Tipi di impermeabilizzazione: caratteristiche e portata

Sezioni dell’articolo



L’impermeabilizzazione corretta della fondazione non è solo una garanzia di una cantina asciutta, ma anche una lunga durata dell’intero edificio. Su quali tipi di impermeabilizzazione sono e in che modo differiscono, è descritto in questo articolo..

Tipi di impermeabilizzazione. Caratteristiche e portata

L’acqua porta via una pietra – questo proverbio, come nessun altro, riflette il problema principale delle fondamenta degli edifici – le basi e le basi e gli scantinati associati. Sono particolarmente sensibili agli effetti dannosi dell’umidità. Non pensare che il problema sia solo in presenza di acqua nel seminterrato, no, può semplicemente essere pompato. Questo è lo stesso inconveniente che puoi sopportare. Il problema è che l’acqua lava via le strutture di supporto e distrugge, specialmente durante il congelamento, il calcestruzzo con cui sono state costruite le fondamenta. Ecco perché, nonostante l’apparente insignificanza iniziale delle opere di impermeabilizzazione, si tratta di opere fondamentali, se non eseguite nella fase iniziale di costruzione, si possono affrontare seri problemi, fino alla distruzione della fondazione, in futuro.

In effetti, qualsiasi lavoro sulle fondamenta impermeabilizzanti e, di conseguenza, negli scantinati degli edifici, è ridotto per prevenire infiltrazioni d’acqua nelle strutture, creando una barriera. Idealmente, tale lavoro viene svolto all’esterno, nella fase di posa delle fondamenta. Se tutto è fatto correttamente, allora né la pioggia né l’acqua di fusione penetreranno attraverso le fondamenta nel seminterrato. Tuttavia, ci sono momenti in cui la pioggia o lo scioglimento dell’acqua non sono l’unico pericolo. Un tavolo di acqua alta, in cui il terreno, come una spugna, è saturo di umidità a un certo livello, spesso superiore al livello del pavimento del seminterrato, crea un grave problema. C’è acqua nel seminterrato, che non può essere pompato – inizialmente è nel terreno, e dopo un po ‘si accumulerà di nuovo, e da cui è impossibile proteggersi isolando solo le fondamenta – l’umidità verrà dal basso. In questo caso, l’unico modo per evitare l’acqua indesiderata è realizzare una barriera impermeabile su tutto l’interno del seminterrato, essenzialmente una depressione.

Tipi di impermeabilizzazione. Caratteristiche e portata

Esistono diverse opzioni per organizzare l’impermeabilizzazione di fondazioni e scantinati, ognuna delle quali ha i suoi vantaggi rispetto alle altre e alle sue aree di applicazione. Queste opzioni saranno discusse nell’articolo.

Si possono distinguere tre tipi di impermeabilizzazione: rivestimento, incollaggio e penetrazione. Consideriamo ciascuno di essi in modo più dettagliato e proviamo a capire i loro punti di forza e di debolezza..

Impermeabilizzazione del rivestimento

Forse la versione più antica del lavoro di impermeabilizzazione. Qualsiasi materiale impermeabile che può essere applicato direttamente sulle pareti, come vernice o gesso, è la base dell’impermeabilizzazione del rivestimento. In origine era argilla diluita. Successivamente, è stato sostituito da mastici a base di bitume. Attualmente, vengono utilizzati materiali polimerici moderni per questi scopi..

Tipi di impermeabilizzazione. Caratteristiche e portata

Tecnologia di applicazione: una superficie piana della fondazione con cuciture, se necessario, lo stucco all’esterno è dipinto con almeno 3 strati di mastice impermeabilizzante. I produttori assicurano che è possibile dipingere dall’interno, tuttavia, il mastice può staccarsi ad alta pressione dell’acqua – in questo caso, è trattenuto solo dalle forze di adesione del mastice al calcestruzzo. Può essere applicato con qualsiasi strumento adatto: pennello, rullo o spatola, tutto dipende dalla consistenza del materiale utilizzato. Dopo che lo strato impermeabilizzante si è asciugato, il fossato lungo la fondazione, in cui è stato eseguito il lavoro, viene riempito. Ha senso coprire il seminterrato dell’edificio con uno strato impermeabilizzante..

Prezzo: a seconda dei materiali utilizzati: da 100 rubli / m2 per composizioni a base di cemento e da 150 rubli / m2 a base di bitume.

Produttori: infatti, tutti i grandi produttori di materiali da costruzione hanno nel loro catalogo miscele impermeabilizzanti: Ivsil, Knauf, Technonikol, Prospectors, ecc..

Tipi di impermeabilizzazione. Caratteristiche e portata

Professionisti:

  • facile applicazione – infatti, dipingendo su più strati;
  • prezzo basso;
  • lo strato di plastica è resistente ai danni meccanici.

Lati negativi:

  • efficace applicazione solo dall’esterno, poiché se trattato dall’interno sotto l’influenza dell’acqua, può staccarsi;
  • a cadute di temperatura, lo strato impermeabilizzante potrebbe incrinarsi.

Conclusione: questo tipo è adatto per l’impermeabilizzazione esterna di elementi verticali di fondazioni e zoccoli.

Impermeabilizzazione dell’incollaggio

Quando si risolve uno dei principali problemi dell’impermeabilizzazione del tipo di rivestimento – le fessurazioni, sono comparse opzioni in cui gli strati impermeabilizzanti sono rinforzati con uno o più strati intermedi di materiali resistenti allo strappo. In genere venduto in rotoli.

Tecnologia di applicazione: tale impermeabilizzazione viene applicata incollando su una superficie piana isolata. L’adesione può essere effettuata utilizzando mastici speciali o, cosa molto più comune, mediante fusione termica. In questo caso, lo strato interno viene fuso con una torcia e, mentre è in uno stato viscoso semi-liquido, viene incollato sulla superficie. L’applicazione viene eseguita in almeno due strati, le strisce impermeabilizzanti sono incollate con una sovrapposizione di circa 10 cm.

Tipi di impermeabilizzazione. Caratteristiche e portata

Prezzo: da 120 rubli / m2.

Produttori: la maggior parte dei produttori di materiali per coperture flessibili realizza anche impermeabilizzazioni incollate: Technonikol, Ruflex e altri.

Professionisti:

  • si ottiene uno strato impermeabilizzante più duraturo di un rivestimento, resistente alle fessurazioni.

Lati negativi:

  • metodo di applicazione tecnologicamente più complesso;
  • minore aderenza dell’impermeabilizzazione alla superficie, di conseguenza, aumento del rischio di delaminazione;
  • prezzo più alto.

Conclusioni: buona opzione per l’impermeabilizzazione esterna, non adatta per l’isolamento interno.

Impermeabilizzazione penetrante

Il nuovo tipo di impermeabilizzazione. Consiste nella lavorazione di elementi in calcestruzzo di edifici con composti speciali. Le sostanze attive della composizione penetrano nei pori del calcestruzzo ed entrano in una reazione chimica con il cemento. Di conseguenza, nella struttura del calcestruzzo si formano cristalli insolubili in acqua, che bloccano in modo affidabile microfessure, pori e capillari del materiale, mentre l’acqua viene espulsa. Il processo di formazione dei cristalli e l’intasamento dei pori avviene simultaneamente in tutte le direzioni. Il risultato è un materiale impermeabile all’acqua. In assenza di umidità, i cristalli smettono di crescere e quando appare l’umidità, ricominciano, penetrando più a fondo nel calcestruzzo, cioè si forma una singola struttura con una lunga durata. La composizione può essere applicata sia esternamente che internamente. L’unica limitazione è l’applicazione solo su superfici in calcestruzzo. Esistono tecnologie che consentono l’uso di impermeabilizzazioni penetranti su fondamenta di mattoni, ma sono piuttosto laboriose e, quindi, non molto applicabili. In tutta onestà, va notato che le basi in mattoni sono estremamente rare..

Tipi di impermeabilizzazione. Caratteristiche e portata

Tecnologia di applicazione: se la fondazione è monolitica, l’ordine di lavoro è il seguente: la miscela secca viene diluita con acqua allo stato cremoso e applicata al calcestruzzo con un pennello, pennello, rullo o spatola, dopo l’essiccazione, l’eccesso viene spazzato via con un pennello. Se la fondazione è fatta di blocchi di cemento, è necessario pre-riempire i giunti e trattare con impermeabilizzazione penetrante per i giunti. Se necessario, è possibile utilizzare il composto per sigillare le cuciture ad una profondità maggiore. Ulteriori lavori sono simili a quelli sopra descritti..

Prezzo: da 300 rubli / m2.

Produttori: Penetron, Stream, Cerezit e altri.

Professionisti:

  • sulla base delle proprietà del materiale, è chiaro che il trattamento con impermeabilizzazione penetrante non solo crea una barriera all’acqua, ma rafforza in modo significativo anche la base di calcestruzzo stessa;
  • semplice tecnologia applicativa;
  • può essere applicato dall’interno, il risultato finale sarà quasi della stessa qualità di quando applicato all’esterno.

Lati negativi:

  • puoi lavorare solo su una base di cemento;
  • prezzo molto alto.

Conclusione: un materiale eccellente per l’impermeabilizzazione di entrambi gli edifici in costruzione – in questo caso ha senso applicarlo all’esterno e già costruito, in particolare per isolare scantinati allagati, dove i lavori possono essere eseguiti solo dall’interno.

Tipi di impermeabilizzazione. Caratteristiche e portata

Quindi, ogni tipo di impermeabilizzazione ha un posto dove stare. Anche un metodo “antico” come il rivestimento, attraverso un piccolo miglioramento – l’applicazione di uno strato di rinforzo di rete da costruzione tra strati di impermeabilizzazione – può dare un risultato eccellente e una combinazione può garantire al cento per cento la protezione di fondamenta, scantinati e scantinati di edifici dall’acqua.

Alla fine, forniremo una tabella riassuntiva per i tipi di impermeabilizzazione, le loro caratteristiche e le aree di applicazione:

Tipo di impermeabilizzazionePrezzo sfregare / m2durabilitàForza di legame (su una scala da 1 a 5)Tecnologia (su una scala da 1 a 5)applicazioni
Rivestimentoa base di cementodalle 10010 anni34Impermeabilizzazione di pareti esterne, fondamenta e zoccoli, impermeabilizzazione dall’interno degli interni (bagno, toilette), impermeabilizzazione dall’interno dei serbatoi d’acqua (piscine, ecc.)
a base di materie plastichedalle 1506-8 anni2cinqueImpermeabilizzazione di pareti esterne, fondazioni e zoccoli, impermeabilizzazione dall’interno di serbatoi d’acqua (piscine, ecc.)
Okleechnayadalle 12015 anni12Impermeabilizzazione di pareti esterne, fondazioni, zoccoli e tetti
Penetrantedalle 30050 annicinque4Impermeabilizzazione di pareti interne ed esterne, fondazioni, zoccoli e scantinati, riparazione di impermeabilizzazione, impermeabilizzazione di locali interni (bagno, toilette), impermeabilizzazione di serbatoi d’acqua (piscine, ecc.)
Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: