Quali tipi di malta vengono utilizzati nella costruzione

Se vuoi che le tue cuciture tra le piastrelle appaiano esteticamente gradevoli e ti proteggano anche dai tagli lungo i bordi, devi solo macinare le cuciture. La stuccatura è anche necessaria per proteggere la superficie interna della piastrella dall’influenza dell’umidità, sebbene nessuno dei tipi di malta possa garantire la piena permeabilità all’acqua..

Groutsono realizzati sulla base di cemento, possono essere raggruppati in due categorie:

1. cemento Portland, come base per la frattazzatura del cemento.
2. Sabbia mescolata con cemento Portland, come base per la frattazzatura del cemento.

Nel diciannovesimo secolo, Joseph Aspdin dalla Gran Bretagna (Leeds) inventò una tecnica per schiacciare il cemento.
La malta principale è costituita da cemento ordinario con alcuni additivi che cambiano le sue caratteristiche fisiche e chimiche. Si chiama anche malta ordinaria, che serve a riempire le articolazioni, la cui larghezza non è superiore a mezzo centimetro..
Quando si acquista la malta, fare sempre riferimento alle istruzioni per il giunto massimo ammissibile..

Se aggiungi sabbia al cemento, otterrai una malta di cemento e sabbia. E maggiore è lo spessore del giunto, maggiori saranno i grani da utilizzare per questa malta. La malta è di solito grigia o bianca. Tipicamente questo tipo di malta è usato sia per piastrelle smaltate che non smaltate. Ma il più delle volte, la malta di sabbia non può essere utilizzata per le piastrelle, poiché la superficie della piastrella si graffia facilmente.
Se non si incontrano polimeri asciutti quando si sceglie una malta, è meglio usare i riempitivi in ​​lattice che vengono utilizzati nella malta. Tali malte sono le meno permeabili all’acqua e hanno una durata maggiore..
Se il giunto ha una larghezza inferiore a quindici millimetri, è necessario utilizzare cemento Portland con i riempitivi corretti. Se, tuttavia, le cuciture sono più larghe, è necessario aggiungere una parte di sabbia a una parte del cemento..
Se la cucitura ha una larghezza di 1,2 centimetri, è considerata larga e sfregata con malta di sabbia, una granulometria di 30 unità.
E se la cucitura raggiunge 2,5 centimetri, allora è meglio rimanere sulla sabbia universale.

Il prossimo tipo di malta è “epossidica”, che consiste di resina epossidica, indurenti e vernici, che sono altamente impermeabili e hanno una lunga durata..
L’epossidico ha il prezzo più alto. E se decidi di acquistarlo, dovresti sapere che ha la massima viscosità. Questo porta alla complicazione di schiacciare le cuciture e porta alla pulizia più dura delle superfici dopo aver lavorato con essa..
La malta epossidica non è adatta anche se la piastrella ha uno spessore inferiore a 1,2 centimetri e il giunto non ha uno spessore maggiore di 0,6 centimetri. Queste caratteristiche non consentono alla “resina epossidica” di penetrare in profondità nella cucitura. In questo caso, è meglio usare “epossidica” con cemento Portland. Ma questa malta è più sensibile all’umidità, ai solventi e ai coloranti..

È importante ricordare che l’uso di “resina epossidica” è efficace per piastrelle con bordi lisci, ma non per smaltire. Indossare un respiratore quando si maneggia la resina epossidica.

Ci sono anche malte a base di resina furanica, la loro peculiarità è che non c’è assolutamente acqua lì. Questa malta è la più resistente ai reagenti chimici fino agli acidi più forti. Ma allo stesso tempo è molto difficile lavorare con lei; quindi, prima di tutto, ogni piastrella deve essere coperta di cera durante il lavoro e alla fine – pulire immediatamente la malta rimanente con il vapore. Le malte di furano hanno un colore: il nero.

Ma ci sono ancora sostanze che distruggono le malte di furano. Pertanto, prima di scegliere questa malta, testarla con sostanze che formeranno un composto con esso. L’uso di resine furaniche per la stuccatura presenta diverse modifiche, tutto dipende dal rapporto tra l’aggiunta di cemento, lattice e sabbia. Molto spesso, tale malta viene utilizzata all’interno di impianti industriali, quindi, se è necessario macinare le giunture tra le piastrelle a casa, è meglio evitare questo tipo di malta..

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy