal colore e varia da 20 a 120 g / m2. Tempo di asciugatura: 2 ore.

Smalto PF-115 utilizzato per la verniciatura di metallo, legno e altri materiali esposti agli agenti atmosferici. Si applica in 2 strati. Mantiene le proprietà protettive nei climi temperati per almeno cinque anni. Prima dell’uso, viene diluito in una consistenza pittorica con spirito bianco, trementina o loro miscela in un rapporto 1: 1. Prodotto in 24 colori: bianco, beige, giallo, ecc. L’opacità dello smalto dipende dal colore e varia da 30 a 120 g / m2. Applicare a pennello o pistola a spruzzo. Tempo di asciugatura da 8 a 24 ore. Periodo di validità – 12 mesi dalla data di produzione.

Smalto PF-223 È usato per dipingere legno e metallo al chiuso e senza terra. Diluito per dipingere la consistenza con benzina solvente, xilene, solvente o loro miscela. Lo smalto è prodotto in 17 colori. Il potere coprente dipende dal colore e varia da 20 a 240 g / m2. Il tempo di asciugatura di questo smalto è dalle 30 alle 36 ore. Periodo di validità – 6 mesi dalla data di produzione.

Smalto PF-253 destinato a rivestire pavimenti su superfici preparate in 2 strati con un pennello. Diluito con benzina solvente o trementina. I tempi di asciugatura sono diversi, a seconda dello spessore dello strato applicato e delle condizioni di temperatura.

Smalto PF-126 venduto completo con un essiccante NF-1 (per 100 ore di peso di vernice 4 ore di un agente essiccante che accelera l’indurimento). Si applica a pennello o rullo in 2 strati con essiccazione intermedia in 30 minuti. La superficie è pre-innescata con smalto diluito, diluente – spirito bianco.

Smalti GF-230 e PF-560 disponibile in diversi colori. Le condizioni per la preparazione e l’esposizione delle superfici sono le stesse dello smalto PF-126. Diluenti – spirito bianco, trementina, RS-2. È possibile aggiungere fino al 5% di essiccante (# 64).

Smalto per pavimento PF-226 sovra vernici di questo tipo (PF-253) presenta vantaggi in termini di durezza, resistenza all’acqua, resistenza all’usura, potere coprente e tempo di asciugatura del film. Lo smalto dona una superficie lucida e si asciuga completamente in 24 ore.

Smalto FL-254 prodotto su vernice ad olio fenolico e utilizzato per la verniciatura del pavimento. Presenta indicatori di qualità più elevati rispetto agli smalti per pavimenti pentafalici in termini di velocità di asciugatura, durezza, brillantezza, resistenza all’usura.

Specialmente per la pittura di falegnameria (porte finestre) bianco smalto PF-14. Il suo vantaggio è che la vernice non gocciola dalle superfici verticali, si applica facilmente con un pennello o un rullo in 1 strato e si asciuga a temperatura ambiente per 30 minuti.

Vernici a secco

Le vernici a secco o i pigmenti sono polvere finemente macinata che viene diluita con leganti per produrre una vernice pronta per l’uso. Sono artificiali e naturali (minerali).

La maggior parte dei pigmenti può essere utilizzata nelle vernici a base acquosa, ma non in tutti gli oli e smalti. Calce e gesso – solo in acqua.

Tutti i tipi di pigmenti devono essere macinati in modo tale che, setacciati attraverso un setaccio fine, passino completamente, senza lasciare residui. Più fini sono i pigmenti macinati, maggiore è la loro qualità e viceversa.

Le vernici a secco non cambiano il loro colore sotto l’influenza della luce solare, con ripetuti inumidimenti e asciugature, nonché quando esposti agli alcali. Hanno un buon potere coprente, che è espresso dal contenuto quantitativo di pigmenti (in grammi) richiesto per coprire 1 sq. superficie in modo che il livello sottostante non sia visibile. Maggiore è il potere coprente del pigmento, meno è necessario per 1 sq. superfici.

Per ottenere una composizione di vernice (combinazione di colori) di un particolare colore o tonalità, è necessario utilizzare uno o più pigmenti. Va ricordato che non è consigliabile versare pigmenti secchi nelle composizioni di vernice, poiché è quasi impossibile mescolarli bene, a seguito dei quali lasceranno strisce sulla superficie verniciata. Pertanto, i pigmenti vengono pre-immersi in acqua, miscelati e filtrati attraverso un setaccio fine. Quindi versare nella composizione in un flusso sottile, mescolando accuratamente.

I pigmenti sono disponibili in un’ampia varietà di colori

I pigmenti bianchi includono: lime, gesso, imbiancature. La calce aerea viene utilizzata per la verniciatura di superfici esterne ed interne. La calce schiacciata può essere miscelata con pigmenti che non cambieranno colore (ocra, terra d’ombra, piombo rosso, ossido di cromo, fuliggine, osso bruciato; calcareo: blu, rosso, giallo). La calce schiacciata viene utilizzata sotto forma di un impasto. La calce grassa (acqua bollente) viene spenta versando acqua (1 parte di calce in 3 parti di acqua), mescolare accuratamente tutto e filtrare attraverso un setaccio. Per il lavoro, la calce viene diluita con acqua fino allo spessore del latte.

Il gesso è bianco con una tinta giallastra o grigiastra ed è disponibile sotto forma di grossi grumi o terra. Ognuna di queste varietà ha tre varietà. Per imbiancare è necessario un gesso finemente macinato. Può essere ottenuto da qualsiasi gesso grosso nel modo seguente: 1 parte di gesso viene versata con 3 parti di acqua, mescolata accuratamente, filtrata attraverso un setaccio fine, versata in un altro piatto e lasciata riposare. Dopo che il gesso si è depositato, l’acqua viene drenata e rimossa da circa metà di essa, essiccata, martellata e setacciata attraverso un setaccio fine.

Whitewash – polveri bianche finemente macinate, ottenuto dalla macinazione di zinco metallico calcinato, carbonato di piombo, minerali di titanio, litopone. Il bianco è usato per la preparazione di colori ad olio e stucchi. Il potere coprente del bianco è: titanio – 50-75 g / sq. M., Zinco – 100-110 g / sq. M., Litopone – 120 g / sq. M., Piombo – 200-300 g / sq. M..

I pigmenti gialli includono ocra, corone. L’ocra è una vernice gialla con varie tonalità. Stabile sotto tutti gli aspetti. Se è ben acceso il fuoco, diventa rosso-marrone e ocra o bruciato chiamato Chernyad’ev. Tasso di diffusione – 65-90 t / m. Corona: dipinge dal limone all’arancia. Tasso di diffusione – 110-190 g / m2.

I pigmenti blu includono l’ultramarina e l’azzurro. Ultramarine (blu) ha sfumature verdi e blu. È ampiamente usato nelle composizioni di pittura a gesso e calce. Tasso di diffusione – 50 g / m2 Azure è una vernice completamente blu. È utilizzato solo nelle vernici a olio e smalto. Scurisce dall’esposizione alla luce solare. Per migliorare il colore, viene aggiunto in piccole quantità di fuliggine. Tasso di diffusione – 10-60 g / m2..

I pigmenti rossi includono piombo rosso, piombo rosso, mummia, cinabro. Piombo rosso – vernice rosso mattone. Tasso di diffusione – 20 g / m2 Piombo rosso – vernice rosso-arancio. È velenoso, quindi non viene utilizzato per lavori interni. Tasso di copertura – 100 g / sq. Mummia: dipinge dal rosso chiaro al rosso scuro. Succede artificiale e naturale, instabile. Dapprima dà tonalità brillanti, ma col tempo si scurisce e diventa rosso-marrone scuro. Tasso di diffusione – 30-60 g / m2 Il cinabro è una vernice di diverse tonalità. Resistente agli acidi e agli alcali, cambia colore quando esposto alla luce solare. Tasso di diffusione – 80-120 g / m2.

I pigmenti verdi includono verdi di cromo, verdi di piombo. I verdi di cromo (ossidi di cromo) sono miscele di corone gialle con azzurro, e cambiando la quantità di azzurro nella miscela, puoi ottenere diverse tonalità. Tasso di diffusione – 40 g / m2 I verdi di piombo sono una miscela di vernici gialle e blu, in particolare una corona gialla con azzurro. Tasso di diffusione – 28-70 g / m2.

I pigmenti marroni includono terra d’ombra, terra di Siena bruciata. Il marrone è calmo, sobrio, evoca una sensazione di calore, contribuisce alla creazione di un umore calmo e morbido, tuttavia, alcune sue sfumature possono causare pensieri cupi. Umber è una vernice marrone con varie tonalità. Diventa marrone rossastro dopo aver sparato. Il suo tasso di copertura è di 40 g / sq. La terra di Siena bruciata è vicina all’ocra nelle sue proprietà. Viene utilizzato principalmente per la finitura di varie superfici come rovere o frassino. Piccolo tasso di spreading.

I pigmenti neri includono fuliggine, perossido di manganese, carbone e grafite. La fuliggine – vernice nera – viene prodotta bruciando petrolio o gas. Leggero, miscibile solo con olio, colla o acqua saponata. Tasso di diffusione – 15 g / m2 Il perossido di manganese è un minerale naturale. Si mescola bene con acqua. Tasso di diffusione – 40 g / m2 Il carbone e la grafite, dopo aver macinato e setacciato un setaccio pulito, possono essere usati come vernice nera. Tasso di diffusione della grafite – 30 g / m2.

I pigmenti metallici includono polveri di bronzo e alluminio., che vengono utilizzati principalmente per la verniciatura di metalli, nonché per la verniciatura. Il loro potere coprente è di 3-4 g / mq..

Pigmenti come il nero della lampada, il perossido di manganese, il cinabro, la mummia, il piombo rosso, l’ocra, la terra di Siena, l’ambra, l’ossido di cromo, l’ultramarina, il limone, l’arancia, il rosso scarlatto e il bordeaux possono essere usati in tutte le formulazioni di pittura. Il resto – solo in adesivo ed emulsione.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy