Tetto in ardesia

Tetto in ardesia è installato su tetti di una semplice configurazione, poiché le lastre di ardesia sono un materiale di copertura molto fragile, facilmente pungente ed esfoliante. La base per un tetto in ardesia è un tornio solido o rado di pannelli larghi 2 150 mm. Sulla cresta e sulla grondaia, due assi sono impilate end-to-end (rispettivamente 10 e 1). Una barra di equalizzazione è inchiodata alla scheda esterna 8.

La preparazione delle piastrelle comprende due operazioni principali: praticare fori con un diametro di 4,5 mm e tagliare piastrelle (usando un seghetto).

Piastrelle in ardesia impilati da destra a sinistra con una doppia sovrapposizione e fissati con 3 chiodi (due chiodi per ogni piastrella). Le file di cornicione e cresta sono composte da 7 tessere di lunghezza, pari a 3/5 della lunghezza di una tessera normale. Come un tetto di tegole, un tetto di ardesia ha un motivo a zig-zag a causa del fatto che ogni fila pari inizia con un’intera tegola 4 e ciascuna dispari – con una metà 5.

Le piastrelle sono inchiodate abbastanza bene, ma allo stesso tempo dovrebbero essere in grado di spostarsi leggermente con improvvisi sbalzi di temperatura. La cresta e le nervature del tetto sono imbottite con 11 assi, che sono coperti con 9 fogli di acciaio, fissati con 3 chiodi ogni 200 mm. Il collare del camino è realizzato in malta cementizia simile al colletto di un tetto di tegole.

Valuta l'articolo
( Ancora nessuna valutazione )
Condividi con gli amici
Suggerimenti su qualsiasi argomento da parte di esperti
Aggiungi un commento

Cliccando sul pulsante "Invia commento" acconsento al trattamento dei dati personali e accetto la informativa sulla privacy