Come costruire muri all’interno di un appartamento

Ogni persona che ha concepito una ristrutturazione dell’appartamento almeno una volta pone la domanda: dovrei rompere questo muro e non spostare questa divisione di due metri a destra e con un angolo di 45?

Non prenderò in considerazione questioni relative a vari codici di costruzione e approvazioni, perché questo non è un articolo, ma un intero libro, ma supponiamo che tutte le carte carine con firme e sigilli siano in tasca, tutte le partizioni che interferiscono con il volo della tua immaginazione demolito e rimane solo per iniziare la costruzione di nuovi.

Prima di tutto, dovresti capire cosa ti serve dalle tue mura.

Sarà solo una partizione che separa una stanza dall’altra, o qualcosa di più. Se hai bisogno di isolamento termico e acustico o meno, se il tuo muro avrà una nicchia o un’apertura ad arco. O forse metti una porta scorrevole e vuoi che entri nel muro, o non riesci a immaginare la tua vita senza sport regolari, ma non sai se è possibile riparare una barra orizzontale o barre sulla tua nuova partizione o meno. E così via…

Pareti calde

L’isolamento delle pareti è rilevante per coloro che vivono in appartamenti angolari, quando due pareti della stanza sono frontali o in caso di difetti della facciata, perché in una casa normale costruita in conformità con tutti i codici di costruzione e senza violazioni della tecnologia, non dovrebbero esserci tali problemi.

Quindi, ovviamente, solo la parete esterna dovrebbe essere isolata. La lana di vetro, la lana minerale o il polistirolo espanso sono generalmente utilizzati come isolanti. Quindi l’isolamento viene coperto con fogli di cartongesso fissati al telaio in uno o due strati. La lana minerale e la lana di vetro hanno approssimativamente le stesse proprietà di conducibilità termica.

C’è un pregiudizio contro il vetro e la lana minerale come malsani, ma non è così. In effetti, è dannoso respirare le microparticelle, che sono presenti nell’aria sotto forma di polvere durante l’installazione di lana minerale e di vetro. Pertanto, quando si lavora con loro, è necessario utilizzare un respiratore. Dopo che l’isolamento è coperto con cartongesso, non rappresenta alcun pericolo, inoltre è un materiale assolutamente non combustibile. I marchi più famosi sul mercato di Mosca di materiali isolanti per l’edilizia in vetro e lana minerale sono ISOVER, ROCKWOOL, URSA.

Il polistirene espanso è un isolamento più efficace, poiché ha una conduttività termica inferiore. Gli svantaggi del polistirolo espanso includono un prezzo più elevato rispetto alla lana minerale e di vetro, nonché il fatto che si tratta di un materiale moderatamente infiammabile. Quando si isolano pareti con polistirene espanso, è consigliabile utilizzare marchi con l’aggiunta di un ritardante di fiamma – una sostanza che ne riduce l’infiammabilità.

Muri silenziosi

Se vuoi la pace e la tranquillità, ma i vicini allegri organizzano feste ogni giorno, o vuoi installare un home theater nel soggiorno e c’è un asilo nella stanza accanto, allora hai solo bisogno di isolamento acustico delle pareti. In linea di principio, i materiali e le tecnologie utilizzati per l’isolamento acustico sono molto simili all’isolamento termico, ma ci sono alcune differenze. Quando si insonorizzano pareti e pareti divisorie, viene utilizzata una combinazione di materiali di diversa densità. Ad esempio, lana minerale e di vetro – come materiale a bassa densità e come pannelli di rivestimento, non fogli di cartongesso sono fissati al telaio, ma fogli di fibra di gesso, che hanno una densità maggiore. Ce ne sono altri, compresi materiali specializzati, isolanti e fonoassorbenti, ma il loro svantaggio significativo è il prezzo molto elevato.

Non dimenticare che con l’isolamento termico e acustico, dovrai sacrificare l’area dell’appartamento, poiché lo spessore delle pareti aumenterà di almeno 6 cm.

Tutto ciò che è stato detto sull’isolamento acustico è vero per qualsiasi partizione, che verrà ora discussa..

Tipi di partizioni

Pareti divisorie in cartongesso e lastre in fibra di gesso Ho già considerato, aggiungerò solo che sono molto convenienti per la creazione di superfici curve, varie nicchie, colonne, archi, ecc. Un punto importante è che sono montati rapidamente e non richiedono intonaci. È conveniente posizionare i cavi elettrici, telefonici e Internet, il cavo dell’antenna all’interno di tali partizioni.

Lo svantaggio di tali partizioni è l’incapacità di collegare oggetti pesanti a una partizione a strato singolo.

Ma ci sono diverse opzioni di soluzione: l’uso del rivestimento in due fogli su ciascun lato, la posa di una trave di legno nei montanti metallici a forma di U del telaio della partizione, nonché il fissaggio del compensato al telaio prima di installare i fogli del muro a secco.

Partizione di mattoni. Il più tradizionale Il mattone per pareti divisorie in un appartamento è meglio usato in ceramica, solido o cavo. Il mattone pieno è buono per erigere partizioni su cui verrà appeso qualcosa di pesante (ad esempio, una porta scorrevole in rovere a due sezioni). In un tale muro, è anche facile equipaggiare nicchie, archi, ecc..

Lo svantaggio delle pareti in mattoni è l’intonacatura obbligatoria della superficie prima della finitura finale e un tempo di costruzione più lungo rispetto ad altre tecnologie..

Partizione di silicati gassosi e blocchi di calcestruzzo espanso. Tali pareti sono erette molto più velocemente di quelle in mattoni, ma è anche necessario l’intonacatura superficiale..

Partizione da pannelli di gesso maschio e femmina. Questo è un materiale molto conveniente, le pareti da esso vengono erette molto rapidamente, non richiedono intonaci e sono pronte per la finitura finale.

Sfortunatamente, l’argilla espansa, i blocchi di calcestruzzo aerato e le lastre maschio e femmina presentano alcuni limiti in termini di design, ma, come dimostra la pratica, tali problemi sono piuttosto rari..

Tutti i suddetti tipi di pareti divisorie non sono combustibili e hanno buone proprietà di isolamento acustico..

Il costo di vari tipi di pareti senza intonaco e stucco (materiale / lavoro in rubli per 1m2):

Mattone (mezzo mattone) 330/350
Blocchi di cemento espanso e silicato di gas 300/300
Piastre con linguetta e scanalatura 330/300
Muro a secco (1 strato) 235/350

Rendi il muro liscio

È importante tenere presente che non sono necessari intonaci per lastre maschio e femmina e cartongesso. Ma abbiamo intonaci e stucchi in mattoni, argilla espansa e pareti divisorie in calcestruzzo espanso.

A mio avviso, è meglio usare il gesso.

Naturalmente, è più costoso di una normale miscela di cemento e sabbia, ma ha indubbiamente vantaggi su di esso: è molto più conveniente lavorare, asciuga più velocemente, ha una migliore adesione e ti consente di ottenere superfici più lisce, che risparmieranno successivamente su stucco costoso.

Non dimenticare che lo stucco per pittura è più costoso della carta da parati.

Quando lo stucco per la pittura, è consigliabile applicare uno stucco di finitura con una frazione di riempitivo molto fine sulle pareti: 0,1 mm è il massimo, o anche meno. Le miscele e gli stucchi di gesso sono presentati nel nostro mercato dai marchi KNAUF, VETONIT, CONSOLIT, UNIS, STARATELI, BOLARS.

Ora che abbiamo pareti uniformi e lisce, è arrivato il momento più cruciale: quale tipo di finitura scegliere. Ci sono alcune opzioni qui, ed è impossibile dirlo in dettaglio su ognuna nel quadro di questo articolo, ma vale la pena elencare: tappezzerie, tappezzerie per pittura, pittura semplice, vernice multicolore multicolore e immiscibile, pittura decorativa, gesso veneziano, pannelli di rivestimento di vari materiali, decorativi pietra (per gli ultimi due tipi di finiture, non è richiesto lo stucco murale) e così via. La scelta in questo caso è tua. Dalla mia esperienza, posso dire che la cosa più importante qui è un concetto comprensibile generale dell’intero progetto e la qualità della sua attuazione..

Conclusione: alcuni suggerimenti

Se non ti fidi davvero dei costruttori e hai paura che stiano usando materiali più economici di quelli specificati nel preventivo, allora vale la pena apparire più volte nell’appartamento durante il processo di costruzione dei muri. È molto difficile distinguere, ad esempio, una lastra maschio e femmina più costosa e di alta qualità di un marchio noto da una lastra più economica “senza nome” (non è necessario parlare di mattoni, argilla espansa e calcestruzzo espanso). Ma vedere come gli operai intonacano e stucco le tue pareti è abbastanza reale. La differenza nel prezzo di questi materiali di diversi produttori è molto significativa..

Quando si insonorizzano le pareti, è molto importante incollare un nastro elastico tra il telaio in cartongesso e il pavimento, il soffitto e le pareti. In caso contrario, il muro sarà un eccellente risonatore per il rumore da impatto trasmesso attraverso i pavimenti..

L’angolo esterno del muro o della parete deve essere chiuso con uno speciale angolo in gesso per evitare danni.

Molti sono preoccupati per la praticità di questo o quel rivestimento murale: la possibilità di una facile pulizia da sporco, durata e facilità di riparazione. Ovviamente, i più pratici sono i rivestimenti duri e lisci (al contrario di quelli fragili e strutturati). Quando si ripara un danno particolare, possono sorgere i maggiori problemi con il ripristino della struttura superficiale e della vernice decorativa..

E un’ultima cosa, nel caso in cui, dopo aver completato la riparazione, assicurati di salvare un rotolo di ogni tipo di carta da parati utilizzata.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: