Come sostituire il blocco di vetro

I blocchi di vetro sono diventati di moda negli anni ’30 e sono durati fino agli anni ’50, ora hanno ampiamente perso la loro precedente popolarità, anche se in alcuni luoghi sono di nuovo preferiti. Ciò può essere spiegato dal fatto che un blocco di vetro cavo trattiene il calore meglio di un solido pezzo di vetro e che i problemi di aumentare il costo dell’energia oggi non sono gli ultimi. I blocchi di vetro trasmettono luce quasi oltre al vetro piano; tuttavia, lo disperdono, il che li rende opachi e preserva la privacy. I blocchi di vetro sono abbastanza forti da resistere al vandalismo e al furto con scasso. È vero, non possono ancora essere strutture di supporto. Pertanto, dall’alto sono coperti da ponti trasversali portanti. Con queste precauzioni, un muratore esperto può costruire un muro di vetro fino a 2,5 metri quadrati nel muro. La malta deve essere composta da cemento Portland bianco e 3 parti di sabbia fine, asciutta e pulita. L’acqua viene miscelata con un volume uguale di un additivo liquido, come lo stirene butadiene, che riduce il restringimento e migliora le proprietà adesive della soluzione.

Grandi aree dovrebbero ancora essere costruite da un professionista. Sono necessarie strutture metalliche aggiuntive per collegare i blocchi alle strutture circostanti esistenti e per compensare la differenza nei coefficienti di dilatazione termica del vetro e di altri materiali da costruzione, nonché per proteggere i blocchi dai forti venti. Non hai bisogno di attrezzature speciali o abilità speciali per sostituire un blocco di vetro rotto e alcuni trucchi professionali in questa pagina ti aiuteranno a fare il lavoro in modo rapido e preciso. Trovare l’unità sostitutiva corretta è facile. Una società di materiali da costruzione selezionerà un blocco di qualsiasi dimensione da qualsiasi tipo di vetro per te.

E hai anche bisogno di un assistente che terrà la scheda sul lato opposto in modo che la soluzione non fuoriesca durante l’installazione del blocco..

Eliminazione di un blocco rotto

Usando un trapano elettrico con un trapano di piccolo diametro e una punta in acciaio temprato, praticare una serie di fori nel cemento attorno al blocco rotto. Per evitare di danneggiare i tiranti cementati sui collegamenti del blocco, puntare il trapano verso il blocco danneggiato. Indossare occhiali e guanti protettivi durante il lavoro. I fori dovrebbero essere abbastanza vicini l’uno all’altro, ma non toccanti. Rimuovere con attenzione il cemento attorno al blocco con uno scalpello. Quindi spingere il blocco fuori dal muro. Rimuovere il cemento rimanente dalla cavità con una spazzola metallica.
Installazione di un nuovo blocco

Applicare uno strato di malta di circa 12-13 mm sul fondo della cavità e posizionarvi con cura un nuovo blocco. Fai scorrere una tavola lunga e sottile nella fessura sopra il nuovo blocco e tocca in alto con un martello per allineare il blocco con il resto. Usando una cazzuola, guidare un po ‘di malta nelle fessure laterali superiori e lasciarlo drenare, quindi tamponare la malta con un blocco di legno, quindi aggiungere altra malta e comprimerla di nuovo. Aggiungi la soluzione a poco a poco fino a riempire le fessure laterali con la soluzione, quindi riempi lo spazio sopra il blocco con una spatola. Allinea la nuova connessione in modo che non appaia diversa dalle altre. Rimuovere l’eventuale soluzione in eccesso immediatamente dopo l’uso con un panno umido.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy