Dispositivo di copertura piana SIP

Sezioni dell’articolo



Il tetto del tipo piatto attira con il consumo ridotto di materiali e la capacità di sfruttare un’area utilizzabile aggiuntiva per una vasta gamma di scopi. Il nostro sito offre di prendere in considerazione una delle possibili opzioni per un dispositivo a tetto piano – utilizzando pannelli strutturalmente isolati (SIP).

Dispositivo di copertura piana SIP

Struttura del tetto piano

È generalmente accettato che la costruzione di pareti e soffitti sia l’unico scopo del filo isolato autoportante. Tuttavia, la resistenza e le proprietà portanti di questo materiale da costruzione sono sufficienti per resistere non solo alla neve ma anche a carichi operativi limitati. Una struttura di riempimento incomprimibile in un guscio rigido a doppia faccia ha quasi lo stesso modello di carico meccanico di un prodotto in cemento armato. Ciò facilita notevolmente il calcolo della resistenza strutturale..

Esistono due tecniche per costruire un tetto composito piano. Il primo prevede l’uso di pannelli in un guscio realizzato con materiali a base di legno con imbottitura in lana minerale. I pannelli sono posati su un sistema di supporto del telaio, impermeabilizzazione, guaina di distanza e copertura del tetto sono disposti in sequenza in alto. Tecnologicamente, questa opzione è più complicata, l’influenza del fattore umano è troppo grande, ma la qualità dei materiali utilizzati ha un effetto minimo sul risultato finale. Di norma, un tetto di questo design è più economico..

Dispositivo di copertura piana SIP

Il secondo tipo di tetto piano è costituito da pannelli in una guaina metallica. Il tetto in ferro zincato è ricoperto da strati polimerici decorativi e protettivi, infatti il ​​guscio esterno è un foglio profilato. Tali pannelli sono molto più lunghi e possono coprire campate fino a 6 m di lunghezza. Con tale struttura del tetto, molto dipende dalla qualità del rivestimento protettivo e decorativo, dal profilo corretto delle serrature e dalla disponibilità di adeguati mezzi di tenuta.

Vantaggi tecnologici

Il dispositivo di qualsiasi tetto realizzato con pannelli SIP appartiene alla categoria della costruzione veloce, spesso un oggetto medio può essere coperto in due turni di lavoro, cioè durante le ore diurne estive, se fai tutto da solo. Inoltre, la durata della maggior parte di questi tetti è di oltre 50 anni..

Dispositivo di copertura piana SIP

Il vantaggio principale di un tetto a schermo piatto sono le buone qualità di risparmio di calore. La convezione dell’aria viene completamente eliminata, mentre lo spessore dell’isolamento può raggiungere i 250–300 mm, grazie al quale si può sentire in assoluto comfort sotto il tetto composito, pur essendo nella regione settentrionale con inverni rigidi. È molto importante che il tetto sia riempito con isolamento in fabbrica e che tutti i ponti freddi siano completamente esclusi.

Sebbene, in generale, la possibilità di costruire un tetto piano con filo isolato autoportante non dipenda dal tipo e dalla struttura delle pareti, il sistema di controllo interno del clima può dettare le sue condizioni. I pannelli sono impermeabili a vapore e gas, rispettivamente, l’umidità e l’anidride carbonica nei locali si accumuleranno costantemente. Dovremo occuparci seriamente di un dispositivo di ventilazione ben congegnato, ma questa è una pratica assolutamente standard nella costruzione moderna. Un’altra caratteristica è che il peso dal tetto deve essere distribuito su tutte le pareti, che negli edifici in pietra viene realizzato versando una cintura corazzata e negli edifici a telaio – a causa di traverse e travi di sostegno.

Quale SIP scegliere

L’acquisto di pannelli del tipo richiesto è il primo elemento nelle istruzioni per l’installazione di un tetto composito. A seconda delle proprietà del materiale, è possibile utilizzare uno schema di installazione diverso e anche l’insieme di soluzioni tecniche differisce. I pannelli richiesti sono chiamati pannelli di copertura; solo due tipi sono adatti per gli scopi considerati.

Dispositivo di copertura piana SIP

Se si suppone che il tetto sia coperto con isolante saldato, scandole di bitume, fogli piegati e altri materiali adatti per l’uso su pendenze basse, è meglio privilegiare i pannelli con rivestimento OSB a doppia faccia classe 3 o 4. È molto importante che il legante del guscio interno dei pannelli sia di cera sintetica, mentre quelli esterni devono essere impregnati di resine urea-formaldeide. Questa è l’opzione migliore, ma sono possibili altre varianti, devi solo ricordare che l’interno dei pannelli non dovrebbe emettere sostanze volatili.

I pannelli metallici formano la superficie quasi finita del soffitto grezzo e la copertura completa del tetto. La principale differenza tra tali materiali è il tipo di rivestimento protettivo (Pural, Plastisol, PVDF sono i più preferiti) e il design del blocco di collegamento. Quest’ultimo deve avere un controsoffitto per evitare infiltrazioni di umidità nel giunto o essere progettato per il rotolamento. In molti pannelli importati, invece di una valvola meccanica, viene utilizzato un sistema di strisce di tenuta, ma non ci sono molti materiali di alta qualità sul mercato interno..

Dispositivo di copertura piana SIP

Solo PUR, lana minerale e poliisocianurato devono essere usati come isolamento. L’uso del PPP per l’isolamento del tetto non è consentito in nessuna forma. La qualità dell’isolamento sul taglio della lastra è il segno principale della qualità dell’intero materiale. Dovrebbe essere privo di grandi cavità, aree fatiscenti e rughe. In questo caso, si consiglia di verificare l’uniformità del riempimento attaccando un sottile ago da maglia in metallo lungo la piastra.

Cintura per armi e dispositivo di trasporto

In termini di tempo, la fase più costosa nella costruzione di un tetto piano è la costruzione di un sistema di supporto per pannelli di supporto. In alcuni casi, la lunghezza del materiale è sufficiente a coprire interamente l’intera apertura, tuttavia è necessario ottenere una distribuzione uniforme del carico sulle pareti laterali e, se necessario, rafforzare i giunti.

Per gli edifici in mattoni e materiali a blocchi, si consiglia un dispositivo armopoyas. Contrariamente alla corona finale sotto i soffitti, tale struttura è fusa lungo una cassaforma inclinata. Entrambi i lati devono essere allineati strettamente paralleli.

Dispositivo di copertura piana SIP

Innanzitutto, la cassaforma viene riempita al livello del punto di supporto più basso e ci vogliono circa 2-3 ore per impostare. Dopo il lato, i nastri laterali sono coperti con coperture OSB lunghe 1–1,5 m, a seconda della pendenza. Armopoyas viene versato in più fasi, spostando contemporaneamente le coperture nella parte superiore. Nei giorni 2–3 dopo il versamento, è necessario rimuovere le sbavature dal nastro e macinare grandi irregolarità a filo della cassaforma. Armopoyas è un serio ponte termico, al fine di ridurre la perdita di calore, il nastro di cemento è separato da partizioni longitudinali in polistirene, rispettivamente, il telaio di rinforzo è lavorato a maglia in diverse linee parallele.

Negli edifici a telaio, sulle pareti superiore e inferiore sono posate potenti travi quadrate, che dovrebbero coprire l’intero spessore della struttura chiusa. I traversi a risparmio energetico si trovano spesso con perforazioni verticali sfalsate. Dopo la formazione delle linee superiore e inferiore, che formano il piano del supporto, sono collegate tra loro da capriate trapezoidali a passo singolo. Per formare un piano inclinato sopra le traverse, una barra è attaccata ad esse dall’alto, tagliata per adattarsi a un profilo a forma di cuneo.

Dispositivo di copertura piana SIP

Se la lunghezza dei pannelli non è sufficiente a coprire l’intera campata, le travi di supporto con una larghezza della toppa di contatto di almeno 200 mm devono essere montate lungo le linee di giunzione. Negli edifici in pietra, vengono utilizzati capriate metalliche o travi a I in acciaio, a seconda di quale sia la più economica possibile. Nelle case in legno, il supporto è fornito da capriate con un ripieno contro-obliquo. Se necessario, il supporto delle travi stesse può essere realizzato con tubi di acciaio o montanti da una barra, che vengono successivamente nascosti nello spessore delle partizioni maiuscole.

Installazione a pavimento

Una lastra per tetto piano è un sistema abbastanza semplice. Nel caso di pannelli rivestiti in legno, vengono fissati al sistema di supporto mediante staffe angolari in acciaio zincato. Prima di installare il pannello successivo, alle estremità vengono applicati diversi filamenti longitudinali di schiuma collante di montaggio. Se i giunti possono essere fissati con strisce aeree dal lato inferiore, l’impermeabilizzazione può essere immediatamente attaccata alla superficie esterna e il rivestimento del tetto può essere montato. Altrimenti, devi prima installare una cassa continua: OSB sotto il foglio profilato, ferro piegato e tegole bituminose o lastre di vetro-magnesite sotto il tetto sovrapposto.

Dispositivo di copertura piana SIP

I pannelli di metallo sono più facili da montare: i blocchi alle estremità forniscono una resistenza sufficiente dei giunti, ma i giunti devono essere sigillati. A seconda delle raccomandazioni del produttore, la sigillatura può essere eseguita utilizzando la stessa schiuma di colla o posando il polimero di gomma PSUL.

Cosa cercare

Quando si installa la copertura del pannello, è molto importante garantire una protezione adeguata delle estremità della torta. Per i pannelli in legno, è realizzato con guaina OSB: la lastra viene tagliata in pannelli con una larghezza dello spessore del pannello, quindi fissata a viti autofilettanti e mastice bituminoso. È necessario assicurarsi che il guscio sia assolutamente ermetico, per il quale non sarà inoltre superfluo imbrattare tutte le cuciture longitudinali e trasversali con mastice.

Dispositivo di copertura piana SIP

Per i pannelli metallici, le estremità superiore e laterale sono sigillate con strisce antivento a forma di L o a U in ferro per coperture. I giunti trasversali hanno spesso una sporgenza metallica, ma è importante assicurarsi che la lunghezza della sovrapposizione non sia inferiore a quella consentita per la pendenza esistente. Il giunto inferiore è chiuso da una striscia a forma di U, uno dei cui bordi non è cucito: con esso, la sovrapposizione viene inserita nel corpo del pannello vicino al guscio metallico superiore ad una profondità di 100-150 mm. Dal basso, la striscia confina con il piano esterno del guscio ed è fissata ad esso con viti autofilettanti con una rondella di tenuta.

Dispositivo di copertura piana SIP

Di norma, le estremità superiore e longitudinale dei pannelli sono leggermente spostate verso l’interno rispetto al piano esterno delle pareti. Allo stesso tempo, viene eretto un parapetto dritto sui lati e sulla parte superiore, che garantirà l’integrità della facciata e un’ulteriore protezione della torta sul tetto. Ma allo stesso tempo, è indispensabile coprire con strisce di riflusso la giunzione dei pannelli alla flangia del tetto.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy