Sistema di travi del tetto a timpano fai da te

Sezioni dell’articolo



Come creare un sistema di travi con le tue mani? Quali sono le opzioni per attaccare le travi? Dall’articolo imparerai come organizzare travi sospese o stratificate e in quali casi vengono utilizzate. Daremo esempi di tecniche professionali durante la creazione di un sistema di travi a timpano.

Sistema di travi del tetto a timpano fai da te

Negli articoli precedenti, abbiamo parlato del sistema di travi e delle caratteristiche del dispositivo tetto a due falde. In questo articolo troverai tutorial passo-passo per l’installazione fai-da-te. Per seguire esattamente il manuale, verranno indicati i termini necessari, senza capire quale installazione corretta sarà impossibile..

Il dispositivo del sistema di travi. nuances

I tetti a due falde differiscono fondamentalmente solo nel modo in cui le travi sono disposte – appese o stratificate – che dipende direttamente dalla lunghezza della campata. In questo tutorial, tratteremo entrambi e useremo un insieme di termini di base.

Altezza soffitta– la distanza dalla cima del muro (il posto delle travi sul muro), o dal piano superiore del Mauerlat, o dal piano superiore delle travi del pavimento al punto superiore della cresta del tetto a due falde.

Proiezione della parte operativa delle travi(di seguito – la proiezione delle travi) – la distanza dalla cresta al punto di supporto delle travi sulla parete o sulla trave del pavimento in orizzontale.

Tagliare– interfacciamento (connessione) di parti in legno creando un’ancora e una sede, oppure un collegamento o una fermata dal corpo dell’albero dell’elemento stesso. Fondamentalmente, le tacche sono rinforzate con vari ancoraggi: taglio di legno, asta filettata (prigioniero), viti autofilettanti, turbopropulsori.

Sistema di travi del tetto a timpano fai da te 1 – sporgenza del tetto; 2 – muro; 3 raggi; 4 – letto; 5 – cremagliera intermedia; 6 – l’altezza dell’attico; 7 – cremagliera centrale o “paletta”; 8 – trave; 9 – la parte lavorante delle travi; 10 – pattinare; 11 – proiezione della parte operativa delle travi

Il resto dei termini di base sono riportati negli articoli precedenti..

La loro funzione nell’area di supporto può influire in modo significativo sulla progettazione delle travi. I supporti sono di tre tipi.

1. Supporto senza taglio e taglio. Viene utilizzato solo su edifici temporanei, ausiliari o per un tetto che non trasporta carichi significativi. In tali casi, viene installato un potente cuneo di dimensioni..

Sistema di travi del tetto a timpano fai da te Supporto senza taglio: 1 – travi; 2 – zeppa; 3 raggi; 4 – armopoyas; 5 – mauerlat

2. Supporto su taglio completo o fine. Le travi poggiano su una trave o Mauerlat sull’intera area di taglio o sul dente finale. In questo caso, per creare una sporgenza del tetto, viene creata una puledra o viene montato un reticolo aggiuntivo. Di solito, questo metodo viene utilizzato quando la lunghezza della pendenza è approssimativamente uguale alla lunghezza di un’unità di materiale (tavola, legno) adottata per la gamba della trave (di regola, 5-6 m). Questo viene fatto per non giuntare le travi nella parte di lavoro..

Sistema di travi del tetto a timpano fai da te Supporto su un taglio completo o dente finale: 1 – trave; 2 – dente finale; 3 – zeppa; 4 – taglio; 5 – borchie con dadi; 6 – travi

3. Supporto sul taglio intermedio. La gamba della trave rimane solida dalla cresta al bordo del tetto, cioè la parte estrema della gamba della trave svolge la funzione di sporgenza. L’opzione più comune con una lunghezza del pendio superiore a 5 metri. In questo caso, la giunzione delle travi è inevitabile. Il taglio fornisce ulteriore presa per la rigidità e la lunghezza sufficiente della gamba della trave garantisce la lunghezza ottimale della sporgenza del tetto. La profondità del taglio nella gamba della trave non deve superare il 40% della sua altezza.

Sistema di travi del tetto a timpano fai da te Supporto su un taglio intermedio: 1 – Mauerlat; 2 – barra di supporto; 3 – borchie con dadi; 4 raggi; 5 – zeppa; 6 – travi

Per creare un sistema di travi a timpano con le tue mani, avrai bisogno del kit di strumenti di un falegname:

  1. Elettroutensili: sega circolare, seghetto alternativo, trapano potente con una serie di “piume” per legno.
  2. Utensili a mano: seghe, ascia, martello, mazza, set di scalpelli, chiavi per fabbro.
  3. Strumento di misura – misure di nastro, livelli, idrolivello, di solito, cavo, piombo.

Formazione

In preparazione al lavoro, è necessario creare disegni o schizzi. Per fare questo, devi decidere sulla scelta del principio del dispositivo sul tetto e disegnare nodi specifici:

  1. Gruppo supporto gambe per travi. Qui è necessario tenere conto delle condizioni locali: il materiale delle pareti e la distanza tra di esse.
  2. Pattinare. Questa è un’area altrettanto importante e il metodo di collegamento delle travi deve essere selezionato in anticipo, in base alle dimensioni della sporgenza delle travi, alla campata e allo spessore delle travi.
  3. La scelta del materiale per il sistema di travi. Se vengono selezionati nodi che prevedono un massetto passante in larghezza, lo spessore della gamba della trave deve essere di almeno 60 mm. Se le travi di tale potenza non sono necessarie, scegliere un’altra versione del supporto delle travi (ad esempio “nella sovrapposizione”).

Sistema di travi del tetto a timpano fai da te Taglio overlay: 1 – taglio sul lato della trave; 2 – partenza; 3 – borchie con dadi; 4 – vista dall’alto

Travi sospese per campata piccola

Il metodo di costruzione di un sistema di travi senza supporti intermedi è applicabile solo nel caso di una piccola campata – fino a 6 metri. Come menzionato nell’articolo precedente, in questo caso viene utilizzata una trave a pavimento o una trave come serraggio. Prenderemo in considerazione due opzioni per l’installazione di travi.

Opzione 1. Con sottofondo

Questo metodo è conveniente se è possibile disporre un pavimento grezzo lungo le travi del pavimento..

Procedura operativa:

  1. Disporre un pavimento ruvido da pannelli non tagliati e materiale di scarto.
  2. Segna il Mauerlat o le travi: un passo, tacche. Tirare il cavo sul futuro skate. Assicurati di controllare il perimetro.
  3. Applicare materiale per travi sul pavimento.
  4. Scegli l’opzione migliore per collegare le travi localmente.
  5. Crea due capriate del tetto *.
  6. Installa le capriate finali usando puntoni temporanei (capriate del faro).
  7. Verificare la corretta installazione, il rispetto di livelli e tolleranze.
  8. Realizza e installa il resto delle capriate in base alle dimensioni delle capriate del faro su viti e chiodi. Allo stesso tempo, dovrebbe essere possibile correggere il passo e le dimensioni.
  9. Dopo l’installazione di tutte le capriate, è necessario verificare nuovamente la conformità con i livelli e le tolleranze..
  10. Rilascio finale del sistema di travi – installazione di fascette, staffe, turbopropulsore e altri elementi forniti dal progetto.

* A PARTIRE DALfattoria tropicale – un elemento completo del sistema di travi.

Sistema di travi del tetto a timpano fai da te

Opzione 2. Senza sottofondo

In questo caso, la sovrapposizione non è organizzata, lo spazio del pavimento è combinato con l’attico.

Procedura operativa:

  1. Misurare attentamente le dimensioni nel luogo di installazione.
  2. In base alle dimensioni e alle condizioni locali, scegliere un modo per sostenere la gamba della trave e legare la cresta, l’opzione di tagliare la pendenza.
  3. Crea un poligono che ripete le dimensioni della campata e la proiezione delle travi. Installare un sistema di arresti su una griglia orizzontale o un banco da lavoro, guidando la scheda nella posizione di progettazione nella capriata.
  4. Costruisci una capriata sperimentale sul tetto.
  5. Solleva la capriata nel luogo di installazione e installala su dispositivi di fissaggio temporanei.
  6. Seleziona un metodo di taglio localmente ed esegui un taglio per una fattoria sperimentale.
  7. Correzione di dimensioni, angolo e design, se necessario.
  8. Dopo aver raggiunto un atterraggio di alta qualità, infine, fissare i nodi della capriata e abbassarlo in discarica.
  9. Correggere gli arresti del poligono (banco di lavoro) secondo il modello.
  10. Crea il numero richiesto di capriate del tetto usando la capriata sperimentale come modello.
  11. Fai tagli o impronte nei punti di ancoraggio.
  12. Installare e sganciare una serie di capriate del tetto nella posizione di progetto.

Spesso il progetto prevede l’unificazione dello spazio su grandi campate – fino a 9 metri. In questo caso, sono necessarie anche travi sospese con una trave. Tali progetti devono necessariamente tenere conto di tre punti:

  1. La gamba della trave deve essere fatta di una tavola con uno spessore di almeno 75 mm e una larghezza di 200-250 mm.
  2. Tutti i tagli, i punti di ancoraggio, i punti di accoppiamento devono essere serrati con una fascetta filettata passante (forcina) con un diametro di almeno 12 mm. Si consiglia di coprire le giunture degli aerei con la colla da falegname..
  3. Il livello di installazione della trave della trave (serraggio) – da 1/2 a 2/3 dell’altezza della soffitta.

Altrimenti, la tecnologia per l’installazione di travi ripete le opzioni descritte.

Rafters

Il dispositivo di questo tipo di tetto richiederà abilità di carpentiere sviluppate. Questo tipo di trave è adatto per grandi campate e nel caso in cui lo spazio della soffitta sia progettato per essere utilizzato separatamente. Prima di installare le travi stesse, è necessaria una preparazione aggiuntiva:

  1. Una tavola dovrebbe essere installata sotto i supporti verticali – una tavola o un legno con uno spessore di almeno 60 mm.
  2. Poiché le capriate del tetto hanno un numero maggiore di elementi, vengono assemblate solo localmente. Ciò può richiedere un dispositivo per impalcature.
  3. Mauerlat è un elemento obbligatorio del sistema. Dovrebbe essere fissato alla cintura corazzata con ancore e collegato agli angoli con ritagli di mezzo legno.

Sistema di travi del tetto a timpano fai da te

Lo spessore del pannello per le gambe della trave e i supporti intermedi (se presenti) è di almeno 50 mm con una larghezza di 150 mm. Si consiglia di realizzare il supporto centrale (paletta) da una barra 100×100.

Installazione di travi. Procedura operativa:

  1. Installa Mauerlat. Di solito è montato sul piano interno delle pareti portanti. Sulla base del fatto che lo spessore del muro è ovviamente più spesso della larghezza del Mauerlat, la distanza dal bordo del muro consentirà di isolarlo. Ancoraggio di elementi – solo attraverso un ritaglio con fissazione con staffe o fascette.
  2. Installare una fila di supporti centrali sul letto, fissandoli alla posizione di progetto con aste temporanee (binario). Allega una corsa di cresta temporanea o permanente alle cime.
  3. Fissare temporaneamente la pedana della trave nella posizione desiderata. Inoltre, non è necessario tagliarlo o tagliarlo in anticipo..
  4. Correggere la trave del colmo.
  5. Segna i sedili sulla paletta, sulla gamba della trave e su Mauerlat e fai dei tagli.
  6. Installare la gamba della trave nei sedili, misurare e verificare la corretta installazione. Impronte corrette, se necessario.
  7. Fai tagli e tagli per l’intera fila di travi di una pendenza, osservando il passo.
  8. Fai tagli e tagli sulla tavola del travetto per una rampa (ala) secondo il modello.
  9. Installare una fila di travi della rampa su morsetti temporanei (viti, angoli).
  10. Regola la pendenza del tetto opposta allo stesso modo.
  11. Verificare la corretta misura e tolleranze. Fissare le capriate con una cassa trasversale.
  12. Installare i letti sotto i supporti intermedi (se presenti) e i supporti stessi.
  13. Contrassegnare e tagliare in posizione il taglio della pendenza del tetto e installare, se necessario, una tavola a vento.

Sistema di travi del tetto a timpano fai da te Una variante del dispositivo del sistema di travi: 1 – parete; 2 – Mauerlat; 3 – letto; 4 – rack; 5 – trave; 6 – “nonna”; 7 – corsa; 8 – pista di cresta; 9 – taglio intermedio; 10 – tagliare in mezzo albero; 11 – borchie con dadi

Rafter step

Quando si seleziona, osservare la regola: il gradino delle travi non deve superare dieci volte lo spessore della gamba della trave.

Questa regola si applica anche nella direzione opposta: lo spessore della tavola per le travi non deve essere inferiore a 1/10 del gradino delle travi (lungo gli assi).

Il passaggio più popolare – 600 mm tra i piani interni del seno – è dovuto alla larghezza standard della lastra (foglio) di isolamento in lana minerale, che entra in tale seno senza intaccare. In questo caso, lo spessore della scheda dovrebbe essere di 60 mm.

Lunghezza della trave

Questo indicatore può essere calcolato in anticipo, come ipotenusa di un triangolo rettangolo, usando la formula del Teorema di Pitagora:

  • c2 = a2 + B2, Dove
  • a – proiezione di travi
  • b – altezza soffitta
  • c – la lunghezza della parte di lavoro della gamba della trave

Tuttavia, ciò non tiene conto della sporgenza del tetto. Pertanto, si consiglia di regolare la lunghezza della fila di travi in ​​posizione, tagliando le estremità dopo l’installazione. Questo rende possibile rendere le estremità lisce. Sbalzo costruttivo ottimale del tetto – 600 mm.

Quando crei le travi del tetto con le tue mani, ricorda il pericolo di risparmi irragionevoli. Il sistema di travi, come le pareti portanti e le fondamenta, è un elemento insostituibile dell’edificio. Ciò significa che per sostituirlo è necessario lo smantellamento completo. Di norma, ciò accade durante la ricostruzione o importanti riparazioni. Se le regole descritte nell’articolo non vengono seguite, questa procedura può essere richiesta dopo 2-3 anni.

Valuta questo articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Aggiungi commenti

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!:

Sistema di travi del tetto a timpano fai da te
Massaggio per prostatite negli uomini